Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
09 Febbraio 2023

Seta rinnova i propri mezzi extraurbani: 42 nuovi bus Euro 6. Altri 34 entro la fine del 2021

di Simone Guandalini

Sostenibilità ambientale ed innovazione. Sono questi i temi su cui Seta ha puntato maggiormente, per cercare un rilancio in un settore, quello del trasporto pubblico locale, pesantemente danneggiato dalle restrizioni causate dalla pandemia. Rilancio che, nelle intenzioni dell’azienda, passa attraverso il Piano di Investimenti 2021-2023 (sostenuto per il 40% dalla Regione Emilia-Romagna, per il 30% dagli enti locali soci e per il restante 30% in autofinanziamento), di cui questa mattina il presidente di Seta, Antonio Nicolini e l’amministratore delegato Francesco Patrizi, insieme all’assessore regionale a Mobilità e Trasporti, Andrea Corsini, e all‘assessora alla mobilità sostenibile del Comune di Modena, Alessandra Filippi, hanno presentato lo stato di avanzamento.

Il Piano di Investimenti 2021-2023 di Seta prevede lo stanziamento complessivo, considerando i tre bacini in cui opera l’azienda (Modena, Reggio Emilia e Piacenza) di oltre 70 milioni di euro (20 quelli a carico dell’azienda), per l’acquisto di 267 nuovi mezzi. Tra questi, 42 nuovi bus extraurbani diesel Euro 6, immatricolati nel 2021 (altri 34 arriveranno entro la fine dell’anno, per complessivi 76 mezzi, di cui 35 destinati al bacino modenese), alcuni dei quali saranno operativi anche nelle tratte della Bassa modenese. La necessità di “svecchiare” il parco mezzi è confermata dall’età media della flotta automobilistica di Seta, che attualmente è di 12,7 anni. Attraverso l’acquisto dei nuovi mezzi, l’età media passerà a 9,3 anni, anche grazie alla contemporanea dismissione di bus ormai obsoleti: 150 mezzi euro 2, 70 mezzi Euro 3 e 50 bus a Gpl. Nel corso della conferenza stampa odierna, sono stati presentati dieci esemplari dei 42 nuovi bus extraurbani acquistati da Seta:

La conferenza stampa è stata anche occasione per il presidente di Seta, Antonio Nicolini, per fare il punto della situazione anche su temi di attualità come le difficoltà causate, nel trasporto pubblico locale, dall’obbligo del Green Pass sul luogo di lavoro, in vigore dallo scorso 15 ottobre:

“La situazione pandemica ha condizionato molto il trasporto pubblico. Come azienda, abbiamo certamente risentito di provvedimenti come lockdown, riduzioni di capienza sui mezzi e riprogrammazione delle corse in funzione delle riaperture scolastiche. Nell’ultimo anno e mezzo, queste limitazioni hanno costretto Seta ad uno sforzo organizzativo importante. Siamo tuttora al lavoro per recuperare gli utenti che abbiamo “perso per strada” in questo periodo. Registriamo ancora, nei numeri, una flessione rispetto alla situazione pre-Covid. Per quanto riguarda l’obbligo di Green Pass sul luogo di lavoro, la situazione sui nostri mezzi è regolare. Abbiamo avuto riunioni con prefetto ed enti locali e abbiamo attivato una procedura che ha consentito al personale non in possesso di Green Pass di potercelo comunicare per tempo. In questo modo, non ci siamo fatti cogliere impreparati”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Oltre ai mezzi già arrivati e in arrivo nel 2021, entro la prima metà del 2022 – ha inoltre annunciato il presidente Nicolini – saranno consegnati altri 68 nuovi autobus. Nei prossimi lotti sono previsti mezzi esclusivamente alimentati a metano, nella versione CNG mild hybrid per i servizi urbani e nella modalità LNG per quelli extraurbani (ciò porterà ad un ampliamento del distributore interno di metano nel deposito di Modena). La flotta urbana di Modena si è, invece, rinnovata ad inizio 2021, grazie all’entrata in servizio di 8 nuovi filobus Solaris, modello Trollino full electric. Nei nuovi mezzi acquistati da Seta, ricorda l’amministratore delegato Francesco Patrizi, sono presenti contapasseggeri, sistemi di videosorveglianza, rete wifi (sui mezzi urbani), sistemi di ricircolo dell’aria, sistemi antincendio e di diagnostica di bordo. Questa settimana, è, inoltre atteso dal cda di Seta il via libera per l’acquisto di ulteriori due nuovi filobus Solaris Trollino. Sempre per quanto riguarda i mezzi urbani, inoltre, dal 1° ottobre, dopo la sperimentazione avvenuta nel periodo estivo, Seta offre la possibilità di pagare la corsa a bordo del bus anche utilizzando bancomat e carte di credito.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Nuovo scenario per lo stress test delle banche
L’ABE (Autorità Bancaria Europea), meglio conosciuta con l’acronimo inglese EBA, e la BCE (Banca Centrale Europea) hanno cambiato i criteri per misurare la capacità delle banche europee a resistere alle situazioni sfavorevoli del mercato finanziario.leggi tutto
Come risparmiare energia, i consigli di Sinergas - L'impianto fotovoltaico
Un impianto fotovoltaico da 3 kWp installato sul tetto di un’abitazione media permette di ridurre fino al 60% il prelievo di energia elettrica dalla reteleggi tutto
Al giardino ancora non l’ho detto | Rubrica Botanica
La passione per piante e fiori? Fa bene alla salute! Rubrica botanica a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere dello zabaione
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Consigli di salute
Quando si perdono i denti, vanno sostituiti. Anche quelli dietro che non si vedono
Si può creare un’instabilità di tutta l’arcata dentale, quindi cefalee e problemi posturali, dolori alle articolazioni, mal di schiena e tensioni muscolari.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Terreni agricoli nei pressi della villa Pico di Portovecchio, indetto il bando per la concessione
    La struttura di San Martino Spino in epoca rinascimentale era un allevamento di cavalli, poi centro logistico militare[...]
    Mirandola, 47 posti in più all'asilo per bimbi e bimbe, aprono due nuovi nidi
    Questa mattina  è stato il turno del Micronido “Belli & Monelli” (viale della Favorita, 9) alla presenza delle istituzioni locali.[...]
    Quando l'emicrania è donna. A che punto sono i nuovi studi per debellare il mal di testa
    Nel periodo compreso tra pubertà e menopausa, circa il 27 per cento delle donne ne risulta affetto[...]

    Curiosità

    La California tra la Bassa e l'America, intervista alla regista Cinzia Bomoll
    La California tra la Bassa e l'America, intervista alla regista Cinzia Bomoll
    Chiacchierata sul cinema, Tik tok, miti e futuro con la regista bolognese Cinzia Bomoll alla prima del suo ultimo film nella Bassa[...]
    Medolla, l'azienda Menù protagonista a Sanremo con una pizza dedicata a Chiara Ferragni
    Medolla, l'azienda Menù protagonista a Sanremo con una pizza dedicata a Chiara Ferragni
    L'azienda Menù di Medolla è stata confermata per il terzo anno consecutivo official supplier di Casa Sanremo[...]
    Sono arrivati i Giorni della Merla, ecco la loro storia
    Sono arrivati i Giorni della Merla, ecco la loro storia
    Secondo la leggenda, se i giorni della merla sono freddi, la primavera sarà bella; se sono caldi, la primavera arriverà in ritardo.[...]
    A Carpi boom di multe per le infrazioni col semaforo rosso: se ne fa una ogni due ore. Ogni giorno
    A Carpi boom di multe per le infrazioni col semaforo rosso: se ne fa una ogni due ore. Ogni giorno
    Il semaforo più "bucato" è quello nell’intersezione fra via Guastalla e la tangenziale “Losi”, in direzione ovest (cioè verso Rio Saliceto)[...]
    Modena, una grande coperta in piazza Grande contro la violenza sulle donne
    Modena, una grande coperta in piazza Grande contro la violenza sulle donne
    La grande coperta sarà formata da quadrati di 50x50 cm eseguiti ai ferri o all’uncinetto da chiunque voglia partecipare all'iniziativa[...]
    Il libro bomba del principe Harry tradotto in Italia a Carpi: "Tutto rimasto segreto fino all'ultimo"
    Il libro bomba del principe Harry tradotto in Italia a Carpi: "Tutto rimasto segreto fino all'ultimo"
    Parla una delle traduttrici italiane della casa editrice, la carpigiana Sara Crimi[...]
    Buon compleanno Liliana Cavani, per la regista carpigiana grande festa per i suoi 90 anni
    Buon compleanno Liliana Cavani, per la regista carpigiana grande festa per i suoi 90 anni
    A Roma il sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi ha organizzato per la cineasta conterranea un rendez vous nella sede del Ministero con tutti i grandi nomi della cultura[...]
    Alle Tattoo, al MAT75 di Limidi di Soliera saranno esposti i tatuaggi dedicati a Gianluca Vialli
    Alle Tattoo, al MAT75 di Limidi di Soliera saranno esposti i tatuaggi dedicati a Gianluca Vialli
    Tante le persone recatesi nello shop di Alle Tattoo per commemorare attraverso un tatuaggio la scomparsa del grande campione[...]
    Modena al terzo posto tra le città italiane più educate
    Modena al terzo posto tra le città italiane più educate
    Preply - piattaforma globale di apprendimento delle lingue - ha realizzato uno studio per individuare le città più educate d’Italia[...]
    Disegnate a Soliera da Alle Tattoo le nuove divise del Volley Modena
    Disegnate a Soliera da Alle Tattoo le nuove divise del Volley Modena
    La collaborazione tra lo sport e l'artista modenese sfocerà anche in eventi benefici dove si potranno acquistare le maglie delle giocatrici[...]
    • malaguti