Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
02 Febbraio 2023

E’ scomparso il professore Alessandro Caroli: il ricordo di Aou Modena

MODENA- Nella giornata del 31 ottobre 2021 è mancato all’affetto dei suoi cari il professore Alessandro Caroli. Il Policlinico di Modena ha voluto ricordare così la sua grandezza umana e professionale.

Il professor Caroli era nato a Taranto nel 1933 e dopo la laurea in Medicina e Chirurgia, conseguita presso l’Università degli Studi di Modena, era entrato nel 1961 come assistente presso la Clinica Ortopedica e Traumatologica del Policlinico di Modena.

Fu uno degli allievi prediletti del professore Augusto Bonola, che riconobbe da subito il suo grande talento chirurgico.

Conseguì nel 1972 sia la libera docenza in Clinica Ortopedica e sia l’idoneità da primario: per anni fu considerato il traumatologo più completo presente all’interno della Clinica Ortopedica e Traumatologica, in grado di trattare qualsiasi tipo di frattura.

La sua grande passione, trasmessa a Caroli da Bonola, fu però la Chirurgia della Mano e nel 1981 divenne professore presso l’Ateneo modenese con la titolarità dell’insegnamento in “Chirurgia della Mano”.

Nel 1986 venne aperto il Reparto Autonomo di Chirurgia della Mano del Policlinico di Modena del quale il professor Caroli fu il primo direttore e, nel biennio 1986-87, ricoprì la carica di presidente della Società Italiana di Chirurgia della Mano.

Per il professor Caroli questi furono anni di intensa attività chirurgica e scientifica, caratterizzati dalla pubblicazione di numerosi lavori sulle principali riviste nazionali e internazionali e dalla partecipazione a innumerevoli congressi sia in Italia che all’estero.

Negli stessi anni il professore maturò l’idea di raccoglier,e sotto un’unica federazione, le differenti Società Europee di chirurgia della mano: ricordiamo che all’epoca non esisteva la tecnologia informatica attuale, né internet. Per mesi, al termine delle sedute operatorie, egli si chiudeva nel suo studio per scrivere e inviare numerose lettere in cui illustrava dettagliatamente il suo progetto ai più famosi chirurghi della mano presenti all’epoca in Europa.

Riuscì alla fine nel suo intento e nel luglio del 1989 organizzò il primo Congresso Europeo di Chirurgia della Mano a Taranto, sua città natale, che vide per la prima volta riunirsi i migliori chirurghi della mano d’Europa.

Successivamente nel 1990 sarebbe nata la FESSH (Federazione Europea di Chirurgia della Mano) che attualmente svolge un ruolo importante soprattutto nella crescita dei giovani che si vogliono specializzare in questa affascinante branca chirurgica e da allora, ogni anno, si svolge in una differente città europea il Congresso della Società.

Nell’ottobre del 1997, raggiunta l’età pensionabile, lasciò il Reparto di Chirurgia della Mano del Policlinico di Modena, continuando tuttavia la sua attività presso la Clinica Hesperia Hospital di Modena in qualità di direttore scientifico del Centro di Chirurgia della Mano e continuando a svolgere attività chirurgica per altri vent’anni.

Fu autore di oltre 200 lavori scientifici editi a stampa, di una delle più belle monografie di chirurgia della mano “La Mano” insieme al professore Bonola e al professore Luigi Celli.

Nel 2010, al Congresso Mondiale di Chirurgia della Mano tenutosi a Seoul in Corea, fu insignito del titolo di “Pioneer in Hand Surgery”: onorificenza concessa solo a chi si è realmente distinto in ambito internazionale in questa disciplina.

Profondo conoscitore dell’anatomia dell’arto superiore, possedeva un bagaglio culturale che gli rendeva possibile affrontare le più complesse patologie della mano e in particolare le deformità congenite dei bambini.

Il professor Caroli ha trasmesso, a tutti coloro che hanno avuto la fortuna di averlo come maestro e di vederlo al lavoro in sala operatoria, la passione per questa disciplina.

Era un uomo d’altri tempi, un vero signore generoso e disponibile con tutti: sia con tutto il personale che gravitava intorno al reparto e alla sala operatoria, che con i pazienti e i loro familiari. Una persona impagabile e unica.

Mancherà a tutti noi che abbiamo avuto il privilegio di conoscerlo e di lavorare insieme a lui che tanto ci ha insegnato”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Come risparmiare energia, i consigli di Sinergas - L'impianto fotovoltaico
Un impianto fotovoltaico da 3 kWp installato sul tetto di un’abitazione media permette di ridurre fino al 60% il prelievo di energia elettrica dalla reteleggi tutto
Al giardino ancora non l’ho detto | Rubrica Botanica
La passione per piante e fiori? Fa bene alla salute! Rubrica botanica a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere dello zabaione
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Consigli di salute
Quando si perdono i denti, vanno sostituiti. Anche quelli dietro che non si vedono
Si può creare un’instabilità di tutta l’arcata dentale, quindi cefalee e problemi posturali, dolori alle articolazioni, mal di schiena e tensioni muscolari.leggi tutto
Consigli di salute
Perchè si devono raddrizzare i denti storti?
I denti storti rappresentano principalmente un fattore estetico se non interferiscono con l’occlusione della bocca. E rappresentano una difficoltà aggiuntiva alla corretta igiene oraleleggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere sulla pasta choux
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchQuando l'emicrania è donna. A che punto sono i nuovi studi per debellare il mal di testa
    • WatchPiù di 2500 multe all'autovelox di Massa Finalese: il bilancio della Polizia Locale di Finale Emilia
    • WatchPolizia Locale di Mirandola, il bilancio del 2022

    La buona notizia

    Quando l'emicrania è donna. A che punto sono i nuovi studi per debellare il mal di testa
    Nel periodo compreso tra pubertà e menopausa, circa il 27 per cento delle donne ne risulta affetto[...]
    Riprende vita il teatro di Vallalta di Concordia con l'inaugurazione del bar
    E in primavera ulteriori spazi della struttura verranno restituiti all'uso dopo il terremoto[...]
    E' nato il "Calendario della memoria" dell'Anpi di Modena
    Il Progetto è parte delle iniziative che l’ANPI provinciale di Modena intende realizzare per ricordare gli 80 anni dall'inizio della Lotta di Liberazione (1943-2023).[...]

    Curiosità

    Sono arrivati i Giorni della Merla, ecco la loro storia
    Sono arrivati i Giorni della Merla, ecco la loro storia
    Secondo la leggenda, se i giorni della merla sono freddi, la primavera sarà bella; se sono caldi, la primavera arriverà in ritardo.[...]
    A Carpi boom di multe per le infrazioni col semaforo rosso: se ne fa una ogni due ore. Ogni giorno
    A Carpi boom di multe per le infrazioni col semaforo rosso: se ne fa una ogni due ore. Ogni giorno
    Il semaforo più "bucato" è quello nell’intersezione fra via Guastalla e la tangenziale “Losi”, in direzione ovest (cioè verso Rio Saliceto)[...]
    Modena, una grande coperta in piazza Grande contro la violenza sulle donne
    Modena, una grande coperta in piazza Grande contro la violenza sulle donne
    La grande coperta sarà formata da quadrati di 50x50 cm eseguiti ai ferri o all’uncinetto da chiunque voglia partecipare all'iniziativa[...]
    Il libro bomba del principe Harry tradotto in Italia a Carpi: "Tutto rimasto segreto fino all'ultimo"
    Il libro bomba del principe Harry tradotto in Italia a Carpi: "Tutto rimasto segreto fino all'ultimo"
    Parla una delle traduttrici italiane della casa editrice, la carpigiana Sara Crimi[...]
    Buon compleanno Liliana Cavani, per la regista carpigiana grande festa per i suoi 90 anni
    Buon compleanno Liliana Cavani, per la regista carpigiana grande festa per i suoi 90 anni
    A Roma il sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi ha organizzato per la cineasta conterranea un rendez vous nella sede del Ministero con tutti i grandi nomi della cultura[...]
    Alle Tattoo, al MAT75 di Limidi di Soliera saranno esposti i tatuaggi dedicati a Gianluca Vialli
    Alle Tattoo, al MAT75 di Limidi di Soliera saranno esposti i tatuaggi dedicati a Gianluca Vialli
    Tante le persone recatesi nello shop di Alle Tattoo per commemorare attraverso un tatuaggio la scomparsa del grande campione[...]
    Modena al terzo posto tra le città italiane più educate
    Modena al terzo posto tra le città italiane più educate
    Preply - piattaforma globale di apprendimento delle lingue - ha realizzato uno studio per individuare le città più educate d’Italia[...]
    Disegnate a Soliera da Alle Tattoo le nuove divise del Volley Modena
    Disegnate a Soliera da Alle Tattoo le nuove divise del Volley Modena
    La collaborazione tra lo sport e l'artista modenese sfocerà anche in eventi benefici dove si potranno acquistare le maglie delle giocatrici[...]
    L'Ucraina e la regina Elisabetta, gli Australian Open e le elezioni. Ma anche Drusilla, Blanco e Vlahovic: ecco il 2022 delle ricerche web
    L'Ucraina e la regina Elisabetta, gli Australian Open e le elezioni. Ma anche Drusilla, Blanco e Vlahovic: ecco il 2022 delle ricerche web
    Su Internet cerchiamo sempre notizie e aggiornamenti su quanto accade attorno a noi, e il motore di ricerca Google lo ha messo in classifica.[...]
    Capodanno 2023: Sharm El Sheik, Caraibi, Santo Domingo, Marocco, Dubai, Fuerteventura le mete preferite
    Capodanno 2023: Sharm El Sheik, Caraibi, Santo Domingo, Marocco, Dubai, Fuerteventura le mete preferite
    Chi può se ne va insomma all'estero, al caldo. Mentre chi ama la neve e resta in Italia sceglie Marilleva a pochi passi dalle più belle piste da sci del Trentino.[...]
    • malaguti