Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
26 Settembre 2021

Muzzarelli, cordoglio per la scomparsa di Cesare Leonardi e l’appello: “Risoluzione crisi e ristori”

“Un grande modenese, conosciuto in tutto il mondo per opere che hanno scritto pagine della storia dell’architettura”. Il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli ha ricordato così in Consiglio comunale l’architetto Cesare Leonardi scomparso all’età di 85 anni. Il sindaco Muzzarelli, nell’esprimere condoglianze alla famiglia, ha ricordato la Bonissima che gli ha consegnato nella sua casa-studio nel giugno del 2015 in occasione dell’ottantesimo compleanno, “come segno di riconoscenza e ammirazione di Modena e dei modenesi per le opere di una vita”.

Dopo aver espresso il proprio cordoglio per la scomparsa di Leonardi, Muzzarelli ha poi toccato il tema della crisi di governo:

“Ci vuole un’assunzione di responsabilità da parte della politica nazionale e occorre trovare subito una soluzione politica della crisi. Ed è necessario garantire sostegni e ristori alle attività economiche che sono state duramente impattate dalla pandemia; dunque, bisogna chiudere sul Decreto Ristori quinques”.

È l’appello rivolto alla politica nazionale dal sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli durante l’ormai consueta comunicazione al Consiglio comunale sulla gestione dell’emergenza sanitaria, nella seduta di giovedì 4 febbraio.

“Serve un progetto politico – ha insistito il sindaco – che arrivi a fine legislatura ed un nuovo Governo forte e autorevole che guidi il paese nella doppia dimensione dell’emergenza e della ripartenza anche grazie ai 209 miliardi del Recovery Fund”.

Muzzarelli ha anche sottolineato l’importanza per la Regione e per Modena di essere nuovamente in zona gialla, non solo per quanto riguarda l’aspetto economico e la riapertura degli esercizi pubblici, ma anche perché la prospettiva di un miglioramento può moltiplicare le energie positive della comunità.

“Speranza” e “sollievo” sono infatti le parole che il sindaco ha detto essergli più arrivate dai cittadini a testimoniare la voglia di nuova normalità forte in tutta la città. Ma “essere a carnevale – come auspichiamo – in zona gialla non significa però ‘liberi tutti’ – ha ribadito il sindaco ricordando che, per questo motivo, non si terranno i tradizionali festeggiamenti in piazza Grande con lo sproloquio di Sandrone e le feste in maschera. Ha invece annunciato che quest’anno sarà il sindaco ad andare a trovare Sandrone nella località, a dir il vero immaginaria, di Bosco di Sotto per portargli il saluto dei modenesi. “È un anno diverso e, giustamente, anche le tradizioni popolari devono trovare formule diverse per garantire la sicurezza di tutti” ha continuato accennando anche alla riapertura di biblioteche e musei a ingressi contingentati e delle visite guidate su prenotazione.

Per quanto riguarda l’andamento dell’epidemia, la curva dei contagi si conferma in lento calo con indice Rt sotto lo zero. Sul territorio comunale sono 1.001 i soggetti con malattia in corso (da inizio pandemia i casi sono stati 10.990, di cui 383 deceduti e 9.599 guariti).

Nelle Case residenze anziani, su cui il livello di attenzione è sempre massimo, si conferma una presenza residuale del virus in sole due strutture e il piano vaccinale dell’Ausl ha rispettato i tempi: sono stati ad oggi vaccinati il 90 per cento degli ospiti, il 94 per cento degli operatori e sono già previsti le date di recupero per chi non ha completato il ciclo vaccinale nelle Cra. Dopo l’avvio della vaccinazione degli over 80 a domicilio, è pronto il piano dell’Ausl per la vaccinazione di massa, già presentato in Conferenza territoriale socio-sanitaria, con nove punti vaccinali in sette comuni della provincia.

Mentre continua a destare molta preoccupazione i dati che arrivano dall’Istat sul mercato del lavoro che registra la diminuzione del tasso di occupazione. “Sul lavoro si gioca la tenuta sociale del paese”, ha detto il sindaco che, rimarcando poi l’urgenza dei ristori e della conversione del decreto Milleproroghe, ha sottolineato: “Non può essere che questa insensata crisi di Governo impedisca di dare risposte in un momento di emergenza come quello che stiamo vivendo”.

Ha infine ricordato come siano già ben più di mille le domande al bando finanziato coi fondi regionali e pubblicato dalla Camera di Commercio, rivolto ai pubblici esercizi che hanno avuto un calo di fatturato. Mentre sul fronte della protezione sociale e del sostegno alle famiglie, la prossima settimana sarà pubblicato un nuovo bando per ottenere contributi per l’affitto erogati dal Comune con le risorse del Fondo regionale.

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Dente del giudizio: cos'è e cosa fare
Hai male al dente del giudizio e vuoi saperne di più prima di estrarlo? Questo post fa al caso tuo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere sul pomodoro
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Imbrattano i muri e poi se ne vergognano: a Ravarino i ragazzi rimettono a posto i loro danni
    La rabbia dei cittadini per questi atti di vandalismo si era diffusa rimbalzando sui social[...]
    Mirandola, il nido di via Poma selezionato per un progetto regionale
    Il progetto è destinato ai bimbi da zero a sei anni per l’apprendimento della lingua inglese.[...]
    Mirandola, inaugurazione degli edifici parrocchiali a Quarantoli
    Domenica 26 settembre alle ore 18.30 la messa presieduta dal Vescovo Erio Castellucci, al termine la benedizione dei locali restaurati alla presenza delle Autorità civili[...]

    Curiosità

    Tra clima e immaginazione: il meteorologo Luca Lombroso tra analisi e nuove visioni
    Tra clima e immaginazione: il meteorologo Luca Lombroso tra analisi e nuove visioni
    Lunedì 27 settembre, alle ore 10, incontro live streaming con il metereologo[...]
    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Nuovo intervento di manutenzione straordinaria interamente finanziato da Aipo [...]
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    La sua presenza, però, non è passata inosservata[...]
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Vittima un imprenditore che voleva spostare 15 mila euro[...]
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    In aumento il numero degli animali affidati alle strutture intercomunali: quest’anno già oltre 50, mentre continuano i controlli sulle staffette illegali dal sud Italia[...]
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Grazie alla conoscenza comune del "bambino zero" e del giornalista Pablo Trincia, Giulia e Leda si sono conosciute e sposate nel giro di pochi mesi[...]
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    La donna, rientrata in Italia per chiedere il beneficio, una volta ottenutolo è tornata nell’arcipelago caraibico[...]
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    Ai piccoli è stato mostrato cosa significa essere volontari del soccorso[...]
    Più di 140 partecipanti per  la Pedalenta a Cavezzo
    Più di 140 partecipanti per la Pedalenta a Cavezzo
    La passeggiata per il paese in bicicletta è stata anche anche l’occasione per far conoscere ai giovanissimi le strade del proprio paese. [...]