Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Mirandola, concerti, spettacoli e tanto divertimento con la seconda edizione della “Notte Gialla”

MIRANDOLA – Le canzoni di Federica Carta, la comicità di Max Pieriboni e gli artisti della sabbia capaci di stupire in ogni loro performance. Ma pure, letture animate per bambini, esibizioni di ballo, Le Ragazze del Juke Box e tanti gadget per tutti. Si scaldano i motori della “Notte Gialla di Mirandola”, l’evento fortemente voluto e organizzato dal Comune di Mirandola. In programma nel cuore storico della Città dei Pico, venerdì 11 e sabato 12 settembre prossimi avrà come mascotte i Minions, Topolino e Topolina. Giunta alla seconda edizione e forte del successo di quella dello scorso anno che ha visto riversarsi per vie e piazze tanti mirandolesi e non, quello che si profila è un fine settimana all’insegna dello svago e del divertimento per grandi, piccoli e famiglie. Sempre però, in osservanza delle disposizioni anti-Covid. Chiunque potrà accedervi, purché munito di mascherina protettiva.

Si parte venerdì 11 settembre con “La Notte Gialla Young”. Il primo appuntamento è fissato alle ore 21.30 è sarà dedicato ai bambini. In piazza Mazzini, andrà in scena l’anteprima della favola musicale “La farfalla e la lumaca”, scritta e musicata da Raffaele Maltoni. Per questa occasione le canzoni saranno eseguite dal vivo con la partecipazione di Eleonora Mazzotti. Stessa ora (21.30), ma in piazza Conciliazione, la danza sarà protagonista, con le esibizioni di ballo Hip Hop, Breakdance, ed altre performance danzanti della scuola mirandolese Les Arts. Di sicuro non mancheranno poi di emozionare le creazioni artistiche di sand art o sand animation. La sand art, per la prima volta a Mirandola, è una tecnica cinematografica d’animazione che consiste nel creare immagini bidimensionali modellate sfruttando la plasticità della sabbia. La maggiore quantità o spessore della sabbia crea un effetto di luce-ombra. Gli artisti di sand art, saranno all’opera in piazza Castello, a partire dalle ore 21.15. Tre eventi, per arrivare a quello delle ore 22.30 in piazza Costituente, quando ad esibirsi sul palco, sarà Federica Carta. Cantautrice romana 19enne, è stata finalista del programma televisivo “Amici 2017”. Ha studiato canto e pianoforte dall’età di nove anni e da poco si è appassionata anche al Cajòn (percussione di origine peruviana). Tra i suoi brani, “Attraversando gli anni”, “Sull’orlo di una crisi d’amore” e “Irraggiungibile”. E quelli più recenti, “Mondovisione” e “Popcorn. Dati i posti limitati la prenotazione per assistere al concerto è obbligatoria. È sufficiente inviare una mail a nottegiallamirandola@gmail.com. Nel corso della serata saranno in distribuzione gadget LED e palloncini gialli e presenti le mascotte itineranti della manifestazione.

Sabato 12 settembre, “La Notte Gialla” si apre invece dalle ore 20.30 con la marching band che sfilerà lungo le vie e le piazze del centro storico. A seguire, sempre la musica, ma tutta in rosa, si ritaglierà un proprio spazio alle ore 21.30 in piazza Costituente con The Robin Gals, “Le ragazze del Juke Box”. Un mix di sentimenti e fantasia, in un ritmo incalzante tra aneddoti, storie avvincenti e gag in cui le Gals faranno ascoltare, le note che hanno scandito il ritmo di oltre mezzo secolo. Il loro repertorio va da brani di Glenn Miller, come Chattanooga-Choo-Choo a Lemon Tree dei Fools Garden, per passare da Besame Mucho, a Moon River, agli evergreen di ogni decennio. Comicità e divertimento spassoso poi si preannunciano in piazza Castello con Max Pieriboni alle ore 21.30. Comico cabarettista, autore e attore Pieriboni stato presente per anni nel circuito della fortunata trasmissione Colorado e da due anni anche presso lo storico locale Zelig di Viale Monza Milano, nella trasmissione Zelig Time. Sempre alle ore 21.30, ma in piazza Conciliazione esibizione di ballo della scuola di Danza Khorovodarte. Durante lo spettacolo andrà in scena un concerto di balletti eseguito dagli allievi della scuola: performance di piccoli gruppi e assoli di danza classica, contemporanea e di carattere, con coreografie di Licia Baraldi, Cristiana Cappi e Sonia Greco. Sarà ospite il gruppo di Danza Country Westernpetná Dj Jack. Anche sabato sera, non mancheranno le mascotte itineranti e la distribuzione di gadget led e palloncini gialli.

La manifestazione si terrà nel rispetto delle disposizioni anti-Covid. L’uso della mascherina è obbligatorio.

Se, per cause di condizioni meteorologiche avverse, non dovesse tenersi una delle due serate in programma, la serata persa verrà recuperata domenica 13 settembre 2020.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto
Glocal
L'incompetenza del manager
L’Italia, tra i tanti primati che detiene nel campo dell’inefficienza e dell’inadeguatezza, si trova purtroppo anche ai primi posti, tra i Paesi a capitalismo avanzato, per l’incompetenza dei propri manager.leggi tutto
Glocal
Le organizzazioni aziendali al tempo del Covid-19
Occorre riprogrammare la nostra quotidianità, lasciando da parte gli interessi personali concentrandosi su altre forme di benessere, che tengano conto della salute e degli interessi dell’intera comunità.leggi tutto
Glocal
Covid-19: rapporto sull'economia dell'Emilia-Romagna
Secondo il rapporto congiunturale redatto dalla Banca d’Italia, anche l’economia della prosperosa Emilia-Romagna, a causa della diffusione della pandemia di Covid-19, sta soffrendo molto.leggi tutto
Glocal
Lavoro: le figure richieste nel post Covid
Secondo una stima elaborata da Unioncamere, nei prossimi quattro anni, quasi due milioni e mezzo di giovani in possesso di lauree, diplomi e qualifiche professionali troveranno lavoro. Un terzo riguarderà le qualifiche professionali, mentre i restanti due terzi laureati e diplomati.leggi tutto
Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto
Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Francesco Totti e Luca Toni, due campioni del mondo a Modena per mangiare le crescentine
    Francesco Totti e Luca Toni, due campioni del mondo a Modena per mangiare le crescentine
    L'incontro è stato documentato dall'attaccante modenese sul proprio profilo Instagram, attraverso una story[...]
    Recuperato l'antico manoscritto che venne rubato dall'Abbazia di Nonantola
    Recuperato l'antico manoscritto che venne rubato dall'Abbazia di Nonantola
    Era stato messo in vendita sul web, sul mercato antiquario. Il 22 gennaio, venerdì, si terrà una cerimonia pubblica per la riconsegna del manoscritto recuperato.[...]
    Con le "Storie a domicilio", il progetto TiPì riparte nella Bassa
    Con le "Storie a domicilio", il progetto TiPì riparte nella Bassa
    Ripartono le attività di TiPì – Stagione di Teatro Partecipato, il progetto che dal 2016 anima la vita culturale dell'Area Nord della provincia di Modena, con l'iniziativa TPCM – Storie a domicilio.[...]
    Da Eurosets a Medolla la riunione è in stile giapponese
    Da Eurosets a Medolla la riunione è in stile giapponese
    Inaugurata l’innovativa sala Obeya, di tradizione nipponica, per migliorare i processi decisionali, la creatività e il lavoro di squadra[...]
    I bimbi vanno in sala operatoria con la Bmw al Policlinico di Modena
    I bimbi vanno in sala operatoria con la Bmw al Policlinico di Modena
    AutoClub, storica concessionaria BMW di Modena ha donato due BMW I8 Spyder Toy Car che accompagneranno il bimbo in sala operatoria. [...]
    Il Comune di Medolla forma le liste di leva per i nati del 2004, chiamata alle armi in vista?
    Il Comune di Medolla forma le liste di leva per i nati del 2004, chiamata alle armi in vista?
    E' un atto burocratico perché il servizio militare obbligatorio non è scomparso, ma sospeso. E periodicamente si parla di renderlo operativo, come adesso per il Coronavirus[...]
    Già diversi casi di pettirossi incollati, colpa della colla per topi in ambienti esterni
    Già diversi casi di pettirossi incollati, colpa della colla per topi in ambienti esterni
    L'allarme dell'associazione "Il Pettirosso" che si trova a curare gli uccellini rimasti incollati[...]
    Giovane, laureato, impiegato e ama i social media: ecco chi va ai festival cinematografici
    Giovane, laureato, impiegato e ama i social media: ecco chi va ai festival cinematografici
    I dati di un'indagine sul pubblico condotta da Regione e DamsLab, attraverso l'analisi di 25 manifestazioni di settore in Emilia-Romagna[...]
    I personaggi illustri della Bassa: Gregorio Agnini di Finale, deputato e pioniere del socialismo italiano
    I personaggi illustri della Bassa: Gregorio Agnini di Finale, deputato e pioniere del socialismo italiano
    La Bassa territorio di personaggi illustri, oggi si parla del deputato finalese Gregorio Agnini: pioniere del socialismo italiano e fondatore delle leghe dei braccianti in Emilia.[...]
    Domenica attesa la neve anche nella Bassa
    Domenica attesa la neve anche nella Bassa
    Durerà poco ma dovrebbe poggiarsi[...]