Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Magnoni e i 5 milioni “scomparsi”: “L’amministrazione Pd non ha fatto bene il suo lavoro”

“L’amministrazione Pd non ha fatto bene il suo lavoro”. La consigliera comunale del Movimento 5 Stelle Nicoletta Magnoni torna sulla questione dei 5 milioni di euro “scomparsi” dalle casse del Comune. L’ex amministratore, oggi consigliere comunale del Pd, Roberto Ganzerli, ha spiegato che si tratta di un credito nei confronti dello Stato, che sta in bilancio e nessuno ha cancellato o perso, ma la pentastellata insiste e parla di “grave negligenza amministrativa”.

Scrive la Magnoni:

 

Il consigliere Roberto Ganzerli, dopo aver fatto un corso accelerato di ragioneria pubblica, si è svegliato e, invece di fare autocritica per una gestione del Comune che ha portato il PD a perdere le elezioni, preferisce accusare la sottoscritta, nota rompicoglioni, per aver portato alla luce una grave negligenza amministrativa.
Se io non avessi sollevato il problema tutto sarebbe passato sotto silenzio, perché né il PD che ne aveva la responsabilità, né la Lega che doveva fare approvare il bilancio consuntivo avevano interesse a rendere pubblico l’accaduto.
A casa mia si chiama inciucio!
La realtà dei fatti, che non può essere negata, è che l’amministrazione PD in carica nella prima parte del 2019 non ha fatto bene il suo lavoro. Il questionario SOSE non è una novità: esiste dal 2010 e la Ragioneria sa che deve essere compilato ogni anno per ottenere i trasferimenti dallo stato. Non averlo fatto è una negligenza amministrativa che merita di essere stigmatizzata indipendentemente da chi la compie. I soldi prima o poi arriveranno, se e quando manderemo i questionari, mai messo in dubbio, ma resta il fatto che il trasferimento non è stato fatto nei tempi previsti dalla legge.
Caro Ganzerli, quanto alla sconfitta che ancora vi fa soffrire, ricordo che le elezioni le avete perse per colpa vostra, per come avete gestito il comune in questi anni, per come non avete ascoltato i cittadini, per l’arroganza che avete sempre dimostrato verso chi non era dei vostri. Se aveste governato bene, non si sarebbe neppure andati al ballottaggio e i nostri voti sarebbero stati ininfluenti.
L’unico obbiettivo che ha sempre guidato me ed i miei colleghi del M5S è il bene comune, l’interesse dei cittadini. In nome di questo ideale abbiamo propiziato il cambio di governo necessario dopo più di 70 anni di guida PD. In nome dello stesso ideale abbiamo deciso di stare all’opposizione ritenendo di servire meglio così i Mirandolesi e in consiglio abbiamo votato contro molte delibere della maggioranza che il PD ha invece approvato o su cui al massimo si è astenuto (a proposito di stampelle!)
Quindi cari colleghi del PD, capisco che non ci siete abituati, ma l’opposizione si fa a tutto tondo, quando si vogliono tutelare gli interessi dei cittadini, senza fare valutazioni di convenienza. Noi ce lo possiamo permettere, perché non dobbiamo niente a nessuno, e voi?

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Si è messa in proprio come consulente di immagine lasciando il posto da dipendente: l'esperta di lavoro Francesca Monari l'ha intervistata[...]
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono stati immortalati in tutta la loro bellezza da Raffaele Gemmato mentre facevano sosta nella Bassa nel loro lungo volo verso Sud[...]
    Unimore nella classifica Times Higher Education 2021
    Unimore nella classifica Times Higher Education 2021
    l giudizio complessivo della rivista britannica assegna all’ateneo emiliano una posizione di classifica compresa tra 401 e 500 a livello mondiale[...]
    Anime Manga, a Modena la mostra con le storie di maghette, calciatori e robottoni
    Anime Manga, a Modena la mostra con le storie di maghette, calciatori e robottoni
    Fondazione Modena Arti Visive ospita dal 12 settembre al 10 gennaio[...]
    Bronzo per il sanfeliciano Francesco Calì al campionato italiano Juniores su strada
    Bronzo per il sanfeliciano Francesco Calì al campionato italiano Juniores su strada
    Per Francesco, la conferma di un ottimo stato di forma a una settimana dalle ottime performance fatte registrare al Giro del Friuli[...]
    "21 lettere": la scommessa controcorrente della casa editrice indipendente di Soliera
    "21 lettere": la scommessa controcorrente della casa editrice indipendente di Soliera
    Fondata da Alberto Bisi, propone sei titoli l'anno, una copertina scevra da inutili descrizioni e trame, un logo in negativo e temi tra i più disparati[...]
    Il coraggio di cambiare lavoro. E avere successo. La storia di Simona Annino di Mirandola, dalla contabilità alla cucina
    Il coraggio di cambiare lavoro. E avere successo. La storia di Simona Annino di Mirandola, dalla contabilità alla cucina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari racconta esempi positivi e concreti di donne coraggiose nel mondo del lavoro[...]
    Riapre il museo Ferruccio Lamborghini
    Riapre il museo Ferruccio Lamborghini
    Per tutto il mese di settembre l'ingresso è ridotto per tutti i residenti dell'Emilia-Romagna, e gratuito per i bambini fino ai 12 anni. [...]