Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
09 Dicembre 2022

Nonantola 2030 sulla crisi di Giunta: “Contrastiamo il declino della nostra città”

Nonantola 2030 sulla crisi di Giunta: “Contrastiamo il declino della nostra città”. Spiegano dal gruppo politico:

“Difficoltà insuperabili”, “venuto a mancare rapporto di fiducia e di comunicazione diretta e
aperta”, “diversità di vedute e posizioni”, “divergenze nel metodo di lavoro e disaccordi nella
definizione delle priorità per attuare il programma politico concordato dalla coalizione”, “dialogo
diventato via via meno fluido, trasparente e costruttivo”. Le parole del vice sindaco e dell’assessora
dimissionari arrivano come stilettate nella testa e nel corpo dei nonantolani.
Possiamo affermare senza presunzione che questo finale non ci arriva inatteso. Quando, alla luce
di possibili alleanze elettorali, 18 mesi fa abbiamo chiesto chiarezza sul metodo di lavoro e sui
programmi prima di parlare di candidature, siamo stati accusati da PD, Una mano per Nonantola e
altri di porre pregiudiziali personali e di essere i soliti estremisti che non sopportano la Sindaca.
Ma il tempo è galantuomo. Non si sono voluti affrontare i problemi al momento giusto e ora
riesplodono, lasciando un paese “spaesato” e un danno enorme per la nostra collettività.
Evidentemente la sordità manifestata a suo tempo dalla candidata Sindaca sia sul fronte
programmatico, sia sulle modalità di gestione della coalizione plurale, celavano una mancanza di
condivisione di un progetto di rinnovamento forte capace di prefigurare la Nonantola del futuro
che sono sfociate nel pasticcio in cui, nostro malgrado, ci troviamo.
Il PD si dice dispiaciuto, ma afferma che tutto va bene e addossa la responsabilità ai due assessori.
Una mano per Nonantola attacca la Sindaca e ripropone il programma, riconoscendo così che si è
perso un anno e mezzo e preannuncia una scelta da separati in casa. L’ex segretario del PD
Antonucci, eletto nelle liste del PD poi uscito per formare il gruppo consigliare Nonantola Libera,
chiede le dimissioni della Sindaca e quindi nuove elezioni. Come se tutto questo non bastasse, la
Sindaca afferma che non ci sono problemi e che va tutto bene, preannunciando in modo freddo e
burocratico la sostituzione dei due assessori e, con la benedizione del PD, tutto ricomincerà come
prima.
È evidente che le cose non stanno così come vorrebbero farci intendere ed è altrettanto evidente
che oggi tutto è più difficile sia politicamente che programmaticamente. A Nonantola
permangono, si accumulano e si accentuano i problemi proprio in una fase già estremamente
complicata a causa della pandemia che non ci dà tregua. Un piccolo esempio? La Commissione
Urbanistica di lunedì 19 ottobre che doveva affrontare importanti e indifferibili questioni
territoriali (progetto Conad, Piano Urbanistico Generale, edilizia scolastica, ricostruzione del
municipio) è stata rinviata a data da destinarsi.
Per noi i cambiamenti sociali e culturali di una comunità coesa come Nonantola non possono
essere governati con “il pensiero unico” e con il decisionismo gerarchico, ma attraverso un
2
confronto continuo fra diverse intelligenze e sensibilità che trovano la sintesi nella impostazione
programmatica e progettuale sulla quale si è costruita la coalizione.
A Nonantola non si è voluto dare corpo a un tessuto politico unitario 18 mesi fa. Oggi come allora
si trattava di scegliere insieme tessuto, forma, stile e sarto per confezionare un abito nuovo e
condiviso per il nostro Comune. Per questo Nonantola Progetto 2030, collocata a sinistra nel
centro-sinistra, è all’opposizione e, come sosteniamo da sempre, non fa e non farà un’opposizione
pregiudiziale, ma valutando nel merito e votando di conseguenza i provvedimenti assunti in
Consiglio Comunale.
Riconfermiamo la nostra disponibilità – mai venuta meno – al confronto politico programmatico
dentro e fuori le istituzioni con tutti coloro – cittadini, associazioni, soggetti politici – si dimostrino
interessati a dare un contributo per risolvere i problemi del nostro territorio e per il rilancio
progettuale di Nonantola.
Chiediamo a chi ci governa il rispetto delle istituzioni democratiche, per cui si convochi subito il
Consiglio Comunale per chiarire, spiegare, e se si hanno, fare proposte su come proseguirà questa
legislatura, sia dal punto di vista politico, che programmatico.

LEGGI ANCHE

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

APPUNTI DI GUSTO | Tutto quello che c’è da sapere della torta delle rose
Francesca Monari ci invita a degustare questo dolce dal fascino antico, soffice a lentissima lievitazione e lavorazione tipico della città di Mantova.leggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Consigli di salute
Come proteggere la tua bocca durante le feste? Ecco i consigli del dentista!
I dolci che costellano il periodo natalizio possono facilitare l’insorgere di carie: cioccolata, torroni e panettoni, ma anche bevande gassate e calici di spumante possono aggredire lo smalto dei dentileggi tutto
Glocal
Il partito dei disillusi e i governi dei migliori
Durante i sette trimestri del governo Draghi l’Italia è stata l’unica economia del G7 che ha visto aumentare il PIL trimestre su trimestre.leggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del cachi
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Prevenire la carie nei molari dei bambini? Si può
Attraverso la sigillatura dei solchi, una procedura assolutamente non invasiva ma in grado di limitare il rischio carie.leggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere dell’africanetto
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchIncidente stradale sulla Canaletto, un ferito a Bastiglia
    • WatchI Vigili del Fuoco di Modena festeggiano Santa Barbara
    • WatchGiornata internazionale della disabilità, parlano ragazze e ragazzi di Anffas Mirandola

    La buona notizia

    Il lascito di libri del collezionista Giovanni Selmi ora disponibile al pubblico
    Si dà così risalto anche al patrimonio artistico, alla storia e alle tradizioni locali dei paesi della provincia modenese a volte trascurati. [...]
    Giornata della disabilità, i ragazze e le ragazze di Anffas Mirandola si raccontano in un video
    La ricerca del benessere, la voglia di stare insieme, la socializzazione e l'inclusione sono sempre i principi ispiratori di qualsiasi esperienza ed attività proposta da Anffas[...]

    Curiosità

    Videogame, premiati con 30 mila euro i migliori sviluppatori emiliano-romagnoli
    Videogame, premiati con 30 mila euro i migliori sviluppatori emiliano-romagnoli
    I quattro team selezionati tramite bando sono Farafter, Monster chef, The first hand e Ryoko[...]
    Un coccodrillo marino pasto indigesto del Giurassico: i risultati di uno studio Unimore e UniPd
    Un coccodrillo marino pasto indigesto del Giurassico: i risultati di uno studio Unimore e UniPd
    Un nuovo studio, guidato dalle Università di Modena-Reggio Emilia e Padova, ha rivelato la natura sorprendente di un fossile proveniente dal Giurassico bellunese[...]
    Mucche digitali, droni e robot nelle stalle: al via il progetto CowBot dell'Università di Modena
    Mucche digitali, droni e robot nelle stalle: al via il progetto CowBot dell'Università di Modena
    Il sistema sviluppato all'interno di COWBOT affiancherà gli agricoltori nelle operazioni quotidiane, alleviandone la fatica e migliorando la condizione generale degli animali allevati.[...]
    Daniele Silvestri a Carpi fa il tutto esaurito
    Daniele Silvestri a Carpi fa il tutto esaurito
    Mescolando talento e tradizione, leggerezza espressiva e impegno civile, in una carriera ormai ventennale ha dato alla luce brani entrati nelle playlist degli italiani come “Le cose che abbiamo in comune“, “Salirò”, “Cohiba” e “Il mio nemico”.[...]
    A Mirandola parte il questionario sul gradimento dei servizi del Comune
    A Mirandola parte il questionario sul gradimento dei servizi del Comune
    Si vuole così vagliare on line quanto vengano o no apprezzati l'organizzazione del lavoro e il rapporto con l'utenza.[...]
    Meraki: ecco cosa vuol dire la parola d'ordine del Governo Meloni
    Meraki: ecco cosa vuol dire la parola d'ordine del Governo Meloni
    Meloni spiega: "E' un approccio che in un momento di crisi come quello che stiamo vivendo, dalla progressiva uscita dalla pandemia fino alla complessa congiuntura economica e internazionale, può e deve offrire alla nostra nazione anche delle occasioni".[...]
    Navigazione sui fiumi, dalla Regione oltre 61 milioni per rilanciare il sistema idroviario padano
    Navigazione sui fiumi, dalla Regione oltre 61 milioni per rilanciare il sistema idroviario padano
    A 20 anni di distanza dagli ultimi finanziamenti statali riprende il progetto delle ‘autostrade d’acqua’: opere sostenibili che rientrano a pieno titolo nella transizione ecologica[...]
    Il Morandi di Finale Emilia migliore scuola della provincia per il Linguistico
    Il Morandi di Finale Emilia migliore scuola della provincia per il Linguistico
    L'altra eccellenza è il Pico di Mirandola, un po' sbiadito ma sempre sul podio dei migliori licei modenesi per chi prosegue gli studi.[...]
    Esercitazione anti incendio nella Galleria dell'Alta velocità di Bologna- LE FOTO
    Esercitazione anti incendio nella Galleria dell'Alta velocità di Bologna- LE FOTO
    Lo scenario ipotizzato è stato quello di un principio di incendio su un mezzo utilizzato per la manutenzione dell’infrastruttura, in quel momento in corso di trasferimento con tre tecnici a bordo e la conseguente fermata di emergenza nella stazione sotterranea di Bologna Centrale.[...]
    Aironi guardabuoi, con il riscaldamento globale non partono per l'Africa e restano qui: salvati in 4 a Modena
    Aironi guardabuoi, con il riscaldamento globale non partono per l'Africa e restano qui: salvati in 4 a Modena
    Destabilizzati dal meteo ritardano la partenza per poi trovarsi, col calare delle temperature, con difficoltà respiratorie. Quattro esemplari in difficoltà sono stati salvati in questi giorni dal Pettirosso. [...]
    • malaguti