Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
06 Dicembre 2021

“Finalmente siamo tornati in gita”: tutte le seconde del Morandi di Finale Emilia a Ravenna

FINALE EMILIA- Tutte le classi seconde del Liceo Morandi si sono recate in visita a Ravenna.

Questo il resoconto della prima gita scolastica post Covid, scritto direttamente dagli studenti delle classi seconde del liceo:

“L’uscita, finanziata interamente dalla Regione Emilia-Romagna, ha permesso a otto classi- accompagnate dai rispettivi docenti- di visitare in giorni diversi una delle città più affascinanti d’Italia e del mondo.

Alle visite ai monumenti che fanno di Ravenna un gioiello della cultura italiana, abbiamo affiancato, nel pomeriggio, una tappa a Porto Garibaldi per trascorrere un’oretta di spensieratezza in riva al mare insieme ai nostri professori: ed è stata un’esperienza davvero entusiasmante.

Prima tappa la Basilica di Sant’Apollinare Nuovo. Fatta erigere dall’imperatore Teodorico nel 505 per il culto ariano e convertita da Giustiniano in chiesa cattolica.

Intere pareti illuminate da mosaici, con immagini fra le più celebri della storia dell’arte come lo stesso palazzo di Teodorico. Tappa successiva, il Battistero Neoniano, fatto costruire anch’esso intorno al 500 dal vescovo di Ravenna Neone (da cui deriva il nome).

Di pianta ottagonale, presenta all’interno numerosi mosaici e una grande vasca battesimale marmorea.

Subito a seguire il museo Arcivescovile, primo museo diocesano in Italia, con la celebre cattedra d’avorio di Massimiano e la cappella di Sant’Andrea, arricchito da numerosissimi reperti risalenti alle differenti epoche in cui la Cattedrale è stata protagonista della vita della città.

Ultima tappa prima del pranzo, la tomba di Dante: sosta imprescindibile in questo anno in cui ricorre il settimo centenario dalla morte di uno dei poeti più celebrati e più letti nel mondo.

Proprio a Ravenna il poeta, esule, è morto nel 1321: i ravennati ne hanno custodito gelosamente le spoglie in questi sette secoli e continuano tuttora. A seguire, pranzo libero nel centro della città, poi il celebre mausoleo di Galla Placidia, situato a pochi metri dalla Basilica di San Vitale e patrimonio dell’UNESCO, ospita tre tombe contenenti un ramo della famiglia di Teodosio I.

Con pianta a croce greca (con transetto più breve della navata principale), è rivestito internamente da mosaici raffiguranti personaggi della religione cristiana e un favoloso cielo stellato.

Poi la Basilica di San Vitale, anch’essa patrimonio dell’UNESCO e principale luogo di culto della religione paleocristiana e bizantina, è stata costruita dal vescovo Ecclesio, quando Ravenna era già stata conquistata da Giustiniano.

I mosaici in essa conservati raffigurano scene religiose con protagonista Cristo, ma anche l’imperatore Giustiniano e l’Imperatrice Teodora in due pannelli che tutti abbiamo potuto riconoscere poiché compaiono sia sui libri di storia che su quelli di storia dell’arte.

Ultima tappa la Cattedrale: ricostruita nel XVIII secolo, in seguito alla demolizione del vecchio duomo. Essa presenta una pianta a croce latina (transetto e navata centrale si intersecano in modo perpendicolare e hanno lunghezze diverse) e tre navate. All’interno del duomo è presente inoltre un più antico ambone realizzato nel 557 su commissione del vescovo Agnello.

In ognuna delle tappe, noi studenti abbiamo illustrato ai nostri compagni e ai docenti le particolarità artistiche, storiche e architettoniche dell’edificio in cui ci trovavamo; abbiamo potuto metterci alla prova nell’esposizione di contenuti che abbiamo studiato a scuola e che nei giorni precedenti alle uscite abbiamo ripassato.

E alcuni turisti si sono addirittura avvicinati per ascoltare le nostre spiegazioni.

Con il rientro a Finale si è conclusa questa nostra prima uscita da liceali, dal momento che l’anno scorso non era stato possibile organizzare nessuna visita di istruzione. La nostra speranza, ora, è che giornate come quelle che abbiamo vissuto, si possano ripetere al più presto”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della nocciola
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della mela
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Economia circolare: l’innovazione fa bene all’ambiente
Venerdì 29 ottobre si sono chiusi con risultati ben oltre le più rosee aspettative, Ecomondo e Key Energy, i due saloni dedicati all´economia circolare e alle energie rinnovabili di Italian Exhibition Group.leggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del tè
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Parla come ami di Maria Giovanna Luini
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Glocal
Ecomondo: a Rimini la fiera sull'economia circolare
Dal 26 al 29 ottobre, dalle 9.00 alle 18.30, il quartiere fieristico di Rimini ospita due importanti manifestazioni sull’economia circolare e le energie rinnovabili: Ecomondo e Key Energy 2021.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Per i piccoli pazienti di oncoematologia arrivano i Blood Brothers Avis
    L'associazione modenese per il dono del sangue ha portato in regalo 56 pupazzi ai piccoli pazienti della Struttura di Oncoematologia Pediatrica del Policlinico[...]
    I ragazzi e le ragazze delle Sassi di Soliera a lezione di legalità coi Carabinieri
    Bullismo, all’uso dei social networks e alla violenza di genere: si è discusso di questo nell'incontro[...]
    Accese le luminarie di Natale a Mirandola
    Luci & Tradizioni, la due giorni di festa dedicata alle tradizioni mirandolesi, tra cui la pcaria del maiale e la preparazione di specialità tipiche[...]

    Curiosità

    Adolescenti e pandemia, la voce dei giovani dell'Emilia-Romagna alle prese con l'emergenza sanitaria
    Adolescenti e pandemia, la voce dei giovani dell'Emilia-Romagna alle prese con l'emergenza sanitaria
    I risultati della ricerca promossa dalla Regione tra 20.750 ragazze e ragazzi dagli 11 ai 19 anni[...]
    Per i volontari di Protezione Civile è November (t)Raining
    Per i volontari di Protezione Civile è November (t)Raining
    Più di 70 volontari si sono esercitati in diversi campi, dalla logistica alle radiocomunicazioni, dalla cucina all'amministrazione.[...]
    Cavezzo, il mottese Edoardo Benatti a Dakar in taxi per sostenere la popolazione locale
    Cavezzo, il mottese Edoardo Benatti a Dakar in taxi per sostenere la popolazione locale
    E' possibile aiutare Edoardo partecipando ad una pizzata in cui parlerà del suo progetto riguardante questo "rally Cavezzo-Dakar"[...]
    Comparve insieme all'amante nel video di una canzone di Gigi D'Alessio: ottiene risarcimento
    Comparve insieme all'amante nel video di una canzone di Gigi D'Alessio: ottiene risarcimento
    La diffusione del video sotto forma di Dvd costò alla donna la fine del matrimonio[...]
    A Carpi accese in centro le luminarie di Natale
    A Carpi accese in centro le luminarie di Natale
    Nonostante la pioggia, tante persone, soprattutto bambini entusiasti in particolare per l'installazione artistica di Lorenzo Lunati:[...]
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    15 squadre di operatori sono già al lavoro per un’operazione che durerà ancora per tutto il mese di dicembre[...]
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    I francobolli e i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi saranno disponibili presso gli Uffici Postali con sportello filatelico, gli Spazio Filatelia di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma1, Torino, Trieste, Venezia Verona e sul sito poste.it.[...]
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Il corso è in special modo rivolto ai bambini e alle bambine della Comunità tunisina, ma è comunque aperto a tutti coloro che desiderino conoscere la lingua araba.[...]
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    Strane forme geometriche sono state immortalate qualche giorno fa da un bomportese e le fotografie degli strani cerchi nei campi della Bassa sono state poi postate sui social.[...]