Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Ambiente, fino a 400 euro per premiare chi va al lavoro in bicicletta

Fino a 400 euro l’anno per chi usa la bicicletta per andare al lavoro. E’ partito l’1 settembre scorso il progetto “Bike to work”, nato dalla collaborazione tra l’Agenzia regionale per la prevenzione, l’ambiente e l’energia dell’Emilia-Romagna (Arpae) e la piattaforma per la mobilità sostenibile Wecity.

Il programma premierà chi utilizza le due ruote nel tragitto casa-lavoro ed è potenzialmente rivolto a tutti i 1.270 dipendenti di Arpae: 100 quelli che già hanno aderito nella prima settimana.

Il progetto ha una durata sperimentale di 18 mesi. Al termine del primo anno saranno valutati, grazie al monitoraggio dei percorsi effettuato dalla app Wecity, i benefici concreti per l’ambiente, in termini di miglioramento della qualità dell’aria e di minori emissioni di CO2 .

“Arpae, adottando il progetto Bike to work, si è posta l’obiettivo di portare entro la fine del 2021 dal 15 al  20% la percentuale di lavoratori che, per gli spostamenti casa-lavoro,rinunciano all’automobile a favore di un mezzo più sostenibile”, ha spiegato il direttore di Arpae, Giuseppe Bortone. “Al momento le 100 persone che si sono iscritte al progetto hanno già percorso in bicicletta 620 km totali e permesso di risparmiare in tutto 90 kg di CO2”.

“Noi di Wecity da sempre ci concentriamo sul’impatto positivo che è possibile generare sulla società e sulla biosfera attraverso piccoli cambiamenti comportamentali, come può essere quello di scegliere di spostarsi in bicicletta anziché con l’auto privata”, ha sottolineato il ceo di Wecity, Paolo Ferri. “Il fatto che molte amministrazioni e realtà locali stiano finalmente abbracciando questo approccio con i sistemi di premialità non può che renderci fieri del lavoro che stiamo portando avanti. Arpae si è dimostrata fin da subito molto ricettiva sul tema sostenibilità e siamo certi che insieme riusciremo a contribuire al miglioramento generale dell’ambiente e della vita delle persone”.

Il progetto “Bike to work”

Dal 1° settembre 2020 chi utilizza le due ruote negli spostamenti tra casa e lavoro potrà ricevere 15 centesimi per ogni km pedalato nel tragitto di andata e ritorno.

Le premialità, previste direttamente in busta paga, cambieranno in base all’effettivo utilizzo della bicicletta: si potrà arrivare fino a 400 euro in un anno se si usa esclusivamente la bicicletta per il tragitto casa-lavoro e fino a 200 se si abita in una città diversa rispetto a quella della sede di lavoro e si usa la bici insieme ad altri mezzi pubblici (treno e bus).

Le premialità verranno corrisposte ogni 6 mesi sulla base dei chilometri percorsi registrati dall’applicazione Wecity, installata sullo smartphone degli aderenti all’iniziativa.

I partecipanti, al momento della registrazione, devono dichiarare di disporre di una bicicletta con le caratteristiche prescritte dal Codice della strada e dal relativo Regolamento di esecuzione, e di rispettare tutte le norme previste e le comuni regole di prudenza.

Il progetto avviato da Arpae e Wecity si affianca alle iniziative simili promosse da altri 9 soggetti pubblici e diversi privati (tra cui note aziende della grande distribuzione e della moda) uniti dall’obiettivo comune di promuovere l’uso della bici e, in generale, la mobilità sostenibile.

L’iniziativa è in linea con gli obiettivi della legge regionale 10/2017, con cui il legislatore dell’Emilia-Romagna si è posto l’ambizioso traguardo di raddoppiare la mobilità ciclopedonale, che già partiva da una percentuale di spostamenti doppia rispetto a quella nazionale: 10% contro il 5% del dato italiano (dati 2017).

# # #

Arpae

L’Agenzia regionale per la prevenzione, l’ambiente e l’energia dell’Emilia-Romagna (Arpae) è stata istituita con la legge regionale n.13/2015 ed è operativa dal primo gennaio 2016. Integra le funzioni di Arpa (legge regionale n.44/1995) e dei Servizi ambiente delle Province.

Arpae esercita, in tema ambientale ed energetico, le funzioni di concessione, autorizzazione, analisi, vigilanza e controllo, nelle seguenti materie: risorse idriche; inquinamento atmosferico, elettromagnetico e acustico, e attività a rischio d’incidente rilevante; gestione dei rifiuti e dei siti contaminati; valutazioni e autorizzazioni ambientali; utilizzo del demanio idrico e acque minerali e termali.

Wecity 

Wecity è la piattaforma che premia ogni forma di mobilità sostenibile attraverso programmi di incentivi e gamification capaci di generare un cambio comportamentale negli utenti e favorire così sempre di più gli spostamenti a piedi, l’uso della bici e del trasporto pubblico a scapito dell’auto privata. Fondata a Modena nel 2014 come PMI innovativa, nel 2020 a seguito della pandemia si è trasformata in Società Benefit (SB).

Il team di Wecity è composto da ingegneri nel campo della mobilità sostenibile e del carbon trading, con esperienze pregresse sia presso amministrazioni pubbliche che grandi corporation, da sviluppatori con oltre 20 anni di esperienza e professionisti del marketing digitale, del design di applicazioni mobile e della gestione di community digitali.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto
Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Spotify, arriva in Italia Radar, tra gli artisti emergenti il carpigiano Bautista
    Spotify, arriva in Italia Radar, tra gli artisti emergenti il carpigiano Bautista
    Bautista collabora da aprile 2019 con il producer salentino Machweo[...]
    L'invenzione degli studenti del Galilei di Mirandola la racconta la Rai
    L'invenzione degli studenti del Galilei di Mirandola la racconta la Rai
    I giovani mirandolesi alla trasmissione Rob-O-Cod, un game show televisivo italiano dedicato al "coding" e alla robotica[...]
    Viaggio attraverso la realtà virtuale nel mondo dell'Aceto Balsamico di Modena
    Viaggio attraverso la realtà virtuale nel mondo dell'Aceto Balsamico di Modena
    La tecnologia accorcia le distanze tra Modena ed i Paesi in cui non è ancora possibile tornare a viaggiare per promuovere il prodotto[...]
    Red Ronnie a processo per diffamazione contro Roberto Burioni
    Red Ronnie a processo per diffamazione contro Roberto Burioni
    E' arrivata in udienza a Bologna la polemica tra il conduttore televisivo e il virologo [...]
    La canzone più amata di sempre? E' Albachiara di Vasco Rossi
    La canzone più amata di sempre? E' Albachiara di Vasco Rossi
    Eì stata votata dagli ascoltatori delle radio italiane. Uscì il 30 aprile 1979 sul lato B dell'album "Non siamo mica gli Americani", poi ristampata proprio con il titolo di Albachiara a causa del suo immediato successo.[...]
    Anche la finalese Azzurra Mazzara sul podio del concorso nazionale di bellezza "Miss Lady Virginia"
    Anche la finalese Azzurra Mazzara sul podio del concorso nazionale di bellezza "Miss Lady Virginia"
    Andrà insieme alle altre che hanno vinto un titolo alla finale nazionale a Salsomaggiore nel prossimo maggio 2021, nella sede di Miss Italia.[...]
    Un corso di formazione per gli interventi assistiti con animali all'Accademia militare di Modena
    Un corso di formazione per gli interventi assistiti con animali all'Accademia militare di Modena
    Primo corso di formazione per operatori in interventi assistiti con gli animali[...]
    From Mud, un film che dà voce alla musica alternativa modenese
    From Mud, un film che dà voce alla musica alternativa modenese
    Al termine le riprese del documentario musicale, co-prodotto dal Centro Musica di Modena[...]
    C'è San Prospero a X Factor, con la musica de "I trillici"
    C'è San Prospero a X Factor, con la musica de "I trillici"
    Due chiacchiere surreali con la band indie rock in corsa per le selezioni del popolare reality show[...]
    Deturpano i cartelli coi limiti di velocità per farli diventare anti "5G"
    Deturpano i cartelli coi limiti di velocità per farli diventare anti "5G"
    Sono comparsi a Mirandola, tra Massa Finalese e Finale e nel Mantovano, verso Poggio Rusco, e tra Moglia e San Giovanni di Concordia, e andando verso il Ferrarese.[...]