Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
03 Agosto 2021- Aggiornato alle 01:30

Coronavirus, Assessore Donini in commissione: “Dati buoni ma non possiamo abbassare la guardia”

“La situazione è sotto controllo, anche se il virus ancora circola: negli ultimi giorni i dati fanno ben sperare (nessun decesso da sei giorni), anche se siamo ancora lontani dal contagio zero, l’impatto attuale del virus sul sistema sanitario è moderato, sono pochi i ricoverati (meno di dieci in terapia intensiva)”.

L’assessore regionale alle Politiche per la salute, Raffaele Donini, è intervenuto in commissione Politiche per la salute e politiche sociali, presieduta da Ottavia Soncini, sulla situazione Covid-19 in Emilia-Romagna.

L’assessore ha poi spiegato che nelle prossime settimane saranno effettuati tamponi nasofaringei a tutti i lavoratori dei comparti della logistica e della lavorazione carni (evidenziando comunque che “non ci sono rischi per chi consuma carne”). Doppio tampone anche per chi arriva da paesi extra Unione europea. Donini ha riferito che è anche prevista una stretta sul rispetto dell’isolamento fiduciario, con la possibilità di attivare soluzioni alternative come gli alberghi nel caso di contesti abitativi inadeguati.

Ha poi dichiarato che dall’inizio dall’epidemia in regione sono stati effettati circa 500 mila tamponi e 200 mila test sierologici.

Per Manuela Rontini (Pd) il sistema sanitario regionale è oggi in grado di affrontare nuove situazioni emergenziali, “ha la capacità di reagire”. Per Giuseppe Paruolo, sempre del Pd, in questa fase diventa utile “lavorare di più sul territorio, sui medici di famiglia e sul funzionamento dell’igiene pubblica”. Il consigliere ha poi chiesto, sullo stesso tema, di potenziare la dotazione tecnologica delle strutture sanitarie della regione.

“In questi ultimi mesi troppi annunci che non si sono poi concretizzati, come quelli sull’attività di screening”, Daniele Marchetti (Lega) critica l’operato dell’assessorato. Per il consigliere il numero di tamponi effettuati non corrisponde a quelli annunciati. Il consigliere ha poi lamentato ritardi sulla riattivazione delle prestazioni sanitarie sospese nella fase dell’emergenza, “come nel punto di primo soccorso di Vergato, nel bolognese”. Anche Valentina Stragliati, sempre della Lega, è intervenuta sul tema sei servizi sospesi: “Nel piacentino c’è preoccupazione per i punti di prima emergenza di Fiorenzuola e Castel San Giovanni, attivi solo 12 ore al giorno, con la conseguenza che parte del carico di lavoro viene dirottato sulla città”. Per la consigliera “c’è il rischio che gli ospedali periferici non ritornino alla piena operatività”. Anche Michele Facci (Lega) ha citato i problemi a Vergato, ribadendo la necessità “di potenziare la sanità di prossimità”. Il consigliere ha poi parlato delle criticità (sulle prenotazioni delle prestazioni sanitarie) nei cup regionali, chiedendone la riorganizzazione.

Michele Barcaiuolo (Fdi) ha rilevato che “l’indice di contagio in Emilia-Romagna è tra i peggiori in Italia, peggio della Lombardia”. Anche lui ha riferito che in regione sono stati fatti meno tamponi rispetto a quelli annunciati. Infine, ha chiesto un piano a tutela degli anziani (rivolto in particolare alle strutture che ospitano persone anziane), “non dobbiamo trovarci impreparati nel caso di una seconda ondata in autunno”.

“Veniamo da mesi particolarmente complicati, le misure assunte in Italia hanno dato dei risultati ma c’è ancora il rischio di una recrudescenza, occorre quindi prudenza”, ha dichiarato Igor Taruffi (ER Coraggiosa). Per il consigliere “il virus continua a circolare, in particolare in alcuni comparti in cui le condizioni di lavoro non sono sempre sicure”. Anche lui ha citato i problemi collegati a strutture sanitarie dell’appennino bolognese, in particolare a Vergato.

Anche per Silvia Piccinini (M5s) il problema, in questa fase, riguarda settori lavorativi in cui è più marcata la precarietà, “evidentemente in certi ambiti manca il rispetto delle regole”. Anche lei ha poi ribadito la necessità di monitorare in modo ancora più approfondito il territorio, sollecitando anche la Regione Emilia-Romagna a “fare di più per promuovere l’applicazione ‘immuni’”.

Sulla stessa linea Silvia Zamboni (Europa Verde): “Fondamentale monitorare la situazione”. Anche per lei va affrontato il tema della condizione lavorativa degli operatori attivi nei settori a rischio. E ha chiesto di promuove l’uso dell’applicazione “immuni”.

Valentina Castaldini (Forza Italia) ha posto l’accento sul tema dei vaccini, “argomento da non sottovalutare”. E ha poi chiesto maggiore attenzione sul tema scuola, ricollegandolo agli aspetti sanitari.

In replica l’assessore Donini ha risposto sulla questione tamponi: “Siamo nella condizione di effettuare 10 mila tamponi al giorno, ma interveniamo solo in base a certi criteri (epidemiologici), in autunno dovremmo essere in grado di farne anche 15 mila al giorno”. Mentre sulla riattivazione del sistema sanitario ordinario ha parlato di tre obiettivi: “Ampliamento dell’offerta pubblica per le visite specialistiche, condivisione delle responsabilità tra specialisti e medici di medicina generale e ricorso al privato accreditato”.

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    In gravidanza le donne si difendono meglio dall’infezione da Covid-19, lo studio modenese
    Il loro sistema immunitario lavora in modo particolare per permettere lo sviluppo del feto. In caso di infezione da coronavirus, le gestanti attivano una risposta specifica e nuova[...]
    Mirandola, il dottor Giorgio Pasetto: “Il panorama della lotta ai tumori è fortunatamente fecondo di idee”
    Il medico ha fondato Medendi, un percorso personalizzato che attraverso una serie di azioni mirate aiuta ad individuare l’opzione di cura migliore, collaborando con l’oncologo di fiducia del paziente nell’interesse dello stesso. [...]
    Restauro del Municipio di Mirandola, impressionante lavoro sulle colonne del loggiato
    Un cantiere importante, anche per le sofisticate tecniche edili e di restauro impiegate, spiega la vicesindaca Letizia Budri[...]

    Curiosità

    Ecco le rotonde della Bassa che finiscono nella classifica delle più brutte del modenese
    L'artista modenese Tommaso Mori si è dilettato a stilare la classifica delle "Quaranta rotonde più brutte della provincia"[...]
    Mirandola, ruba 400 Kg di tronchi d'albero da un'azienda
    Mirandola, ruba 400 Kg di tronchi d'albero da un'azienda
    L'uomo, approfittando di alcune ore di assenza degli operai, è riuscito ad impossessarsene agganciando il rimorchio sul quale erano stati posato, ad un piccolo trattore [...]
    Mamma e figlia campionesse di softball, per loro tatuaggio olimpico a Soliera
    Mamma e figlia campionesse di softball, per loro tatuaggio olimpico a Soliera
    Una bella storia quella di madre e figlia, unite nella stessa passione che le ha portate ad assaporare l'adrenalina e l'euforia di un'esperienza indimenticabile[...]
    In gravidanza le donne si difendono meglio dall’infezione da Covid-19, lo studio modenese
    In gravidanza le donne si difendono meglio dall’infezione da Covid-19, lo studio modenese
    Il loro sistema immunitario lavora in modo particolare per permettere lo sviluppo del feto. In caso di infezione da coronavirus, le gestanti attivano una risposta specifica e nuova[...]
    Restauro del Municipio di Mirandola, impressionante lavoro sulle colonne del loggiato
    Un cantiere importante, anche per le sofisticate tecniche edili e di restauro impiegate, spiega la vicesindaca Letizia Budri[...]
    Fuori il video della modenese Raffy feat. Ivan Granatino "Ratatà (Boom)"
    Fuori il video della modenese Raffy feat. Ivan Granatino "Ratatà (Boom)"
    Il brano, prodotto al Take Away Studios di Modena è un mix perfetto tra pop e reggaeton dalle sonorità latino-americane in grado di scaldare ulteriormente l'estate 2021[...]