Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
21 Febbraio 2024
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Irregolarità esercizi commerciali e violazioni Codice della Strada, oltre 40 sanzioni della Polizia Locale

MODENA - Sette sanzioni a esercizi commerciali per irregolarità amministrative, 37 verbali per violazioni al Codice della strada e 101 persone controllate. Sono solo alcuni dei numeri che raccontano l’attività di “Tutti con la 2”, l’iniziativa che ha visto un’ampia presenza dei nuclei specialistici della Polizia locale di Modena impegnati in azioni di controllo, prevenzione e informazione ad ampio raggio appunto sul territorio del Quartiere 2 di Modena. Il servizio straordinario, che ha fatto seguito a quelli delle scorse settimane nelle zone 1, 3 e 4, è stato effettuato martedì 6 dicembre e ha preso spunto, nello sviluppo delle attività, anche dalle segnalazioni provenienti dai residenti e dai cittadini dei gruppi di Controllo del vicinato. Nel dettaglio, tre, su quattro controllati, sono stati gli esercizi commerciali a cui sono stati contestati illeciti di vario tipo (e da cui sono scaturiti verbali per complessivi 2.794 euro). La situazione più complessa è quella di un’attività di viale Gramsci, che presentava cinque irregolarità: insegne esterne prive di autorizzazione (due distinti per verbali per totali 480 euro), merce in commercio collocata a meno di mezzo metro centimetri dal suolo (50 euro), assenza del cartello di divieto vendita alcolici ai minori (100 euro) e mancanza di alcuni cartellini con i prezzi dei prodotti in vendita (1.032 euro). Anche in un market di via Cassiani non era presente il cartello di divieto vendita alcool ai minori (100 euro) e in un alimentare di via Crocetta alcuni dei prodotti erano privi di prezzo esposto (1.032 euro). In due degli esercizi, inoltre, sono state rilevate presunte criticità sul fronte igienico-sanitario e quindi sono state inviate segnalazioni all’Ausl per eventuali approfondimenti. Le verifiche di polizia stradale si sono articolate sulle principali strade del quartiere. In particolare, su 95 veicoli controllati sono state riscontrate 37 violazioni alle normative sulla circolazione, soprattutto in violazione alle regole di comportamento sulle strade e al rispetto della segnaletica disciplinate, per esempio, dall’articolo 7 del Codice della strada, ma anche alle targhe non adeguatamente rifrangenti (articolo 100 del Codice). Tre, su sette sottoposti a verifica, sono stati gli autocarri sanzionati per la scarsa efficienza dei dispositivi di cui sono dotati come quelli di illuminazione, ma pure per l’usura degli pneumatici (articolo 79, sette in tutto gli illeciti). Infine un’automobilista 37enne è stata denunciata perché ha rifiutato di sottoporsi all’alcoltest dopo essere stata fermata dalle pattuglie in viale Menotti, dove circolava in orario notturno a fari spenti e compiendo manovre a “zig zag” al volante di una Ford Fiesta: le è stata ritirata la patente e ora rischia sanzioni per migliaia di euro. I controlli hanno riguardato anche i parchi (XXII aprile e Vittime di Utoya), il comparto Torrenova, con l’obiettivo di prevenire il fenomeno dei furti in appartamento, e alcune aree segnalate come spazi per il bivacco (stazione dei treni, comparto R-Nord, vicinanze della Palazzina Pucci): non sono state riscontrate criticità né presenze di persone senza fissa dimora. Un 26enne, invece, è stato sanzionato al parco XXII aprile dopo essere stato sorpreso a compiere atti contrari al decoro. Nei confronti dell’uomo, originario del Burkina Faso, è stato emesso anche un provvedimento di “Daspo” urbano: l’ordine di allontanamento è una misura amministrativa con cui possono essere sanzionati, in base al Regolamento comunale di polizia urbana, fenomeni di degrado in cosiddette “aree sensibili” della città. Inoltre, è stato multato pure per la violazione al Regolamento comunale di polizia urbana (verbale da 150 euro). Il servizio “Tutti con la 2” è l’ultimo del 2022 e consente di concludere, quindi, una formula sperimentata nel corso dell’anno con cui viene impiegata la maggioranza del personale della Polizia locale in una determinata area della città, appunto i quattro quartieri in cui è suddivisa Modena, per intensificare i controlli e renderli maggiormente trasversali. In questo modo  viene, quindi, promossa la collaborazione tra gli operatori delle specifiche zone con quelli delle varie specialità (per esempio Commercio ed Edilizia); gli accertamenti di iniziativa sono affiancati da quelli mirati a verificare le segnalazioni dei cittadini. Questa modalità potrà essere riproposta anche nel 2023, sempre con azioni serali-notturne dedicate.
SulPanaro Expo

RESTO D'ITALIA E MONDO

Rubriche

Bonus export digitale plus 2024, ecco come fare per richiederlo
Da sapere - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli da non perdere!
Rubrica - La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monari
Glocal
Una serata a Modena in ricordo di Giulio Santagata
Glocal - Venerdì 16 febbraio alle ore 17, a Modena, presso l’Auditorium Marco Biagi. Romano Prodi, Pierluigi Bersani, Gian Carlo Muzzarelli e Luca Bottura raccontano ZULI, “il compagno” Giulio Santagata.
Glocal
Innovazione e competitività delle imprese emiliano-romagnole
Glocal - Il sistema economico dell’Emilia-Romagna si posiziona al 21mo posto, su 121, per capacità di innovazione e grado di competitività delle imprese.
Glocal
La cucina italiana ancora la migliore al mondo
Glocal - La classifica dei Paesi con la “migliore cucina al mondo” vede al primo posto l'Italia con la valutazione media di 4.65 punti su 5.
Superbonus, il decreto “salva spese” – bonus barriere architettoniche
Da sapere - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto
Glocal
Pandoro indigesto per Chiara Ferragni: ma il vero danno è economico o d'immagine?
Glocal - Il nostro esperto di economia Andrea Lodi ricostruisce a quanto ammonta il danno economico per le società di Chiara Ferragni dopo la comminazione della multa da parte dell’Antitrust
Glocal
Silver economy: l'economia dell'assistenza agli anziani
Glocal - In Italia il 25,3% della popolazione è rappresentata da persone anziane. Praticamente un quarto. I Grandi anziani, quelli nella fascia d’età tra 85 e 99 anni, sono quasi il 4%.

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

  • I più letti

  • Most Read Posts

    • Non ci sono elementi
  • La buona notizia

    Vestiti, usciamo
    Inaugurato nuovo tratto di pista ciclabile a San Felice
    Collega via Canalino a via Lollia. Il costo dell’intervento ammonta complessivamente a 150 mila euro.
    La novità
    Dopo la malattia, il matrimonio: il campione di nuoto Lorenzo Benatti sposa la sua Elena Gemo
    Il nuotatore carpigiano è convolato a nozze con la compagna, collega con cui divide i campionati
    Anziani
    Anziani e disabili: aumenti bloccati nella Cra della Bassa almeno fino a luglio
    L’Unione Comuni Modenesi Area Nord, nei giorni scorsi, con una delibera di Giunta ha provveduto, a partire da questo mese, a coprire con fondi propri gli aumenti delle tariffe dei servizi residenziali per anziani e disabili

    Curiosità

    La società Ocagiuliva vince la 150a edizione del Carnevale storico di Persiceto
    I risultati
    La società Ocagiuliva vince la 150a edizione del Carnevale storico di Persiceto
    Con il carro “Con la testa piena” ha proposto il tema del carnevale come grande contenitore di idee, fantasia e poesia, omaggiando Jacques Tati, Giulio Cesare Croce, Bertoldo
    "C'è posta per te" a Medolla per raccontare la storia di Tiziana e Francesca
    L'iniziativa
    "C'è posta per te" a Medolla per raccontare la storia di Tiziana e Francesca
    La trasmissione con protagonisti questi abitanti della Bassa modenese è andata in onda sabato sera
    Apre la nuova Bottega Manigolde a Finale Emilia
    L'iniziativa
    Apre la nuova Bottega Manigolde a Finale Emilia
    Si trova proprio a fianco al laboratorio dell’omonima sartoria circolare
    Aziende e territorio
    A Sanremo i vestiti di Mahmood sono made in Concordia, firmati Rick Owens
    Il made in Italy, del resto, non è solo un marchio, ma un patrimonio di conoscenze e saper fare che si trova solo da qualche parte, non è diffuso e globalizzato.
    L'eccezionale interpretazione di "Con te partirò" del carpigiano Davide Ascari, pilone della Nazionale di rugby
    L'iniziativa
    L'eccezionale interpretazione di "Con te partirò" del carpigiano Davide Ascari, pilone della Nazionale di rugby
    Durante il Terzo Tempo del post match di Irlanda-Italia Under 20. Ascari, classe 2004, ha lasciato a bocca aperta compagni e avversari con una performance canora
    In Italia aumentano gli animali domestici con microchip, al terzo posto l'Emilia-Romagna
    Animali
    In Italia aumentano gli animali domestici con microchip, al terzo posto l'Emilia-Romagna
    Oipa: "Chiedere l'obbligo anche per gatti e furetti".
    Farine di insetti e vaccino anti-Covid nei prodotti Rainforest Alliance? E' una bufala
    Curiosità
    Farine di insetti e vaccino anti-Covid nei prodotti Rainforest Alliance? E' una bufala
    Il logo dell'organizzazione- applicato su alcuni alimenti in vendita al supermercato- è stato protagonista in questi giorni di numerosi commenti e teorie complottiste sui social media.
    Dalla pizzeria di Mirandola a Sanremo, Antonio e Gennaro sbarcano in Riviera per far le pizze ai Vip
    La storia
    Dalla pizzeria di Mirandola a Sanremo, Antonio e Gennaro sbarcano in Riviera per far le pizze ai Vip
    Dalla pizzeria gourmet Totò e Peppino di via Favorita i ventenni Antonio Cerbone e Gennaro Maiello sbarcano in Riviera
    Giornata dei calzini spaiati, i bimbi del Rivara portano sul campo di calcio il messaggio di diversità, inclusività e rispetto reciproco
    L'iniziativa
    Giornata dei calzini spaiati, i bimbi del Rivara portano sul campo di calcio il messaggio di diversità, inclusività e rispetto reciproco
    Con l'hashtag #ladifferenzalafacciamoinsieme, Csi Modena ha promosso l'iniziativa.
    Sei nuove aree pubbliche a Carpi, tra gli intitolati il maestro Alberto Manzi e “Gruppi Difesa della Donna”
    L'iniziativa
    Sei nuove aree pubbliche a Carpi, tra gli intitolati il maestro Alberto Manzi e “Gruppi Difesa della Donna”
    Tra gli altri, intitolate a Renato Crotti e Maria Bigarelli Martinelli, il politico e cooperatore Vittorio Saltini, e la medaglia d’oro al merito civile Norma Cossetto

    chiudi