Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
16 Settembre 2021

Vaccino Covid, nel modenese boom di prenotazioni per gli over 80

LUNEDì 1 MARZO 2021 – Un vero e proprio boom di prenotazioni questa mattina all’Ausl di Modena per la vaccinazione delle persone nate tra il 1937 e il 1941. Che in moltissimi si riversassero subito sui vari canali di prenotazione era cosa attesa, ma non che nel giro di sole 4 ore, dalle 8 alle 12, si superassero le 10mila prenotazioni, raggiungendo nella sola prima mattinata di prenotazione il picco di richieste che era stato raggiunto al termine della prima giornata del 15 febbraio con gli over85. Alle ore 17 di oggi le prenotazioni del giorno erano 15.000 – e il dato è in costante crescita – su una platea stimata di circa 25mila assistiti, superando la metà degli aventi diritto.

 “C’è davvero tanta fiducia nel vaccino e non possiamo che essere felici di questo risultato – dichiara Silvana Borsari, responsabile provinciale per la campagna di vaccinazione anti-covid 19 –. Di fronte a questi numeri si può dire che i sistemi di prenotazione funzionano, è chiaro che con un accesso così alto ci possono essere dei disagi, di cui ci scusiamo, ma purtroppo possono accadere quando a cercare di prendere appuntamento sono così tante persone contemporaneamente”.

In alcuni limitati casi, a macchia di leopardo sul territorio provinciale, si sono verificate sospensioni temporanee (stimate in circa 15 minuti) dei sistemi di collegamento con le agende, che dunque rendevano impossibile la prenotazione, dando l’impressione che i posti fossero esauriti. Appena l’Azienda è stata informata del problema, ha dato subito informazione ai diversi canali di non rimandare indietro nessuno senza appuntamento, o comunque di raccogliere i dati anagrafici per consentire un contatto successivo.

 

“Contrariamente a quanto diffuso sui social network si tratta di un disguido che non è legato all’esaurimento dei posti disponibili, perché abbiamo immesso appuntamenti a sufficienza per tutti, più probabilmente a sistemi di collegamento o ai tempi di caricamento delle nuove date di appuntamento. Certo occorre tener conto che, mentre per gli over85 le agende erano completamente libere, ora dobbiamo rendere prenotabili le nuove vaccinazioni tenendo conto di tutti gli appuntamenti già prenotati in precedenza e della necessità di completare con la seconda dose il ciclo vaccinale di tutti gli over85. E soprattutto, occorre tenere sempre presente i quantitativi di vaccino: finché non abbiamo garanzia di forniture piene, ci muoviamo sul filo, cercando di tenere in equilibrio le esigenze dei nostri cittadini e le effettive disponibilità, anche andando oltre e scommettendo sugli arrivi futuri, auspicando che giungano presto a regime in modo tale da poter aumentare il numero di vaccinazioni giornaliere”.

Se gli appuntamenti sono forniti a una distanza maggiore rispetto a quello che era stato possibile fare in un primo momento con gli over85, che ovviamente avevano a disposizione agende completamente libere, anche per gli 80-84 i primi appuntamenti sono stati fissati a partire dal 4-5 marzo su alcuni distretti, su tutti dall’8-9 marzo e, ad oggi, fino alla prima-seconda settimana di aprile.

Anche questa volta, come il 15 febbraio, le difficoltà legate al gran numero di accessi contemporanei hanno avuto maggior impatto sul numero di telefono e sui canali online Cupweb/Fascicolo sanitario elettronico. Molte persone si sono recate anche nei Punti unici di prenotazione AUSL e nei Corner salute Coop, così come nelle Farmacie che si sono confermate un canale molto utilizzato dai cittadini modenesi.

LA SITUAZIONE IN TUTTA LA REGIONE

Sono già oltre 94mila le persone tra gli 80 e gli 84 anni che in Emilia-Romagna hanno prenotato la vaccinazione contro il coronavirus: dopo l’apertura delle agende questa mattina, nel pomeriggio erano 94.338 le donne e gli uomini over 80 che avevano fissato data e luogo del loro appuntamento per la somministrazione.

Queste nuove vaccinazioni si aggiungeranno a quelle per gli over 85, iniziate il 16 febbraio, a quelle per gli over 80 seguiti dall’assistenza domiciliare delle Ausl, sottoposti all’immunizzazione dal 2 febbraio, e agli ospiti delle strutture socio-assistenziali, che già dal vaccine day del 27 dicembre sono stati tra i primi target della campagna vaccinale.

Nel pomeriggio di questa prima giornata di prenotazioni per i nati dal 1937 al 1941 compresi, sono già stati riservati i turni di vaccinazione per 6.214 anziani a Piacenza, 6.839 a Parma, 9.400 a Reggio Emilia, 13.000 a Modena, 20.521 a Bologna, 3.500 a Imola, 10.000 a Ferrara e 24.864 nei territori di competenza dell’Ausl della Romagna, cioè Ravenna (8.237), Forlì (4.802), Cesena (4.927) e Rimini (6.898).

Nella giornata di domani inizieranno le prime somministrazioni, per ora a Bologna, Imola e Reggio Emilia, e poi a seguire le altre aziende sanitarie.

E quella degli anziani non è l’unica categoria a rischio per cui si sta accelerando sul piano vaccinale: dopo le prime 2.436 vaccinazioni già effettuate a oggi al personale della scuola, grazie alle ultime forniture i medici di base dell’Emilia-Romagna sono pronti a somministrare nei prossimi giorni in totale 55mila dosi di AstraZeneca.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Dente del giudizio: cos'è e cosa fare
Hai male al dente del giudizio e vuoi saperne di più prima di estrarlo? Questo post fa al caso tuo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere sul pomodoro
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Mirandola diventa "galleria a cielo aperto" tra arte urbana e Divina Commedia
    Percorso di arte urbana ispirato a Dante Alighieri in partenza il 15 settembre.[...]
    Mascherina a scuola, gli psicologi ER: "Per bambini e adolescenti non rappresenta un problema"
    Giovani, mascherine e scuola: l'intervento della dottoressa Francesca Cavallini, coordinatrice del gruppo di lavoro di Psicologia Scolastica dell'Ordine degli Psicologi dell'Emilia-Romagna[...]

    Curiosità

    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Grazie alla conoscenza comune del "bambino zero" e del giornalista Pablo Trincia, Giulia e Leda si sono conosciute e sposate nel giro di pochi mesi[...]
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    La donna, rientrata in Italia per chiedere il beneficio, una volta ottenutolo è tornata nell’arcipelago caraibico[...]
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    Ai piccoli è stato mostrato cosa significa essere volontari del soccorso[...]
    Più di 140 partecipanti per  la Pedalenta a Cavezzo
    Più di 140 partecipanti per la Pedalenta a Cavezzo
    La passeggiata per il paese in bicicletta è stata anche anche l’occasione per far conoscere ai giovanissimi le strade del proprio paese. [...]
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    I lavori, iniziati l’indomani della chiusura delle scuole e terminati in tempo utile, ammontano a 710.000 euro d[...]
    Scuola, a Mirandola e Finale Emilia prima campanella per oltre 4700 studenti
    Scuola, a Mirandola e Finale Emilia prima campanella per oltre 4700 studenti
    35mila gli studenti in tutto il modenese, 70 le nuove aule a disposizione.[...]
    Il campione di canottaggio Abbagnale a Soliera per un tatuaggio olimpico da Alle Tattoo
    Il campione di canottaggio Abbagnale a Soliera per un tatuaggio olimpico da Alle Tattoo
    Non è il primo atleta che ha deciso di tatuarsi un ricordo indelebile di questa meravigliosa olimpiade[...]
    Droni in volo nei cieli di Soliera, ecco perché
    Droni in volo nei cieli di Soliera, ecco perché
    Il territorio comunale di Soliera sarà interessato dal rilievo delle case sparse tramite droni a partire da martedì 7 a sabato 25 settembre.[...]
    Cinema, le produzioni e i protagonisti dell’Emilia-Romagna alla Mostra di Venezia
    Cinema, le produzioni e i protagonisti dell’Emilia-Romagna alla Mostra di Venezia
    In concorso nella sezione Orizzonti un documentario sostenuto dalla Regione[...]
    Concorso "Miss Universe Italy": a San Felice la prima finale regionale
    Concorso "Miss Universe Italy": a San Felice la prima finale regionale
    A presentare l'evento "La strana coppia" di Radio Bruno.[...]