Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
06 Dicembre 2021

Medicina Interna e Area Critica, ecco dove si trattano le patologie acute e critiche

MODENA- Equipe multidisciplinare, collaborazione continua con gli altri reparti dell’ospedale e presenza costante del personale medico e infermieristico per il monitoraggio non-stop del paziente critico.

Nel reparto di Medicina Interna e Area Critica (MIAC) del Policlinico di Modena vengono trattati i pazienti con patologia acuta e in condizioni critiche o che presentino un quadro di imprevedibilità dell’evoluzione clinica.

La Struttura Complessa è guidata dal dottor Lucio Brugioni e gestisce un organico di oltre 100 persone e 51 posti letto: “Il reparto si caratterizza per collaborare in maniera stretta con le altre strutture dell’ospedale e del territorio, in particolare cardiologia, rianimazione, pneumologia e gastroenterologia, rianimazione. Svolgiamo inoltre una attività di consulenza internistica a reparti quali: Ortopedia, ORL, Chirurgia Generale, Cardiologia- spiega il dottore Luca Brugioni-  Nell’area di intervento dedicata ai pazienti più critici e urgenti trattiamo le intossicazioni acute, le reazioni avverse da farmaci, le reazioni allergiche gravi e gli avvelenamenti da agenti chimici e funghi. Si tratta di un campo eterogeneo e complesso. Dal punto di vista operativo è indispensabile il monitoraggio continuo dei parametri vitali con presenza costante del medico in reparto”.

Nella stessa area di intervento vengono trattati anche gravi squilibri metabolici e idroelettrolitici acuti, stati di shock da cause indeterminate e determinate. Anche questi quadri richiedono un costante monitoraggio clinico strumentale e l’adeguamento tempestivo della terapia, entrambi possibili solo grazie a personale infermieristico addestrato e alla presenza continua del medico.

Nello stesso reparto vengono trattati casi concordati col cardiologo di cardiopatia ischemica acuta (angina/ima n stemi) che non necessitano di procedure invasive ma che richiedono monitoraggio clinico-strumentale, l’adeguamento tempestivo della terapia e la sua ottimizzazione: “Nel caso dello scompenso cardiaco acuto e cronico riacutizzato – precisa il dottor Brugioni – è indispensabile una corretta diagnostica al dine di verificarne la causa ed è fondamentale seguire il paziente nel tempo per minimizzare i rischi di recidiva e per ottimizzare la terapia”.

Nei casi di embolia polmonare è necessaria una terapia specifica per risolvere il quadro acuto, una volta risolto il quale è fondamentale seguire il paziente nel tempo in collaborazione col centro delle coagulopatie. “Per le emorragie digestive e acute – prosegue il primario Brugioni – l’impegno assistenziale si muove sia sul versante diagnostico, attraverso l’esame endoscopico in tempi rapidi, sia clinico-terapeutico, compensando le perdite e stabilizzando il circolo nei casi più gravi. Quando si presenta invece un paziente con insufficienza respiratoria acuta, solitamente il quadro clinico necessita di ossigenoterapia anche con sistemi ad alti flussi ed in Ventilazione meccanica non invasiva che necessitano comunque di un monitoraggio non invasivo dei parametri vitali”.

Nel reparto vengono trasferiti anche pazienti dalla Rianimazione o da altri reparti altrettanto critici. In tal caso essi non necessitano più di ventilazione assistita di tipo invasivo, ma ancora di monitorizzazione dei parametri vitali.

Nell’area di intervento che tratta eventi patologici con rapida valutazione clinico-strumentale, si contano 25 posti letto: “Qui – continua il dottore– trattiamo patologie come il dolore toracico o addominale acuto, casi di ischemia, ictus ed emorragia cerebrale, crisi ipertensive, aritmie cardiache minori, lipotimie e sincopi, sindromi gastroenteriche acute, neoplasie occulte, diabete scompensato o nelle fasi delle complicanze”. Anche questi posti letto sono dotati di un sistema di monitoraggio dei parametri vitali.

Dal 21 febbraio 2020 è stato creato un reparto Covid che ha avuto fino a 52 posti letto in totale: “Ma contemporaneamente rimanevano le altre patologie- precisa Brugioni- Durante la prima ondata sembravano scomparse. Nella seconda e terza abbiamo avuto un numero consistente di pazienti non Covid molto gravi e siamo arrivati ad avere oltre 80 posti letto”.

“Lo stress psico-fisico per il personale medico, infermieristico e oss è stato molto grande- conclude Brugioni- e l’impegno encomiabile”.  

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della nocciola
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della mela
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Economia circolare: l’innovazione fa bene all’ambiente
Venerdì 29 ottobre si sono chiusi con risultati ben oltre le più rosee aspettative, Ecomondo e Key Energy, i due saloni dedicati all´economia circolare e alle energie rinnovabili di Italian Exhibition Group.leggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del tè
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Parla come ami di Maria Giovanna Luini
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Glocal
Ecomondo: a Rimini la fiera sull'economia circolare
Dal 26 al 29 ottobre, dalle 9.00 alle 18.30, il quartiere fieristico di Rimini ospita due importanti manifestazioni sull’economia circolare e le energie rinnovabili: Ecomondo e Key Energy 2021.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Per i piccoli pazienti di oncoematologia arrivano i Blood Brothers Avis
    L'associazione modenese per il dono del sangue ha portato in regalo 56 pupazzi ai piccoli pazienti della Struttura di Oncoematologia Pediatrica del Policlinico[...]
    I ragazzi e le ragazze delle Sassi di Soliera a lezione di legalità coi Carabinieri
    Bullismo, all’uso dei social networks e alla violenza di genere: si è discusso di questo nell'incontro[...]
    Accese le luminarie di Natale a Mirandola
    Luci & Tradizioni, la due giorni di festa dedicata alle tradizioni mirandolesi, tra cui la pcaria del maiale e la preparazione di specialità tipiche[...]

    Curiosità

    Adolescenti e pandemia, la voce dei giovani dell'Emilia-Romagna alle prese con l'emergenza sanitaria
    Adolescenti e pandemia, la voce dei giovani dell'Emilia-Romagna alle prese con l'emergenza sanitaria
    I risultati della ricerca promossa dalla Regione tra 20.750 ragazze e ragazzi dagli 11 ai 19 anni[...]
    Per i volontari di Protezione Civile è November (t)Raining
    Per i volontari di Protezione Civile è November (t)Raining
    Più di 70 volontari si sono esercitati in diversi campi, dalla logistica alle radiocomunicazioni, dalla cucina all'amministrazione.[...]
    Cavezzo, il mottese Edoardo Benatti a Dakar in taxi per sostenere la popolazione locale
    Cavezzo, il mottese Edoardo Benatti a Dakar in taxi per sostenere la popolazione locale
    E' possibile aiutare Edoardo partecipando ad una pizzata in cui parlerà del suo progetto riguardante questo "rally Cavezzo-Dakar"[...]
    Comparve insieme all'amante nel video di una canzone di Gigi D'Alessio: ottiene risarcimento
    Comparve insieme all'amante nel video di una canzone di Gigi D'Alessio: ottiene risarcimento
    La diffusione del video sotto forma di Dvd costò alla donna la fine del matrimonio[...]
    A Carpi accese in centro le luminarie di Natale
    A Carpi accese in centro le luminarie di Natale
    Nonostante la pioggia, tante persone, soprattutto bambini entusiasti in particolare per l'installazione artistica di Lorenzo Lunati:[...]
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    15 squadre di operatori sono già al lavoro per un’operazione che durerà ancora per tutto il mese di dicembre[...]
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    I francobolli e i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi saranno disponibili presso gli Uffici Postali con sportello filatelico, gli Spazio Filatelia di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma1, Torino, Trieste, Venezia Verona e sul sito poste.it.[...]
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Il corso è in special modo rivolto ai bambini e alle bambine della Comunità tunisina, ma è comunque aperto a tutti coloro che desiderino conoscere la lingua araba.[...]
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    Strane forme geometriche sono state immortalate qualche giorno fa da un bomportese e le fotografie degli strani cerchi nei campi della Bassa sono state poi postate sui social.[...]