Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
23 Ottobre 2021

Ricostruzione. A Ferrara riapre la chiesa di Santo Spirito: dalla Regione contributo di oltre 1,2 milioni di euro

Ferrara riapre al culto e viene restituita alla comunità la chiesa parrocchiale di Santo Spirito, gravemente lesionata dal sisma del 20 e 29 maggio 2012.
Nel pomeriggio di domenica dopo importanti lavori di consolidamento, miglioramento sismico e restauro, la chiesa torna definitivamente disponibile con la celebrazione di una messa di ringraziamento presieduta dall’arcivescovo di Ferrara-Comacchio e Abate di Pomposa, Gian Carlo Perego. Alla cerimonia partecipa in rappresentanza del commissario alla Ricostruzione e presidente della Regione, Stefano Bonaccini, l’assessore regionale al Bilancio, Paolo Calvano.
L’intervento di ristrutturazione della chiesa, inserita nel Piano opere pubbliche e beni culturali nel 2016 per un costo complessivo di 1 milione e 306 mila euro è stato finanziato con un contributo della Regione di 1 milione e 215 mila euro e per 26 mila euro da fondi propri. L’intervento comprende la sola chiesa: è ancora in fase di approvazione il progetto di recupero dell’attiguo convento che sarà finanziato per un importo di 1 milione e 425 mila euro.
“Stiamo andando avanti, insieme alle autorità ecclesiastiche e alle istituzioni locali, nella restituzione alle comunità locali di edifici storici, chiese e monumenti, per concludere la ricostruzione dei centri storici sulla quale ora siamo impegnati dopo aver praticamente chiuso quella privata, di abitazione e imprese- afferma l’assessore regionale Paolo Calvano-. Vedere rinascere e tornare alla normalità e alla originale bellezza i luoghi simbolo della comunità ci riempie di soddisfazione e orgoglio nonostante i difficili momenti che stiamo vivendo, segnati duramente dalla pandemia. Giornate di festa come quella di oggi- chiude l’assessore Calvano- sono la rappresentazione più bella del buon lavoro di squadra realizzato in questi anni che ci sta permettendo di raggiungere gli obiettivi programmati”.

L’intervento
I lavori di rafforzamenti locali hanno riguardato tutta la chiesa, sia le parti esterne con riparazione delle coperture e delle murature perimetrali, sia le parti interne (sottotetto, riparazione delle murature, delle volte, dei soffitti). In particolare si è proceduto con riparazione delle lesioni e rinforzo delle murature con interventi di cuci-scuci ed iniezioni consolidanti, cerchiatura delle finestre circolari danneggiate (con sostituzione degli infissi), stabilizzazione del timpano di facciata. Effettuate anche riparazioni delle strutture voltate in muratura, dei soffitti e delle volte in arella, del sistema di catene metalliche esistenti che sono state integrate. Consolidate le capriate lignee, riparate e rifatte parte delle coperture, oltre a interventi di finitura connessi alle opere strutturali.

La storia
Alla fine del XIV secolo nell’allora “Borgo della Pioppa” era presente una chiesa di Santo Spirito. Nel 1510 in seguito ad una guerra per opere difensive vennero demoliti gli edifici del Borgo della Pioppa, compresa la chiesa. Nel 1519 si iniziò la ricostruzione della nuova chiesa di santo Spirito con annesso convento. La costruzione fu molto lunga dal 1519 al 1656. Il progetto originario prevedeva una grande chiesa a croce latina a tre navate. Nel 1570 vi fu un forte terremoto, la chiesa crollò in gran parte, ne restarono solo i muri perimetrali che vennero utilizzati per la ricostruzione, in seguito l’edificio venne considerevolmente accorciato, assunse una pianta a croce greca. Nel 1625 vennero aggiunte le quattro cappelle angolari. Nel 1630 venne ultimata la facciata e nel 1656 fu consacrata. Nel 1796 un nuovo terremoto provocò gravi lesioni. I danni interessavano soprattutto il sistema di travatura del tetto, ed i quattro pilastri centrali. I consolidamenti successivi riguardarono proprio il soffitto della navata centrale e del catino absidale, che venne abbassato e rifatto completamente. Nel 1875 venne ricostruita la cappella del SS. Sacramento ed alla fine del XIX secolo la chiesa ha ormai l’aspetto attuale.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"E adesso un libro: rubrica di libri". Parla come ami di Maria Giovanna Luini
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Glocal
Ecomondo: a Rimini la fiera sull'economia circolare
Dal 26 al 29 ottobre, dalle 9.00 alle 18.30, il quartiere fieristico di Rimini ospita due importanti manifestazioni sull’economia circolare e le energie rinnovabili: Ecomondo e Key Energy 2021.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del cacao
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Memorie di un libraio di George Orwell
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Consigli di salute
Dentista e bambini: i consigli a prova di sorriso
Come educare i bambini alla figura del dentista e alcune indicazioni dell'ambulatorio dentistico Bolognadent leggi tutto
Glocal
Emiliani: popolo di nuotatori
In Italia oltre 20 milioni di persone praticano uno sport. Un quinto pratica il nuoto. In Emilia-Romagna è presente la più grande concentrazione di piscine pubbliche di tutta Italia.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del cappuccino
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Bimbi esclusi dal nido, a Mirandola ora si danno fino a 300 euro di bonus per la babysitter
    E' una soluzione momentanea in attesa che si creino nuovi posti per i lattanti[...]
    A Villa Rosati un albero per inneggiare alla vita, il dono di Avo Mirandola a Cavezzo
    “L'albero che resiste, rifiorisce”: è con questo motto viene celebrata la XIII Giornata Nazionale dell'AVO, Associazione Volontari Ospedalieri[...]
    A Concordia gara di solidarietà per finanziare l'ambulatorio mobile per le campagne di donazione del midollo osseo
    La campagna di crowdfunding è attiva fino al 20 novembre e chiunque volesse sostenerla può effettuare una donazione[...]

    Curiosità

    Ingresso "trionfale" all'hub vaccinale: Marisa e Benito arrivano in sidecar
    Ingresso "trionfale" all'hub vaccinale: Marisa e Benito arrivano in sidecar
    L'arrivo della coppia ha destato la curiosità dei presenti e del presidente della Regione Stefano Bonaccini che, sulla sua pagina Facebook, ha postato la postato la foto della coppia.[...]
    Abbonamenti pirata a Dazn, Sky, Disney: 1800 persone denunciate
    Abbonamenti pirata a Dazn, Sky, Disney: 1800 persone denunciate
    Denunciato anche l'organizzatore, che ha guadagnato circa mezzo milione di euro dal 2017 al 2020[...]
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    E' infatti una storia di successo quella del mirandolese che un paio d'anni fa andando a spasso con la sua cagnolina sull'argine del Secchia trovò i frammenti della meteora che venne poi chiamata, appunto, "Cavezzo".[...]
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    Luca Fornaciari, fotografo di professione, da quasi 10 anni si occupa di fotografia astronomica.[...]
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Grande il consenso tra i mirandolesi. Mentre qualche perplessità ha suscitato il Diavolo dell'Inferno dantesco in piazza[...]
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Il lungometraggio, girato in Emilia-Romagna, lancia un messaggio chiaro: si può essere felici con lo sport, la natura e la compagnia. A prescindere dalle proprie capacità.[...]
    L'astrofisica sbarca su Youtube con la mirandolese Andrealuna Pizzetti
    L'astrofisica sbarca su Youtube con la mirandolese Andrealuna Pizzetti
    "On Planet 9" è il progetto creato dalla Pizzetti e altre quattro dottorande: le cinque giovani studiano astrofisica alla Clemson University, nella Carolina del sud.[...]