Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
05 Dicembre 2021

Piccole ragioni, Filosofia con i bambini dal 13 ottobre alla Fondazione San Carlo di Modena

Martedì 13 ottobre, alle ore 17, presso la Fondazione San Carlo di Modena (via San Carlo 5), verrà inaugurata l’undicesima edizione di Piccole ragioni. Filosofia con i bambini, un progetto proposto dalla Fondazione in collaborazione con l’Assessorato all’Istruzione del Comune di Modena, con l’intento di instaurare una nuova relazione tra le pratiche pedagogiche e la riflessione filosofica, creando situazioni didattiche di tipo dialogico nelle quali i bambini si confrontano su temi etici. 

La conferenza di Roberto Farné, Educazione all’aperto – introdotta dagli interventi di Giuliano Albarani, Presidente della Fondazione San Carlo, e Grazia Baracchi, Assessora del Comune di Modena con deleghe a Istruzione, Formazione professionale, Sport, Pari opportunità – inaugura per l’anno scolastico 2020/21 il progetto Piccole ragioni, che sarà in parte aperto al pubblico, in parte riservato alle insegnanti delle scuole dell’infanzia e delle scuole primarie. L’intervento di Farné sarà dedicato a illustrare le principali caratteristiche di quell’insieme di teorie e pratiche educative, afferenti alla dimensione sia scolastica sia extrascolastica, denominate Outdoor Education, che valorizzano l’importanza dell’ambiente esterno come spazio in cui poter promuovere, attraverso l’esperienza diretta del mondo e dei diversi contesti, l’educazione e l’apprendimento dei bambini.

Una delle principali caratteristiche del progetto “Piccole ragioni” – spiega Giuliano Albarani presidente della Fondazione San Carlo – consiste nel porre al centro della riflessione condivisa proprio i temi etici, nella convinzione che la pratica della filosofia con i bambini possa aiutare i più piccoli a interrogarsi criticamente su ciò che li circonda, nel contempo coltivando e aiutando a crescere le loro competenze logiche, comunicative e sociali.

Il progetto intende infatti promuovere un’immagine del bambino come pensatore in grado di intervenire in una discussione, di formulare ipotesi ed escogitare soluzioni per una domanda, in breve di elaborare una propria visione del mondo, indipendente da quella degli adulti. I bambini assumono quindi il ruolo di protagonisti nelle attività didattiche a cui partecipano, dal momento che si ascoltano i loro punti di vista, si accettano i loro dubbi e le loro esitazioni e si esalta l’uso dell’immaginazione e della creatività, sempre in un contesto di regole condivise dall’intero gruppo. La discussione collettiva mira a far riflettere sui valori che guidano la condotta individuale e sociale: la filosofia con i bambini diventa così una preziosa opportunità per l’avviamento alla cittadinanza e all’autonomia.

Sulla base di questi presupposti, anno dopo anno, le insegnanti delle scuole dell’infanzia e della scuola primaria hanno la possibilità di partecipare a un corso di formazione su principi e metodi della filosofia con i bambini, allo scopo di acquisire o potenziare gli strumenti, concettuali ed empirici, utili per ideare in modo autonomo laboratori nelle loro classi sugli argomenti di volta in volta esaminati: «Utopia», «Autonomia», «Cittadinanza», «Sapere», «Complessità», «Limite», «Arte», solo per citarne alcuni. 

È fondamentale comprendere che in queste attività non si tratta di insegnare la storia della filosofia: partendo da quesiti e spunti tematici i bambini vengono invitati ad affrontare argomenti filosofici e sollecitati a partecipare in modo diretto e personale al dibattito, allo scambio delle idee ed al ragionamento collaborativo. 

Nel tempo la collaborazione tra la Fondazione San Carlo e il Comune di Modena riguardo alla filosofia con i bambini si è consolidata e ampliata – aggiunge Grazia Baracchiconsentendo l’allargamento dell’esperienza alle scuole primarie della città. Anche quest’anno Memo (Multicentro Educativo Sergio Neri) rende possibile gli incontri filosofici direttamente nelle scuole e con il coinvolgimento attivo degli insegnanti. Al centro dell’attenzione sono stati posti problemi che riguardano le nostre vite quotidiane e la cui risoluzione può sorprendentemente aprire inediti spazi di scoperta tanto per i bambini quanto per gli adulti, arricchendone le strategie didattiche ed educative e fornendo strumenti pedagogici per poi aiutare i ragazzi a “fare da soli”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della nocciola
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della mela
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Economia circolare: l’innovazione fa bene all’ambiente
Venerdì 29 ottobre si sono chiusi con risultati ben oltre le più rosee aspettative, Ecomondo e Key Energy, i due saloni dedicati all´economia circolare e alle energie rinnovabili di Italian Exhibition Group.leggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del tè
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Parla come ami di Maria Giovanna Luini
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Glocal
Ecomondo: a Rimini la fiera sull'economia circolare
Dal 26 al 29 ottobre, dalle 9.00 alle 18.30, il quartiere fieristico di Rimini ospita due importanti manifestazioni sull’economia circolare e le energie rinnovabili: Ecomondo e Key Energy 2021.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Per i piccoli pazienti di oncoematologia arrivano i Blood Brothers Avis
    L'associazione modenese per il dono del sangue ha portato in regalo 56 pupazzi ai piccoli pazienti della Struttura di Oncoematologia Pediatrica del Policlinico[...]
    I ragazzi e le ragazze delle Sassi di Soliera a lezione di legalità coi Carabinieri
    Bullismo, all’uso dei social networks e alla violenza di genere: si è discusso di questo nell'incontro[...]
    Accese le luminarie di Natale a Mirandola
    Luci & Tradizioni, la due giorni di festa dedicata alle tradizioni mirandolesi, tra cui la pcaria del maiale e la preparazione di specialità tipiche[...]

    Curiosità

    Adolescenti e pandemia, la voce dei giovani dell'Emilia-Romagna alle prese con l'emergenza sanitaria
    Adolescenti e pandemia, la voce dei giovani dell'Emilia-Romagna alle prese con l'emergenza sanitaria
    I risultati della ricerca promossa dalla Regione tra 20.750 ragazze e ragazzi dagli 11 ai 19 anni[...]
    Per i volontari di Protezione Civile è November (t)Raining
    Per i volontari di Protezione Civile è November (t)Raining
    Più di 70 volontari si sono esercitati in diversi campi, dalla logistica alle radiocomunicazioni, dalla cucina all'amministrazione.[...]
    Cavezzo, il mottese Edoardo Benatti a Dakar in taxi per sostenere la popolazione locale
    Cavezzo, il mottese Edoardo Benatti a Dakar in taxi per sostenere la popolazione locale
    E' possibile aiutare Edoardo partecipando ad una pizzata in cui parlerà del suo progetto riguardante questo "rally Cavezzo-Dakar"[...]
    Comparve insieme all'amante nel video di una canzone di Gigi D'Alessio: ottiene risarcimento
    Comparve insieme all'amante nel video di una canzone di Gigi D'Alessio: ottiene risarcimento
    La diffusione del video sotto forma di Dvd costò alla donna la fine del matrimonio[...]
    A Carpi accese in centro le luminarie di Natale
    A Carpi accese in centro le luminarie di Natale
    Nonostante la pioggia, tante persone, soprattutto bambini entusiasti in particolare per l'installazione artistica di Lorenzo Lunati:[...]
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    15 squadre di operatori sono già al lavoro per un’operazione che durerà ancora per tutto il mese di dicembre[...]
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    I francobolli e i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi saranno disponibili presso gli Uffici Postali con sportello filatelico, gli Spazio Filatelia di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma1, Torino, Trieste, Venezia Verona e sul sito poste.it.[...]
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Il corso è in special modo rivolto ai bambini e alle bambine della Comunità tunisina, ma è comunque aperto a tutti coloro che desiderino conoscere la lingua araba.[...]
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    Strane forme geometriche sono state immortalate qualche giorno fa da un bomportese e le fotografie degli strani cerchi nei campi della Bassa sono state poi postate sui social.[...]