Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Castelfranco Emilia, al via da lunedì 31 agosto la postazione Drive-through per i tamponi

CASTELFRANCO EMILIA – Da lunedì 31 agosto alla Casa della Salute di Castelfranco Emilia sarà attivato un punto per l’esecuzione di tamponi oro-nasofaringei in modalità Drive Through,

L’accesso, riservato alle persone che rientrano nelle categorie per le quali sono previsti, avverrà tramite le modalità riportate sul sito dell’Azienda USL di Modena.

Si tratta di una soluzione organizzativa ormai nota e sempre più diffusa che, con una media di 1 tampone ogni 3-5 minuti, consente di aumentare il numero di test giornalieri e al contempo razionalizzare sia l’utilizzo delle risorse professionali sia quello dei dispositivi di protezione degli operatori sanitari coinvolti. Tale attività, in aggiunta, riduce il carico sugli dell’Assistenza Domiciliare e dell’Igiene Pubblica permettendo così una più rapida risposta alla cittadinanza.

Le persone, inserite in una lista giornaliera che prevede alcune fasce orarie, devono presentarsi presso la sede individuata, in pochi minuti si effettua il tampone e si può rientrare in isolamento, senza la necessità di scendere dall’auto. Si rendono così più agili le procedure per chi, avendo sintomi lievi, può spostarsi con la propria auto. Allo stesso modo sarà possibile accertare velocemente la guarigione per riammettere al lavoro le persone senza più sintomi della malattia (due tamponi negativi a distanza di 24-48 ore).

Il controllo sarà effettuato, grazie alla sinergia tra AUSL e Comune, recandosi direttamente in auto nell’area definita attraverso un percorso preciso, rapido e segnalato. Il punto di accesso è da via Dante Alighieri nr. 23: da qui si entra con l’auto nello spazio dove si trova l’operatore, si esegue il tampone e si esce da via Andrea Costa.

Questo nuovo punto di Drive Test sarà aperto il mattino, lunedì, mercoledì, giovedì e sabato dalle 9.30 alle 12.30 e il pomeriggio, il martedì e il venerdì dalle ore 14.30 alle ore 17.30, garantendo la possibilità di eseguire tra i 600 e i 900 tamponi alla settimana.

Percorsi alternativi sono stati previsti, per ridurre il passaggio pedonale in quell’area, per i cittadini che sono diretti ai servizi situati nel corpo 1, mentre verrà rinnovato l’obbligo a tutti gli operatori di non accedere alla struttura con auto private.

«L’attività della postazione Drive-through è importante per la nostra popolazione, e questa apertura qualifica e distingue la nostra Casa della Salute», afferma Federica Rolli, Direttrice del Distretto Sanitario di Castelfranco«Ringrazio i colleghi che hanno lavorato all’allestimento – effettuato in tempi davvero brevi per fornire un servizio utile a tutti i cittadini – per la capacità di affrontare cambiamenti repentini e di proporre soluzioni; ringrazio anche l’Amministrazione comunale sempre disponibile al lavoro di squadra».

«Come abbiamo detto in questi mesi decine, anzi, centinaia di volte, nella lotta al Covid19 non possiamo e non dobbiamo assolutamente abbassare la guardia, mai. Così abbiamo fatto e così continueremo a fare» ha dichiarato il Sindaco di Castelfranco Emilia Giovanni Gargano sottolineando come «la vita di ogni cittadino dopo il lockdown, com’era giusto che fosse, ha ripreso il suo corso normale, ma ciò non toglie che si debbano continuare a seguire anche ora le tre regole fondamentali: lavarsi spesso le mani, mantenere le distanze di sicurezza evitando gli assembramenti e indossare le mascherine nelle situazioni in cui è indicato il loro utilizzo. E per alzare ulteriormente il livello di attenzione, grazie alla fattiva collaborazione con Ausl e con quell’eccellenza del nostro territorio che è la Casa della Salute, abbiamo attivato questo punto drive per consentire a tutti i cittadini di effettuare il test di controllo, addirittura senza nemmeno dover scendere dalla propria automobile. A tal proposito» ha concluso il Primo Cittadino «colgo l’occasione per ringraziare la Dott.ssa Federica Rolli e il suo staff per la concretezza e la rapidità operativa, ingredienti per noi, come è noto, imprescindibili e presenti come un faro nel nostro cammino quotidiano».

Questa la procedura prevista:

  • ·         Le auto accedono all’area cortiliva e, seguendo la segnaletica posta sull’asfalto, si dirigono verso l’area di esecuzione del tampone.
  • ·         Un operatore di supporto procede, prima dell’accesso, all’identificazione.
  • ·         La postazione infermieristica è allestita nella camera calda dove viene eseguito il tampone nasofaringeo.
  • ·         In prossimità dell’entrata carrabile, sarà posizionato l’operatore per sorvegliare il passaggio pedonale degli utenti che transitano da un corpo all’altro.
  • ·         Una volta eseguita la prestazione l’utente in auto si dirige verso l’uscita di via Andrea Costa.
Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Pit, dalla Spagna a Modena, cane antidroga al servizio della Polizia Locale
    Pit, dalla Spagna a Modena, cane antidroga al servizio della Polizia Locale
    Il sindaco Gian Carlo Muzzarelli al Comando per augurare buon lavoro alla nuova Unità cinofila che sarà impiegata anche nell’ambito del progetto Scuole sicure[...]
    Consiglieri comunali indisciplinati a Finale, la reprimenda del presidente Saletti
    Consiglieri comunali indisciplinati a Finale, la reprimenda del presidente Saletti
    In nemmeno un anno che siede sullo scranno più importante dell'assise ne ha visto di tutte i colori[...]
    La compagnia delle Mo.re torna in scena: da Nonantola, Ravarino e Bomporto ai teatri emiliani
    La compagnia delle Mo.re torna in scena: da Nonantola, Ravarino e Bomporto ai teatri emiliani
    Il cast è formato da ragazzi e ragazze,guidati dal fondatore Maicol Piccinini, di Nonantola[...]
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Il progetto che rilancia il turismo sostenibile per valorizzare il patrimonio enogastronomico, culturale e imprenditoriale italiano[...]
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Paolo Saletti ha condiviso sul proprio profilo Facebook un incontro curioso e inaspettato avvenuto durante un sopralluogo alle Meleghine[...]
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Intervista all'autore di Camposanto de "Nel giardino della salamandra" e "Naamah"[...]
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Si è messa in proprio come consulente di immagine lasciando il posto da dipendente: l'esperta di lavoro Francesca Monari l'ha intervistata[...]
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono stati immortalati in tutta la loro bellezza da Raffaele Gemmato mentre facevano sosta nella Bassa nel loro lungo volo verso Sud[...]