Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
27 Ottobre 2021

Sicurezza stradale, oltre 1.300 incidenti dall’inizio dell’anno

MODENA – Sono 1.344 gli incidenti rilevati dalla Polizia Locale di Modena dall’inizio dell’anno, di cui 549 con feriti; per 5 persone gli esiti sono stati mortali, in un caso si è trattato dell’investimento di un pedone e in altri due casi il pedone investito ha riportato ferite gravi. Ma i pedoni non sono gli unici utenti deboli della strada. Se in oltre il 70 per cento dei casi gli incidenti hanno coinvolto vetture (1.947 in tutto), nella classifica dei veicoli più coinvolti, subito dopo i mezzi pesanti (10%), ci sono le bici (8,1%), mentre ciclomotori e motocicli raggiungono insieme il 6%.

Questi alcuni dei dati forniti dalla Polizia Locale di Modena durante il primo incontro dedicato a “Sicurezza stradale: indicazioni e consigli utili per prevenire gli incidenti stradali in città”, rivolto ai referenti dei gruppi di Controllo di Vicinato. Il secondo appuntamento è in programma giovedì 30 settembre alle 18, in presenza al Comando della Polizia locale di Modena e da remoto in diretta streaming. L’iniziativa volta a fornire consigli, indicazioni e suggerimenti utili a pedoni, ciclisti, motociclisti e automobilisti per una serena e sicura convivenza in strada, si inserisce nelle attività svolte per la prevenzione degli incidenti stradali e per migliorare la sicurezza di tutti gli utenti della strada.

Pur senza considerare il 2020, quando l’effetto lockdown ha determinato una drastica riduzione della circolazione e quindi degli scontri stradali, da alcuni anni il numero complessivo degli incidenti stradali risulta essere in calo. Nel 2018 gli incidenti rilevati dalla Polizia Locale di Modena sul territorio comunale furono 2.415 con 903 feriti; nel 2019 furono 2.250 con 856 feriti: un trend confermato anche a livello nazionale, effetto anche delle campagne di sicurezza stradale condotte a vari livelli. Ciononostante, il livello di mortalità è ancora alto e in Italia più che nel resto d’Europa (52,6 morti per milione di abitanti contro i 48,1 dell’Ue). Secondo gli stessi dati Istat, le strade dove avvengono più incidenti sono quelle urbane (73,8%) e le prime tre circostanze sono la distrazione alla guida (15,1%), il mancato rispetto della precedenza (13,8%), la velocità troppo elevata (9,3%) che spesso è correlata alle conseguenze più gravi.

Circostanze che a livello locale sono state confermate nell’incontro con i referenti del Controllo di Vicinato dai funzionari della Polizia Locale che hanno spiegato come, negli incidenti stradali avvenuti da inizio 2021, il mancato arresto tempestivo del veicolo (spesso per distrazione) sia la violazione commessa più di frequente (367 casi rilevati), seguita dallo spostamento pericoloso sulla carreggiata (157 casi), dalla mancata precedenza (136) e in altri 39 casi da una violazione semaforica.

L’analisi delle infrazioni e delle principali circostanze in cui si verificano incidenti stradali è il punto di partenza per analizzare cosa comporta, per esempio, la distrazione alla guida sui tempi di reazione e di frenatura del veicolo e per spiegare come calcolare anche approssimativamente lo spazio di arresto del veicolo: in altre parole per essere conducenti più consapevoli e attenti.

Particolare attenzione è poi dedicata ai comportamenti pericolosi da evitare e a quelli corretti da tenere alla guida di una vettura (innanzitutto “no al cellulare” e “sì alle cinture”), ma anche circolando per strada a piedi, in bicicletta (con indicazioni sui dispositivi obbligatori, su come attraversare la strada, usare le corsie ciclabili e la casa avanzata) e in monopattino.

Gli incontri, pensati per la cittadinanza e organizzati insieme all’Ufficio Legalità e sicurezze del Comune di Modena, in questa fase sono rivolti ai referenti degli 86 gruppi di Controllo di vicinato, il progetto per la sicurezza partecipata che coinvolge oggi oltre 2.600 cittadini distribuiti in 89 gruppi.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"E adesso un libro: rubrica di libri". Parla come ami di Maria Giovanna Luini
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Glocal
Ecomondo: a Rimini la fiera sull'economia circolare
Dal 26 al 29 ottobre, dalle 9.00 alle 18.30, il quartiere fieristico di Rimini ospita due importanti manifestazioni sull’economia circolare e le energie rinnovabili: Ecomondo e Key Energy 2021.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del cacao
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Memorie di un libraio di George Orwell
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Consigli di salute
Dentista e bambini: i consigli a prova di sorriso
Come educare i bambini alla figura del dentista e alcune indicazioni dell'ambulatorio dentistico Bolognadent leggi tutto
Glocal
Emiliani: popolo di nuotatori
In Italia oltre 20 milioni di persone praticano uno sport. Un quinto pratica il nuoto. In Emilia-Romagna è presente la più grande concentrazione di piscine pubbliche di tutta Italia.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del cappuccino
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Coronavirus, i comuni di Cavezzo e Novi tornano Covid free
    Due buone notizie arrivano dal consueto aggiornamento quotidiano sulla situazione legata alla pandemia nel territorio modenese[...]
    Università. Gli studenti dell'Emilia-Romagna da settembre sono tornati alle lezioni in presenza
    Le università, con modalità diverse, hanno garantito il ritorno alle lezioni in aula, con green pass e prenotazioni.[...]
    Università di Modena plastic-free: al via da oggi la consegna di borracce a tutti
    Studenti e studentesse iscritte all’Ateneo emiliano potranno ritirare la borraccia serigrafata con il logo Unimore direttamente nella propria biblioteca di riferimento[...]

    Curiosità

    Il pizzaiolo Michele De Martino de "La Smorfia" di Modena incanta Napoli
    Il pizzaiolo Michele De Martino de "La Smorfia" di Modena incanta Napoli
    Michele De Martino e Riccardo Vitali, primo e secondo pizzaiolo a "La Smorfia" di Modena, si sono aggiudicati il primo e il secondo posto alla gara di pizza napoletana, senza glutine e contemporanea.[...]
    Celebrazioni dantesche, un dipinto di proprietà della Regione Emilia-Romagna approda alla mostra inaugurata alle Scuderie del Quirinale
    Celebrazioni dantesche, un dipinto di proprietà della Regione Emilia-Romagna approda alla mostra inaugurata alle Scuderie del Quirinale
    Si tratta di “Dante che parte per l’esilio”, opera del pittore bolognese Andrea Besteghi, commissionata da Luigi Pizzardi, primo sindaco della città liberata dall’amministrazione pontificia e poi austriaca per il VI Centenario dalla nascita del Poeta[...]
    Canale cattura-sole, in Emilia-Romagna parte lo studio di fattibilità
    Canale cattura-sole, in Emilia-Romagna parte lo studio di fattibilità
    Nei mesi scorsi in Regione è stato approvato un ordine del giorno, proposto dal Movimento 5 stelle, che impegna la Giunta Bonaccini sulla solarizzazione del Cer[...]
    Aceto balsamico e parmigiano per l'ultima gara in Italia per Valentino Rossi
    Aceto balsamico e parmigiano per l'ultima gara in Italia per Valentino Rossi
    Al campione di Tavullia arrivati in dono prodotti tipici dell'Emilia-Romagna[...]
    Ingresso "trionfale" all'hub vaccinale: Marisa e Benito arrivano in sidecar
    Ingresso "trionfale" all'hub vaccinale: Marisa e Benito arrivano in sidecar
    L'arrivo della coppia ha destato la curiosità dei presenti e del presidente della Regione Stefano Bonaccini che, sulla sua pagina Facebook, ha postato la postato la foto della coppia.[...]
    Abbonamenti pirata a Dazn, Sky, Disney: 1800 persone denunciate
    Abbonamenti pirata a Dazn, Sky, Disney: 1800 persone denunciate
    Denunciato anche l'organizzatore, che ha guadagnato circa mezzo milione di euro dal 2017 al 2020[...]
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    E' infatti una storia di successo quella del mirandolese che un paio d'anni fa andando a spasso con la sua cagnolina sull'argine del Secchia trovò i frammenti della meteora che venne poi chiamata, appunto, "Cavezzo".[...]