Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
05 Dicembre 2021

Un Christmas Temporary Restaurant con i piatti storici modenesi

Dal 1 novembre fino al 6 gennaio due realtà d’eccellenza del territorio lavoreranno insieme per dare vita a un Christmas Temporary nel segno della tradizione. Qui si potranno trovare i piatti modenesi di un tempo che nascono dalla collaborazione delle brigate della Locanda in San Francesco e Bibendum, coordinate dalla chef Marta Pulini

Quella modenese è una cucina molto antica, citata già in alcuni libri del 1300, come il Decameron: “…Eravi una montagna tutta di formaggio parmigiano grattugiato, sopra la quale stavan genti che niuna altra cosa facevan che far maccheroni e raviuoli, e cuocergli in brodo di capponi, e poi gli gittavan quindi giù, e chi più ne pigliava più se n’aveva”. Così Boccaccio descrive il Paese di Bengodi (Decameron, Giornata VIII, Novella III, Calandrino e l’Elitropia) e in queste righe salta all’occhio la citazione di quel “formaggio parmigiano grattugiato”, ma, soprattutto, di quei “raviuoli” cotti “in brodo di capponi”, identificati da molti come i tortellini.

Un vero e proprio patrimonio storico da conservare e tramandare: sin dall’apertura lo scorso settembre l’obiettivo dichiarato della Locanda in San Francesco è quello di tenere vive le ricette della tradizione modenese, e dal 1 novembre avrà un alleato in più: il ristorante, insieme a Bibendum, darà vita a un Christmas Temporary. Insieme, queste due realtà d’eccellenza vogliono riproporre i piatti storici della gastronomia modenese, persino quelli sempre più rari, e diventare un punto di riferimento dove ritrovare le radici della modenesità, anche per farle conoscere ai più giovani.
Qualità e stagionalità delle materie prime, cura dei piatti, valorizzazione di diversi ingredienti derivanti dai presidi Slow Food della regione: sono questi i punti di forza della collaborazione, che proseguirà tutte le sere, esclusa la domenica, e la domenica a pranzo fino a mercoledì 6 gennaio.

“Dal 1 novembre prende il via un percorso nuovo per La Locanda in San Francesco: siamo orgogliosi di lavorare insieme a nomi d’eccellenza dell’enogastronomia del territorio come Bibendum e Marta Pulini, per tutto ciò che rappresentano per la città – sottolinea Monica Bartolucci, amministratore delegato di Gestione Grandi Hotels – Questo locale a partire dal 1912 e per oltre 90 anni è stato la sede del prestigioso Ristorante Fini: per onorare una storia gastronomica tutta legata ai prodotti del territorio abbiamo deciso di riproporre i piatti della tradizione”.

“I modenesi vivevano l’antico ristorante Fini come il luogo delle ricorrenze importanti dove festeggiare occasioni speciali come matrimoni, battesimi, anniversari: io stessa lo scelsi per il mio pranzo di nozze – racconta Marta Pulini, executive chef di Bibendum – Oggi vogliamo che, in particolare per il periodo natalizio, questo ristorante sia sinonimo di tradizione e radici culinarie, con una connotazione semplice e priva di austerità: un luogo dove i cittadini hanno la certezza di trovare la cucina di un tempo, con le ricette di una volta, che in alcuni casi sono state dimenticate”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della nocciola
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della mela
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Economia circolare: l’innovazione fa bene all’ambiente
Venerdì 29 ottobre si sono chiusi con risultati ben oltre le più rosee aspettative, Ecomondo e Key Energy, i due saloni dedicati all´economia circolare e alle energie rinnovabili di Italian Exhibition Group.leggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del tè
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Parla come ami di Maria Giovanna Luini
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Glocal
Ecomondo: a Rimini la fiera sull'economia circolare
Dal 26 al 29 ottobre, dalle 9.00 alle 18.30, il quartiere fieristico di Rimini ospita due importanti manifestazioni sull’economia circolare e le energie rinnovabili: Ecomondo e Key Energy 2021.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Per i piccoli pazienti di oncoematologia arrivano i Blood Brothers Avis
    L'associazione modenese per il dono del sangue ha portato in regalo 56 pupazzi ai piccoli pazienti della Struttura di Oncoematologia Pediatrica del Policlinico[...]
    I ragazzi e le ragazze delle Sassi di Soliera a lezione di legalità coi Carabinieri
    Bullismo, all’uso dei social networks e alla violenza di genere: si è discusso di questo nell'incontro[...]
    Accese le luminarie di Natale a Mirandola
    Luci & Tradizioni, la due giorni di festa dedicata alle tradizioni mirandolesi, tra cui la pcaria del maiale e la preparazione di specialità tipiche[...]

    Curiosità

    Adolescenti e pandemia, la voce dei giovani dell'Emilia-Romagna alle prese con l'emergenza sanitaria
    Adolescenti e pandemia, la voce dei giovani dell'Emilia-Romagna alle prese con l'emergenza sanitaria
    I risultati della ricerca promossa dalla Regione tra 20.750 ragazze e ragazzi dagli 11 ai 19 anni[...]
    Per i volontari di Protezione Civile è November (t)Raining
    Per i volontari di Protezione Civile è November (t)Raining
    Più di 70 volontari si sono esercitati in diversi campi, dalla logistica alle radiocomunicazioni, dalla cucina all'amministrazione.[...]
    Cavezzo, il mottese Edoardo Benatti a Dakar in taxi per sostenere la popolazione locale
    Cavezzo, il mottese Edoardo Benatti a Dakar in taxi per sostenere la popolazione locale
    E' possibile aiutare Edoardo partecipando ad una pizzata in cui parlerà del suo progetto riguardante questo "rally Cavezzo-Dakar"[...]
    Comparve insieme all'amante nel video di una canzone di Gigi D'Alessio: ottiene risarcimento
    Comparve insieme all'amante nel video di una canzone di Gigi D'Alessio: ottiene risarcimento
    La diffusione del video sotto forma di Dvd costò alla donna la fine del matrimonio[...]
    A Carpi accese in centro le luminarie di Natale
    A Carpi accese in centro le luminarie di Natale
    Nonostante la pioggia, tante persone, soprattutto bambini entusiasti in particolare per l'installazione artistica di Lorenzo Lunati:[...]
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    15 squadre di operatori sono già al lavoro per un’operazione che durerà ancora per tutto il mese di dicembre[...]
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    I francobolli e i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi saranno disponibili presso gli Uffici Postali con sportello filatelico, gli Spazio Filatelia di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma1, Torino, Trieste, Venezia Verona e sul sito poste.it.[...]
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Il corso è in special modo rivolto ai bambini e alle bambine della Comunità tunisina, ma è comunque aperto a tutti coloro che desiderino conoscere la lingua araba.[...]
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    Strane forme geometriche sono state immortalate qualche giorno fa da un bomportese e le fotografie degli strani cerchi nei campi della Bassa sono state poi postate sui social.[...]