Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
27 Gennaio 2023

Gastroenterologia ed Endoscopia Modena: “Così abbiamo trasformato il Covid in opportunità”

È positivo, nonostante il Covid, il 2020 della Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva dell’Azienda USL di Modena. Durante l’anno concluso di recente, la struttura complessa diretta dal dottor Mauro Manno, che opera su cinque sedi (gli ospedali di Carpi, Mirandola, Pavullo e Vignola e la Casa della Salute di Castelfranco Emilia), è riuscita a trasformare le problematiche e le limitazioni legate alla pandemia in un’opportunità di crescita e miglioramento dell’offerta e dei servizi. Lo rende noto l’Ausl.

L’emergenza ha sicuramente influito sull’attività, causando una contrazione seppur lieve delle prestazioni nel complesso, ma ha segnato un punto di svolta importante per quanto riguarda l’appropriatezza delle cure offerte ai pazienti.

Dati alla mano, si evince che nel 2020, le colonscopie di screening per il tumore del colon retto sono aumentate rispetto all’anno precedente di quasi 150 unità (1341 contro 1195). Gli esami endoscopici con urgenza B (garantiti entro 10 giorni) non si sono mai fermati, anzi, sono aumentati rispetto al 2019, cosi come nel complesso tutte le procedure di secondo livello, come le resezioni complesse (dissezione sottomucosa e resezione a tutto spessore, interventi per i quali la struttura complessa diretta da Manno è un riferimento nazionale), gli interventi sulle vie biliari (ERCP, colangioscopia e drenaggi ecoendoscopici), l’ecoendoscopia e il posizionamento di protesi, più che raddoppiati. Anche gli interventi in urgenza per patologie acute hanno visto un sostanziale incremento, registrando 231 interventi nel 2020, contro i 159 dell’anno precedente.

L’allestimento, presso l’Ospedale Ramazzini di Carpi, di un reparto di degenza gastroenterologica, ha permesso inoltre di triplicare in un solo anno la presa in carico di chi necessita di ricovero (330 contro 106) per sanguinamenti del tratto digestivo, pancreatiti, calcolosi biliare e malattie dell’apparato digerente in generale. Un vantaggio enorme per il paziente, che può avvalersi di un’assistenza di qualità specialistica, nel migliore contesto assistenziale possibile e con l’accorciamento del tempo medio di degenza.

Anche l’ambulatorio dedicato alla cura dei pazienti affetti da malattie infiammatorie croniche intestinali (centro accreditato IG-IBD, Gruppo Italiano per le Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali), dopo soli due anni dall’avvio (è stato istituito alla fine del 2018) vede crescere in modo importante la propria attività: sono 220 i pazienti presi in carico dall’ambulatorio nel corso del 2020, con 400 visite effettuate.

Se si può trovare una conseguenza “positiva” tra gli effetti causati dalla pandemia, è sicuramente l’aver accorciato i tempi per la diagnosi dei soggetti ad alto rischio – sottolinea il dottor Manno –. Il nuovo modello organizzativo sviluppato in Azienda, con la nascita degli ambulatori specialistici, il potenziamento dell’endoscopia in tutte le sedi aziendali, e l’istituzione della degenza gastroenterologica, consente un’offerta completa ai diversi livelli di complessità delle malattie dell’apparato digerente. Una maggiore collaborazione con i Medici di Medicina Generale, che svolgono un ruolo fondamentale nell’indirizzare il paziente alle cure più appropriate, anche attraverso nuove forme come la telemedicina e il progetto aziendale specialist-on-call, ha consentito di affinare l’appropriatezza alle cure, garantendo così le prestazioni all’utenza che presenta maggior rischio di avere una patologia. Gli sforzi organizzativi fatti da tutta l’équipe che dirigo ci hanno comunque consentito di ottimizzare tempo e risorse, garantendo la presa in carico dei pazienti con patologie gravi”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere dello zabaione
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Consigli di salute
Quando si perdono i denti, vanno sostituiti. Anche quelli dietro che non si vedono
Si può creare un’instabilità di tutta l’arcata dentale, quindi cefalee e problemi posturali, dolori alle articolazioni, mal di schiena e tensioni muscolari.leggi tutto
Consigli di salute
Perchè si devono raddrizzare i denti storti?
I denti storti rappresentano principalmente un fattore estetico se non interferiscono con l’occlusione della bocca. E rappresentano una difficoltà aggiuntiva alla corretta igiene oraleleggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere sulla pasta choux
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    E' nato il "Calendario della memoria" dell'Anpi di Modena
    Il Progetto è parte delle iniziative che l’ANPI provinciale di Modena intende realizzare per ricordare gli 80 anni dall'inizio della Lotta di Liberazione (1943-2023).[...]
    Appennino modenese, caduti altri 20 centimetri di neve
    I mezzi spargisale sono 27 (13 in montagna e 14 in pianura), più nove di proprietà della Provincia, oltre a 14 mezzi “combinati” cioè sia spartineve che spargisale[...]
    A Modena si realizza una scuola jolly da usare quando nelle altre si fanno i lavori
    Sarà uno spazio scolastico da utilizzare ogni volta che serve, senza creare disagi agli studenti e soprattutto garantendo la piena continuità delle lezioni.[...]

    Curiosità

    A Carpi boom di multe per le infrazioni col semaforo rosso: se ne fa una ogni due ore. Ogni giorno
    A Carpi boom di multe per le infrazioni col semaforo rosso: se ne fa una ogni due ore. Ogni giorno
    Il semaforo più "bucato" è quello nell’intersezione fra via Guastalla e la tangenziale “Losi”, in direzione ovest (cioè verso Rio Saliceto)[...]
    Modena, una grande coperta in piazza Grande contro la violenza sulle donne
    Modena, una grande coperta in piazza Grande contro la violenza sulle donne
    La grande coperta sarà formata da quadrati di 50x50 cm eseguiti ai ferri o all’uncinetto da chiunque voglia partecipare all'iniziativa[...]
    Il libro bomba del principe Harry tradotto in Italia a Carpi: "Tutto rimasto segreto fino all'ultimo"
    Il libro bomba del principe Harry tradotto in Italia a Carpi: "Tutto rimasto segreto fino all'ultimo"
    Parla una delle traduttrici italiane della casa editrice, la carpigiana Sara Crimi[...]
    Buon compleanno Liliana Cavani, per la regista carpigiana grande festa per i suoi 90 anni
    Buon compleanno Liliana Cavani, per la regista carpigiana grande festa per i suoi 90 anni
    A Roma il sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi ha organizzato per la cineasta conterranea un rendez vous nella sede del Ministero con tutti i grandi nomi della cultura[...]
    Alle Tattoo, al MAT75 di Limidi di Soliera saranno esposti i tatuaggi dedicati a Gianluca Vialli
    Alle Tattoo, al MAT75 di Limidi di Soliera saranno esposti i tatuaggi dedicati a Gianluca Vialli
    Tante le persone recatesi nello shop di Alle Tattoo per commemorare attraverso un tatuaggio la scomparsa del grande campione[...]
    Modena al terzo posto tra le città italiane più educate
    Modena al terzo posto tra le città italiane più educate
    Preply - piattaforma globale di apprendimento delle lingue - ha realizzato uno studio per individuare le città più educate d’Italia[...]
    Disegnate a Soliera da Alle Tattoo le nuove divise del Volley Modena
    Disegnate a Soliera da Alle Tattoo le nuove divise del Volley Modena
    La collaborazione tra lo sport e l'artista modenese sfocerà anche in eventi benefici dove si potranno acquistare le maglie delle giocatrici[...]
    L'Ucraina e la regina Elisabetta, gli Australian Open e le elezioni. Ma anche Drusilla, Blanco e Vlahovic: ecco il 2022 delle ricerche web
    L'Ucraina e la regina Elisabetta, gli Australian Open e le elezioni. Ma anche Drusilla, Blanco e Vlahovic: ecco il 2022 delle ricerche web
    Su Internet cerchiamo sempre notizie e aggiornamenti su quanto accade attorno a noi, e il motore di ricerca Google lo ha messo in classifica.[...]
    Capodanno 2023: Sharm El Sheik, Caraibi, Santo Domingo, Marocco, Dubai, Fuerteventura le mete preferite
    Capodanno 2023: Sharm El Sheik, Caraibi, Santo Domingo, Marocco, Dubai, Fuerteventura le mete preferite
    Chi può se ne va insomma all'estero, al caldo. Mentre chi ama la neve e resta in Italia sceglie Marilleva a pochi passi dalle più belle piste da sci del Trentino.[...]
    Niente tasse regionali alle compagnie aeree se evitano di sorvolare le aree densamente abitate di Bologna
    Niente tasse regionali alle compagnie aeree se evitano di sorvolare le aree densamente abitate di Bologna
    I voli si sposteranno verso la Bassa percjè decolleranno dalla pista 30 Nord-Ovest, verso zona Bargellino[...]
    • malaguti