Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
06 Dicembre 2021

Covid. Anticipato a lunedì 22 novembre l’avvio delle terze dosi ai cittadini tra i 40 e i 59 anni

MODENA- Anticipato a lunedì 22 novembre l’avvio della somministrazione delle terze dosi per i cittadini tra i 40 e i 59 anni, una platea di oltre 1 milione e 100mila persone: la Regione Emilia-Romagna è pronta a recepire le indicazioni della Struttura commissariale nazionale.

Possono prenotarsi, sempre da lunedì, le persone in questa fascia d’età che abbiano completato il ciclo vaccinale primario da almeno 6 mesi (180 giorni).

Rispetto alla data di partenza fissata per l’1 dicembre, la circolare del Commissario all’emergenza, generale Francesco Paolo Figliuolo, dà infatti la possibilità alle Regioni di anticipare di nove giorni la dose booster per questa fascia d’età, “alla luce dell’evoluzione del quadro epidemiologico delle ultime settimane, con il progressivo incremento dell’incidenza settimanale di nuovi casi e la crescita dei contagi”.

E oggi stesso la direzione generale dell’assessorato regionale alle Politiche per la salute ha fornito alle Aziende sanitarie e a tutte le strutture interessate le indicazioni operative per procedere con un’organizzazione rapida.

“Anche in questo caso ci facciamo trovare pronti alla richiesta di imprimere un’ulteriore accelerazione alla campagna di somministrazione dei richiami– afferma l’assessore alle Politiche per la salute Raffaele Donini- con l’obiettivo di mantenere un’elevata protezione individuale nelle persone già vaccinate da almeno sei mesi con il ciclo primario e ridurre il più possibile la trasmissione del virus, in crescita purtroppo in tutto il Paese e nel mondo. Eravamo pronti a partire l’1 dicembre, lo saremo anche per lunedì 22 novembre, e ringrazio ancora una volta i professionisti e gli operatori del nostro servizio sanitario per la pronta capacità di risposta e organizzazione che stanno dimostrando dall’inizio di questa campagna vaccinale”.

Come sempre, per prenotarsi e quindi ricevere la terza dose occorre avere ultimato da almeno 6 mesi il ciclo primario (nel caso di vaccinati con Johnson & Johnson i 6 mesi valgono dalla prima e unica somministrazione).  Poiché in Emilia-Romagna le prenotazioni per la prima dose di vaccino nel caso degli over 40 sono iniziate lo scorso 17 maggio, con la maggior parte delle somministrazioni avviate a inizio giugno, per la stragrande maggioranza dei cittadini appartenenti a questa fascia di età, che in regione sono circa 1 milione e 100mila, i 6 mesi scadranno a inizio dicembre.

 

Terze dosi somministrate in Emilia-Romagna, la situazione

Le terze dosi complessivamente somministrate in Emilia-Romagna ad oggi sono 332.338; di queste, 46.658 hanno interessato la fascia 40/59 anni: precisamente 17.192 i 40/49enni e 26.466 i 50-59enni.Si tratta di persone che hanno già  ricevuto la dose booster in quanto appartenenti alle fasce di priorità indicate dalle precedenti circolari ministeriali, quindi: personale sanitario,  cittadini vaccinati da almeno sei mesi con un’unica dose di vaccino Johnson & Johnson, cittadini rientranti nella cosiddetta “categoria 1” ad alta fragilità, a partire da trapiantati e immunodepressi (a questo link l’elenco completo https://vaccinocovid.regione.emilia-romagna.it/sites/default/files/2021-03/Categoria_1_TABELLA.pdf).

 

Come prenotarsi

Le modalità di prenotazione sono, come già previsto, uniformi a livello regione e quindi potranno avvenire secondo i consueti canali: Cupweb, Cuptel, sportelli Cup, Fascicolo Sanitario Elettronico, invio di sms da parte delle Aziende sanitarie (quindi a chiamata attiva), medici di medicina generale e farmacie convenzionate aderenti alla campagna vaccinale; le Aziende potranno organizzare sedute ad accesso diretto ed eventi dedicati tipo Open day.

Naturalmente, poiché la somministrazione della terza dose può essere effettuata dopo un periodo minimo di almeno 6 mesi, se non si rispetta tale periodo non si potrà procedere con la prenotazione. Come avviso per gli utenti, sui canali Cup e sul Fascicolo sanitario elettronico comparirà dunque questo messaggio: la terza dose di richiamo (booster) è prenotabile solo per: 1) utenti (pazienti) con immunodepressione o con elevata fragilità che hanno ricevuto un sms da parte dell’Azienda; 2) utenti over 40 che hanno effettuato entrambe le dosi (o l’unica dose del vaccino Johnson&Johnson) e siano trascorsi almeno 180 giorni dall’ultima dose.

 

Dove si vaccina

Per la dose booster (dai 40 anni in su) le Aziende sanitarie hanno previsto come sede di vaccinazione gli Hub (almeno uno per provincia, come richiesto dalla Regione) o i punti vaccinali; i Servizi di Sorveglianza Aziendali per gli operatori del Servizio sanitario regionale; in alcune Ausl si aggiungono i medici di medicina generale a supporto della campagna di richiamo.

Con le farmacie convenzionate e aderenti alla campagna vaccinale anti Covid-19 è in corso la condivisione delle modalità del loro coinvolgimento per la somministrazione della terza dose di richiamo ‘booster’.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della nocciola
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della mela
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Economia circolare: l’innovazione fa bene all’ambiente
Venerdì 29 ottobre si sono chiusi con risultati ben oltre le più rosee aspettative, Ecomondo e Key Energy, i due saloni dedicati all´economia circolare e alle energie rinnovabili di Italian Exhibition Group.leggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del tè
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Parla come ami di Maria Giovanna Luini
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Glocal
Ecomondo: a Rimini la fiera sull'economia circolare
Dal 26 al 29 ottobre, dalle 9.00 alle 18.30, il quartiere fieristico di Rimini ospita due importanti manifestazioni sull’economia circolare e le energie rinnovabili: Ecomondo e Key Energy 2021.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Per i piccoli pazienti di oncoematologia arrivano i Blood Brothers Avis
    L'associazione modenese per il dono del sangue ha portato in regalo 56 pupazzi ai piccoli pazienti della Struttura di Oncoematologia Pediatrica del Policlinico[...]
    I ragazzi e le ragazze delle Sassi di Soliera a lezione di legalità coi Carabinieri
    Bullismo, all’uso dei social networks e alla violenza di genere: si è discusso di questo nell'incontro[...]
    Accese le luminarie di Natale a Mirandola
    Luci & Tradizioni, la due giorni di festa dedicata alle tradizioni mirandolesi, tra cui la pcaria del maiale e la preparazione di specialità tipiche[...]

    Curiosità

    Adolescenti e pandemia, la voce dei giovani dell'Emilia-Romagna alle prese con l'emergenza sanitaria
    Adolescenti e pandemia, la voce dei giovani dell'Emilia-Romagna alle prese con l'emergenza sanitaria
    I risultati della ricerca promossa dalla Regione tra 20.750 ragazze e ragazzi dagli 11 ai 19 anni[...]
    Per i volontari di Protezione Civile è November (t)Raining
    Per i volontari di Protezione Civile è November (t)Raining
    Più di 70 volontari si sono esercitati in diversi campi, dalla logistica alle radiocomunicazioni, dalla cucina all'amministrazione.[...]
    Cavezzo, il mottese Edoardo Benatti a Dakar in taxi per sostenere la popolazione locale
    Cavezzo, il mottese Edoardo Benatti a Dakar in taxi per sostenere la popolazione locale
    E' possibile aiutare Edoardo partecipando ad una pizzata in cui parlerà del suo progetto riguardante questo "rally Cavezzo-Dakar"[...]
    Comparve insieme all'amante nel video di una canzone di Gigi D'Alessio: ottiene risarcimento
    Comparve insieme all'amante nel video di una canzone di Gigi D'Alessio: ottiene risarcimento
    La diffusione del video sotto forma di Dvd costò alla donna la fine del matrimonio[...]
    A Carpi accese in centro le luminarie di Natale
    A Carpi accese in centro le luminarie di Natale
    Nonostante la pioggia, tante persone, soprattutto bambini entusiasti in particolare per l'installazione artistica di Lorenzo Lunati:[...]
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    15 squadre di operatori sono già al lavoro per un’operazione che durerà ancora per tutto il mese di dicembre[...]
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    I francobolli e i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi saranno disponibili presso gli Uffici Postali con sportello filatelico, gli Spazio Filatelia di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma1, Torino, Trieste, Venezia Verona e sul sito poste.it.[...]
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Il corso è in special modo rivolto ai bambini e alle bambine della Comunità tunisina, ma è comunque aperto a tutti coloro che desiderino conoscere la lingua araba.[...]
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    Strane forme geometriche sono state immortalate qualche giorno fa da un bomportese e le fotografie degli strani cerchi nei campi della Bassa sono state poi postate sui social.[...]