Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Piccole ragioni, Filosofia con i bambini dal 13 ottobre alla Fondazione San Carlo di Modena

Martedì 13 ottobre, alle ore 17, presso la Fondazione San Carlo di Modena (via San Carlo 5), verrà inaugurata l’undicesima edizione di Piccole ragioni. Filosofia con i bambini, un progetto proposto dalla Fondazione in collaborazione con l’Assessorato all’Istruzione del Comune di Modena, con l’intento di instaurare una nuova relazione tra le pratiche pedagogiche e la riflessione filosofica, creando situazioni didattiche di tipo dialogico nelle quali i bambini si confrontano su temi etici. 

La conferenza di Roberto Farné, Educazione all’aperto – introdotta dagli interventi di Giuliano Albarani, Presidente della Fondazione San Carlo, e Grazia Baracchi, Assessora del Comune di Modena con deleghe a Istruzione, Formazione professionale, Sport, Pari opportunità – inaugura per l’anno scolastico 2020/21 il progetto Piccole ragioni, che sarà in parte aperto al pubblico, in parte riservato alle insegnanti delle scuole dell’infanzia e delle scuole primarie. L’intervento di Farné sarà dedicato a illustrare le principali caratteristiche di quell’insieme di teorie e pratiche educative, afferenti alla dimensione sia scolastica sia extrascolastica, denominate Outdoor Education, che valorizzano l’importanza dell’ambiente esterno come spazio in cui poter promuovere, attraverso l’esperienza diretta del mondo e dei diversi contesti, l’educazione e l’apprendimento dei bambini.

Una delle principali caratteristiche del progetto “Piccole ragioni” – spiega Giuliano Albarani presidente della Fondazione San Carlo – consiste nel porre al centro della riflessione condivisa proprio i temi etici, nella convinzione che la pratica della filosofia con i bambini possa aiutare i più piccoli a interrogarsi criticamente su ciò che li circonda, nel contempo coltivando e aiutando a crescere le loro competenze logiche, comunicative e sociali.

Il progetto intende infatti promuovere un’immagine del bambino come pensatore in grado di intervenire in una discussione, di formulare ipotesi ed escogitare soluzioni per una domanda, in breve di elaborare una propria visione del mondo, indipendente da quella degli adulti. I bambini assumono quindi il ruolo di protagonisti nelle attività didattiche a cui partecipano, dal momento che si ascoltano i loro punti di vista, si accettano i loro dubbi e le loro esitazioni e si esalta l’uso dell’immaginazione e della creatività, sempre in un contesto di regole condivise dall’intero gruppo. La discussione collettiva mira a far riflettere sui valori che guidano la condotta individuale e sociale: la filosofia con i bambini diventa così una preziosa opportunità per l’avviamento alla cittadinanza e all’autonomia.

Sulla base di questi presupposti, anno dopo anno, le insegnanti delle scuole dell’infanzia e della scuola primaria hanno la possibilità di partecipare a un corso di formazione su principi e metodi della filosofia con i bambini, allo scopo di acquisire o potenziare gli strumenti, concettuali ed empirici, utili per ideare in modo autonomo laboratori nelle loro classi sugli argomenti di volta in volta esaminati: «Utopia», «Autonomia», «Cittadinanza», «Sapere», «Complessità», «Limite», «Arte», solo per citarne alcuni. 

È fondamentale comprendere che in queste attività non si tratta di insegnare la storia della filosofia: partendo da quesiti e spunti tematici i bambini vengono invitati ad affrontare argomenti filosofici e sollecitati a partecipare in modo diretto e personale al dibattito, allo scambio delle idee ed al ragionamento collaborativo. 

Nel tempo la collaborazione tra la Fondazione San Carlo e il Comune di Modena riguardo alla filosofia con i bambini si è consolidata e ampliata – aggiunge Grazia Baracchiconsentendo l’allargamento dell’esperienza alle scuole primarie della città. Anche quest’anno Memo (Multicentro Educativo Sergio Neri) rende possibile gli incontri filosofici direttamente nelle scuole e con il coinvolgimento attivo degli insegnanti. Al centro dell’attenzione sono stati posti problemi che riguardano le nostre vite quotidiane e la cui risoluzione può sorprendentemente aprire inediti spazi di scoperta tanto per i bambini quanto per gli adulti, arricchendone le strategie didattiche ed educative e fornendo strumenti pedagogici per poi aiutare i ragazzi a “fare da soli”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto
Glocal
L'incompetenza del manager
L’Italia, tra i tanti primati che detiene nel campo dell’inefficienza e dell’inadeguatezza, si trova purtroppo anche ai primi posti, tra i Paesi a capitalismo avanzato, per l’incompetenza dei propri manager.leggi tutto
Glocal
Le organizzazioni aziendali al tempo del Covid-19
Occorre riprogrammare la nostra quotidianità, lasciando da parte gli interessi personali concentrandosi su altre forme di benessere, che tengano conto della salute e degli interessi dell’intera comunità.leggi tutto
Glocal
Covid-19: rapporto sull'economia dell'Emilia-Romagna
Secondo il rapporto congiunturale redatto dalla Banca d’Italia, anche l’economia della prosperosa Emilia-Romagna, a causa della diffusione della pandemia di Covid-19, sta soffrendo molto.leggi tutto
Glocal
Lavoro: le figure richieste nel post Covid
Secondo una stima elaborata da Unioncamere, nei prossimi quattro anni, quasi due milioni e mezzo di giovani in possesso di lauree, diplomi e qualifiche professionali troveranno lavoro. Un terzo riguarderà le qualifiche professionali, mentre i restanti due terzi laureati e diplomati.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The provided API key has an IP address restriction. The originating IP address of the call (35.152.53.117) violates this restriction.

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]

    Curiosità

    Attivo il sito web della parrocchia di Gavello
    Attivo il sito web della parrocchia di Gavello
    Per restare aggiornati sulle notizie, le celebrazioni e le attività della comunità parrocchiale[...]
    Tornano le zanzare. Ecco cosa fare per difendersi
    Tornano le zanzare. Ecco cosa fare per difendersi
    È consigliabile ridurre al minimo la presenza delle zanzare all’interno degli ambienti utilizzando zanzariere e condizionatori. Si possono usare anche apparecchi elettroemanatori di insetticidi liquidi o a piastrine e zampironi, ma sempre con le finestre aperte.[...]
    Tra architettura e storia, il Palazzo Abbaziale di Nonantola in un volume
    Tra architettura e storia, il Palazzo Abbaziale di Nonantola in un volume
    Presentazione del volume "Il Palazzo Abbaziale di Nonantola. Documenti sulle trasformazioni dell'edificio 1227-1965" pubblicato dall'Archivio Abbaziale e dal Centro Studi Storici Nonantolani[...]
    Il patrimonio genetico europeo deriverebbe da migrazioni di 17mila anni fa
    Il patrimonio genetico europeo deriverebbe da migrazioni di 17mila anni fa
    Lo mostra uno studio guidato da ricercatori dell'Università di Bologna, pubblicato sulla rivista Current BiologyCurrent Biology[...]
    Finale Emilia, la calciatrice Eleonora Goldoni nel nuovo video di Ermal Meta
    Finale Emilia, la calciatrice Eleonora Goldoni nel nuovo video di Ermal Meta
    Il cantante di origini albanesi ha pubblicato venerdì 7 maggio il video del singolo "Uno"[...]
    Da Medolla alle piste della Nascar: Double V Racing scalda i motori
    Da Medolla alle piste della Nascar: Double V Racing scalda i motori
    Nel weekend 14-16 maggio al debutto della nuova stagione della EuroNascar ci sarà un team fondato nella Bassa dall'imprenditore Francesco Vignali e dal pilota Pierluigi Veronesi[...]
    Giornata Internazionale dell'Ostetrica, i messaggi delle mamme assistite a Mirandola
    Giornata Internazionale dell'Ostetrica, i messaggi delle mamme assistite a Mirandola
    Per festeggiare la Giornata, che si celebra il 5 maggio, le ostetriche di Mirandola hanno lasciato spazio ai messaggi delle mamme che hanno assistito[...]
    Equitazione, la sorbarese Chiara Meschiari vincitrice dei campionati italiani di salto ostacoli
    Equitazione, la sorbarese Chiara Meschiari vincitrice dei campionati italiani di salto ostacoli
    Per la giovane campionessa arrivano, via social, i complimenti del sindaco di Bomporto, Angelo Giovannini[...]
    Napoleone Bonaparte, un ricordo in occasione del bicentenario della morte
    Napoleone Bonaparte, un ricordo in occasione del bicentenario della morte
    Simonetta Calzolari ricorda il generale ed imperatore a 200 anni da quel 5 maggio 1821 in cui perse la vita[...]
    Razzo cinese in caduta libera verso la Terra: dove potrebbe atterrare?
    Razzo cinese in caduta libera verso la Terra: dove potrebbe atterrare?
    Secondo gli esperti, la caduta dei frammenti dello stadio del razzo dovrebbe avvenire in una fascia che comprende l'Italia centrale e meridionale[...]