Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
24 Ottobre 2021

Lista Civica per Finale: “Ricostruzione? Quello che abbiamo lo dobbiamo a Ferioli”

FINALE EMILIA- “Totale mancanza di visione, idee, proposte e un rapporto distruttivo con ogni istituzione, associazione e addirittura con gli stessi donatori”- così Michele Gulinelli, segretario della Lista Civica per Finale Emilia, commenta l’operato dell’Amministrazione Palazzi, soprattutto sul “tema Ricostruzione”.

Ecco il comunicato stampa:

“La nostra Lista Civica, nata nel 2011 per sostenere l’Amministrazione Ferioli, vuole comunicare ai cittadini le responsabilità di questa Amministrazione Palazzi sulla Ricostruzione del nostro Comune, non solo totalmente ferma da 5 anni ma con alcuni importanti finanziamenti persi lungo la strada.

Totale mancanza di visione, idee, proposte in aggiunta a un rapporto distruttivo con ogni istituzione, associazione e addirittura con gli stessi donatori con il solo e continuo ritornello del “è colpa di quelli di prima” che di fatto ha solo cercato di nascondere le responsabilità del sindaco Palazzi, della sua Giunta e dei partiti di maggioranza che la sostengono. Sono riusciti a cancellare completamente le idee di città e di ricostruzione del sindaco Ferioli e della sua Amministrazione senza un piano di rilancio e con i risultati che possiamo vedere. Troppo il tempo passato esclusivamente a trovare e addossare colpe ma dopo le elezioni di quest’anno si ricordino che “quelli di prima” saranno loro.

Quello che abbiamo ora come ricostruzione pubblica lo dobbiamo al sindaco Ferioli ( scuole, struttura per le Emergenze, Palazzetto dello Sport, palestra di Massa, ristrutturazioni sedi civiche e di incontro come ex Bocciofile) in collaborazione con l’assessore regionale alla ricostruzione e tutta la struttura commissariale a Bologna.

In Regione vi sono quasi 60 milioni di euro fermi in attesa di essere utilizzati, si è riusciti però a spendere più di un milione e mezzo di euro in progetti fermi chissà dove, senza la partenza di un solo cantiere di primaria importanza. Ridicole le esultanze di questi giorni per una piscina estiva forse “già” pronta dopo 5 anni di nulla. Piscina che doveva nascere totalmente rinnovata e ampliata ma che invece ha solamente ridotto l’altezza, trascurando tutto il resto (piscina per i piccoli, giochi, scivoli, bar, parco solarium).

Non dimentichiamo, noi, le donazioni dei soggetti privati perché nessuno ne conosce le destinazioni, i progetti e le risorse, spesso utilizzate da questa Giunta per coprire spese che di sisma avevano ben poco.

Avevamo istituito una Commissione Donazioni presieduta da Lorenzo Biagi (allora all’opposizione) per controllare ogni spesa, ma ora che fine ha fatto? Cancellata, come ogni altro progetto nel vano tentativo di divenirne “detentori” e reclamarne una sorta di “paternità” come si è tentato con la scuola media Frassoni e il Laboratorio Cucina Frassoni, non invitando, anzi proibendo la presenza di chi aveva permesso tutto questo, cioè l’ex sindaco Ferioli.

Sappiamo che amministrare un Comune non è cosa facile, ancora di più un Comune terremotato. Ma è questo che fino al 2016 ha fatto il sindaco Ferioli con la sua Amministrazione, tramite il dialogo con le istituzioni, i cittadini e con tutto il tessuto del volontariato e l’ associazionismo.

Palazzi e l’attuale Giunta sono, anche in questo caso, riusciti a far crollare ogni ponte (e non parliamo del Ponte Vecchio, ormai farsa ed emblema del fallimento di questo governo cittadino), ogni rapporto, a far chiudere i battenti a importanti realtà associative e di supporto alla società e alla stessa amministrazione pubblica.

Le elezioni si stanno avvicinando ed è giunto il momento di riprendere un percorso civico, progressista e aperto al dialogo con cittadini, associazioni e tutti coloro che vogliano contribuire nella ricostruzione sociale, economica e strutturale del nostro Comune”.

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"E adesso un libro: rubrica di libri". Parla come ami di Maria Giovanna Luini
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Glocal
Ecomondo: a Rimini la fiera sull'economia circolare
Dal 26 al 29 ottobre, dalle 9.00 alle 18.30, il quartiere fieristico di Rimini ospita due importanti manifestazioni sull’economia circolare e le energie rinnovabili: Ecomondo e Key Energy 2021.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del cacao
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Memorie di un libraio di George Orwell
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Consigli di salute
Dentista e bambini: i consigli a prova di sorriso
Come educare i bambini alla figura del dentista e alcune indicazioni dell'ambulatorio dentistico Bolognadent leggi tutto
Glocal
Emiliani: popolo di nuotatori
In Italia oltre 20 milioni di persone praticano uno sport. Un quinto pratica il nuoto. In Emilia-Romagna è presente la più grande concentrazione di piscine pubbliche di tutta Italia.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del cappuccino
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Anna Confente racconta le Manigolde di Finale Emilia, la sartoria sociale e solidale
    L'ha intervista l'esperta di risorse umane di Mirandola Francesca Monari.[...]
    Bimbi esclusi dal nido, a Mirandola ora si danno fino a 300 euro di bonus per la babysitter
    E' una soluzione momentanea in attesa che si creino nuovi posti per i lattanti[...]
    A Villa Rosati un albero per inneggiare alla vita, il dono di Avo Mirandola a Cavezzo
    “L'albero che resiste, rifiorisce”: è con questo motto viene celebrata la XIII Giornata Nazionale dell'AVO, Associazione Volontari Ospedalieri[...]

    Curiosità

    Aceto balsamico e parmigiano per l'ultima gara in Italia per Valentino Rossi
    Aceto balsamico e parmigiano per l'ultima gara in Italia per Valentino Rossi
    Al campione di Tavullia arrivati in dono prodotti tipici dell'Emilia-Romagna[...]
    Ingresso "trionfale" all'hub vaccinale: Marisa e Benito arrivano in sidecar
    Ingresso "trionfale" all'hub vaccinale: Marisa e Benito arrivano in sidecar
    L'arrivo della coppia ha destato la curiosità dei presenti e del presidente della Regione Stefano Bonaccini che, sulla sua pagina Facebook, ha postato la postato la foto della coppia.[...]
    Abbonamenti pirata a Dazn, Sky, Disney: 1800 persone denunciate
    Abbonamenti pirata a Dazn, Sky, Disney: 1800 persone denunciate
    Denunciato anche l'organizzatore, che ha guadagnato circa mezzo milione di euro dal 2017 al 2020[...]
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    E' infatti una storia di successo quella del mirandolese che un paio d'anni fa andando a spasso con la sua cagnolina sull'argine del Secchia trovò i frammenti della meteora che venne poi chiamata, appunto, "Cavezzo".[...]
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    Luca Fornaciari, fotografo di professione, da quasi 10 anni si occupa di fotografia astronomica.[...]
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Grande il consenso tra i mirandolesi. Mentre qualche perplessità ha suscitato il Diavolo dell'Inferno dantesco in piazza[...]
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Il lungometraggio, girato in Emilia-Romagna, lancia un messaggio chiaro: si può essere felici con lo sport, la natura e la compagnia. A prescindere dalle proprie capacità.[...]