Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
22 Gennaio 2022

Riciclaggio e paradisi fiscali, Modena tra le province emiliane con i dati più allarmanti

Attraverso un comunicato stampa, Franco Zavatti (Cgil Modena-Coordinamento legalità), commenta i dati raccolti da UIF-Banca d’Italia in merito alle segnalazioni sospette di riciclaggio economico, relativi al secondo semestre del 2020. Questo il testo del comunicato:

“Un imbarazzante e grosso uovo di Pasqua pieno di dati pandemici per la nostra economia. In data 31 marzo esce il testo completo sul sito UIF-Banca d’Italia, come sempre molto documentato, sui dati raccolti in merito alle “segnalazioni sospette di riciclaggio” economico, relativi al 2° semestre 2020 che abbiamo fresco alle spalle. Avendo già recentemente citati alcuni dati pesanti che riguardano anche le nostre province, ci limitiamo a soffermarci su una mappatura che il Report sbatte alla nostra attenzione e su cui si dovrà, e per davvero, riflettere ed agire molto concretamente sul fronte del contrasto all’espansione della economia malavitosa in Emilia Romagna e a Modena.

In primis, vediamo bene che il 2020 è stato un anno record nazionale per le segnalazioni pervenute alla Direzione Nazionale UIF, con ben 113.187 casi segnalati: un +7,2% sul precedente anno. E pagina 12 mostra la triste mappa che descrive, coi colori dal giallo al rosso scuro, la “distribuzione del numero di segnalazioni in quartili e per provincia” ; cioè il numero dei casi segnalati ogni  100.000 abitanti e per ogni provincia

L’Emilia Romagna è la 1° regione rossa, seguita da Sicilia, Calabria,…

– La tabella mostra le 7.810 segnalazioni partite dalla nostra regione, suddivise per ogni provincia: Bologna è 1° con 1.852 casi, poi Modena con 1.060, Reggio Emilia con 1.005, Parma con 880…cioè, si ricicla di più nell’occidente emiliano-romagnolo!

– L’allegato 2 riporta la mappatura, sempre in quartili provinciali, le segnalazioni riguardanti le operazioni finanziarie di sospetto “finanziamento del terrorismo” internazionale.

La nostra regione vede tre province rosse – Modena, Ravenna, Forlì Cesena – e due arancione: Parma e Bologna.

– Sconcertanti i dati sul Money Transfer, e cioè gli affari sporchi coi “paradisi fiscali” .

La pagina 28 dice che su questo versante nero, nel 2020 sono cresciute le segnalazioni nazionali del 6,6% rispetto l’anno precedente. Ma però, attenzione, con una crescita pesantissima di ben il 72,3% delle operazioni effettuate, raggiungendo l’incredibile N° 219.089 .

E la nostra regione ? L’allegato 3 che mostra la ” distribuzione degli importi segnalati in quartili e per provincia” dice che per i traffici coi paradisi fiscali, siamo la 1° regione sul podio nero, con le più rosse Parma, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna.

– C’è poi una Mappatura aggiuntiva e “nuova” nei Report UIF, che riassume il traffico di “bonifici verso Paesi a fiscalità privilegiata o non cooperante“, cioè paradisi fiscali più raffinati .

L’allegato 4 certifica le nostre province più rosse: Piacenza, Reggio e Modena.

 Le “modalità” per trafficare questi affari illegali e malavitosi sono elencati a pag.38 e si basano su versamenti/prelievi con, in ordine di gravità, esecuzione di bonifici, poi vendita/acquisto di titoli azionari, emissione di assegni, e infine uso del contante.

– Infine, pag. 40 riporta la tabella che riassume gli “importi suddivisi per settori di attività economica del cliente” segnalato. E sono: industria, edilizia, agricoltura, commercio, servizi, intermediari finanziari. Vediamo cioè quella che potrebbe essere la descrizione della nostra rete economica-produttiva emiliano-romagnola. Non numeri! Ma una realtà virale molto pesante ed in evidente peggioramento nel pieno della pandemia. Il sindacalismo confederale, e la Cgil in particolare, insiste per accelerare e rafforzare le concrete iniziative di prevenzione. Queste immagini del Report, confermano sportelli sempre più aperti all’economia illegale e mafiosa in questi nostri territori che si basa anche sullo sfruttamento del lavoro nero. Insistiamo nel richiedere il necessario lavoro dei Tavoli Provinciali di Legalità, per approfondire questi dati dannosi ed avviare progetti concretissimi di prevenzione, rivolti all’imprenditoria più esposta e consulenze professionali”.

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Consigli di salute
Impianti dentali: i vantaggi
Vuoi tornare ad avere un sorriso splendente in maniera rapida e senza problemi? L’impianto dentale potrebbe essere la soluzione ai tuoi problemi.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del latte
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Perché esiste il fenomeno dei no-vax?
Grazie ad un’attenta e pianificata campagna vaccinale il morbillo è praticamente sparito nei Paesi a capitalismo avanzato. Purtroppo ancor oggi esistono focolai di morbillo nei Paesi in via di sviluppo.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della cannella
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Trasferirsi da Carpi a Cagliari e poi a Dubai per amore della professione: intervista a Federico Diacci
L'intervista, a cura di Francesca Monari, al paesaggista carpigiano Federico Diacci.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Pioggia di finanziamenti a Mirandola per le piste ciclabili. Anche nelle frazioni
    Obiettivo, favorire gli spostamenti sostenibili in bicicletta, come quello casa-scuola o casa-lavoro, per circa 3 km[...]
    Con terza dose e Fse, inizia e finisce la quarantena con l'autotest
    È una procedura che potrà essere utilizzata dai cittadini assistiti in Emilia-Romagna: circa due milioni con queste caratteristiche[...]

    Curiosità

    San Sebastiano, consegnati gli encomi agli agenti di Polizia Locale Mirandola
    San Sebastiano, consegnati gli encomi agli agenti di Polizia Locale Mirandola
    Sono andati al commissario Emanuela Ragazzi, all'assistente capo Valerio Zoni all'agente Danilo Cardella e all'agente Di Canosa[...]
    Covid, faceva tamponi abusivi nel suo negozio di scarpe a Mirandola
    Covid, faceva tamponi abusivi nel suo negozio di scarpe a Mirandola
    Il commerciante non solo effettuava direttamente i prelievi dai nasi delle persone con sospetto di contagio, ma poi effettuava anche il controllo e l'analisi.[...]
    Si dimette il sindaco di Bomporto Angelo Giovannini
    Si dimette il sindaco di Bomporto Angelo Giovannini
    Scrive: "Ci ho provato, mi arrendo e cedo il posto, magari a qualcuno tra i tanti sempre pronti a insegnare come fare o a dirci che ci teniamo strette le poltrone"[...]
    Attacco hacker durante convegno in Senato: video porno durante l'intervento della senatrice Mantovani
    Attacco hacker durante convegno in Senato: video porno durante l'intervento della senatrice Mantovani
    Momenti di imbarazzo nel corso di un incontro, trasmesso in streaming, sulla "Pubblica amministrazione trasparente"[...]
    La sulada, una torta squisita da salvare
    La sulada, una torta squisita da salvare
    L'appello del giornalista dendrogastronomico Carlo Mantovani[...]
    In aeroplano per 22 mila km per per raggiungere la Kamchatka
    In aeroplano per 22 mila km per per raggiungere la Kamchatka
    Ad affrontare questa avventura a tappe 35 piloti, tra uomini e donne, provenienti dall'Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Puglia, Veneto e Sicilia.[...]
    Finale Emilia a "C'è posta per te", la commovente storia di Salvatore Loverso
    Finale Emilia a "C'è posta per te", la commovente storia di Salvatore Loverso
    Domenica da Maria De Filippi in scena è stato chiamato Salvatore, invitato da un "postino" del programma che era arrivato nei giorni scorsi a Finale Emilia.[...]
    "Ho deciso", è uscito il nuovo rap di Luca Liuzzo
    "Ho deciso", è uscito il nuovo rap di Luca Liuzzo
    Per il giovane artista di Camposanto è il momento di esordire anche alla regia[...]
    Medolla, tornano i gufi: esemplari avvistati sugli alberi del vialetto che porta alla scuola primaria
    Medolla, tornano i gufi: esemplari avvistati sugli alberi del vialetto che porta alla scuola primaria
    Era già accaduto nel 2020: a testimonianza della loro presenza, le foto realizzate da alcuni fotografi naturalistici[...]
    Messaggio che avverte dell'arrivo di un vocale: attenzione alla nuova truffa tramite Sms
    Messaggio che avverte dell'arrivo di un vocale: attenzione alla nuova truffa tramite Sms
    Una volta aperto il link contenuto nell'Sms, si prende un virus che infetta lo smartphone oppure si sottoscrive un abbonamento non voluto[...]