Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Muzzarelli, cordoglio per la scomparsa di Cesare Leonardi e l’appello: “Risoluzione crisi e ristori”

“Un grande modenese, conosciuto in tutto il mondo per opere che hanno scritto pagine della storia dell’architettura”. Il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli ha ricordato così in Consiglio comunale l’architetto Cesare Leonardi scomparso all’età di 85 anni. Il sindaco Muzzarelli, nell’esprimere condoglianze alla famiglia, ha ricordato la Bonissima che gli ha consegnato nella sua casa-studio nel giugno del 2015 in occasione dell’ottantesimo compleanno, “come segno di riconoscenza e ammirazione di Modena e dei modenesi per le opere di una vita”.

Dopo aver espresso il proprio cordoglio per la scomparsa di Leonardi, Muzzarelli ha poi toccato il tema della crisi di governo:

“Ci vuole un’assunzione di responsabilità da parte della politica nazionale e occorre trovare subito una soluzione politica della crisi. Ed è necessario garantire sostegni e ristori alle attività economiche che sono state duramente impattate dalla pandemia; dunque, bisogna chiudere sul Decreto Ristori quinques”.

È l’appello rivolto alla politica nazionale dal sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli durante l’ormai consueta comunicazione al Consiglio comunale sulla gestione dell’emergenza sanitaria, nella seduta di giovedì 4 febbraio.

“Serve un progetto politico – ha insistito il sindaco – che arrivi a fine legislatura ed un nuovo Governo forte e autorevole che guidi il paese nella doppia dimensione dell’emergenza e della ripartenza anche grazie ai 209 miliardi del Recovery Fund”.

Muzzarelli ha anche sottolineato l’importanza per la Regione e per Modena di essere nuovamente in zona gialla, non solo per quanto riguarda l’aspetto economico e la riapertura degli esercizi pubblici, ma anche perché la prospettiva di un miglioramento può moltiplicare le energie positive della comunità.

“Speranza” e “sollievo” sono infatti le parole che il sindaco ha detto essergli più arrivate dai cittadini a testimoniare la voglia di nuova normalità forte in tutta la città. Ma “essere a carnevale – come auspichiamo – in zona gialla non significa però ‘liberi tutti’ – ha ribadito il sindaco ricordando che, per questo motivo, non si terranno i tradizionali festeggiamenti in piazza Grande con lo sproloquio di Sandrone e le feste in maschera. Ha invece annunciato che quest’anno sarà il sindaco ad andare a trovare Sandrone nella località, a dir il vero immaginaria, di Bosco di Sotto per portargli il saluto dei modenesi. “È un anno diverso e, giustamente, anche le tradizioni popolari devono trovare formule diverse per garantire la sicurezza di tutti” ha continuato accennando anche alla riapertura di biblioteche e musei a ingressi contingentati e delle visite guidate su prenotazione.

Per quanto riguarda l’andamento dell’epidemia, la curva dei contagi si conferma in lento calo con indice Rt sotto lo zero. Sul territorio comunale sono 1.001 i soggetti con malattia in corso (da inizio pandemia i casi sono stati 10.990, di cui 383 deceduti e 9.599 guariti).

Nelle Case residenze anziani, su cui il livello di attenzione è sempre massimo, si conferma una presenza residuale del virus in sole due strutture e il piano vaccinale dell’Ausl ha rispettato i tempi: sono stati ad oggi vaccinati il 90 per cento degli ospiti, il 94 per cento degli operatori e sono già previsti le date di recupero per chi non ha completato il ciclo vaccinale nelle Cra. Dopo l’avvio della vaccinazione degli over 80 a domicilio, è pronto il piano dell’Ausl per la vaccinazione di massa, già presentato in Conferenza territoriale socio-sanitaria, con nove punti vaccinali in sette comuni della provincia.

Mentre continua a destare molta preoccupazione i dati che arrivano dall’Istat sul mercato del lavoro che registra la diminuzione del tasso di occupazione. “Sul lavoro si gioca la tenuta sociale del paese”, ha detto il sindaco che, rimarcando poi l’urgenza dei ristori e della conversione del decreto Milleproroghe, ha sottolineato: “Non può essere che questa insensata crisi di Governo impedisca di dare risposte in un momento di emergenza come quello che stiamo vivendo”.

Ha infine ricordato come siano già ben più di mille le domande al bando finanziato coi fondi regionali e pubblicato dalla Camera di Commercio, rivolto ai pubblici esercizi che hanno avuto un calo di fatturato. Mentre sul fronte della protezione sociale e del sostegno alle famiglie, la prossima settimana sarà pubblicato un nuovo bando per ottenere contributi per l’affitto erogati dal Comune con le risorse del Fondo regionale.

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Notizie, lavoro e molto altro con Francesca Monarileggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Notizie, lavoro e molto altro con Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto
Glocal
L'incompetenza del manager
L’Italia, tra i tanti primati che detiene nel campo dell’inefficienza e dell’inadeguatezza, si trova purtroppo anche ai primi posti, tra i Paesi a capitalismo avanzato, per l’incompetenza dei propri manager.leggi tutto
Glocal
Le organizzazioni aziendali al tempo del Covid-19
Occorre riprogrammare la nostra quotidianità, lasciando da parte gli interessi personali concentrandosi su altre forme di benessere, che tengano conto della salute e degli interessi dell’intera comunità.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Capriolo esausto salvato nel parcheggio di un'industria ceramica
    Capriolo esausto salvato nel parcheggio di un'industria ceramica
    L'animale è stato preso e curato dai volontari de Il Pettirosso[...]
    La banconota del Comune di Soliera: 50 centesimi del 1873
    La banconota del Comune di Soliera: 50 centesimi del 1873
    Pare ce ne siano in circolazione soltanto due esemplari.[...]
    A Nonantola apre la prima Biblioteca Condominiale
    A Nonantola apre la prima Biblioteca Condominiale
    Coinvolge 4 palazzine , 30 famiglie,4 scaffali e 156 libri divisi in 4 gruppi (39 libri per palazzina).[...]
    Rimesso al nuovo il "Grappolo d'uva" della rotonda modenese
    Rimesso al nuovo il "Grappolo d'uva" della rotonda modenese
    E' l’opera in vetro di Murano installata nell’anello centrale verde della rotatoria tra via Nuova Estense e via Vignolese.[...]
    Mirandola e le terre dei Pico sono online su un nuovo sito web
    Mirandola e le terre dei Pico sono online su un nuovo sito web
    Il sito che verrà aggiornato periodicamente, è ricco di immagini suggestive e si sviluppa in cinque aree tematiche - conosci, esplora, gusto, shopping e agenda - che rendono intuitiva la ricerca dei contenuti.[...]
    Mirandola, Pasta Dallari con i Piccoli Grandi Cuori per il Policlinico di Sant’Orsola
    Mirandola, Pasta Dallari con i Piccoli Grandi Cuori per il Policlinico di Sant’Orsola
    A sostegno di tutti i bambini cardiopatici congeniti e del personale medico ospedaliero che sta lottando contro il Covid.[...]
    Mirandola, alla scoperta dei territorio su tre diversi percorsi ciclabili
    Mirandola, alla scoperta dei territorio su tre diversi percorsi ciclabili
    Si guarda alla bella stagione nella città dei Pico con la tracciatura ed installazione delle indicazioni, avvenuta nei giorni scorsi di tre percorsi ciclabili di varia lunghezza, per appassionati, ma pure per semplici cicloamatori e per le famiglie.[...]
    “Favole al telefono” di Gianni Rodari: l'audiolibro dei record
    “Favole al telefono” di Gianni Rodari: l'audiolibro dei record
    L’audiolibro ha scalato le classifiche nazionali di podcast di racconti per bambini contando 30mila riproduzioni su Youtube e altre sette piattaforme streaming[...]
    Medolla: è nata “L’alveare nell’albero”, l’associazione per chi ama le api
    Medolla: è nata “L’alveare nell’albero”, l’associazione per chi ama le api
    L'associazione si è presentata pubblicamente con un evento online sabato 20 marzo[...]