Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
23 Ottobre 2021

Agricoltura, l’assessore regionale Mammi incontra a Modena le associazioni agricole

 “Modena è la provincia italiana e dell’Emilia-Romagna assieme a Parma col valore più alto dei prodotti di eccellenza Dop e Igp, pari a 680 milioni di euro secondo il Rapporto Ismea-Qualivita 2019, oltre ad essere stata di recente classificata da Viator, uno dei principali siti turistici collegato a TripAdvisor, come la terza città al mondo dietro Parigi e Tokio per la buona tavola. Modena, grazie ad un sistema agroalimentare caratterizzato dalla diversificazione delle filiere, ha tutte le carte in regola per vincere la sfida della competitività sui mercati se saremo capaci di mettere a sistema e sviluppare le potenzialità dei suoi punti di forza, tra i quali figura certamente anche l’agricoltura”.

Lo ha sottolineato l’assessore regionale all’Agricoltura, Alessio Mammi, che questa mattina ha incontrato presso la sede del Servizio territoriale agricoltura, caccia e pesca del capoluogo provinciale i rappresentanti del mondo agricolo e agroalimentare per un confronto a tutto campo sulle principali questioni aperte sul tappeto e definire le linee di azione dei prossimi mesi.

Gli incontri su territorio

Un’altra tappa del tour che Mammi sta compiendo nell’intero territorio regionale per raccogliere idee e proposte operative in vista della definizione delle strategie di intervento per accelerare la ripartenza del comparto agroalimentare dopo l’uscita dall’emergenza sanitaria.  Al tavolo hanno partecipato gli esponenti di ColdirettiCiaConfagricolturaLegacoop e Confcooperative.

Aiuti ai giovani, più investimenti per la difesa delle produzioni agricole dagli sconvolgimenti climatici e il potenziamento delle risorse idriche, misure per incentivare lo sviluppo del biologico e la copertura dei cosiddetti “vasconi” per la riduzione dell’impatto ambientale dei liquami zootecnici e migliorare il livello di sostenibilità delle imprese agricole.

“La nuova Politica agricola comune (Pac) in via di definizione sui tavoli europei- ha ribadito l’assessore- deve avere l’ambizione di tenere insieme produttività e sostenibilità. L’agricoltura deve essere sempre più sostenibile, però le imprese devono essere accompagnate in questo percorso virtuoso con aiuti mirati a sostegno della redditività”.

L’assessore ha poi sottolineato il grande potenziale che ha per il territorio emiliano- romagnolo il Piano nazionale di ripresa e resilienza, che dovrebbe mettere a disposizione del comparto agricolo circa 4 miliardi di euro. Una partita in cui l’Emilia-Romagna vuole giocare un ruolo da protagonista, a partire dal rafforzamento delle filiere agroalimentari.

“Stiamo inoltre lavorando- ha concluso Mammi– alla semplificazione della macchina burocratica, con l’obiettivo di mettere a punto linee-guida in grado di aiutare le imprese prima dell’uscita dei nuovi bandi, che devono essere chiari e il più possibile omogenei”.

Capitolo danni causati dalle gelate al comparto dell’ortofrutta: la Regione ha chiesto al Governo anche per il 2021 la deroga al decreto legislativo 102, ed è in corso il confronto sulla proposta di riparto fatta dal ministero delle Politiche agricole per rendere subito disponibili alle imprese agricole i 20 milioni di euro ottenuti nel corso del 2020 sempre sul decreto 102 (sostegni alle imprese nelle emergenze e nei rischi), tenendo conto di chi ha avuto effettivamente i danni, con la stessa procedura che è stata applicata per i danni da cimice asiatica.  E’ stata inoltre chiesta al Governo la disponibilità dei 70 milioni di euro che erano stati stanziati per calamità grazie alla legge di stabilità 2020. Dal canto suo la Regione verso la fine dell’anno promuoverà un nuovo bando per finanziare l’installazione di sistemi antibrina.

I fondi del Psr 2014-2020 per l’agricoltura modenese

Ammontano complessivamente a circa 115 milioni di euro i finanziamenti erogati alle imprese agroalimentari della Provincia di Modena attraverso il Programma regionale di sviluppo rurale 2014-2020. La quota più significativa di risorse, pari a 56,7 milioni di euro, è andata a sostegno dello sviluppo della competitività, per un volume di investimenti di circa 132 milioni di euro. In questo ambito le risorse regionali hanno consentito, in particolare, l’insediamento di 129 giovani agricoltori.

Ulteriori 52,4 milioni di euro sono stati impiegati per promuovere la sostenibilità e la tutela dell’ambiente. I restanti 15,9 milioni di euro sono serviti per lo sviluppo del territorio (diffusione banda larga, sevizi alla popolazione, ecc.).

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"E adesso un libro: rubrica di libri". Parla come ami di Maria Giovanna Luini
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Glocal
Ecomondo: a Rimini la fiera sull'economia circolare
Dal 26 al 29 ottobre, dalle 9.00 alle 18.30, il quartiere fieristico di Rimini ospita due importanti manifestazioni sull’economia circolare e le energie rinnovabili: Ecomondo e Key Energy 2021.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del cacao
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Memorie di un libraio di George Orwell
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Consigli di salute
Dentista e bambini: i consigli a prova di sorriso
Come educare i bambini alla figura del dentista e alcune indicazioni dell'ambulatorio dentistico Bolognadent leggi tutto
Glocal
Emiliani: popolo di nuotatori
In Italia oltre 20 milioni di persone praticano uno sport. Un quinto pratica il nuoto. In Emilia-Romagna è presente la più grande concentrazione di piscine pubbliche di tutta Italia.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del cappuccino
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Bimbi esclusi dal nido, a Mirandola ora si danno fino a 300 euro di bonus per la babysitter
    E' una soluzione momentanea in attesa che si creino nuovi posti per i lattanti[...]
    A Villa Rosati un albero per inneggiare alla vita, il dono di Avo Mirandola a Cavezzo
    “L'albero che resiste, rifiorisce”: è con questo motto viene celebrata la XIII Giornata Nazionale dell'AVO, Associazione Volontari Ospedalieri[...]
    A Concordia gara di solidarietà per finanziare l'ambulatorio mobile per le campagne di donazione del midollo osseo
    La campagna di crowdfunding è attiva fino al 20 novembre e chiunque volesse sostenerla può effettuare una donazione[...]

    Curiosità

    Ingresso "trionfale" all'hub vaccinale: Marisa e Benito arrivano in sidecar
    Ingresso "trionfale" all'hub vaccinale: Marisa e Benito arrivano in sidecar
    L'arrivo della coppia ha destato la curiosità dei presenti e del presidente della Regione Stefano Bonaccini che, sulla sua pagina Facebook, ha postato la postato la foto della coppia.[...]
    Abbonamenti pirata a Dazn, Sky, Disney: 1800 persone denunciate
    Abbonamenti pirata a Dazn, Sky, Disney: 1800 persone denunciate
    Denunciato anche l'organizzatore, che ha guadagnato circa mezzo milione di euro dal 2017 al 2020[...]
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    E' infatti una storia di successo quella del mirandolese che un paio d'anni fa andando a spasso con la sua cagnolina sull'argine del Secchia trovò i frammenti della meteora che venne poi chiamata, appunto, "Cavezzo".[...]
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    Luca Fornaciari, fotografo di professione, da quasi 10 anni si occupa di fotografia astronomica.[...]
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Grande il consenso tra i mirandolesi. Mentre qualche perplessità ha suscitato il Diavolo dell'Inferno dantesco in piazza[...]
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Il lungometraggio, girato in Emilia-Romagna, lancia un messaggio chiaro: si può essere felici con lo sport, la natura e la compagnia. A prescindere dalle proprie capacità.[...]
    L'astrofisica sbarca su Youtube con la mirandolese Andrealuna Pizzetti
    L'astrofisica sbarca su Youtube con la mirandolese Andrealuna Pizzetti
    "On Planet 9" è il progetto creato dalla Pizzetti e altre quattro dottorande: le cinque giovani studiano astrofisica alla Clemson University, nella Carolina del sud.[...]