Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
03 Luglio 2022

Quattro furti aggravati in 11 mesi, arrestato 30enne

MODENA – Al termine di un’attività d’indagine coordinata dalla Procura di Modena e condotta dalla Squadra Mobile di Modena, è stata data esecuzione ad ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un cittadino tunisino di 30 anni, con precedenti penali specifici, raggiunto da gravi indizi di colpevolezza in relazione alla commissione di furti aggravati avvenuti a Modena dal febbraio 2020 al gennaio 2021.

Il primo episodio, che risale all’11 febbraio 2020, è avvenuto in orario notturno: un uomo, utilizzando una pietra di grosse dimensioni infrangeva il vetro di un esercizio commerciale di via Rua Pioppa, impossessandosi della somma di circa 700 euro dal registratore di cassa.

Il secondo episodio è avvenuto il 22 novembre 2020, ai danni di una giovane donna che, all’interno del parco “Pertini”, veniva avvicinata alle spalle da un uomo che le strappava con violenza la borsa contenente documenti ed effetti personali.

Il terzo episodio è accaduto il 9 gennaio 2021: l’uomo infrangeva la vetrina di una farmacia con un blocco di cemento da cantiere e, introdottosi all’interno dell’esercizio, tentava, senza riuscirci, di impossessarsi dei contanti presenti nel registratore di cassa.

L’ultimo episodio ha avuto luogo qualche ore dopo, nella notte tra il 9 ed il 10 gennaio, quando l’uomo, con un blocco di cemento, infrangeva la vetrina di un esercizio commerciale di via Selmi, impossessandosi della somma di 300 euro rinvenuta nel registratore di cassa e di diversi buoni pasto del valore di 50 euro.

Le attività d’indagine si sono indirizzate verso il cittadino tunisino poiché, a seguito dei sopralluoghi svolti dalla Polizia Scientifica, veniva rinvenuta e repertata sostanza ematica all’interno degli esercizi commerciali, derivata dalle ferite da taglio riportate dall’uomo nell’infrangere la vetrina. Veniva evidenziata una traccia ematica anche sugli effetti personali, presenti all’interno della borsa della donna, recuperata il giorno successivo alla rapina.

Grazie alle analisi e comparazioni sulla banca dati del DNA della sostanza ematica repertata, il Servizio di Polizia Scientifica di Roma segnalava il nominativo del cittadino tunisino, che risultava compatibile anche con un’impronta papillare repertata sulla scena dell’ultimo furto.

L’intera attività, compendiata in un’informativa conclusiva, ha consentito alla Procura di Modena di avanzare richiesta di applicazione di misura cautelare in carcere, accolta dal G.I.P. presso il Tribunale e notificata all’indagato dalla Squadra Mobile di Modena in data 16 giugno 2022 presso la casa circondariale di Modena, ove l’uomo era già ristretto per altra causa. Nel corso dell’interrogatorio di garanzia condotto l’indagato ha reso dichiarazioni confessorie in ordine ai fatti contestati. Il procedimento penale di primo grado davanti al locale Tribunale proseguirà nel suo corso in termini celeri.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri”. Tutta la stanchezza del mondo di Enrica Tesio
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere dell'albicocca
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del miele
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Devitalizzare un dente fa male?
Devitalizzare un dente fa male? E' la domanda che ci si pone quando ci si prospetta una estrazioneleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchDa Novi al Sudafrica: le macchine agricole di Andreoli Engineering fanno il giro del mondo
    • WatchTante e belle motociclette domenica a Mirandola.
    • WatchA spasso nel bosco di San Felice sul Panaro

    La buona notizia

    Rimosse auto abbandonate a Bomporto e Nonantola
    Gli agenti di Polizia Locale Unione del Sorbara sabato hanno restituito decoro a due aree pubbliche[...]
    Tiroide ed eventuali nodi ora si vedono in 3 dimensioni in ospedale a Carpi
    Il software ad elevata tecnologia è stato donato dall’Associazione Pazienti Tiroidei Onlus [...]
    Scompare in Calabria, il liceo di Ancona inonda di cartoline il suo paese per rompere l'omertà
    I ragazzi e le ragazze anconetane avevano partecipato a un campo di Libera a Crotone e hanno conosciuto la mamma del giovane 19enne di cui non si hanno notizie da 9 anni: lupara bianca[...]

    Curiosità

    I cani poliziotto Arek e Folk in visita a Cavezzo dai bimbi del centro estivo
    I cani poliziotto Arek e Folk in visita a Cavezzo dai bimbi del centro estivo
    Su invito della sindaca il Nucleo Cinofili Carabinieri di Bologna ha effettuato una dimostrazione pratica che ha suscitato tanto entusiasmo e curiosità[...]
    Al Tecnopolo di Mirandola successo per lo speed dating
    Al Tecnopolo di Mirandola successo per lo speed dating
    Dottorandi ed aziende del biomedicale cercano il loro matching professionale[...]
    Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
    Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
    La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monari[...]
    TedEx Mirandola chiude i battenti e dà appuntamento all'anno prossimo
    TedEx Mirandola chiude i battenti e dà appuntamento all'anno prossimo
    Il tema del 2023 sarà "Il tempo di prenderci cura"[...]
    Finalestense a trent'anni: la voglia di vestirsi non ha età - IL RACCONTO
    Finalestense a trent'anni: la voglia di vestirsi non ha età - IL RACCONTO
    Finalestense torna in centro storico dopo due anni di pandemia. L'allegria e l'entusiasmo dei ragazzi sfilano in corteo insieme alle cerchie[...]
    Un autobus giallo sulla Provinciale: è il Duroni Bus, temporary shop per le ciliegie a San Felice
    Un autobus giallo sulla Provinciale: è il Duroni Bus, temporary shop per le ciliegie a San Felice
    Eugenio Gagliardelli, a.d. della ceramica Opera di Camposanto, porta nella Bassa la frutta della sua azienda agricola di Maranello. Il ricavato va in beneficienza[...]
    Centenario della nascita di Margherita Hack, ecco il francobollo commemorativo
    Centenario della nascita di Margherita Hack, ecco il francobollo commemorativo
    Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente.[...]
    A spasso nel bosco Tomasini a San Felice - VIDEO
    A spasso nel bosco Tomasini a San Felice - VIDEO
    Almeno per un pomeriggio, un centinaio di sanfeliciani di tutte le età ha potuto riscoprilo: grazie all'accordo tra azienda agricola Mediplants e Comune, è stato reso di nuovo accessibile. [...]
    Doppio cognome, ecco il primo bimbo registrato così all'anagrafe nel Modenese
    Doppio cognome, ecco il primo bimbo registrato così all'anagrafe nel Modenese
    Prima il padre poi la madre oppure viceversa, lo decidono i genitori[...]
    Arrivano i sassi della fortuna dell'artista Ester Fulloni a San Felice
    Arrivano i sassi della fortuna dell'artista Ester Fulloni a San Felice
    Dal 2 giugno saranno sparsi nei luoghi più frequentati del paese[...]
    • malaguti