Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
10 Dicembre 2022

Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici

Si conclude in Emilia Romagna la seconda tappa del tour #EViaggioItaliano, progetto che con l’alto Patrocinio del Parlamento Europeo, il patrocinio della Commissione Europea, dei ministeri di Ambiente, Esteri, Infrastrutture e Trasporti e dell’ENIT – Agenzia Nazionale del Turismo – rilancia il turismo sostenibile per valorizzare il patrimonio enogastronomico, culturale e imprenditoriale italiano.

Modena, 21 settembre – È stato un fine settimana all’insegna delle eccellenze modenesi quello di #EViaggioItaliano, un tour inedito tra le realtà culturali e imprenditoriali più interessanti delle regioni italiane e che si sposta con una flotta di veicoli elettrici per rilanciare il turismo nazionale in chiave sostenibile coniugando natura, cultura, enogastronomia e alta tecnologia. Una seconda tappa ricca di incontri con realtà interessanti e profondamente legate al territorio, e realizzato grazie al supporto di Gruppo Hera e dei molti partner locali.

LA TAPPA IN EMILIA-ROMAGNA

Modena è da sempre una città ricca di sfaccettature e con un profondo senso dell’ospitalità. È la città dei motori e della Ghirlandina, la città del Lambrusco, del Parmigiano Reggiano, del prosciutto crudo, dell’aceto balsamico. #EViaggioItaliano ha voluto scoprire ognuno di questi aspetti durante la seconda tappa del tour che si è svolta a Modena e dintorni tra il 16 e il 20 settembre 2020.

Dopo una visita speciale del centro storico grazie alla piacevolissima guida di Modenatur – che ha saputo raccontare la storia, le bellezze artistiche, le leggende e lo spirito della città – il team di #EViaggioItaliano si è recato alle Terme della Salvarola, dove la direttrice Gabriella Gibertini ha illustrato i benefici su corpo e spirito della cosiddetta acqua divina, per poi essere ospite nell’elegante hotel del complesso – nonchè futura struttura Electric Friendly che a breve vedrà l’installazione di un nuovo punto di ricarica Hera.

Giovedì 17 settembre il primo appuntamento è stato al Museo Ferrari, dove alla presenza dei sindaci di Maranello, Formigine e Fiorano, il team ha incontrato gli studenti dell’IIS A. Ferrari, il professor Filippo Sala e i dirigenti scolastici per uno scambio di esperienze di viaggio, come le traversate a bordo del prototipo di auto ad energia solare Oxana e i progetti innovativi realizzati dall’istituto nell’ambito della mobilità, come i veicoli Celeriferi del progetto V-BIKE. Il team ha poi raggiunto la splendida Opera02 di Cà Montanari, resort e cantina biologica Electric Friendly circondata dalle colline modenesi, presso cui si è tenuto il primo showcooking “solare” per la tappa emiliana a bordo del Future Trailer con lo Chef Pietro Gisondi, che per l’occasione ha realizzato una ricetta totalmente a km0: Risotto al lambrusco di Opera02, con fonduta di parmigiano e composta di mele cotogne raccolte nel frutteto della tenuta.

Venerdì 18 settembre #EViaggioItaliano è stato ospite del lussuoso Best Western Premier Milano Palace di Modena – dotato di colonnina per la ricarica elettrica – e del Ristorante Damedeo, specializzato nella cucina modenese tradizionale. Alle ore 18.00 il team ha accolto gli ospiti dell’evento “Tradizione ed innovazione in garage come in cucina”, organizzato in collaborazione con Garage MillEmilia, che ha voluto raccontare la forte tradizione del motore nella città di Modena con una ricca mostra di veicoli che partendo dalle auto storiche e passando per le supercar sviluppate nei laboratori delle officine modenesi, ha poi mostrato i modelli ibridi e quindi gli esempi più innovativi di veicoli elettrici, sia a quattro che a due ruote. Alla serata era presente anche Matteo Valenza, YouTuber e tra i testimonial di #EVIaggioItaliano, con la collaborazione del quale è stata esposta in esclusiva e in anteprima italiana per gli ospiti la nuovissima Tesla Model Y, che comparirà sul panorama italiano solo alla fine del 2021, e che rappresenterà un vero e proprio game changer nel mercato mondiale dell’auto elettrica. Durante la serata è stata inoltre realizzata un’opera d’arte live sul cofano della Nissan Leaf E+ 62kwh del team da parte dell’artista modenese Alessandro Rasponi, dedicata alla recente scomparsa di Francesco Stanguellini. La fortissima tradizione culinaria modenese è stata invece rappresentata dalla ricetta che il giovane Chef Matteo Delvai – pupillo dell’entourage di Bottura – ha realizzato a bordo del Future Trailer di #EViaggioItaliano utilizzando ingredienti strettamente legati al territorio, come il parmigiano reggiano e l’aceto balsamico Bonini invecchiato 12 anni, accompagnata dal Lambrusco di Opera02. L’evento, patrocinato dal Comune di Modena e dalla Regione, ha riscontrato un enorme successo e ha visto – sempre nel rispetto delle normative vigenti – la partecipazione di diversi esponenti della stampa, dei maggiori imprenditori locali e dei rappresentanti delle istituzioni del territorio.

Il weekend si è aperto con un interessante appuntamento all’Acetaia di Balsamico Bonini, presso la quale la collaborazione di Gruppo Hera e #EViaggioitaliano ha portato all’installazione di un doppio WallBox per la ricarica di veicoli elettrici. Dopo una visita all’acetaia e alla cascina, è stata quindi inaugurata e certificata da #EViaggioItaliano la prima Acetaia Electric Friendly d’Italia, per poi concludere l’evento in bellezza con uno showcooking ad energia solare: Risotto Riserva San Massimo al Balsamico Bonini e dadolata di mortadella scottata. Nel pomeriggio il team di #EviaggioItaliano ha voluto scoprire i segreti del processo di salatura del Prosciutto di Modena insieme a Paolo Gherardi, proprietario del Prosciuttificio Montevecchio, concludendo la giornata con una degustazione di salumi locali e tigelle preparate secondo la tradizione con la sola energia immagazzinata dai pannelli fotovoltaici del Future Trailer.

Domenica 20 settembre l’ultimo appuntamento della tappa emiliana del Tour è stato con la tradizione del Parmigiano Reggiano raccontata dall’esperienza del Caseificio Poggioli di Spilamberto, struttura biologica ed energeticamente sostenibile, e con l’intervento di Guglielmo Garagnani, Vicepresidente del Consorzio del Parmigiano Reggiano e del sindaco del comune di Spilamberto Umberto Costantini.

Tutte le strutture che nel corso della tappa hanno ospitato il Team di #EViaggioitaliano sono strutture green e hanno ricevuto la certificazione Electric Friendly by Motus-E.

IL PROGETTO 

#EViaggioItaliano si muove con una flotta di veicoli elettrici da una a quattro ruote per mostrare, anche attraverso un utilizzo diffuso dei social media, le meraviglie dell’Italia, le realtà imprenditoriali più interessanti e innovative e i borghi più virtuosi dal punto di vista ambientale e della sostenibilità energetica. Tra gli elementi caratterizzanti del tour il Future Trailer, un prototipo unico al mondo di cucina mobile per ShowCooking alimentato da pannelli fotovoltaici progettato e realizzato in Italia. A bordo famosi chef locali realizzano ricette a km zero grazie all’energia accumulata dai pannelli che ricoprono il Trailer e che alimentano una doppia piastra a induzione, oltre a dare la possibilità di ricaricare diversi veicoli tramite la batteria integrata. L’auto elettrica che traina il Future Trailer è anche uno Studio Mobile all’interno del quale si realizzano interviste, live streaming e podcast che poi sono veicolati attraverso i canali social del progetto e dei partner affinché #EViaggioItaliano sia un vero e proprio racconto in diretta delle eccellenze regionali italiane.

#EViaggioItaliano è stato ideato da un pool di realtà tutte italiane con in comune un alto tasso di innovatività ed una grande attenzione verso i temi della mobilità sostenibile: Fondazione eV-Now!, XMove, theSocialBreakers e To Be.

Partner di progetto sono importanti realtà legate al mondo della mobilità elettrica le concessionarie Nissan Renord, Nissan Rotalnord, Enel X e Motus-E e per la tappa Emiliana, il Gruppo Hera.

HANNO DETTO DI #EVIAGGIOITALIANO…. 

“#EViaggioitaliano rappresenta un’iniziativa di grande valore dal punto di vista ambientale” ha dichiarato Sergio Costa Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare “perché comunica il messaggio che è possibile godere delle tante eccellenze del nostro paese attraverso l’utilizzo di tecnologie sostenibili, a partire proprio dalla mobilità che oggi rappresenta una sfida fondamentale per il nostro paese. La tutela e la valorizzazione dell’ambiente e del territorio rappresentano la nostra ragion d’essere e per questo continueremo ad essere al fianco di iniziative come #EViaggioitaliano che risultano allineate ai nostri valori istituzionali

“#EViaggioitaliano integra diverse dimensioni della promozione del nostro Paese: da quella culturale a quella enogastronomica, passando per le bellezze architettoniche delle nostre città e quelle paesaggistiche dei nostri magnifici territori. – ha dichiarato il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Luigi Di Maio – Questo “racconto on the road” che inizia in Campania rispecchia bene l’approccio “integrato” alle attività promozionali della Farnesina, e che ha trovato nuovo vigore nella strategia di internazionalizzazione delineata nel Patto per l’Export”.

“#EViaggioItaliano è un progetto assolutamente inedito, un racconto on the road nuovo ed accattivante perché attraverso la mobilità elettrica racconta le tantissime eccellenze di un paese straordinario come l’Italia” – ha affermato Daniele Invernizzi, creatore della Fondazione eV-Now!

“La straordinaria risposta ottenuta dai nostri partner e da tantissime realtà istituzionali è la dimostrazione che l’idea alla base di #EViaggioItaliano ha colto nel segno. Il nostro tour porterà un messaggio di speranza nel futuro del nostro paese” – ha affermato Nino Geraci, Fondatore e CEO di XMove. 

“L’Italia turistica riparte anche dalla sostenibilità – dichiara il Presidente Enit Giorgio Palmucci –. Pochi Paesi possono competere con l’Italia quanto ad attrattive, prima al mondo com’è per numero di siti Unesco, ben 55. Le città d’arte vantano innumerevoli monumenti e capolavori di fama internazionale, i piatti della tradizione gastronomica sono imitati in tutto il mondo e il territorio è un maestoso mosaico di vette innevate, promontori a picco sul mare, laghi e valli plasmati dalla natura. L’Italia porta alla scoperta di emozionanti itinerari da percorrere con ogni mezzo: in auto, in moto, a piedi e in bicicletta soprattutto in un momento in cui acquista valore la dimensione dello spazio. L’Italia infatti con la sua capacità di reinventarsi e stare al passo con i tempi, risponde in pieno alle condizioni rinnovate. E’ il momento dei cammini, della riscoperta di percorsi naturalistici e all’aperto che richiedono piccoli gruppi, delle città da vivere con tempi e modalità slow che consentono di assaporare con più intensità le esperienze a ritmi sostenibili. Esperienze esclusive da rendere accessibili a tutti con le accortezze del caso”

Tutte le informazioni sul progetto sono consultabili sul sito www.eviaggioitaliano.it, sulla pagina Instagram @eviaggioitaliano.

I PARTNER E I PATROCINI DI #EViaggioItaliano

Sponsor di progetto: Nissan Renord, Nissan Rotalnord, Motus-E, Enel X, VS Veicoli Speciali, Prestige by USP, Meijs Motorman,

Main Sponsor di Tappa: Gruppo Hera

Partner di tappa: Millemilia, Opera02, Italian Days, Campani Group, Balsamico Bonini, Modenatur, Hotel Terme Salvarola, Milano Palace Hotel, Caseificio Poggioli, Lexus Bologna Modena, Riserva San Massimo, Cantina della Volta.

Patrocini di progetto: Commissione Europea, Parlamento Europeo, Ministero dell’Ambiente, Ministero dei Trasporti, Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, ENIT – Agenzia Nazionale del Turismo, ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani, ANGI – Associazione Nazionale Giovani Innovatori, Ambiente Mare Italia, Fondazione Univerde, Fondazione Ampioraggio, eV-Now!, Tesla Owners Italia, Sos Logistica, Sos Terra, Opera 2030.

Patrocini di tappa: Comune di Modena, Città di Maranello, Regione Emilia Romagna

Media Partner: Motor1, InsideEVs, Beyond the Magazine, Lonely planet magazine ITALIA, Solare B2B, EnerCity PA.

Strutture ricettive Electric Friendly aderenti alla tappa in Emilia-Romagna: Cascina di Balsamico Bonini, Hotel Terme Salvarola, Opera02 di Cà Montanari, Best Western Premier Milano Palace Hotel, Best Western Plus Modena Resort.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

APPUNTI DI GUSTO | Tutto quello che c’è da sapere della torta delle rose
Francesca Monari ci invita a degustare questo dolce dal fascino antico, soffice a lentissima lievitazione e lavorazione tipico della città di Mantova.leggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Consigli di salute
Come proteggere la tua bocca durante le feste? Ecco i consigli del dentista!
I dolci che costellano il periodo natalizio possono facilitare l’insorgere di carie: cioccolata, torroni e panettoni, ma anche bevande gassate e calici di spumante possono aggredire lo smalto dei dentileggi tutto
Glocal
Il partito dei disillusi e i governi dei migliori
Durante i sette trimestri del governo Draghi l’Italia è stata l’unica economia del G7 che ha visto aumentare il PIL trimestre su trimestre.leggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del cachi
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Prevenire la carie nei molari dei bambini? Si può
Attraverso la sigillatura dei solchi, una procedura assolutamente non invasiva ma in grado di limitare il rischio carie.leggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere dell’africanetto
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchIncidente stradale sulla Canaletto, un ferito a Bastiglia
    • WatchI Vigili del Fuoco di Modena festeggiano Santa Barbara
    • WatchGiornata internazionale della disabilità, parlano ragazze e ragazzi di Anffas Mirandola

    La buona notizia

    Il lascito di libri del collezionista Giovanni Selmi ora disponibile al pubblico
    Si dà così risalto anche al patrimonio artistico, alla storia e alle tradizioni locali dei paesi della provincia modenese a volte trascurati. [...]
    Giornata della disabilità, i ragazze e le ragazze di Anffas Mirandola si raccontano in un video
    La ricerca del benessere, la voglia di stare insieme, la socializzazione e l'inclusione sono sempre i principi ispiratori di qualsiasi esperienza ed attività proposta da Anffas[...]

    Curiosità

    Videogame, premiati con 30 mila euro i migliori sviluppatori emiliano-romagnoli
    Videogame, premiati con 30 mila euro i migliori sviluppatori emiliano-romagnoli
    I quattro team selezionati tramite bando sono Farafter, Monster chef, The first hand e Ryoko[...]
    Un coccodrillo marino pasto indigesto del Giurassico: i risultati di uno studio Unimore e UniPd
    Un coccodrillo marino pasto indigesto del Giurassico: i risultati di uno studio Unimore e UniPd
    Un nuovo studio, guidato dalle Università di Modena-Reggio Emilia e Padova, ha rivelato la natura sorprendente di un fossile proveniente dal Giurassico bellunese[...]
    Mucche digitali, droni e robot nelle stalle: al via il progetto CowBot dell'Università di Modena
    Mucche digitali, droni e robot nelle stalle: al via il progetto CowBot dell'Università di Modena
    Il sistema sviluppato all'interno di COWBOT affiancherà gli agricoltori nelle operazioni quotidiane, alleviandone la fatica e migliorando la condizione generale degli animali allevati.[...]
    Daniele Silvestri a Carpi fa il tutto esaurito
    Daniele Silvestri a Carpi fa il tutto esaurito
    Mescolando talento e tradizione, leggerezza espressiva e impegno civile, in una carriera ormai ventennale ha dato alla luce brani entrati nelle playlist degli italiani come “Le cose che abbiamo in comune“, “Salirò”, “Cohiba” e “Il mio nemico”.[...]
    A Mirandola parte il questionario sul gradimento dei servizi del Comune
    A Mirandola parte il questionario sul gradimento dei servizi del Comune
    Si vuole così vagliare on line quanto vengano o no apprezzati l'organizzazione del lavoro e il rapporto con l'utenza.[...]
    Meraki: ecco cosa vuol dire la parola d'ordine del Governo Meloni
    Meraki: ecco cosa vuol dire la parola d'ordine del Governo Meloni
    Meloni spiega: "E' un approccio che in un momento di crisi come quello che stiamo vivendo, dalla progressiva uscita dalla pandemia fino alla complessa congiuntura economica e internazionale, può e deve offrire alla nostra nazione anche delle occasioni".[...]
    Navigazione sui fiumi, dalla Regione oltre 61 milioni per rilanciare il sistema idroviario padano
    Navigazione sui fiumi, dalla Regione oltre 61 milioni per rilanciare il sistema idroviario padano
    A 20 anni di distanza dagli ultimi finanziamenti statali riprende il progetto delle ‘autostrade d’acqua’: opere sostenibili che rientrano a pieno titolo nella transizione ecologica[...]
    Il Morandi di Finale Emilia migliore scuola della provincia per il Linguistico
    Il Morandi di Finale Emilia migliore scuola della provincia per il Linguistico
    L'altra eccellenza è il Pico di Mirandola, un po' sbiadito ma sempre sul podio dei migliori licei modenesi per chi prosegue gli studi.[...]
    Esercitazione anti incendio nella Galleria dell'Alta velocità di Bologna- LE FOTO
    Esercitazione anti incendio nella Galleria dell'Alta velocità di Bologna- LE FOTO
    Lo scenario ipotizzato è stato quello di un principio di incendio su un mezzo utilizzato per la manutenzione dell’infrastruttura, in quel momento in corso di trasferimento con tre tecnici a bordo e la conseguente fermata di emergenza nella stazione sotterranea di Bologna Centrale.[...]
    Aironi guardabuoi, con il riscaldamento globale non partono per l'Africa e restano qui: salvati in 4 a Modena
    Aironi guardabuoi, con il riscaldamento globale non partono per l'Africa e restano qui: salvati in 4 a Modena
    Destabilizzati dal meteo ritardano la partenza per poi trovarsi, col calare delle temperature, con difficoltà respiratorie. Quattro esemplari in difficoltà sono stati salvati in questi giorni dal Pettirosso. [...]
    • malaguti