Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
16 Gennaio 2022

Chiude il ponte dello Scoltenna da mercoledì 18 novembre

Chiude il ponte dello Scoltenna, lungo la strada provinciale 4 Fondovalle Panaro, al confine tra i territori dei comuni di Pavullo e Sestola, dalle ore 8 di mercoledì 18 alla mezzanotte di venerdì 20 novembre, per consentire un intervento di manutenzione straordinaria sulle spalle nel lato di monte dell’impalcato, nell’ambito di un cantiere, partito lo scorso 31 agosto di messa in sicurezza della struttura.

Il transito potrà percorrere itinerari alternativi lungo la viabilità provinciale, indicata con apposita segnaletica.

Si tratta della seconda chiusura programmata, dopo quella che avvenuta lo scorso ottobre, che ha permesso di intervenire sul lato di valle, che consentirà di proseguire i lavori riaprendo il transito con senso unico alternato, per poi ripristinare il doppio senso di marcia entro il periodo natalizio.

I periodi di chiusura sono stati programmati sulla base di un confronto con i Comuni interessati e sono comunque indispensabili perché occorre demolire e ricostruire le due spalle laterali che sostengono il ponte fuori dall’alveo, mentre le pile in alveo sono state rinforzate e ripristinate con un precedente stralcio di lavori; complessivamente l’investimento sul ponte supera il milione e mezzo di euro.

La Provincia aveva valutato anche la realizzazione di un by pass in alveo che però avrebbe avuto un costo elevato, superiore ai 500 mila euro, ma che soprattutto non avrebbe dato garanzie di tenuta in caso di piena del torrente.

Sulla viabilità provinciale della montagna sono in corso anche lavori di ripristino del ponte  Leo a Fanano sulla provinciale 324, dove è prevista la chiusura completa del transito da lunedì 12 ottobre fino al 21 dicembre. 

Gli interventi fanno parte del piano della Provincia per la manutenzione straordinaria di dieci ponti con un investimento complessivo fino al 2023 di oltre sei milioni di euro.

In occasione della chiusura del ponte dello Scoltenna, lungo la strada provinciale 4 Fondovalle Panaro, al confine tra i territori dei comuni di Pavullo e Sestola, dalle ore 8 di mercoledì 18 alla mezzanotte di venerdì 20 novembre, l’Agenzia per la mobilità e Seta hanno modificato gli orari e i percorsi del trasporto pubblico locale interessato dalla chiusura della strada, in modo da garantire la continuità del servizio.

In particolare viene modificato il percorso della linea 730 Sestola – Fanano – Vignola, nel tratto Ponte Scoltenna – Ponte Docciola – Ristorante Martino, facendo transitare i mezzi via Ponte Prugneto, Renno, Pavullo, Verica e viceversa.

Gli orari di partenza e i transiti da Sestola e Fanano, nonchè dalle fermate a sud del ponte Scoltenna alla fermata ristorante Martino, saranno anticipati di circa sessanta minuti, in modo da poter garantire l’interscambio con le linee provenienti da Montese e Pavullo negli orari previsti. Verranno inoltre esposti  avvisi con le modifiche direttamente alle fermate.

Analogamente gli arrivi a Fanano e Sestola, da Vignola, subiranno un ritardo medio stimato di circa sessanta minuti rispetto a quello ordinario.

Sono infine soppresse le fermate tra ponte Scoltenna e ristorante Martino sulla strada provinciale 4 Fondovalle Panaro.

Le modifiche, che restano in vigore fino alla riapertura al transito della viabilità, prevista per sabato 21 novembre, sono consultabili sul sito internet di Seta www.setaweb.it/mo/ 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del latte
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Perché esiste il fenomeno dei no-vax?
Grazie ad un’attenta e pianificata campagna vaccinale il morbillo è praticamente sparito nei Paesi a capitalismo avanzato. Purtroppo ancor oggi esistono focolai di morbillo nei Paesi in via di sviluppo.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della cannella
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Trasferirsi da Carpi a Cagliari e poi a Dubai per amore della professione: intervista a Federico Diacci
L'intervista, a cura di Francesca Monari, al paesaggista carpigiano Federico Diacci.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della zucca
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Sempre pià anziani e con problemi sempre nuovi, la Geriatria di Baggiovara potenzia l’approccio personalizzato e olistico
    Negli ultimi due anni l’ortogeriatria dell’OCB ha visto una decina di pazienti ultracentenari operati, tutti con buon decorso post operatorio.[...]
    Visita con sorpresa alle comunità alloggio di Camposanto: tra gli anziani ospiti c'è l'artista Luigi Malaguti
    L'artista Luigi Malaguti ha la passione della pittura e dipinge opere che trasmettono vita[...]
    Emilia-Romagna, 4,3 milioni di euro per difendere boschi da incendi, calamità naturali e fitopatie
    I contributi regionali, tra 50 e 150mila euro, copriranno il 100% dei costi[...]

    Curiosità

    La sulada, una torta squisita da salvare
    La sulada, una torta squisita da salvare
    L'appello del giornalista dendrogastronomico Carlo Mantovani[...]
    In aeroplano per 22 mila km per per raggiungere la Kamchatka
    In aeroplano per 22 mila km per per raggiungere la Kamchatka
    Ad affrontare questa avventura a tappe 35 piloti, tra uomini e donne, provenienti dall'Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Puglia, Veneto e Sicilia.[...]
    Finale Emilia a "C'è posta per te", la commovente storia di Salvatore Loverso
    Finale Emilia a "C'è posta per te", la commovente storia di Salvatore Loverso
    Domenica da Maria De Filippi in scena è stato chiamato Salvatore, invitato da un "postino" del programma che era arrivato nei giorni scorsi a Finale Emilia.[...]
    "Ho deciso", è uscito il nuovo rap di Luca Liuzzo
    "Ho deciso", è uscito il nuovo rap di Luca Liuzzo
    Per il giovane artista di Camposanto è il momento di esordire anche alla regia[...]
    Medolla, tornano i gufi: esemplari avvistati sugli alberi del vialetto che porta alla scuola primaria
    Medolla, tornano i gufi: esemplari avvistati sugli alberi del vialetto che porta alla scuola primaria
    Era già accaduto nel 2020: a testimonianza della loro presenza, le foto realizzate da alcuni fotografi naturalistici[...]
    Messaggio che avverte dell'arrivo di un vocale: attenzione alla nuova truffa tramite Sms
    Messaggio che avverte dell'arrivo di un vocale: attenzione alla nuova truffa tramite Sms
    Una volta aperto il link contenuto nell'Sms, si prende un virus che infetta lo smartphone oppure si sottoscrive un abbonamento non voluto[...]
    La Polizia Locale di Mirandola vara la sua pagina Facebook
    La Polizia Locale di Mirandola vara la sua pagina Facebook
    E' uno spazio web, spiegano da Mirandola, rivolgendosi direttamente ai cittadini, che "Nasce per informarvi costantemente su tutte le nostre attività e per esservi più vicino offrendovi un servizio sempre migliore ed efficiente".[...]
    In pianura a Mirandola 4 gradi, in montagna sul Cimone 9 gradi: l'inverno preoccupa
    In pianura a Mirandola 4 gradi, in montagna sul Cimone 9 gradi: l'inverno preoccupa
    In proporzione con una simile situazione in estate si avrebbero temperature oltre 40°C da nord a sud.[...]
    Il 2021 è stato un anno caldo e siccitoso, i dati
    Il 2021 è stato un anno caldo e siccitoso, i dati
    A Modena, l'anno che si appresta a terminare è risultato il decimo più caldo, nonché il terzo per scarsità di pioggia dal 1830 ad oggi[...]
    Tatuaggi e Formula 1: dopo la vittoria di Verstappen, lo studio Alle tattoo di Soliera tempestato di richieste
    Tatuaggi e Formula 1: dopo la vittoria di Verstappen, lo studio Alle tattoo di Soliera tempestato di richieste
    Già nell'immediato dopo gara che ha consacrato campione del mondo il pilota della Red Bull sono iniziate ad arrivare telefonate da tutta Italia per persone di ogni età che hanno avuto il desiderio di tatuarsi logo/numero/nome o data dell'evento di domenica 12 dicembre 2021.[...]