Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
19 Agosto 2022

Agenda Digitale, la Regione in campo per facilitare l’uso dei servizi pubblici digitali

La Regione Emilia-Romagna con Lepida a fianco delle organizzazione sindacali dei pensionati – Spi-CgilFnp-Cisl e UILP/UIL – che con la sigla dell’accordo di collaborazione si sono impegnate in questi mesi con l’obiettivo di semplificare l’accesso e l’uso di LepidaID, l’identità digitale e l’utilizzo dei servizi online soprattutto per le persone, in particolare i più anziani, che potrebbero avere maggiori difficoltà.

Dalla firma del protocollo – avvenuta lo scorso gennaio – sono stati individuati i primi 154 sportelli di prossimità in 90 comuni (numero in costante aumento) in grado di offrire supporto su SPID e sui temi della transizione digitale. L’attivazione degli sportelli segue la formazione di 303 operatori sindacali che hanno partecipato a quattro sessioni riguardanti lo SPID ma anche altre app e servizi on line utili come il Fascicolo Sanitario Elettronico, APP ER Salute, la app IO, pagoPA. Inoltre, le sedi dei sindacati dei pensionati sono state rifornite di materiale formativo e di una brochure cartacea informativa sullo SPID. È stato infine attivato un supporto dedicato agli sportelli con cui si garantisce un costante contatto e allineamento. Nel percorso di digitalizzazione nessuno deve rimanere indietro, per questo motivo in questi mesi grazie all’affiancamento di Lepida sono stati predisposti strumenti volti a facilitare l’accesso in particolare ai cittadini più anziani.

I dati confermano infatti come l’intervento di Lepida sia stato importante per supportare la popolazione anziana passando in un anno all’aumento della popolazione che ha installato l’APP LepidaID. Tutti i cittadini che hanno meno di 65 anni hanno l’app (il 99%: un anno fa erano il 93,4%), nelle fasce successive troviamo il 92% tra i 65 e i 69 anni, 80% per i 70-74enni (era il 68,9% nel 2021) e 58% per chi ha più di 75 anni (un anno fa il 49,6%). Complessivamente quasi il 95% di utenti LepidaID ha installato l’app che consente agevolmente di accedere ai servizi.

“Il cambiamento introdotto dalle nuove tecnologie per accedere ai servizi pubblici è epocale e non rinviabile- affermano gli assessori regionali all’Agenda digitale, Paola Salomoni, e al Bilancio, Paolo Calvano-. La Regione è impegnata nell’assecondare questo processo e nel fare in modo che coinvolga tutti cittadini. Gli anziani, in particolare, sono tra le persone che hanno maggior bisogno di essere accompagnati in questa trasformazione- proseguono i due assessori- e l’accordo che abbiamo siglato con le principali sigle sindacali dei pensionati sta già dando i primi risultati in termine di facilitazione. Con Lepida l’obiettivo che ci siamo posti è quello di garantire a tutti l’accesso alla società dell’informazione partendo dalla collaborazione con le organizzazione sindacali che ringraziamo per il supporto e la collaborazione che hanno dimostrato”.

Aggiornamento su LepidaID

Con oltre 2500 sportelli abilitati al rilascio di credenziali SPID conferite da Lepida, società pubblica controllata dalla Regione Emilia-Romagna, un nuovo sito – LepidaID – pensato per fornire assistenza ai cittadini e il supporto per imparare a usare le app pubbliche fornito da 154 sportelli delle associazioni sindacali dei pensionati, la Regione Emilia-Romagna rinnova l’impegno per la transizione digitale.

I numeri testimoniano i traguardi raggiunti dalla Regione nell’accompagnare i cittadini in questo percorso: sono 65 milioni gli accessi ai servizi online ottenuti tramite le credenziali LepidaID, 1milione e 287mila le identità rilasciate. E grazie a un recente accordo con l’Agenzia Regionale per il lavoro, saranno disponibili ulteriori 44 sportelli per richiedere LepidaID, lo SPID rilasciato dalla società regionale per identificarsi e accedere ai servizi online.

Lepida e l’Agenzia Regionale per il Lavoro (ARL) hanno sottoscritto un accordo biennale che prevede che l’ARL possa attivare e rilasciare credenziali SPID LepidaID presso i propri sportelli, mentre Lepida si è impegnata nel fornire l’opportuna formazione ai 312 operatori indicati dall’ARL. Al momento sono previsti 44 nuovi sportelli, così suddivisi per provincia: 8 nella Città metropolitana di Bologna, 3 a Ferrara, 3 a Forlì-Cesena, 8 a Modena, 6 a Parma, 4 a Piacenza, 3 a Ravenna, 7 a Reggio Emilia, 2 a Rimini. L’avvio del servizio è previsto per il 4 luglio 2022

Nuovo sito LepidaID

È online il nuovo sito di LepidaID. Il sito si presenta con un’interfaccia grafica rinnovata e un’architettura informativa completamente rivisitata. Un lavoro frutto dell’analisi delle richieste di supporto più comuni che si propone di rispondere alle necessità degli attuali utenti LepidaID e dei nuovi che desiderano attivare le proprie credenziali SPID con Lepida.

All’interno del sito sono infatti disponibili tutte le informazioni necessarie alla registrazione e al successivo riconoscimento di persona o da casa e, per chi ha già le credenziali attive, è disponibile una sezione dedicata ai tutorial, alle domande più frequenti e ai contatti per l’assistenza.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto. Tutto quello che c’è da sapere dell’anguria
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri”. Sei titoli che profumano di estate
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monari.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della tabacchiera
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
La situazione dell'economia italiana oggi
Il rapporto di Confindustria evidenzia una forte capacità delle imprese italiane a fronteggiare l’attuale situazione di incertezza, nonché la capacità di “un popolo di risparmiatori” a supportare la propensione al consumo di keynesiana memoria.leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri”. Isola di Diego Passoni
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monari.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della cheesecake
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Dente dolorante: ecco cosa fare
Non tutti i dolori ai denti sono uguali: esistono, infatti, tanti tipi differenti di mal di denti e per questo è molto importante rivolgersi tempestivamente al proprio dentista di fiducia non appena il dolore si presenta.leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri”. Lezioni di chimica di Bonnie Garmus
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monari.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchIl Tecnopolo di Mirandola disegna la sanità del futuro. Ne parla la direttrice Barbara Bulgarelli
    • WatchTrovato il corpo di Luigi Salsi, il 78enne di Cavezzo disperso sul Cimoncino
    • Watch10 consigli per evitare i furti in casa mentre siete in vacanza

    La buona notizia

    La fondazione Golinelli forma gli ambasciatori delle discipline Steam
    I docenti hanno lavorato su intelligenza artificiale e rapporto uomo macchina, sostenibilità e open schooling, inclusione e personalizzazione, dati e visualizzazione.[...]
    "Un poquito Reggaeton", disponibile il nuovo singolo della mirandolese Raffy
    Si tratta di un brano dal sound internazionale prodotto da Costi Ionita e scritto dall'artista sudamericano Randy[...]
    Calcio, la finalese Eleonora Goldoni si trasferisce al Sassuolo
    Ex Napoli e Inter, la calciatrice Eleonora Goldoni disputerà la prossima stagione con la maglia neroverde del Sassuolo[...]

    Curiosità

    Lo zampone è nato a Mirandola nel Medioevo? No, è un'invenzione
    Lo zampone è nato a Mirandola nel Medioevo? No, è un'invenzione
    A smontare il mito dello zampone nato a Mirandola è lo storico Alberto Grandi, docente di storia dell'alimentazione all'Università di Parma, nel podcast "Doi, Denominazione di Origine Inventata"[...]
    Il ballo del liscio patrimonio dell'Unesco: la proposta dal sindaco di Rimini
    Il ballo del liscio patrimonio dell'Unesco: la proposta dal sindaco di Rimini
    Recentemente era stato il cantante Morgan a lanciare l'idea, che aveva trovato l'appoggio e l'entusiasmo anche di Renzo Arbore.[...]
    San Prospero firma il gemellaggio con Castelfranco Piandiscò
    San Prospero firma il gemellaggio con Castelfranco Piandiscò
    Si tratta del primo passo verso la nascita di una rete nazionale dei Comuni che ospitano i giochi senza frontiere, una realtà già legata a livello nazionale dal network “Italia Gioca senza frontiere”.[...]
    Viva le macchine da scrivere: a Staggia visitabile una collezione unica
    Viva le macchine da scrivere: a Staggia visitabile una collezione unica
    La collezione appartiene a Renato Zavatti, ex dipendente della Olivetti da sempre affascinato da questi strumenti di cui conosce la storia nei minimi particolari. [...]
    Resort di lusso alle Maldive cerca "libraio a piedi nudi"
    Resort di lusso alle Maldive cerca "libraio a piedi nudi"
    Un'offerta di lavoro da sogno in un paradisiaco atollo delle Maldive: riconosciuto dall'Unesco come "Riserva della Biosfera".[...]
    Sapori in valigia: la prima voglia di cucina etnica nasce in vacanza
    Sapori in valigia: la prima voglia di cucina etnica nasce in vacanza
    I gusti sperimentati in viaggio ispirano a provare la cucina etnica una volta rientrati in Italia. In estate il 60% consuma cibo etnico con la stessa frequenza di altre stagioni.[...]
    In bicicletta con Nicoletta Vecchi Arbizzi alla scoperta di Mirandola
    In bicicletta con Nicoletta Vecchi Arbizzi alla scoperta di Mirandola
    L'iniziativa nell'ambito di Educational – Ciclovia del Sole, il tour dedicato ai Comuni sottoscrittori dell’accordo sulla Ciclovia del Sole[...]
    L'umarell ora è digitale: si possono seguire i cantieri modenesi on line
    L'umarell ora è digitale: si possono seguire i cantieri modenesi on line
    la piattaforma on-line “In Cantiere – Agenda delle opere pubbliche” nata dalla collaborazione tra la Provincia di Modena e la società Poleis[...]
    Dopo l'esame di maturità, il tatuaggio. E lo fa anche la mamma
    Dopo l'esame di maturità, il tatuaggio. E lo fa anche la mamma
    Martina ha 33 anni ed è mamma di due bimbi: è riuscita a prendere il diploma e immortala sulle pelle il suo successo[...]
    Gli automobilisti scorretti pagano i lavori stradali: accade a Nonantola sulla Sp 255
    Gli automobilisti scorretti pagano i lavori stradali: accade a Nonantola sulla Sp 255
    I cantieri sono finanziati coi proventi delle sanzioni amministrative per la violazione dei limiti di velocità previsti dal codice della strada riscossi nel 2021[...]
    • malaguti