Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
19 Settembre 2021

Alluvione Bassa modenese, Stefano Bargi (Lega ER):”In 3mila aspettano i risarcimenti, la Regione si muova”

NONANTOLA- “Sono passati oltre due mesi dall’alluvione del 6 dicembre 2020 che ha colpito duramente la provincia di Modena, in particolare i comuni di Nonantola e Gaggio, e non è ancora arrivato un cent di risarcimento. Quali sono le ragioni dei ritardi della Regione e di AIPO nel sostegno economico e tecnico promesso a fronte degli ingenti danni provocati dall’esondazione del Tiepido?”

Stefano Bargi, consigliere regionale della Lega, punge i vertici regionali con un’interrogazione nella quale spiega: “Sono oltre 3mila le richieste di risarcimento che la Regione e il Governo si sono premurati di garantire dopo la visita dello scorso 30 dicembre del Ministro per gli Affari regionali ,Francesco Boccia, con il capo dipartimento della Protezione civile, Angelo Borrelli, e il presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini. Durante la visita che aveva riguardato anche la zona di Via Curtatona a Modena, dove il fiume Tiepido (affluente del Panaro) era esondato, il comitato dei residenti aveva ricevuto rassicurazioni circa l’invio di tecnici regionali e di AIPO deputati a verificare i danni, così da quantificare e programmare le risorse necessarie a risolvere la situazione di emergenza”.

Complessivamente sono oltre 500 le imprese che hanno richiesto un aiuto economico, mentre superano quota 2600 le domande dei cittadini per le loro abitazioni; oltre agli 800 mezzi, tra moto e macchine, rimasti compromessi dall’acqua.

Secondo le prime stime, sarebbe di oltre 50 milioni di euro la somma necessaria per soddisfare i privati, mentre la previsione dei rimborsi riguardanti le imprese potrebbe essere decisamente superiore.

“Dopo la richiesta di stato di emergenza nazionale firmata dal presidente Bonaccini e lo sblocco di due milioni di euro da parte della Giunta regionale per ristori immediati a pubblici esercizi, bar e ristoranti, la Regione Emilia Romagna aveva annunciato procedure rapide per la quantificazione dei danni e le richieste di contributi, ma ad oggi nella Bassa modenese non è arrivato nemmeno 1 euro” attacca Bargi.

Circa 100 cittadini facenti parte del gruppo degli alluvionati e provenienti da diversi comuni della provincia, ha inscenato nei giorni scorsi una clamorosa protesta versando 80 litri di acqua sulla sede di AIPO a Modena. Le ragioni della protesta riguardano la mancata manutenzione delle casse di espansione dei fiumi Secchia e Panaro, inoltre almeno 50 famiglie alluvionate si troverebbero ancora costrette a vivere fuori dalla propria abitazione, mentre invece dei contributi annunciati sarebbero arrivare le utenze domestiche da pagare più che raddoppiate.

Alla luce del fatto che lo stesso Comitato di Via Curtatona a Modena ha denunciato che “i tecnici deputati al sopralluogo della zona non si sono ancora visti”, Bargi chiede alla Giunta di via Aldo Moro “quali iniziative urgenti intenda adottare per risolvere la fase di stallo dei risarcimenti”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Dente del giudizio: cos'è e cosa fare
Hai male al dente del giudizio e vuoi saperne di più prima di estrarlo? Questo post fa al caso tuo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere sul pomodoro
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Mirandola diventa "galleria a cielo aperto" tra arte urbana e Divina Commedia
    Percorso di arte urbana ispirato a Dante Alighieri in partenza il 15 settembre.[...]

    Curiosità

    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Grazie alla conoscenza comune del "bambino zero" e del giornalista Pablo Trincia, Giulia e Leda si sono conosciute e sposate nel giro di pochi mesi[...]
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    La donna, rientrata in Italia per chiedere il beneficio, una volta ottenutolo è tornata nell’arcipelago caraibico[...]
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    Ai piccoli è stato mostrato cosa significa essere volontari del soccorso[...]
    Più di 140 partecipanti per  la Pedalenta a Cavezzo
    Più di 140 partecipanti per la Pedalenta a Cavezzo
    La passeggiata per il paese in bicicletta è stata anche anche l’occasione per far conoscere ai giovanissimi le strade del proprio paese. [...]
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    I lavori, iniziati l’indomani della chiusura delle scuole e terminati in tempo utile, ammontano a 710.000 euro d[...]
    Scuola, a Mirandola e Finale Emilia prima campanella per oltre 4700 studenti
    Scuola, a Mirandola e Finale Emilia prima campanella per oltre 4700 studenti
    35mila gli studenti in tutto il modenese, 70 le nuove aule a disposizione.[...]
    Il campione di canottaggio Abbagnale a Soliera per un tatuaggio olimpico da Alle Tattoo
    Il campione di canottaggio Abbagnale a Soliera per un tatuaggio olimpico da Alle Tattoo
    Non è il primo atleta che ha deciso di tatuarsi un ricordo indelebile di questa meravigliosa olimpiade[...]
    Droni in volo nei cieli di Soliera, ecco perché
    Droni in volo nei cieli di Soliera, ecco perché
    Il territorio comunale di Soliera sarà interessato dal rilievo delle case sparse tramite droni a partire da martedì 7 a sabato 25 settembre.[...]
    Cinema, le produzioni e i protagonisti dell’Emilia-Romagna alla Mostra di Venezia
    Cinema, le produzioni e i protagonisti dell’Emilia-Romagna alla Mostra di Venezia
    In concorso nella sezione Orizzonti un documentario sostenuto dalla Regione[...]
    Concorso "Miss Universe Italy": a San Felice la prima finale regionale
    Concorso "Miss Universe Italy": a San Felice la prima finale regionale
    A presentare l'evento "La strana coppia" di Radio Bruno.[...]