Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
21 Ottobre 2021

Il saluto degli appassionati di meteoriti a Cavezzo. Con un ringraziamento speciale ai cittadini

di Antonella Cardone

L’associazione Meteoriti Italia, associazione per promuovere la conoscenza delle meteoriti, organizza a Cavezzo la sua assemblea annuale domenica 13 giugno presso la sala della biblioteca comunale. E’ previsto anche un sopralluogo sui luoghi del ritrovamento della stella cometa caduta a Capodanno, trovata da Davide Gaddi e dalla sua cagnolina Pimpa.

La scelta non è causale, si vuole omaggiare la città che porta il nome del nuovo meteorite trovato in Italia, Cavezzo, appunto, e ringraziare i suoi cittadini per la straordinaria accoglienza riservata agli studiosi e ai ricercatori. Notevole il contributo dato anche da noi del quotidiano Sul Panaro.Net, per la corretta e fondamentale diffusione delle informazioni, creando un ottimo ambiente per la ricerca. Una esperienza da valorizzare per i futuri casi di ricerche in altri luoghi, specie nei piccoli paesi dove la caduta e il ritrovamento di un meteorite costituiscono un plus non da poco. In tanti, per via dei frammenti ritrovati che si chiamano “Cavezzo”, conoscono ormai il nome del paese.

Con una curiosità: il triangolo tra Cavezzo, Modena e Vigarano Mainarda c’è una particolare densità di caduta meteorite e stelle cadenti. Se ne vedono spesso in questa area che  particolarmente… stellare

IL COMUNICATO STAMPA

Domenica 13 giugno si terrà a Cavezzo l’Assemblea Ordinaria dei Soci di Meteoriti Italia APS.

Meteoriti Italia APS è una Associazione di Promozione Sociale creata per divulgare la conoscenza delle meteoriti e per valorizzare il patrimonio meteoritico nazionale.

Anche se la sede di Meteoriti Italia APS è a Feltre (BL) l’associazione ha scelto che l’assemblea si svolgesse a Cavezzo per celebrare il recupero della 42ª meteorite ufficiale italiana e per sottolineare al Comune ed a tutta la Cittadinanza la gratitudine per lo zelo e la professionalità messe in campo durante le fasi della ricerca della meteorite generata dal bolide del 1 gennaio 2020.

L’ assemblea a Cavezzo era stata programmata per l’anno scorso ma, causa il Covid, era stata rinviata ed ora, pur con 1 anno di ritardo, sarà certamente utile per riaccendere l’attenzione sulla meteorite “CAVEZZO” che è scemata con la pandemia.

Durante l’assemblea sarà presentata una approfondita analisi dei fattori che sono stati fondamentali al successo del recupero della meteorite “CAVEZZO” auspicando che nelle operazioni di recupero delle prossime meteoriti segnalate da PRISMA (INAF), si utilizzino le procedure, le tecniche e la partecipazione viste a Cavezzo.

Il valore aggiunto dato dalla Comunità di Cavezzo si può riassumere nella capacità di allertare e sensibilizzare la Popolazione da parte: delle Autorità Comunali che hanno messo a disposizione la Protezione Civile, ed il Sindaco stesso ha partecipato alle prime ricerche (facilitando così il lavoro dei recuperanti mandati da PRISMA che sono stati subito accettati dai proprietari dei terreni dove si sono svolte le ricerche) ; e da parte dei mezzi di informazione, radio, TV, stampa locale ma principalmente “sul Panaro.net” che ha seguito  direttamente tutte la fasi delle prime ricerche.

L’assemblea si concluderà con la presentazione alle Autorità Comunali di Cavezzo di un piano di collaborazione tra il Comune di Cavezzo e Meteoriti Italia APS per utilizzare la caduta ed il recupero della meteorite  per la valorizzazione scientifica, la promozione culturale ed lo sviluppo turistico del territorio.

All’assemblea sarà presente anche Davide Gaddi, socio di Meteoriti Italia APS, e la cagnetta PIMPA, i recuperanti della meteorite “CAVEZZO”.  Di Davide non si può aggiungere altro tranne ricordare che tutti dobbiamo essergli grati per aver reso subito disponibili alla Comunità Scientifica le meteoriti recuperate. Per PIMPA, invece, ci sono delle notizie interessanti perché è il terzo cane al mondo che ha recuperato una meteorite. Gli altri due colleghi di PIMPA sono: HOPPER (americano) che ha recuperato una meteorite simile alla nostra di 90 g a 90 ore dalla caduta e  BRIX (americano e addestrato per recuperare meteoriti) che ha trovato una meteorite, sempre simile alla nostra, di 200g dopo 82 ore. Il fiuto di PIMPA è comunque il migliore perché, anche se ha trovato  la meteorite dopo  solo 68 ore, il peso era solo di 3,6g .

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del cacao
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Memorie di un libraio di George Orwell
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Consigli di salute
Dentista e bambini: i consigli a prova di sorriso
Come educare i bambini alla figura del dentista e alcune indicazioni dell'ambulatorio dentistico Bolognadent leggi tutto
Glocal
Emiliani: popolo di nuotatori
In Italia oltre 20 milioni di persone praticano uno sport. Un quinto pratica il nuoto. In Emilia-Romagna è presente la più grande concentrazione di piscine pubbliche di tutta Italia.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del cappuccino
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Mirandola, “Tutto Finto Tutto Vero” ecco la nuova stagione dell'Auditorium Montalcini
    Un invito rivolto a tutti gli spettatori per condividere nuovamente un rito collettivo che oggi può ritornare ad essere vissuto dal vivo e in sicurezza.[...]
    Psicologo e psichiatra, martedì un Open Day virtuale e gratuito aperto a tutti nell'ambito di Màt
    Un evento a cura Dipartimento Salute Mentale di Modena con lo scopo di fornire chiarimenti, indicazioni, pareri e consulti relativi alla salute mentale adulti.[...]

    Curiosità

    Ingresso "trionfale" all'hub vaccinale: Marisa e Benito arrivano in sidecar
    Ingresso "trionfale" all'hub vaccinale: Marisa e Benito arrivano in sidecar
    L'arrivo della coppia ha destato la curiosità dei presenti e del presidente della Regione Stefano Bonaccini che, sulla sua pagina Facebook, ha postato la postato la foto della coppia.[...]
    Abbonamenti pirata a Dazn, Sky, Disney: 1800 persone denunciate
    Abbonamenti pirata a Dazn, Sky, Disney: 1800 persone denunciate
    Denunciato anche l'organizzatore, che ha guadagnato circa mezzo milione di euro dal 2017 al 2020[...]
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    E' infatti una storia di successo quella del mirandolese che un paio d'anni fa andando a spasso con la sua cagnolina sull'argine del Secchia trovò i frammenti della meteora che venne poi chiamata, appunto, "Cavezzo".[...]
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    Luca Fornaciari, fotografo di professione, da quasi 10 anni si occupa di fotografia astronomica.[...]
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Grande il consenso tra i mirandolesi. Mentre qualche perplessità ha suscitato il Diavolo dell'Inferno dantesco in piazza[...]
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Il lungometraggio, girato in Emilia-Romagna, lancia un messaggio chiaro: si può essere felici con lo sport, la natura e la compagnia. A prescindere dalle proprie capacità.[...]
    L'astrofisica sbarca su Youtube con la mirandolese Andrealuna Pizzetti
    L'astrofisica sbarca su Youtube con la mirandolese Andrealuna Pizzetti
    "On Planet 9" è il progetto creato dalla Pizzetti e altre quattro dottorande: le cinque giovani studiano astrofisica alla Clemson University, nella Carolina del sud.[...]