Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Bomporto, “Idee in Movimento” chiede l’adesione al Patto dei Sindaci per energia e clima

BOMPORTO – Il consigliere comunale di Bomporto Pietro Savazzi, della lista “Idee in Movimento”, ha presentato una mozione per chiedere che l’Amministrazione comunale si impegni ad aderire al Patto dei Sindaci per l’energia e il clima, che prevede finanziamenti per redigere il nuovo PAESC (Piano per l’Azione Energia Sostenibile e il Clima). Di seguito, la nota del consigliere Savazzi:

“Mentre quasi tutti gli altri comuni hanno concluso, o stanno concludendo, la redazione del PAESC (Piano per l’Azione Energia Sostenibile e il Clima), per dare seguito agli impegni presi a favore della transizione ecologica e del Patto per il Clima, Aess e Regione Emilia-Romagna spingono affinchè i pochi comuni rimasti ancora fuori (come quello di Bomporto), si impegnino a partecipare all’ultimo Bando Regionale disponibile per aderire al nuovo Patto dei Sindaci per l’energia e il clima, che prevede finanziamenti cospicui per redigere il nuovo PAESC. Visto l’immobilismo, l’abbiamo chiesto al nostro Comune (ancora troppo poco sensibile a queste tematiche, nonostante ormai sia dal Governo nazionale (PNRR), che dall’Europa con il Recovery Fund, non si parli d’altro), attraverso il deposito di una Mozione Consiliare che verrà discussa (si spera) a breve in un Consiglio comunale (e cmq entro i termini del bando stesso, che scade il 22 aprile 2021)”.

Questo, invece, il testo della mozione presentata dal consigliere:

OGGETTO MOZIONE CONSILIARE:
ADESIONE AL NUOVO BANDO REGIONALE “PATTO DEI SINDACI” PER LA REDAZIONE DEL NUOVO P.A.E.S.C. (PIANO DI AZIONE PER L’ENERGIA SOSTENIBILE E IL CLIMA), PER UN RILANCIO DELLE POLITICHE PER L’ENERGIA SOSTENIBILE E IL CLIMA A LIVELLO LOCALE

PREMESSO CHE

  • Questa municipalità in data 26/09/2012 con delibera di consiglio n.41, ha aderito alla campagna europea ‘energia sostenibile per l’europa’ e sottoscritto il primo ‘Patto dei Sindaci’ (covenant of mayors), anche grazie alla proposta discussa  in Consiglio qualche mese prima, dalle minoranze rappresentate allora in Consiglio Comunale.
  • L’adesione alla suddetta campagna, e al Patto dei Sindaci (prima versione), vincolava la municipalità ad elaborare e redigere un PIANO DI AZIONE PER L’ENERGIA SOSTENIBILE (PAES), che fu deliberato e approvato in consiglio comunale il 9/03/2015, con atto n.10
  • Successivamente, la Commissione Europea ha promosso la nuova iniziativa “Patto dei Sindaci per il Clima e l’Energia” che rappresenta l’evoluzione della precedente campagna del Patto dei Sindaci.

VISTO CHE

  • Con la suddetta deliberazione di consiglio, del 26/09/2012 il Comune di Bomporto approvava la sottoscrizione del Patto dei Sindaci (Prima versione), in modalità Singola, con il quale si impegnava a coinvolgere le proprie funzioni, i propri asset e tutta la comunità locale ad impegnarsi in iniziative per ridurre il gas CO2 emesso in atmosfera (-20%), attraverso l’attuazione di un Piano d’Azione (PAES) che prevedeva obiettivi, tempi di realizzazione, risorse umane dedicate, monitoraggio e informazione ed educazione.
  • Che detto P.A.E.S. aveva un traguardo temporale e scadenze per l’attuazione delle azioni individuate a suo tempo, fissato nella fine dell’anno 2020.
  • il Piano Triennale di attuazione 2017-2019 del Piano Energetico regionale (che supera la durata decennale prevista dalla L.R. n. 26/2004 per traguardare gli obiettivi europei al 2030) si è articolato in 8 Assi di intervento:
    • Sviluppo del sistema regionale della ricerca e della formazione in campo energetico;
    • Sviluppo della Green Economy e dei green jobs;
    • Qualificazione delle imprese (industrie, terziario e agricoltura);
    • Qualificazione edilizia, urbana e territoriale;
    • Sviluppo della mobilità sostenibile;
    • Regolamentazione del settore;
    • Sostegno del ruolo degli enti locali;
    • Partecipazione, informazione, orientamento e assistenza tecnica.
  • La Regione Emilia-Romagna promuove presso il sistema degli Enti locali emiliano-romagnoli l’iniziativa europea del rinnovato Patto dei Sindaci per il Clima e l’Energia  volto ad integrare la lotta al cambiamento climatico in termini di mitigazione e adattamento, con un contributo  per la redazione del Piano d’Azione per l’Energia e il Clima, che sostiene Comuni (da 6.000 a 20.000€) e Unioni (da 10.000 a 30.000€), attraverso un bando specifico (il secondo, con delibera di Giunta regionale n. 218 del 15 febbraio 2021), la cui scadenza è fissata (salvo proroghe) al 22 Aprile 2021.

CONSIDERATO CHE

  • L’adesione al nuovo “Patto dei sindaci” permetterebbe di essere collegati direttamente con la Commissione Europea per mezzo di uno strumento piu istituzionalizzato rispetto al passato. Si tratta inoltre di un patto vincolante, che impegna le amministrazioni locali a scrivere un PAESC (Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima).
  • Se il PAES (Precedente PIano di Azione) era focalizzato esclusivamente sulla riduzione delle emissioni (attraverso azioni di mitigazione), oggi il nuovo PAESC richiede anche la definizione di un piano per l’adattamento ai cambiamenti climatici e per una maggiore resilienza: in questo modo Mitigazione e Adattamento si integrano in un unico documento. Il nuovo orizzonte temporale chiaramente slitta dal 2020 al 2030 e ad esempio, gli obiettivi di riduzione della CO2 vengono aumentati al -40% rispetto al precedente -20%.
  • l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite (ONU) tra i 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals – SDGs nell’acronimo inglese), articolati in 169 Target da raggiungere entro il 2030, prevede al GOAL 7 (Energia pulita e accessibile a tutti), 3 target:
    • Entro il 2030, garantire l’accesso universale ai servizi energetici a prezzi accessibili, affidabili e moderni
    • Entro il 2030, aumentare notevolmente la quota di energie rinnovabili
    • Entro il 2030, raddoppiare il tasso globale di miglioramento dell’efficienza energetica

RILEVATO CHE:

  • Oltre all Regione Emilia Romagna, anche ANCI EMILIA ROMAGNA promuove la partecipazione al suddetto bando.
  • Sono già diversi i Comuni della Regione  che dopo il primo bando Regionale del 2019, hanno già aderito al nuovo Patto dei Sindaci, e si sono impegnati a redigere il nuovo PAESC.

RICORDATO CHE: 

IL Comune di Bomporto risulta ancora tra i Soci Ordinari dell’Agenzia per l’Energia e lo Sviluppo Sostenibile di Modena, che aveva curato il precedente PAES.

RITENUTO CHE: 

  • L’elaborazione e redazione di Piano d’azione per l’energia e il clima, sia di estremo interesse per la comunità e il territorio, e di rilevante e strategica importanza in chiave PNRR (Piano nazionale di Ripresa e Resilienza) di prossima approvazione tra il governo nazionale, e l’Europa, nell’ambito dei considerevoli contributi economici messi a disposizione dell’Italia, tramite il Recovery Plan.

 

Tutto ciò premesso:

IL CONSIGLIO COMUNALE IMPEGNA SINDACO E GIUNTA

 

  • Ad aderire al Nuovo Patto dei Sindaci per l’energia e il clima in forma singola (come upgrade del vecchio patto dei sindaci) o in forma associata ad altri comuni,  tramite L’Unione dei Comuni, attraverso gli adempimenti previsti;
  • Ad impegnarsi conseguentemente alla redazione del nuovo P.A.E.S.C. (Piano d’Azione per l’Energia e il Clima) partecipando al Bando regionale del 2021, emanato dalla Regione Emilia Romagna,  entro il termine stabilito del 22 aprile 2021 (salvo proroghe), per cercare di accedere agli incentivi per la elaborazione e redazione del P.A.E.S.C. stesso, avvalendosi eventualmente dell’Agenzia per l’energia e lo sviluppo sostenibile, distaccamento di Modena.

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto
Glocal
L'incompetenza del manager
L’Italia, tra i tanti primati che detiene nel campo dell’inefficienza e dell’inadeguatezza, si trova purtroppo anche ai primi posti, tra i Paesi a capitalismo avanzato, per l’incompetenza dei propri manager.leggi tutto
Glocal
Le organizzazioni aziendali al tempo del Covid-19
Occorre riprogrammare la nostra quotidianità, lasciando da parte gli interessi personali concentrandosi su altre forme di benessere, che tengano conto della salute e degli interessi dell’intera comunità.leggi tutto
Glocal
Covid-19: rapporto sull'economia dell'Emilia-Romagna
Secondo il rapporto congiunturale redatto dalla Banca d’Italia, anche l’economia della prosperosa Emilia-Romagna, a causa della diffusione della pandemia di Covid-19, sta soffrendo molto.leggi tutto
Glocal
Lavoro: le figure richieste nel post Covid
Secondo una stima elaborata da Unioncamere, nei prossimi quattro anni, quasi due milioni e mezzo di giovani in possesso di lauree, diplomi e qualifiche professionali troveranno lavoro. Un terzo riguarderà le qualifiche professionali, mentre i restanti due terzi laureati e diplomati.leggi tutto
Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The provided API key has an IP address restriction. The originating IP address of the call (35.152.53.117) violates this restriction.

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]

    Curiosità

    Finale Emilia, la calciatrice Eleonora Goldoni nel nuovo video di Ermal Meta
    Finale Emilia, la calciatrice Eleonora Goldoni nel nuovo video di Ermal Meta
    Il cantante di origini albanesi ha pubblicato venerdì 7 maggio il video del singolo "Uno"[...]
    Da Medolla alle piste della Nascar: Double V Racing scalda i motori
    Da Medolla alle piste della Nascar: Double V Racing scalda i motori
    Nel weekend 14-16 maggio al debutto della nuova stagione della EuroNascar ci sarà un team fondato nella Bassa dall'imprenditore Francesco Vignali e dal pilota Pierluigi Veronesi[...]
    Giornata Internazionale dell'Ostetrica, i messaggi delle mamme assistite a Mirandola
    Giornata Internazionale dell'Ostetrica, i messaggi delle mamme assistite a Mirandola
    Per festeggiare la Giornata, che si celebra il 5 maggio, le ostetriche di Mirandola hanno lasciato spazio ai messaggi delle mamme che hanno assistito[...]
    Equitazione, la sorbarese Chiara Meschiari vincitrice dei campionati italiani di salto ostacoli
    Equitazione, la sorbarese Chiara Meschiari vincitrice dei campionati italiani di salto ostacoli
    Per la giovane campionessa arrivano, via social, i complimenti del sindaco di Bomporto, Angelo Giovannini[...]
    Napoleone Bonaparte, un ricordo in occasione del bicentenario della morte
    Napoleone Bonaparte, un ricordo in occasione del bicentenario della morte
    Simonetta Calzolari ricorda il generale ed imperatore a 200 anni da quel 5 maggio 1821 in cui perse la vita[...]
    Razzo cinese in caduta libera verso la Terra: dove potrebbe atterrare?
    Razzo cinese in caduta libera verso la Terra: dove potrebbe atterrare?
    Secondo gli esperti, la caduta dei frammenti dello stadio del razzo dovrebbe avvenire in una fascia che comprende l'Italia centrale e meridionale[...]
    Criopinza endoscopica: al Policlinico una nuova strumentazione per Malattie Apparato Respiratorio
    Criopinza endoscopica: al Policlinico una nuova strumentazione per Malattie Apparato Respiratorio
    La nuova workstation per crio-chirurgia è stata acquisita anche grazie alla generosa donazione da parte del Banco BPM[...]
    Mirandola, un sasso colorato per un sorriso: l'idea della scuola materna
    Mirandola, un sasso colorato per un sorriso: l'idea della scuola materna
    La piccola caccia al tesoro ideata dai bambini della sezione Le Giraffe della scuola materna in viale Gramsci[...]
    San Felice, la torre sud della Rocca Estense finalmente libera dai ponteggi
    San Felice, la torre sud della Rocca Estense finalmente libera dai ponteggi
    I lavori di ricostruzione sono finiti ed è possibile finalmente ammirare la bellezza della Torre in tutta la sua interezza[...]
    Scuola media di San Prospero ammessa alla selezione provinciale del premio "Scuola digitale"
    Scuola media di San Prospero ammessa alla selezione provinciale del premio "Scuola digitale"
    Il progetto di teatro digitale, realizzato in occasione della Giornata della Memoria, è stato selezionato tra 16 concorrenti, riportando il miglior punteggio[...]