Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Federconsumatori: “Truffe con carte, stelle o angeli, necessario intervento normativo”

Si parla poco dei danni che subiscono tante persone a causa di cartomanti, astrologhi, chiromanti e “angelologhi”. Tutte professioni considerate legittime dalla normativa vigente, che possono essere contrastate solo quando sconfinano palesemente nella truffa e nell’auto-attribuzione di capacità miracolose. Ciò nonostante un personaggio come Vanna Marchi ha potuto vendere per molti anni, grazie ai programmi televisivi, del normalissimo sale spacciato per magico, prima di essere sottoposta ad indagini e condanne.

Con molte più cautele, sempre più attraverso internet, ma ancora in modo diffuso su alcune TV locali, continuano ad essere proposte alle persone soluzioni ai propri problemi grazie alle carte, alle stelle o agli angeli. Proposte alle quali “abboccano” quasi sempre le persone più deboli, con situazioni familiari complesse, malate, che hanno subito gravi lutti, che soffrono di solitudine, o che sono preoccupati per un figlio. Persone deboli che hanno di fronte abili manipolatori, che costruiscono una relazione per via telefonica, che cercano empatia con l’interlocutore e che soprattutto cercano di spillare denaro, in un rapporto che si cerca di non esaurire in un solo contatto. Niente più sale, ma “fotografie dell’aura”, meno filtri d’amore, ma complessi rituali di ispirazione new age; ma il succo è sempre quello, migliaia di euro sottratti, in un percorso nel quale spesso ad accorgersi dei problemi sono i familiari, i peggiori nemici di tutti i ciarlatani. Addirittura c’è chi propone, dopo che il rapporto si è consolidato, un abbonamento annuale ai servizi offerti; con una somma, solitamente ingente, si ha così diritto senza limiti a consulenze telefoniche ed a partecipare, con la stessa modalità a rituali che cercano, ad esempio, di mettere la persona in contatto con il proprio angelo custode. Angeli custodi che sono stati sdoganati da tempo, anche dalle TV nazionali, come soggetti presuntamente attivi nella vita delle persone, con le quali si potrebbe interagire. Se anche così fosse, evidentemente, gli angeli si irriterebbero dall’essere utilizzati per spillare quattrini….

E a Modena? Tutte le segnalazioni che arrivano a Federconsumatori sono di familiari, disperati per la scomparsa di migliaia di euro dal conto. Mai del truffato. La vergogna è fortissima, tanto che sono rare le denunce. Peraltro questi moderni ciarlatani hanno sviluppato l’abilità a muoversi sempre ai margini della legge. Raramente millantano poteri sovrannaturali, e si muovono spesso nell’ambito di pseudoscienze, come l’astrologia. Emettono fattura, hanno più sedi, forme societarie diverse, compresa la SRL. Tutte le forme di pagamento sono possibili, anche se è molto diffusa la ricarica di carte Postpay. 

L’estate, anche qui, è il periodo peggiore, ed i mesi del Coronavirus sono stati terreno fertile per il crescere dell’attività di questi soggetti.

Quindi, cosa fare? Prima di tutto è necessario tentare di ragionare con le persone coinvolte, anche facendosi aiutare da professionisti. Spesso sfugge l’entità delle cifre che sono state estorte, ed è quindi utile ricostruire quanto accaduto. Poi, se il rapporto è ancora in essere, convincere a registrare le telefonate. Quindi rivolgersi alle Forze dell’Ordine, quando i fatti lo rendono necessario, superando la vergogna. Federconsumatori Modena è a disposizione per assistere in questi percorsi. 

Ma ancora più necessario sarebbe ridurre lo spazio d’azione per ciarlatani ed imbroglioni, a partire  dal divieto della loro presenza in TV per proporre i propri “servizi”; più in generale vietando la pubblicità alle loro attività. Infine è necessaria una maggior solidarietà nei confronti delle persone che, cercando una “voce amica”, hanno solo aggravato i propri problemi.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Covid-19: rapporto sull'economia dell'Emilia-Romagna
Secondo il rapporto congiunturale redatto dalla Banca d’Italia, anche l’economia della prosperosa Emilia-Romagna, a causa della diffusione della pandemia di Covid-19, sta soffrendo molto.leggi tutto
Glocal
Lavoro: le figure richieste nel post Covid
Secondo una stima elaborata da Unioncamere, nei prossimi quattro anni, quasi due milioni e mezzo di giovani in possesso di lauree, diplomi e qualifiche professionali troveranno lavoro. Un terzo riguarderà le qualifiche professionali, mentre i restanti due terzi laureati e diplomati.leggi tutto
Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto
Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    La Settimana della Cucina Italiana nel Mondo ha il sapore dell'Emilia-Romagna, con Pellegrino Artusi
    La Settimana della Cucina Italiana nel Mondo ha il sapore dell'Emilia-Romagna, con Pellegrino Artusi
    Sono oltre 60 gli eventi e le attività proposti da Regione Emilia-Romagna e Casa Artusi presentati in 31 Paesi di tutti i continenti[...]
    Monari Federzoni e Consorzio Opera presentano l’Aceto di Pere Non Filtrato
    Monari Federzoni e Consorzio Opera presentano l’Aceto di Pere Non Filtrato
    La storica azienda modenese porta avanti l’ampliamento della propria gamma di prodotti con una referenza pensata per valorizzare i piatti di ogni giorno con un tocco di gusto e originalità in più[...]
    Promossi Guglielmo Golinelli e Giuditta Pini, bocciato Emanuele Cestari: ecco le pagelle di Federconsumatori agli onorevoli
    Promossi Guglielmo Golinelli e Giuditta Pini, bocciato Emanuele Cestari: ecco le pagelle di Federconsumatori agli onorevoli
    L'indagine "Quel treno per Roma" analizza l'operato degli onorevoli del territorio, facendo riferimento alla loro attività parlamentare e alla presenza capillare nei problemi della nostra area. [...]
    Strage Bologna, un murale a Modena in zona stazione per ricordare il 2 agosto 1980
    Strage Bologna, un murale a Modena in zona stazione per ricordare il 2 agosto 1980
    L'opera sarà completata venerdì dall'artista modenese Luca Zamoc, che sta lavorando sulla facciata di una palazzina in viale Monte Kosica 56[...]
    Aperte le votazioni sul sito Fai per sostenere il Casino di caccia del duca a San Felice
    Aperte le votazioni sul sito Fai per sostenere il Casino di caccia del duca a San Felice
    E' tornata la nuova edizione de I luoghi del cuore del FAI che l'anno scorso vide lo strico edificio sanfeliciano arrivare primo tra i modenesi[...]
    Poliziotto di Mirandola salvò 3 ragazzi da incidente stradale, il web lo consacra
    Poliziotto di Mirandola salvò 3 ragazzi da incidente stradale, il web lo consacra
    Grazie a un post su Facebook di agente Lisa, la pagina più social friendly della Polizia italiana, che ne ha raccontato la storia domenica scorsa.[...]
    A Cavezzo scoperto l'asteroide 80652 ed è stato dedicato a... Alberto Angela
    A Cavezzo scoperto l'asteroide 80652 ed è stato dedicato a... Alberto Angela
    Il momento migliore per vederlo sarà a marzo. E chissà se anche il popolare presentatore verrà a Cavezzo per osservarlo dai telescopi del nostro Osservatorio[...]
    A la Mirandula, un contributo del Coro Città di Mirandola per la città
    A la Mirandula, un contributo del Coro Città di Mirandola per la città
    Alcune scene del video sono state registrate prima del DPCM dell'8 marzo 2020[...]