Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
30 Settembre 2022

Un Christmas Temporary Restaurant con i piatti storici modenesi

Dal 1 novembre fino al 6 gennaio due realtà d’eccellenza del territorio lavoreranno insieme per dare vita a un Christmas Temporary nel segno della tradizione. Qui si potranno trovare i piatti modenesi di un tempo che nascono dalla collaborazione delle brigate della Locanda in San Francesco e Bibendum, coordinate dalla chef Marta Pulini

Quella modenese è una cucina molto antica, citata già in alcuni libri del 1300, come il Decameron: “…Eravi una montagna tutta di formaggio parmigiano grattugiato, sopra la quale stavan genti che niuna altra cosa facevan che far maccheroni e raviuoli, e cuocergli in brodo di capponi, e poi gli gittavan quindi giù, e chi più ne pigliava più se n’aveva”. Così Boccaccio descrive il Paese di Bengodi (Decameron, Giornata VIII, Novella III, Calandrino e l’Elitropia) e in queste righe salta all’occhio la citazione di quel “formaggio parmigiano grattugiato”, ma, soprattutto, di quei “raviuoli” cotti “in brodo di capponi”, identificati da molti come i tortellini.

Un vero e proprio patrimonio storico da conservare e tramandare: sin dall’apertura lo scorso settembre l’obiettivo dichiarato della Locanda in San Francesco è quello di tenere vive le ricette della tradizione modenese, e dal 1 novembre avrà un alleato in più: il ristorante, insieme a Bibendum, darà vita a un Christmas Temporary. Insieme, queste due realtà d’eccellenza vogliono riproporre i piatti storici della gastronomia modenese, persino quelli sempre più rari, e diventare un punto di riferimento dove ritrovare le radici della modenesità, anche per farle conoscere ai più giovani.
Qualità e stagionalità delle materie prime, cura dei piatti, valorizzazione di diversi ingredienti derivanti dai presidi Slow Food della regione: sono questi i punti di forza della collaborazione, che proseguirà tutte le sere, esclusa la domenica, e la domenica a pranzo fino a mercoledì 6 gennaio.

“Dal 1 novembre prende il via un percorso nuovo per La Locanda in San Francesco: siamo orgogliosi di lavorare insieme a nomi d’eccellenza dell’enogastronomia del territorio come Bibendum e Marta Pulini, per tutto ciò che rappresentano per la città – sottolinea Monica Bartolucci, amministratore delegato di Gestione Grandi Hotels – Questo locale a partire dal 1912 e per oltre 90 anni è stato la sede del prestigioso Ristorante Fini: per onorare una storia gastronomica tutta legata ai prodotti del territorio abbiamo deciso di riproporre i piatti della tradizione”.

“I modenesi vivevano l’antico ristorante Fini come il luogo delle ricorrenze importanti dove festeggiare occasioni speciali come matrimoni, battesimi, anniversari: io stessa lo scelsi per il mio pranzo di nozze – racconta Marta Pulini, executive chef di Bibendum – Oggi vogliamo che, in particolare per il periodo natalizio, questo ristorante sia sinonimo di tradizione e radici culinarie, con una connotazione semplice e priva di austerità: un luogo dove i cittadini hanno la certezza di trovare la cucina di un tempo, con le ricette di una volta, che in alcuni casi sono state dimenticate”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del melograno
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro:rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della giuggiola
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Il paradosso energetico. E non solo
Da giorni assistiamo ad un vero e proprio assalto mediatico sull’ingiustificato ed indiscriminato aumento del costo dei beni energetici, che metterà in ginocchio imprese e famiglie.leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell'autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere della piadina
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto. Tutto quello che c’è da sapere dell’anguria
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchIncendio a Dogaro. Nella frazione di San Felice è andata a fuoco una roulotte
    • WatchIts Biomedicale Mirandola, la cerimonia di consegna dei diplomi
    • WatchUn cimitero medievale, in ottime condizioni, scoperto a Mirandola

    La buona notizia

    Inaugurata a San Prospero la palestra intitolata a Luigi Vaccari
    Nella targa posta a suo ricordo una sua celebre frase: "Lo sport ha un solo colore, quello dell'arcobaleno"[...]
    Pork Factor Concordia, 25 mila euro donati a cinque realtà dedicate ai bambini
    Oltre ai I fiol d’la schifosa altre associazioni hanno contribuito: Musicanima; Ciclisti amatoriali di Concordia; Tennis Club Concordia; Avis Concordia; Allenatori giovanili Pol Possidiesi[...]
    A Mirandola ripartono i corsi dell’Università della Libera Età “Bruno Andreolli”
    I corsi sono completamente gratuiti. Gli incontri si svolgeranno presso la “Sala Trionfini” in piazza Ceretti[...]

    Curiosità

    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mercoledì 28 settembre, presso le Scuole medie cittadine “Montanari”, il sindaco di Mirandola Alberto Greco ha voluto portare un saluto ai 40 studenti che stanno prendendo parte al "Summer Camp"[...]
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Il test è stato pensato per mettere alla prova la capacità di deviare un asteroide in caso di possibile collisione con la Terra: immagini raccolte dal minisatellite italiano LiciaCube[...]
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Il giovane ha superato il primo turno di audizioni e continua il processo di selezione del talent.[...]
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Aveva vagato per strada per 11 giorni. Dimagrita e spaesata, è stata riabbracciata dalla sua anziana padrona che la stava cercando incessantemente[...]
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    La campagna della Polizia Locale Area Nord ha coinvolto più di 250 persone[...]
    Il sexting? "Non è tradimento"
    Il sexting? "Non è tradimento"
    A tradire online sarebbe secondo un sondaggio il 75% degli italiani fidanzati o sposati[...]
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    Data del rilascio: domenica 18 settembre. Chi li trova può tenerseli o farli ancora girare[...]
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Quattro anni fa, un bambino di Mirandola scrisse una lettera indirizzata alla regina e ricevette risposta da Buckingham Palace[...]
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    E' quanto è accaduto quest'estate, a Cattolica, ad una famiglia di Rovigo: la donna ha scritto un post in un gruppo Facebook cittadino, nella speranza che il dispositivo possa essere restituito[...]
    • malaguti