Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
05 Agosto 2021- Aggiornato alle 23:26

Consorzio Bonifica Burana, confermato alla guida il presidente Vincenzi

Si è insediato, si legge in un comunicato stampa del Consorzio, il nuovo Consiglio di amministrazione del Consorzio della Bonifica Burana designato dalle elezioni consortili tenute in dicembre 2020. Il mandato ha validità per il quinquennio 2021-2025. Confermato alla guida il presidente Francesco Vincenzi, 42 anni, imprenditore agricolo di Mirandola e presidente dell’associazione nazionale consorzi gestione e tutela del territorio e acque irrigue ANBI. Insieme al presidente Vincenzi sono stati eletti anche i componenti del Comitato Amministrativo: Francesco Vincenzi, Presidente – Luigi Maccaferri, Vice Presidente e rappresentante all’interno del C.E.R. (Consorzio per il Canale Emiliano Romagnolo) – Manuel Quattrini, Vice Presidente – Borsari Luca, Membro – Mantovani Fausto, Membro.

Il consiglio insediato nella giornata di mercoledì 17 febbraio 2021 è composto da 24 componenti, presidente compreso: Belluti Andrea, Benedetti Emilio, Benetti Artemio, Bertelli Carlo, Borsari Luca, Cenacchi Odino, Cioli Puviani Emilio Antonio, Fabbri Stefano, Fregni Fabrizio, Gambigliani Zoccoli Mario, Lenzini Diego, Lori Andrea, Luppi Guido, Maccaferri Luigi, Mantovani Fausto, Mesini Noè, Pizzirani Corrado, Quattrini Manuel, Rinaldi Roberto, Zucchi Tommaso Tobia. A questi vanno aggiunti i 3 sindaci eletti in rappresentanza degli Enti locali del territorio: Borghi Sauro, sindaco di San Prospero, Ferroni Corrado sindaco di Pievepelago e Martelli Marco sindaco di Crevalcore.

Agli amministratori neoeletti, il Direttore Generale, l’Ing. Cinalberto Bertozzi, ha illustrato la pianta organica dell’Ente e i settori di attività, nonché i principali progetti che vedranno impegnati il Consorzio della Bonifica Burana nei prossimi anni.

“Le sfide che ci vedono coinvolti, afferma il Presidente Francesco Vincenzi, sono tante, a partire dal ripristino dei danni della recente rotta di Panaro, che ha di fatto riversato nel reticolo di bonifica di pianura milioni di metri cubi di acqua, fango e detriti e creando danni. Questo accanto all’attività ordinaria di manutenzione di impianti e canali che avviene purtroppo sempre più in condizioni di straordinarietà. L’emergenza climatica ha reso la programmazione e l’alternanza delle stagioni di bonifica sempre più sfumate l’una nell’altra, con incursioni di piogge torrenziali e periodi siccitosi in ogni momento dell’anno; ci stiamo adoperando per la progettazione e la messa in opera di nuovi sistemi idraulici sempre più efficienti per rispondere alle sfide attraverso la prevenzione. Possiamo dunque trovare la sintesi in 4 obiettivi di medio termine: soddisfare i bisogni alimentari primari ed essere sempre più autosufficienti a livello italiano (mai come nell’anno appena trascorso è emersa la necessità di sostenere la produzione agricola interna) accompagnando l’agricoltura nella sfida della sostenibilità sul tema dell’acqua e alla transazione ecologica; giocare in anticipo nella lotta al dissesto idrogeologico per la salvaguardia del territorio montano così da favorire gli insediamenti umani e contrastare l’abbandono; operare in sinergia con gli altri Enti (Regione Emilia-Romagna, AIPO, Comuni, ecc.) per ridurre il rischio idraulico nel comprensorio; riuscire nella sfida di aggiudicarsi e spendere le risorse rese disponibili dal pacchetto Next Generation EU anche nel nostro territorio. Il tutto in soluzione di continuità con le precedenti amministrazioni – che colgo l’occasione per ringraziare per quanto svolto fino ad ora -, e augurando ai nuovi insediati buon lavoro. In un contesto esterno – sanitario ed economico – gravato da grande incertezza, possiamo affermare con orgoglio che il Consorzio che consegniamo ai nuovi amministratori è solido dal punto di vista economico e tecnico”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    In gravidanza le donne si difendono meglio dall’infezione da Covid-19, lo studio modenese
    Il loro sistema immunitario lavora in modo particolare per permettere lo sviluppo del feto. In caso di infezione da coronavirus, le gestanti attivano una risposta specifica e nuova[...]
    Mirandola, il dottor Giorgio Pasetto: “Il panorama della lotta ai tumori è fortunatamente fecondo di idee”
    Il medico ha fondato Medendi, un percorso personalizzato che attraverso una serie di azioni mirate aiuta ad individuare l’opzione di cura migliore, collaborando con l’oncologo di fiducia del paziente nell’interesse dello stesso. [...]
    Restauro del Municipio di Mirandola, impressionante lavoro sulle colonne del loggiato
    Un cantiere importante, anche per le sofisticate tecniche edili e di restauro impiegate, spiega la vicesindaca Letizia Budri[...]

    Curiosità

    Ecco le rotonde della Bassa che finiscono nella classifica delle più brutte del modenese
    L'artista modenese Tommaso Mori si è dilettato a stilare la classifica delle "Quaranta rotonde più brutte della provincia"[...]
    Mirandola, ruba 400 Kg di tronchi d'albero da un'azienda
    Mirandola, ruba 400 Kg di tronchi d'albero da un'azienda
    L'uomo, approfittando di alcune ore di assenza degli operai, è riuscito ad impossessarsene agganciando il rimorchio sul quale erano stati posato, ad un piccolo trattore [...]
    Mamma e figlia campionesse di softball, per loro tatuaggio olimpico a Soliera
    Mamma e figlia campionesse di softball, per loro tatuaggio olimpico a Soliera
    Una bella storia quella di madre e figlia, unite nella stessa passione che le ha portate ad assaporare l'adrenalina e l'euforia di un'esperienza indimenticabile[...]
    In gravidanza le donne si difendono meglio dall’infezione da Covid-19, lo studio modenese
    In gravidanza le donne si difendono meglio dall’infezione da Covid-19, lo studio modenese
    Il loro sistema immunitario lavora in modo particolare per permettere lo sviluppo del feto. In caso di infezione da coronavirus, le gestanti attivano una risposta specifica e nuova[...]
    Restauro del Municipio di Mirandola, impressionante lavoro sulle colonne del loggiato
    Un cantiere importante, anche per le sofisticate tecniche edili e di restauro impiegate, spiega la vicesindaca Letizia Budri[...]
    Fuori il video della modenese Raffy feat. Ivan Granatino "Ratatà (Boom)"
    Fuori il video della modenese Raffy feat. Ivan Granatino "Ratatà (Boom)"
    Il brano, prodotto al Take Away Studios di Modena è un mix perfetto tra pop e reggaeton dalle sonorità latino-americane in grado di scaldare ulteriormente l'estate 2021[...]