Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Accoglienza matricole Unimore, messo a punto il programma in presenza e online

Unimore ha messo a punto il programma di l’accoglienza alle matricole del prossimo anno accademico. La situazione sanitaria impone ancora molta cautela, nonostante ciò l’Ateneo intende prendersi cura dei nuovi studenti e studentesse mettendo in atto strategie di dialogo e accompagnamento negli studi.

A partire dal 14 settembre tutti i Dipartimenti organizzeranno incontri rivolti alle matricole sia in presenza sia online nel pieno rispetto delle norme di sicurezza e precauzione.

Con l’avvio delle immatricolazioni, Unimore guarda già a come accogliere al meglio le migliaia di matricole del nuovo Anno Accademico 2020/2021 che sarà certamente ricordato per le circostanze insolite in cui cade.

Tra le prime settimane di settembre e fino a metà ottobre 2020 tutti i Dipartimenti delle sedi d’Ateneo di Modena e di Reggio Emilia hanno in programma l’organizzazione di incontri rivolti alle nuove studentesse e ai nuovi studenti, finalizzati a fornire loro informazioni e chiarimenti circa le modalità di svolgimento della organizzazione didattica e delle attività di laboratorio, nonché per spiegare come possano usufruire delle attività di tutorato e dei servizi approntati per accompagnare studentesse e studenti nel loro percorso accademico.

Nel pieno rispetto delle norme di sicurezza e precauzione, Unimore intende in questo modo porsi al fianco delle future matricole mettendo in atto strategie di dialogo con studenti e studentesse in arrivo. Tutti gli incontri saranno tenuti da Direttori di Dipartimento, Presidenti dei corsi di laurea o loro delegati, accompagnati da tutor e coordinatori didattici, che presenteranno il ciclo di studi universitario e daranno loro il benvenuto.

“A settembre ripartirà un nuovo anno accademico – dichiara il prof. Giacomo Cabri, Delegato del Rettore per la Didattica – e non sarà un inizio d’anno come quelli passati. La situazione sanitaria ci impone molta cautela a causa dell’alto numero di studenti, della varietà geografica della loro provenienza e della tipologia delle strutture universitarie. Abbiamo ritenuto utile definire un piano di iniziative per accogliere le matricole nella comunità universitaria, per rimarcare che l’università non è solo lezioni e esami. Cercheremo, per quanto possibile e compatibilmente con le diverse strutture, di svolgere queste attività di accoglienza in presenza, per dare un volto ai docenti dei corsi di studio, ma sarà anche possibile seguire queste attività da remoto. Contiamo così di superare uno degli scogli più grossi, il passaggio dalle scuole superiori all’università, quest’anno reso ancora più difficile dall’emergenza sanitaria. Ci auguriamo che questa sia un’ulteriore tappa per tornare alla normalità, arricchiti da una esperienza difficile ma che deve essere affrontata con grande spirito di collaborazione”.

Le attività di accoglienza si terranno prevalentemente in presenza o in modalità mista per coloro che non potranno recarsi in sede; in alcune circostanze particolari, per ragioni logistiche, si privilegerà la modalità online. Da sottolineare che per un limitato numero di incontri in presenza (5%) è previsto l’obbligo di iscrizione, con possibilità comunque di svolgere incontri separati in remoto.

 “Il programma di incontri con le matricole messo in campo dal nostro Ateneo – commenta il Rettore Carlo Adolfo Porro – è particolarmente rilevante in questa fase di transizione verso il pieno ripristino delle attività formative in presenza.  Rappresenta la prima tra le azioni previste per contrastare il fenomeno del precoce abbandono degli studi (sovente tra il primo e il secondo anno), un problema che nel sistema universitario italiano ha dimensioni maggiori che altrove. Sono grato al personale docente, ricercatore e tecnico-amministrativo per l’impegno profuso in questa iniziativa, che credo sarà molto apprezzata dalle nostre nuove coorti di studenti”.

Le informazioni – in continuo aggiornamento – riguardanti la presentazione dei dipartimenti e dei corsi di studio Unimore alle matricole per l’anno accademico 2020-2021, suddivise per dipartimento, sono reperibili sul sito di Ateneo al seguente link https://www.unimore.it/accoglienza-matricole-20-21.html

Per ulteriori informazioni si può inviare una mail a urp@unimore.it

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Pit, dalla Spagna a Modena, cane antidroga al servizio della Polizia Locale
    Pit, dalla Spagna a Modena, cane antidroga al servizio della Polizia Locale
    Il sindaco Gian Carlo Muzzarelli al Comando per augurare buon lavoro alla nuova Unità cinofila che sarà impiegata anche nell’ambito del progetto Scuole sicure[...]
    Consiglieri comunali indisciplinati a Finale, la reprimenda del presidente Saletti
    Consiglieri comunali indisciplinati a Finale, la reprimenda del presidente Saletti
    In nemmeno un anno che siede sullo scranno più importante dell'assise ne ha visto di tutte i colori[...]
    La compagnia delle Mo.re torna in scena: da Nonantola, Ravarino e Bomporto ai teatri emiliani
    La compagnia delle Mo.re torna in scena: da Nonantola, Ravarino e Bomporto ai teatri emiliani
    Il cast è formato da ragazzi e ragazze,guidati dal fondatore Maicol Piccinini, di Nonantola[...]
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Il progetto che rilancia il turismo sostenibile per valorizzare il patrimonio enogastronomico, culturale e imprenditoriale italiano[...]
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Paolo Saletti ha condiviso sul proprio profilo Facebook un incontro curioso e inaspettato avvenuto durante un sopralluogo alle Meleghine[...]
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Intervista all'autore di Camposanto de "Nel giardino della salamandra" e "Naamah"[...]
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Si è messa in proprio come consulente di immagine lasciando il posto da dipendente: l'esperta di lavoro Francesca Monari l'ha intervistata[...]
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono stati immortalati in tutta la loro bellezza da Raffaele Gemmato mentre facevano sosta nella Bassa nel loro lungo volo verso Sud[...]