Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Alta formazione su territorio carpigiano, approvato accordo tra Fondazione CR Carpi, Università di Modena e Reggio Emilia e Comune di Carpi

Approvato l’accordo tra Fondazione CR Carpi, Università di Modena e Reggio Emilia e Comune di Carpi per l’attivazione e il mantenimento di un corso di laurea in ambito ingegneristico sul territorio carpigiano, con avvio atteso nel settembre 2022. L’atto, che prevede anche lo sviluppo di ulteriori collaborazioni sempre nell’ambito dell’istruzione e della ricerca nel settore dell’ingegneria, darà corpo a un modello virtuoso di collaborazione tra istituzioni che hanno come obiettivo la promozione dell’innovazione, il suo sviluppo, e la valorizzazione delle competenze sul territorio.

L’iter dell’importante progetto didattico formativo, voluto da Fondazione CR Carpi, Università di Modena e Reggio Emilia e Comune di Carpi per promuovere lo sviluppo culturale, la vocazione e la competitività di sistema dell’hinterland carpigiano, conclude quindi la sua fase progettuale per dar corso a quella attuativa.

Dopo il varo del progetto del grande Parco Naturale e Polifunzionale a Santa Croce di Carpi, prende forma un altro importante tassello delle priorità strategiche dei programmi d’intervento 2020-2022 della Fondazione CR Carpi a favore della comunità. A questo riguardo, la Fondazione per sostenere l’avviamento della formazione di tipo accademico sul territorio, nell’ambito della programmazione dell’offerta formativa Unimore, oltre a rendere disponibile una sede idonea per lo svolgimento dei corsi, ne sosterrà l’attivazione con un impegno finanziario di 6 milioni di euro.

Considerata la particolare positiva ricaduta sul tessuto economico, sociale e culturale del territorio, il Comune di Carpi, partner dell’iniziativa, si è reso inoltre disponibile all’implementazione dei servizi di trasporto e delle infrastrutture necessarie.

L’Ateneo di Modena e Reggio Emilia avrà naturalmente il compito di gestire e coordinare le iniziative didattiche e di ricerca nella sede carpigiana, promuovendo i rapporti con le realtà produttive interessate, con specifico riferimento alle discipline attinenti al corso di laurea.

Gli obiettivi generali delle attività formative verranno discussi e individuati da un apposito Tavolo di Consultazione costituito da componenti appartenenti a Fondazione, Comune e mondo imprenditoriale locale. La definizione delle modalità di collaborazione con il territorio e di realizzazione del progetto sono affidate a un Comitato Tecnico Scientifico composto da rappresentanti dei tre Enti.

Dichiarazione di Corrado Faglioni – Presidente Fondazione CR CarpiStamattina sono particolarmente lieto di dare un annuncio destinato a lasciare un segno nella storia di Carpi. Insieme con il Magnifico Rettore dell’Università di Modena e Reggio Emilia ed al Sindaco del Comune di Carpi diamo l’annuncio della firma di un “Protocollo di Intesa” fra i tre enti qui rappresentati che sancisce l’intenzione di dare concreta attuazione ad un corso di laurea in ingegneria a Carpi. Questo costituisce un tassello fondamentale del progetto di “Polo dell’Innovazione” che la Fondazione ha posto come pilastro prioritario nella propria azione di sostegno allo sviluppo locale. Un primo strategico obiettivo per sviluppare Alta Formazione a Carpi. Per la Fondazione era fondamentale pensare ad un progetto di alta levatura incentrato su un interlocutore di eccelso livello per dare autorevolezza e concretezza al percorso di crescita del nuovo Polo: così si è pensato ad un corso di laurea in ingegneria centralizzato su Carpi e organizzato dalla prestigiosa e storica Università di Modena e Reggio Emilia.
Il Corso non sarà una sovrapposizione di corsi già esistenti ma una nuova opportunità per attrarre studenti verso la nostra città e per garantire slancio ed impulso al nostro tessuto locale. L’orientamento tecnologico dell’Alta Formazione che abbiamo voluto, segue la necessità di una cultura trasversale sulle nuove tecnologie, abbraccia tutti i settori produttivi e vuole costituire uno slancio culturale per il quale il ruolo dell’Università eserciterà un’azione incisiva. La Fondazione ha posto lo sviluppo locale come uno degli elementi decisivi del proprio Piano Triennale 2020-2022 e riteniamo che questo si inquadri in un disegno strategico futuro che deve vedere l’Alta Formazione come uno degli elementi “driver” del tessuto produttivo locale. Abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti per concretizzare questo storico passaggio per la comunità locale, che crediamo apra gli orizzonti di Carpi ad una dimensione nazionale ed internazionale. La Fondazione quindi promuoverà la fase di avvio della iniziativa e cercherà di catalizzare attorno a sé tutte le forze produttive che condivideranno questo progetto e ne costituiranno in futuro il motore ma anche il primo diretto utilizzatore.
La Fondazione opererà una erogazione complessiva di 6 milioni di Euro per garantire la presenza adeguata di docenti universitari, erogazione che sarà articolata su un periodo di 12 anni. Inoltre la Fondazione realizzerà e metterà a disposizione una idonea sede universitaria di circa 4.000 metri quadrati che verrà realizzata nell’area Ex Consorzio Agrario nell’Oltreferrovia, garantendo un posizionamento strategico nello sviluppo della città voluto dalla Amministrazione Pubblica. La nuova sede universitaria, moderna, ampia e comodamente connessa con il centro storico, darà impulso culturale e produttivo alle attività del centro. Il programma di costruzione sarà rapido per permettere l’avvio del corso sin dal settembre 2022, data che prevediamo costituisca l’avvio del 1° anno accademico a Carpi (2022-2023).”

Dichiarazione Carlo Adolfo Porro – Rettore Università di Modena e Reggio Emilia: “Oggi è una giornata particolarmente importante per il nostro Ateneo: la firma di questo protocollo di intesa tra Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi, Comune di Carpi e Unimore rappresenta il punto di partenza fondamentale per una piena convergenza di intenti che porterà benefici assai significativi per tutto il territorio. L’attivazione di nuove iniziative congiunte, tra cui un corso di laurea in ambito ingegneristico a Carpi, è sicuramente una splendida notizia e testimonia come una collaborazione fattiva tra istituzioni possa generare grandi risultati, nell’ottica di un sempre maggiore rafforzamento del tessuto culturale, sociale ed economico. Un ringraziamento alla Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi per questo lungimirante sostegno.”

Dichiarazione Alberto Bellelli – Sindaco di Carpi: “Un corso di laurea a Carpi in un edificio che così riprende vita, è di certo una operazione importante, perché si creano occasioni e opportunità per il territorio. Un corso di Laurea che sarà embrione di un prossimo Polo Universitario, ci permetterà di mettere in relazione imprese, scuole ed innovazione. La nostra sarà la prima città non capoluogo di provincia a realizzare questo obiettivo. E collocarlo nel quadrante est della città, ci dà una occasione per ripensare le funzioni e le relazioni di questo pezzo di Carpi. Possiamo ben dire che stiamo realizzando il futuro.”

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto
Glocal
L'incompetenza del manager
L’Italia, tra i tanti primati che detiene nel campo dell’inefficienza e dell’inadeguatezza, si trova purtroppo anche ai primi posti, tra i Paesi a capitalismo avanzato, per l’incompetenza dei propri manager.leggi tutto
Glocal
Le organizzazioni aziendali al tempo del Covid-19
Occorre riprogrammare la nostra quotidianità, lasciando da parte gli interessi personali concentrandosi su altre forme di benessere, che tengano conto della salute e degli interessi dell’intera comunità.leggi tutto
Glocal
Covid-19: rapporto sull'economia dell'Emilia-Romagna
Secondo il rapporto congiunturale redatto dalla Banca d’Italia, anche l’economia della prosperosa Emilia-Romagna, a causa della diffusione della pandemia di Covid-19, sta soffrendo molto.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]

    Curiosità

    Attivo il sito web della parrocchia di Gavello
    Attivo il sito web della parrocchia di Gavello
    Per restare aggiornati sulle notizie, le celebrazioni e le attività della comunità parrocchiale[...]
    Tornano le zanzare. Ecco cosa fare per difendersi
    Tornano le zanzare. Ecco cosa fare per difendersi
    È consigliabile ridurre al minimo la presenza delle zanzare all’interno degli ambienti utilizzando zanzariere e condizionatori. Si possono usare anche apparecchi elettroemanatori di insetticidi liquidi o a piastrine e zampironi, ma sempre con le finestre aperte.[...]
    Tra architettura e storia, il Palazzo Abbaziale di Nonantola in un volume
    Tra architettura e storia, il Palazzo Abbaziale di Nonantola in un volume
    Presentazione del volume "Il Palazzo Abbaziale di Nonantola. Documenti sulle trasformazioni dell'edificio 1227-1965" pubblicato dall'Archivio Abbaziale e dal Centro Studi Storici Nonantolani[...]
    Il patrimonio genetico europeo deriverebbe da migrazioni di 17mila anni fa
    Il patrimonio genetico europeo deriverebbe da migrazioni di 17mila anni fa
    Lo mostra uno studio guidato da ricercatori dell'Università di Bologna, pubblicato sulla rivista Current BiologyCurrent Biology[...]
    Finale Emilia, la calciatrice Eleonora Goldoni nel nuovo video di Ermal Meta
    Finale Emilia, la calciatrice Eleonora Goldoni nel nuovo video di Ermal Meta
    Il cantante di origini albanesi ha pubblicato venerdì 7 maggio il video del singolo "Uno"[...]
    Da Medolla alle piste della Nascar: Double V Racing scalda i motori
    Da Medolla alle piste della Nascar: Double V Racing scalda i motori
    Nel weekend 14-16 maggio al debutto della nuova stagione della EuroNascar ci sarà un team fondato nella Bassa dall'imprenditore Francesco Vignali e dal pilota Pierluigi Veronesi[...]
    Giornata Internazionale dell'Ostetrica, i messaggi delle mamme assistite a Mirandola
    Giornata Internazionale dell'Ostetrica, i messaggi delle mamme assistite a Mirandola
    Per festeggiare la Giornata, che si celebra il 5 maggio, le ostetriche di Mirandola hanno lasciato spazio ai messaggi delle mamme che hanno assistito[...]
    Equitazione, la sorbarese Chiara Meschiari vincitrice dei campionati italiani di salto ostacoli
    Equitazione, la sorbarese Chiara Meschiari vincitrice dei campionati italiani di salto ostacoli
    Per la giovane campionessa arrivano, via social, i complimenti del sindaco di Bomporto, Angelo Giovannini[...]
    Napoleone Bonaparte, un ricordo in occasione del bicentenario della morte
    Napoleone Bonaparte, un ricordo in occasione del bicentenario della morte
    Simonetta Calzolari ricorda il generale ed imperatore a 200 anni da quel 5 maggio 1821 in cui perse la vita[...]
    Razzo cinese in caduta libera verso la Terra: dove potrebbe atterrare?
    Razzo cinese in caduta libera verso la Terra: dove potrebbe atterrare?
    Secondo gli esperti, la caduta dei frammenti dello stadio del razzo dovrebbe avvenire in una fascia che comprende l'Italia centrale e meridionale[...]