Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

“Concordia 2030”, piano per il rilancio del centro storico di Concordia

CONCORDIA – Il consiglio comunale di Concordia nella seduta del 28 luglio 2020 ha approvato all’unanimità una importante convenzione con la Fondazione Riusiamo l’Italia e le associazioni di categoria CNA e Lapam per l’attuazione del progetto “Concordia 2030” con cui l’Amministrazione punta a definire un piano per il rilancio dell’attrattività e della vitalità commerciale, sociale, culturale e residenziale del centro storico di Concordia.

“Concordia 2030” perché è questo l’orizzonte in cui disegnare una strategia complessiva per il rilancio del centro storico che comprenda i grandi cambiamenti sociali, urbanistici ed economici da perseguire con azioni da implementarsi nel breve, medio e lungo periodo. “Concordia 2030” perchè questa data è anche l’orizzonte temporale degli obiettivi di sostenibilità definiti dall’ONU e a cui l’amministrazione orienta le proprie scelte strategiche.

Attraverso la convenzione si vogliono individuare forme innovative di valorizzazione del patrimonio pubblico, di rivitalizzazione del territorio e favorire operazioni di riuso degli immobili pubblici e privati dismessi, anche al servizio di startup di giovani imprenditori e di investitori provenienti da fuori comune. La prima azione sarà la mappatura di tutti gli spazi pubblici e privati vuoti già a disposizione o che lo saranno entro 12 mesi, a cui seguirà la mappatura dei soggetti potenzialmente interessati ad insediarsi nel centro storico di Concordia e che saranno affiancati da un team di esperti che li assisterà nella predisposizione di progetti innovativi.

L’evoluzione del progetto sarà orientata anche dalle tempistiche dei bandi di finanziamento per iniziative pubbliche e private, a partire dal prossimo bando regionale per la rivitalizzazione dei centri storici colpiti dal sisma, al fine di massimizzare le opportunità di sostegno economico che si presentano.

Fondazione Riusiamo l’Italia promuove un approccio innovativo alla rigenerazione urbana ed al riuso di spazi dismessi al fini di creare nuova occupazione, in particolare giovanile, ed ha già al suo attivo diverse collaborazioni con soggetti pubblici e privati. L’Amministrazione, attraverso il lavoro dell’assessore agli interventi economici Aldo Stefanini e dei consiglieri Katia Pedrazzoli delegata al progetto “Ri-uso spazi urbani e Cooperative di comunità” e Matteo Bautti delegato al progetto “Promozione del Territorio e delle sue eccellenze”, ha svolto un lavoro di coinvolgimento delle principali associazioni di categoria al fine di elaborare un progetto condiviso per il rilancio del centro storico.

Il progetto sarà dettagliatamente presentato a settembre 2020 attraverso una “chiamata” rivolta a tutti i concordiesi, ma non solo, che hanno un’idea nel cassetto, un sogno o un progetto per il proprio futuro o quello di Concordia.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    La compagnia delle Mo.re torna in scena: da Nonantola, Ravarino e Bomporto ai teatri emiliani
    La compagnia delle Mo.re torna in scena: da Nonantola, Ravarino e Bomporto ai teatri emiliani
    Il cast è formato da ragazzi e ragazze,guidati dal fondatore Maicol Piccinini, di Nonantola[...]
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Il progetto che rilancia il turismo sostenibile per valorizzare il patrimonio enogastronomico, culturale e imprenditoriale italiano[...]
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Paolo Saletti ha condiviso sul proprio profilo Facebook un incontro curioso e inaspettato avvenuto durante un sopralluogo alle Meleghine[...]
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Intervista all'autore di Camposanto de "Nel giardino della salamandra" e "Naamah"[...]
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Si è messa in proprio come consulente di immagine lasciando il posto da dipendente: l'esperta di lavoro Francesca Monari l'ha intervistata[...]
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono stati immortalati in tutta la loro bellezza da Raffaele Gemmato mentre facevano sosta nella Bassa nel loro lungo volo verso Sud[...]
    Unimore nella classifica Times Higher Education 2021
    Unimore nella classifica Times Higher Education 2021
    l giudizio complessivo della rivista britannica assegna all’ateneo emiliano una posizione di classifica compresa tra 401 e 500 a livello mondiale[...]
    Anime Manga, a Modena la mostra con le storie di maghette, calciatori e robottoni
    Anime Manga, a Modena la mostra con le storie di maghette, calciatori e robottoni
    Fondazione Modena Arti Visive ospita dal 12 settembre al 10 gennaio[...]