Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Decarbonizzazione sistema produttivo, protocollo d’intesa tra Emilia-Romagna e Snam

Promuovere la transizione energetica su tutto il territorio dell’Emilia-Romagna puntando su idrogenobiometanomobilità sostenibile ed efficienza energetica. E individuando azioni di sviluppo a medio e a lungo termine che, coinvolgendo anche enti locali e amministrazioni pubbliche, contribuiscano a una profonda decarbonizzazione del sistema produttivo regionale e delle città.

E’ l’obiettivo, si legge nel comunicato stampa diffuso dalla Regione Emilia-Romagna, di un protocollo d’intesa siglato dal presidente Stefano Bonaccini, e da Marco Alverà, amministratore delegato di Snam, una delle principali società di infrastrutture energetiche al mondo, impegnata nello sviluppo di soluzioni innovative per la transizione energetica.

“Con il Patto per il Lavoro e per il Clima che abbiamo sottoscritto insieme a tutte le parti sociali vogliamo fare dell’Emilia-Romagna la regione della sostenibilità ambientale, economica e sociale- afferma il presidente Bonaccini– condividendo politiche che ci permettano di affrontare le sfide in campo ambientale investendo su innovazione, ricerca e conoscenza. Per raggiungere questi obiettivi abbiamo definito un Piano energetico regionale, norme e programmi per la costruzione di un sistema territoriale che utilizzi energie rinnovabili, e vogliamo accelerare verso la transizione ecologica ponendoci l’obiettivo di raggiungere la decarbonizzazione prima del 2050. L’accordo siglato oggi va esattamente in questa direzione”.

“La transizione verso la neutralità climatica, auspicata anche a livello europeo, dipende molto dalla capacità dell’industria, in particolare nei settori ad alta intensità energetica, di ridurre la propria impronta di carbonio e accelerare la transizione verso soluzioni tecnologiche pulite a prezzi accessibili, sviluppando nuovi modelli di business- aggiunge l’assessore regionale allo Sviluppo economico e Green economy, Vincenzo Colla-. Per diventare più competitiva, diventando allo stesso tempo più verde e più circolare, l’industria ha bisogno di un approvvigionamento sicuro e a prezzi accessibili di energia pulita. Le filiere energetiche si confermano dunque altamente strategiche, anche per creare buona occupazione”.

“L’obiettivo della collaborazione che avviamo oggi con la Regione Emilia-Romagna è mettere a disposizione del territorio le competenze e le capacità realizzative di Snam per dare vita a progetti finalizzati alla transizione energetica, in linea con gli obiettivi climatici europei e nazionali”, dichiara Alverà, amministratore delegato di Snam. “Le nostre attività nel biometano, nell’idrogeno, nell’efficienza energetica e nella mobilità sostenibile possono dare un contributo decisivo alla decarbonizzazione del sistema, creando nuove opportunità di sviluppo a beneficio delle comunità”.

Il protocollo d’intesa

L’accordo prevede che Regione e Snam collaborino per assumere iniziative coordinate ed efficaci (anche in collaborazione con Art-Er, società in house della Regione) e individua quali ambiti di sviluppo l’idrogeno, il biometano, la mobilità sostenibile e l’efficienza energetica.
L’implementazione dei progetti è subordinata alla sottoscrizione di appositi accordi vincolanti tra le parti.

Per quanto riguarda l’idrogeno, il protocollo prevede di valutare azioni per diffondere l’utilizzo dell’idrogeno pulito nelle industrie e nel settore della mobilità, prevedendo in questo modo la graduale decarbonizzazione dei distretti industriali e civili, per candidare l’Emilia-Romagna tra le “Hydrogen Valley” italiane.

Altro obiettivo è la cooperazione nel settore del biometano da biomasse agricole o da rifiuti organici provenienti dalla raccolta differenziata, con possibile utilizzo per autotrazione. Nell’ambito della mobilità sostenibile, insieme alle aziende del trasporto pubblico locale saranno valutate azioni per abbattere le emissioni inquinanti favorendo ulteriormente l’impiego di carburanti ecologici – quali gas naturale, biometano e in prospettiva idrogeno – e la transizione energetica delle flotte destinate a servizi di pubblica utilità e al trasporto di persone e merci.

Infine, il protocollo guarda all’efficienza energetica, predisponendo la valutazione insieme agli enti locali di misure per la riqualificazione energetica degli immobili pubblici quali ospedali, Rsa, uffici pubblici, case popolari, scuole e università.
Per ciascuna area progettuale verranno realizzate analisi di fattibilità e la possibilità di realizzare progetti pilota da condividere con gli attori del sistema della ricerca e dell’innovazione regionale, a partire dalle università.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Novi, riapre l'alimentari di Sandra e Fabrizio
    L'inaugurazione si è svolta domenica 20 giugno, alle 17, alle presenza di sindaco e vicesindaco.[...]
    Nonantola, dopo la biblioteca di condominio nasce quella “di quartiere”
    L’iniziativa è del consigliere di Nonantola Francesco Cosimo Antonucci[...]
    Internet casa, nel 2021 prezzi ancora più giù: promozioni sotto i 24 euro mensili
    I dati del nuovo Osservatorio di SOStariffe.it sui costi medi delle offerte Internet casa [...]

    Curiosità

    Nonantola, dopo la biblioteca di condominio nasce quella “di quartiere”
    Nonantola, dopo la biblioteca di condominio nasce quella “di quartiere”
    L’iniziativa è del consigliere di Nonantola Francesco Cosimo Antonucci[...]
    TedX Mirandola, intervista a Alessia Cavazza: “Il mio obiettivo? Studiare le malattie pediatriche rare, per dare speranza di vita"
    TedX Mirandola, intervista a Alessia Cavazza: “Il mio obiettivo? Studiare le malattie pediatriche rare, per dare speranza di vita"
    La studiosa mirandolese è Assistant Professor presso l’University College di Londra, dove dirige presso il Great Ormond Street Children’s Hospital[...]
    Medolla, anche i sassi colorati dai bimbi della materna saranno nascosti in paese
    Medolla, anche i sassi colorati dai bimbi della materna saranno nascosti in paese
    L'idea nasce nell'ambito dell'iniziativa 'Un sasso per un sorriso'[...]
    Nuova insidia online nelle chat di messaggistica: attenzione alla "truffa dell'eredità"
    Nuova insidia online nelle chat di messaggistica: attenzione alla "truffa dell'eredità"
    Occorre prestare la massima attenzione, bloccare il mittente del messaggio ed eventualmente informare la Polizia postale[...]
    Finale Emilia, perché i nuovi parcheggi sembrano più stretti di prima?
    Finale Emilia, perché i nuovi parcheggi sembrano più stretti di prima?
    Le precisazioni in merito del sindaco Sandro Palazzi[...]
    I dati di qualità dell’aria e pollini allergenici sulla nuova App di Arpae
    I dati di qualità dell’aria e pollini allergenici sulla nuova App di Arpae
    I dati - anche su meteo e condizioni del mare - sono aggiornati ogni 3 ore (ogni 15 minuti per la pioggia), con previsioni fino a 48 ore.[...]
    Il calcio, gli amici e altre sciocchezze: esce "6 di recupero" di Gabriele Monari
    Il calcio, gli amici e altre sciocchezze: esce "6 di recupero" di Gabriele Monari
    Giocatori improbabili, una squadra sgangherata e atmosfere della Bassa nel libro [...]
    A Bomporto il Giardino della Gioventù: gli alberi dedicati a Vincenzo Muccioli, Greta Thumberg e Papa Wojtyla
    A Bomporto il Giardino della Gioventù: gli alberi dedicati a Vincenzo Muccioli, Greta Thumberg e Papa Wojtyla
    Gli alberi sono stati comprati con il ricavato della vendita dei sassi del vecchio ponte di Bomporto[...]