Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
03 Febbraio 2023

Epilessia, la Neurologia dell’Ospedale di Baggiovara protagonista della ricerca a livello nazionale e internazionale

neurologia baggiovaraLa Neurologia dell’Ospedale Civile di Baggiovara, diretta dal prof. Stefano Meletti, docente UNIMORE, è stata protagonista del Congresso Nazionale della Lega Italiana contro l’Epilessia (LICE) che si è svolgo a Padova, dall’8 al 10 giugno scorso.

Il progetto di ricerca sui marcatori prognostici nello stato epilettico, che rappresenta la seconda emergenza neurologica dopo l’ictus ischemico, presentato dalla dottoressa Giada Giovannini, neurologa dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena e dottoranda in Medicina Clinica e Sperimentale di UNIMORE, è stato uno dei tre premiati dalla Fondazione Epilessia LICE, che ha valutato tredici progetti da tutta Italia.

Parlano modenese anche due delle quattro relazioni premiate come miglior contributo scientifico nella sezione genetica e diagnosi. La dottoressa Maria Cristina Cioclu, dottoranda in Neuroscienze di UNIMORE, è stata premiata per il poster dal titolo Encefalopatie epilettiche e dello sviluppo correlate a KCNT2. La dottoressa Elisa Micalizzi, dottoranda in Medicina Clinica e Sperimentale di UNIMORE, ha presentato una relazione dal titolo Incidenza di apnea in pazienti con epilessia sottoposti a monitoraggio Video-EEG prolungato.

 “L’epilessia – ha spiegato il prof. Stefano Meletti, che dirige la Neurologia dell’ospedale di Baggiovara – è una condizione neurologica caratterizzata da crisi ricorrenti dovute ad un eccesso di attività dei neuroni della corteccia cerebrale. L’epilessia colpisce lo 0,6-1,5% della popolazione globale, comprendente molte sindromi e condizioni diverse.  L’epilessia è più comune nelle persone anziane e nell’età evolutiva, ma può manifestarsi in qualunque età della vita. Globalmente l’epilessia colpisce entrambi i sessi in maniera sovrapponibile. Alcune forme sono croniche e prevedono trattamenti a lungo termine, ma altre forme sono transitorie e non richiedono un trattamento continuativo per tuta la vita. Il Centro Epilessia dell’Ospedale Civile di Baggiovara ha dal 2007 ad oggi visitato oltre 5.000 pazienti adulti e adolescenti, mentre l’epilessia infantile è diagnosticata e seguita dalla Pediatria del Policlinico di Modena”

 Dall’agosto del 2018, il Dipartimento ad attività Integrata di Neuroscienze Testa Collo dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena, e l’IRCCS – Istituto di Scienze Neurologiche dell’Azienda USL di Bologna, individuati dalla Regione Emilia – Romagna come sedi di un unico Hub, Centro Regionale di riferimento per la Chirurgia dell’Epilessia. Dal febbraio 2020, a Baggiovara sono attive stanze di monitoraggio video-EEG nei pazienti affetti da epilessia focale eleggibili al percorso diagnostico per selezionare i pazienti idonei al trattamento chirurgico delle persone affette da epilessie focali. Il monitoraggio viene effettuato in regime di ricovero e può durare 4-10 giorni in base al tipo di epilessia e alla risposta del paziente.

La grande esperienza maturata in questi anni dal centro che si occupa di neurologia all’Ospedale Civile di Baggiovara è alla base dei successi del congresso di Padova. “Il progetto della dottoressa Giovannini – aggiunge il prof. Meletti – nasce infatti da un consolidato filone di ricerca che parte dal 2013 e che ci ha coinvolti in un progetto di ricerca finanziato dal Ministero della Salute sull’incidenza e i trattamenti per lo Stato Epilettico nella Regione Emilia-Romagna.

Biomarcatori sierici e liquorali di prognosi a lungo termine in pazienti adulti con Stato Epilettico

 Il progetto di ricerca, presentato dalla dottoressa Giada Giovannini, neurologa dell’Ospedale Civile, è stato premiato con un finanziamento di 40.000 euro. Lo Studio, di 24 mesi, prevede la valutazione prospettica di 60 pazienti adulti con diagnosi elettro-clinica di un primo episodio di Stato Epilettico osservati presso l’Ospedale Civile di Baggiovara Modena. Lo studio sarà avviato una volta terminato l’iter autorizzativo da parte del Comitato Etico e dell’Azienda.

“Lo studio – spiega la dottoressa Giovannini – valuterà il profilo in acuto e la variazione nel tempo di alcuni importanti biomarcatori sierici e liquorali di neuroinfiammazione e di danno neuronale nei pazienti adulti con diagnosi definita di un primo episodio di Stato Epilettico. Il nostro obiettivo è valutare il profilo e delle modificazioni longitudinali dei biomarcatori in studio e loro correlazione con i dati clinici, come eziologia e durata della manifestazione, e paraclinici, cioè età, genere, comorbidità. Il tutto verrà confrontato con la risposta alle terapie. A lungo termine, speriamo che questi biomarcatori si dimostrino efficaci nella prognosi dello Stato Epilettico”.

Migliori contributi scientifici 

Come detto, due dei quattro migliori contributi scientifici premiati al congresso sono targati Azienda ospedaliero – Universitaria di Modena. La dottoressa Maria Cristina Cioclu, dottoranda di ricerca della Neurologia dell’Ospedale Civile e di UNIMORE, è stata premiata per il poster dal titolo Encefalopatie epilettiche e dello sviluppo correlate a KCNT2, che nasce dalla collaborazione con il centro epilessia danese “Danish Epilepsy Center”, con l’Università Federico II di Napoli e con l’Università del Molise e ha lo scopo di analizzare una rara causa di epilessia e disturbi dello sviluppo e di cercare alcune strategie di terapia mirate.

La dottoressa Elisa Micalizzi, dottoranda di ricerca della Neurologia dell’Ospedale Civile e di UNIMORE, ha presentato una relazione dal titolo Incidenza di apnea in pazienti con epilessia sottoposti a monitoraggio Video-EEG prolungato che ha lo scopo di valutare il rischio di arresto respiratorio di origine centrale in corso di crisi epilettiche.

LEGGI ANCHE:

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Nuovo scenario per lo stress test delle banche
L’ABE (Autorità Bancaria Europea), meglio conosciuta con l’acronimo inglese EBA, e la BCE (Banca Centrale Europea) hanno cambiato i criteri per misurare la capacità delle banche europee a resistere alle situazioni sfavorevoli del mercato finanziario.leggi tutto
Come risparmiare energia, i consigli di Sinergas - L'impianto fotovoltaico
Un impianto fotovoltaico da 3 kWp installato sul tetto di un’abitazione media permette di ridurre fino al 60% il prelievo di energia elettrica dalla reteleggi tutto
Al giardino ancora non l’ho detto | Rubrica Botanica
La passione per piante e fiori? Fa bene alla salute! Rubrica botanica a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere dello zabaione
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Consigli di salute
Quando si perdono i denti, vanno sostituiti. Anche quelli dietro che non si vedono
Si può creare un’instabilità di tutta l’arcata dentale, quindi cefalee e problemi posturali, dolori alle articolazioni, mal di schiena e tensioni muscolari.leggi tutto
Consigli di salute
Perchè si devono raddrizzare i denti storti?
I denti storti rappresentano principalmente un fattore estetico se non interferiscono con l’occlusione della bocca. E rappresentano una difficoltà aggiuntiva alla corretta igiene oraleleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchQuando l'emicrania è donna. A che punto sono i nuovi studi per debellare il mal di testa
    • WatchPiù di 2500 multe all'autovelox di Massa Finalese: il bilancio della Polizia Locale di Finale Emilia
    • WatchPolizia Locale di Mirandola, il bilancio del 2022

    La buona notizia

    Quando l'emicrania è donna. A che punto sono i nuovi studi per debellare il mal di testa
    Nel periodo compreso tra pubertà e menopausa, circa il 27 per cento delle donne ne risulta affetto[...]
    Riprende vita il teatro di Vallalta di Concordia con l'inaugurazione del bar
    E in primavera ulteriori spazi della struttura verranno restituiti all'uso dopo il terremoto[...]
    E' nato il "Calendario della memoria" dell'Anpi di Modena
    Il Progetto è parte delle iniziative che l’ANPI provinciale di Modena intende realizzare per ricordare gli 80 anni dall'inizio della Lotta di Liberazione (1943-2023).[...]

    Curiosità

    Sono arrivati i Giorni della Merla, ecco la loro storia
    Sono arrivati i Giorni della Merla, ecco la loro storia
    Secondo la leggenda, se i giorni della merla sono freddi, la primavera sarà bella; se sono caldi, la primavera arriverà in ritardo.[...]
    A Carpi boom di multe per le infrazioni col semaforo rosso: se ne fa una ogni due ore. Ogni giorno
    A Carpi boom di multe per le infrazioni col semaforo rosso: se ne fa una ogni due ore. Ogni giorno
    Il semaforo più "bucato" è quello nell’intersezione fra via Guastalla e la tangenziale “Losi”, in direzione ovest (cioè verso Rio Saliceto)[...]
    Modena, una grande coperta in piazza Grande contro la violenza sulle donne
    Modena, una grande coperta in piazza Grande contro la violenza sulle donne
    La grande coperta sarà formata da quadrati di 50x50 cm eseguiti ai ferri o all’uncinetto da chiunque voglia partecipare all'iniziativa[...]
    Il libro bomba del principe Harry tradotto in Italia a Carpi: "Tutto rimasto segreto fino all'ultimo"
    Il libro bomba del principe Harry tradotto in Italia a Carpi: "Tutto rimasto segreto fino all'ultimo"
    Parla una delle traduttrici italiane della casa editrice, la carpigiana Sara Crimi[...]
    Buon compleanno Liliana Cavani, per la regista carpigiana grande festa per i suoi 90 anni
    Buon compleanno Liliana Cavani, per la regista carpigiana grande festa per i suoi 90 anni
    A Roma il sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi ha organizzato per la cineasta conterranea un rendez vous nella sede del Ministero con tutti i grandi nomi della cultura[...]
    Alle Tattoo, al MAT75 di Limidi di Soliera saranno esposti i tatuaggi dedicati a Gianluca Vialli
    Alle Tattoo, al MAT75 di Limidi di Soliera saranno esposti i tatuaggi dedicati a Gianluca Vialli
    Tante le persone recatesi nello shop di Alle Tattoo per commemorare attraverso un tatuaggio la scomparsa del grande campione[...]
    Modena al terzo posto tra le città italiane più educate
    Modena al terzo posto tra le città italiane più educate
    Preply - piattaforma globale di apprendimento delle lingue - ha realizzato uno studio per individuare le città più educate d’Italia[...]
    Disegnate a Soliera da Alle Tattoo le nuove divise del Volley Modena
    Disegnate a Soliera da Alle Tattoo le nuove divise del Volley Modena
    La collaborazione tra lo sport e l'artista modenese sfocerà anche in eventi benefici dove si potranno acquistare le maglie delle giocatrici[...]
    L'Ucraina e la regina Elisabetta, gli Australian Open e le elezioni. Ma anche Drusilla, Blanco e Vlahovic: ecco il 2022 delle ricerche web
    L'Ucraina e la regina Elisabetta, gli Australian Open e le elezioni. Ma anche Drusilla, Blanco e Vlahovic: ecco il 2022 delle ricerche web
    Su Internet cerchiamo sempre notizie e aggiornamenti su quanto accade attorno a noi, e il motore di ricerca Google lo ha messo in classifica.[...]
    Capodanno 2023: Sharm El Sheik, Caraibi, Santo Domingo, Marocco, Dubai, Fuerteventura le mete preferite
    Capodanno 2023: Sharm El Sheik, Caraibi, Santo Domingo, Marocco, Dubai, Fuerteventura le mete preferite
    Chi può se ne va insomma all'estero, al caldo. Mentre chi ama la neve e resta in Italia sceglie Marilleva a pochi passi dalle più belle piste da sci del Trentino.[...]
    • malaguti