Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
23 Ottobre 2021

Medicina dello Sport, recuperate le visite sospese col lockdown

Il recupero delle visite rimaste in sospeso durante l’emergenza Covid e una nuova organizzazione per eseguire in assoluta sicurezza i test di idoneità all’attività agonistica. Sono state settimane intense per il servizio di Medicina dello Sport dell’Azienda Usl di Modena. Dopo aver riaperto lo scorso 15 giugno, infatti, il personale sanitario della struttura in via dello Sport si è trovato a recuperare circa 900 visite tra iscritti alle società sportive e atleti in fase di preparazione per competizioni che si svolgeranno nei prossimi mesi. Dopo un mese e mezzo a ritmi serrati, a fine luglio il servizio è riuscito a mettersi in pari con le prestazioni arretrate, con oltre 600 persone che si sono presentate per effettuare i test di idoneità agonistica.

Dal mese di agosto il servizio ha riaperto i calendari al pubblico e dai primi giorni di settembre la Medicina dello Sport ha iniziato a recuperare, oltre a fissarne delle nuove, anche le visite agli atleti diversamente abili. Le attuali norme sanitarie anti-Covid hanno reso necessaria la riorganizzazione sia degli spazi che delle modalità d’accesso che prevedono un triage all’ingresso con la misurazione della temperatura corporea. I test eseguiti sugli atleti (la spirometria, lo step test e il test massimale) sono ora dislocati in ambulatori separati. Dopo ogni visita viene effettuata una sanificazione completa dei locali prima dell’utente successivo. Inoltre, rispetto al passato, le prestazioni vengono attualmente fissate ogni 45 minuti, invece che ogni 30, proprio per permettere di sanificare gli ambienti.

“Con la riapertura al pubblico c’è stato un enorme sforzo collettivo per riuscire a recuperare in tempi stretti le visite pre-Covid, occupandoci di richiamare direttamente le varie persone – dichiara Gustavo Savino, direttore della Medicina dello Sport dell’Ausl di Modena -. Tutto il personale sanitario si è reso disponibile ad allungare l’orario della giornata, che inizia alle 7.30 con il primo accesso e finisce alle 19.30. Gli stessi utenti hanno dimostrato un grande senso di responsabilità presentandosi puntuali, con i dispositivi di protezione individuale e la modulistica compilata correttamente. E’ stata fondamentale, in questo senso, anche la preziosa collaborazione delle società sportive. Grazie a questo grande impegno e il rodaggio necessario per abituarci alla riorganizzazione, nelle prossime settimane saremo in grado di programmare nuovamente le visite ogni 30 minuti”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del cacao
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Memorie di un libraio di George Orwell
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Consigli di salute
Dentista e bambini: i consigli a prova di sorriso
Come educare i bambini alla figura del dentista e alcune indicazioni dell'ambulatorio dentistico Bolognadent leggi tutto
Glocal
Emiliani: popolo di nuotatori
In Italia oltre 20 milioni di persone praticano uno sport. Un quinto pratica il nuoto. In Emilia-Romagna è presente la più grande concentrazione di piscine pubbliche di tutta Italia.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del cappuccino
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Mirandola, “Tutto Finto Tutto Vero” ecco la nuova stagione dell'Auditorium Montalcini
    Un invito rivolto a tutti gli spettatori per condividere nuovamente un rito collettivo che oggi può ritornare ad essere vissuto dal vivo e in sicurezza.[...]
    Psicologo e psichiatra, martedì un Open Day virtuale e gratuito aperto a tutti nell'ambito di Màt
    Un evento a cura Dipartimento Salute Mentale di Modena con lo scopo di fornire chiarimenti, indicazioni, pareri e consulti relativi alla salute mentale adulti.[...]

    Curiosità

    Ingresso "trionfale" all'hub vaccinale: Marisa e Benito arrivano in sidecar
    Ingresso "trionfale" all'hub vaccinale: Marisa e Benito arrivano in sidecar
    L'arrivo della coppia ha destato la curiosità dei presenti e del presidente della Regione Stefano Bonaccini che, sulla sua pagina Facebook, ha postato la postato la foto della coppia.[...]
    Abbonamenti pirata a Dazn, Sky, Disney: 1800 persone denunciate
    Abbonamenti pirata a Dazn, Sky, Disney: 1800 persone denunciate
    Denunciato anche l'organizzatore, che ha guadagnato circa mezzo milione di euro dal 2017 al 2020[...]
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    E' infatti una storia di successo quella del mirandolese che un paio d'anni fa andando a spasso con la sua cagnolina sull'argine del Secchia trovò i frammenti della meteora che venne poi chiamata, appunto, "Cavezzo".[...]
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    Luca Fornaciari, fotografo di professione, da quasi 10 anni si occupa di fotografia astronomica.[...]
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Grande il consenso tra i mirandolesi. Mentre qualche perplessità ha suscitato il Diavolo dell'Inferno dantesco in piazza[...]
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Il lungometraggio, girato in Emilia-Romagna, lancia un messaggio chiaro: si può essere felici con lo sport, la natura e la compagnia. A prescindere dalle proprie capacità.[...]
    L'astrofisica sbarca su Youtube con la mirandolese Andrealuna Pizzetti
    L'astrofisica sbarca su Youtube con la mirandolese Andrealuna Pizzetti
    "On Planet 9" è il progetto creato dalla Pizzetti e altre quattro dottorande: le cinque giovani studiano astrofisica alla Clemson University, nella Carolina del sud.[...]