Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
01 Agosto 2021- Aggiornato alle 13:54

Da un mezzo del 118 destinato alla demolizione nasce “l’ambulanza per la formazione” degli operatori

Un mezzo per formare gli operatori del 118 e al contempo ricordare il vicebrigadiere Massimiliano Tona, carabiniere vittima di un tragico incidente stradale, da sempre vicino al servizio di emergenza territoriale. E’ un’ambulanza dal duplice valore quella che nei prossimi giorni diventerà una vera e propria ‘palestra’ per gli autisti soccorritori, infermieri e medici del servizio 118 della provincia di Modena. Si tratta di un mezzo destinato originariamente alla demolizione, ma che è stato completamente riammodernato per diventare un’occasione di formazione. A bordo l’ambulanza è dotata di manichini e sensori di ultima generazione in grado di simulare situazioni di emergenza.

Completamente recuperato dagli stessi operatori del 118, il mezzo verrà ulteriormente implementato di strumentazioni grazie alla donazione di una parte dell’incasso della Lambruscologa 2021. Ad aumentare il valore, anche umano, di questa vera e propria novità formativa, è l’intitolazione dell’ambulanza a Massimiliano Tona, il carabiniere di Modena scomparso tragicamente lo scorso febbraio e che tante volte ha condiviso il servizio con il personale del 118.

L’ambulanza è stata inaugurata oggi presso la sede del 118 alla presenza anche di una rappresentanza dei Carabinieri di Modena. Per l’occasione è stata anche mostrata una simulazione di soccorso sul campo

E’ un’iniziativa di cui siamo orgogliosi perché dimostra l’enorme passione degli operatori ad impegnarsi per migliorare il loro servizio quotidiano – spiega Stefano Toscani, Direttore del Dipartimento di Emergenza Urgenza dell’Azienda USL di Modena -. Con grande professionalità è stato recuperato un mezzo destinato alla rottamazione per riconvertirlo in una palestra per la formazione in cui sarà possibile immedesimarsi nella sofferenza del paziente. Questa empatia è un valore aggiunto importantissimo e la dedica dell’ambulanza a Massimiliano Tona, da sempre vicino al 118, dona all’iniziativa un significato umano fortissimo”.

Si tratta di un’esperienza assolutamente innovativa, tra le prime in Europa – dichiara Luca Gelati, Dirigente del 118 dell’Azienda USL di Modena -. Grazie a questa ambulanza sarà possibile creare momenti di apprendimento professionale negli equipaggi di soccorso per affrontare la gestione delle emergenze cliniche. Attraverso appositi manichini con sensori elettronici, gli equipaggi saranno videoregistrati per analizzare le prestazioni erogate all’interno del mezzo durante la simulazione di svariate tipologie di emergenze cliniche che si dovessero presentare lungo il percorso verso l’ospedale”.

 

Abbiamo recuperato una vecchia ambulanza destinata alla rottamazione e attraverso l’impegno, la passione e la professionalità dei colleghi del 118 abbiamo inserito videocamere, microfoni e sensori necessari a verificare come lavora il team durante una emergenza simulata all’interno dell’ambulanza – aggiunge Alberto Di Martino, infermiere che ha coordinato il gruppo di lavoro -. Dedicare questa ambulanza al vicebrigadiere Tona ha per noi poi un significato speciale e profondo. Voglio ringraziare tutti i professionisti, gli infermieri e gli operatori tecnici che hanno reso possibile questo progetto davvero speciale”. 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchNuovo Pronto Soccorso di Mirandola, intervista al dottor Stefano Toscani
    • WatchFinale Emilia, saluto del consiglio comunale al luogotenente Cappello
    • WatchLa Bike Map delle Ciclovie nella Bassa Modenese

    La buona notizia

    Restauro del Municipio di Mirandola, impressionante lavoro sulle colonne del loggiato
    Un cantiere importante, anche per le sofisticate tecniche edili e di restauro impiegate, spiega la vicesindaca Letizia Budri[...]
    Medolla, riaperta al traffico via Galeazza
    Era stata chiusa nel marzo scorso[...]
    Scienza e robotica l'Uaar finanzia i progetti per le scuole
    L'idea è di far partire con un entusiasmante insegnamento alternativo alle ore di religione già dal prossimo anno scolastico.[...]

    Curiosità

    Restauro del Municipio di Mirandola, impressionante lavoro sulle colonne del loggiato
    Un cantiere importante, anche per le sofisticate tecniche edili e di restauro impiegate, spiega la vicesindaca Letizia Budri[...]
    Fuori il video della modenese Raffy feat. Ivan Granatino "Ratatà (Boom)"
    Fuori il video della modenese Raffy feat. Ivan Granatino "Ratatà (Boom)"
    Il brano, prodotto al Take Away Studios di Modena è un mix perfetto tra pop e reggaeton dalle sonorità latino-americane in grado di scaldare ulteriormente l'estate 2021[...]
    Registratore di cassa pieno di denaro abbandonato in strada: si cerca il proprietario
    Registratore di cassa pieno di denaro abbandonato in strada: si cerca il proprietario
    Per la restituzione l’esercente, a cui è stato rubato, si può presentare al Comando di Polizia Locale[...]
    Poste Italiane celebra la "Giornata mondiale dell'amicizia"
    Poste Italiane celebra la "Giornata mondiale dell'amicizia"
    La cartolina può essere acquistata in tutti gli uffici postali con sportello filatelico e negli Spazio Filatelia delle principali città al prezzo di 0,90€ e dal 28 luglio al 4 agosto[...]
    Centro "Il Pettirosso": arriva la 12° edizione della "Notte delle Civette"
    Centro "Il Pettirosso": arriva la 12° edizione della "Notte delle Civette"
    L'evento è in programma per giovedì 29 luglio, alle ore 20.30[...]
    Riccardo Muti compie 80 anni e festeggia in Romagna
    Riccardo Muti compie 80 anni e festeggia in Romagna
    Il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, ha inviato al Maestro il suo messaggio di auguri.[...]