Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
16 Gennaio 2022

Molini Pivetti supporta 200 ristoratori pagando le spese del delivery, anche a Mirandola e a Carpi

É di nuovo il tempo della solidarietà e, come già avvenuto durante gli scorsi mesi di lockdownMolini Pivetti risponde “presente” all’appello.

Questa volta il sostegno andrà agli oltre 200 locali fra ristoranti, pizzerie, pasticcerie, gelaterie e bar, affiliati al portale digitale www.ioamolamiacitta.comuna start-up del delivery nata nell’estate del 2019.

Dal 2 al 24 novembre, quindi per tutta la durata del Dpcm, l’importo per la consegna a domicilio non peserà né sulle tasche dei cittadini, né su quelle delle piccole imprese legate al food iscritte al portale.
L’operazione di incentivo al delivery coinvolgerà 9 comuni di cinque diverse province fra Emilia e Lombardia:
Cento (FE), Carpi, Sassuolo, Formigine, Mirandola e Modena (MO), Scandiano (RE), Borgo Panigale (BO), Castel Maggiore (Bo) e infine la città di Mantova.

Un gesto, quello della famiglia Pivetti, nato per lenire parzialmente l’ingente contrazione di vendita di cibi e bevande che nell’anno in corso si è pressoché dimezzata per effetto dell’emergenza Covid (-48%, dati elaborati da Coldiretti su fonte Ismea).
Essere solidali con i ristoratori e con le piccole realtà locali legate al food che, in ottemperanza all’ultimo Dpcm del Governo, sono costrette a chiudere i battenti alle 18, non solo è stato un moto spontaneo che abbiamo voluto tradurre in un’azione concreta, com’è nelle nostre corde, ma anche un atto dovuto fra realtà diverse e tuttavia appartenenti allo stesso settore HORECA di cui condividiamo le difficoltà. Ci auguriamo che questa nostra iniziativa possa servire da input ad altre aziende per attivarsi concretamente a sostegno del comparto, così gravemente colpito”– dice Gianluca Pivetti, AD dell’Azienda.

Molini Pivetti auspica che gli abitanti di queste zone, alleggeriti delle spese di consegna di cui si farà carico il Molino stesso, si sentano spronati a ordinare pasti a domicilio: non rinunciando a una pizza ma anche a piatti di alta qualità, nel pieno rispetto delle norme attuali, contribuiranno a loro volta a non far affossare ulteriormente il comparto della ristorazione.
L’iniziativa è stata così commentata da Matteo Musacci, Presidente Regionale della Federazione Italiana Pubblici Esercizi (FIPE) Confcommercio dell’Emilia Romagna e Vice Presidente FIPE nazionale:” In questo momento così tragico per la nostra economia, i gesti di solidarietà come quello di Molini Pivetti ci rendono orgogliosi del nostro territorio e delle aziende che investono su di esso. In questo momento rischiano la chiusura più di 50 mila imprese di pubblico esercizio, portandosi dietro 300mila lavoratori che rimarranno senza un posto di lavoro: tutte le iniziative che possono sostenere il settore sono di estrema importanza per la sopravvivenza del nostro sistema economico”.


La Holding in provincia di Ferrara, che produce sfarinati dal 1875 con un fatturato annuo di 75 mln di euro e che porta avanti il Molino da ben 5 generazioni, non è nuova agli interventi solidali: già durante la prima metà dell’anno aveva aderito sia a iniziative di carattere locale, donando oltre 2 tonnellate di farina alla comunità di Cento e di Finale Emilia, sia a livello nazionale contribuendo con 25 tonnellate di farina in pacchi da 1 kg al progetto della Croce Rossa Italiana il “Tempo della Gentilezza” teso a ridurre la povertà alimentare.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del latte
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Perché esiste il fenomeno dei no-vax?
Grazie ad un’attenta e pianificata campagna vaccinale il morbillo è praticamente sparito nei Paesi a capitalismo avanzato. Purtroppo ancor oggi esistono focolai di morbillo nei Paesi in via di sviluppo.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della cannella
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Trasferirsi da Carpi a Cagliari e poi a Dubai per amore della professione: intervista a Federico Diacci
L'intervista, a cura di Francesca Monari, al paesaggista carpigiano Federico Diacci.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della zucca
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Sempre pià anziani e con problemi sempre nuovi, la Geriatria di Baggiovara potenzia l’approccio personalizzato e olistico
    Negli ultimi due anni l’ortogeriatria dell’OCB ha visto una decina di pazienti ultracentenari operati, tutti con buon decorso post operatorio.[...]
    Visita con sorpresa alle comunità alloggio di Camposanto: tra gli anziani ospiti c'è l'artista Luigi Malaguti
    L'artista Luigi Malaguti ha la passione della pittura e dipinge opere che trasmettono vita[...]
    Emilia-Romagna, 4,3 milioni di euro per difendere boschi da incendi, calamità naturali e fitopatie
    I contributi regionali, tra 50 e 150mila euro, copriranno il 100% dei costi[...]

    Curiosità

    La sulada, una torta squisita da salvare
    La sulada, una torta squisita da salvare
    L'appello del giornalista dendrogastronomico Carlo Mantovani[...]
    In aeroplano per 22 mila km per per raggiungere la Kamchatka
    In aeroplano per 22 mila km per per raggiungere la Kamchatka
    Ad affrontare questa avventura a tappe 35 piloti, tra uomini e donne, provenienti dall'Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Puglia, Veneto e Sicilia.[...]
    Finale Emilia a "C'è posta per te", la commovente storia di Salvatore Loverso
    Finale Emilia a "C'è posta per te", la commovente storia di Salvatore Loverso
    Domenica da Maria De Filippi in scena è stato chiamato Salvatore, invitato da un "postino" del programma che era arrivato nei giorni scorsi a Finale Emilia.[...]
    "Ho deciso", è uscito il nuovo rap di Luca Liuzzo
    "Ho deciso", è uscito il nuovo rap di Luca Liuzzo
    Per il giovane artista di Camposanto è il momento di esordire anche alla regia[...]
    Medolla, tornano i gufi: esemplari avvistati sugli alberi del vialetto che porta alla scuola primaria
    Medolla, tornano i gufi: esemplari avvistati sugli alberi del vialetto che porta alla scuola primaria
    Era già accaduto nel 2020: a testimonianza della loro presenza, le foto realizzate da alcuni fotografi naturalistici[...]
    Messaggio che avverte dell'arrivo di un vocale: attenzione alla nuova truffa tramite Sms
    Messaggio che avverte dell'arrivo di un vocale: attenzione alla nuova truffa tramite Sms
    Una volta aperto il link contenuto nell'Sms, si prende un virus che infetta lo smartphone oppure si sottoscrive un abbonamento non voluto[...]
    La Polizia Locale di Mirandola vara la sua pagina Facebook
    La Polizia Locale di Mirandola vara la sua pagina Facebook
    E' uno spazio web, spiegano da Mirandola, rivolgendosi direttamente ai cittadini, che "Nasce per informarvi costantemente su tutte le nostre attività e per esservi più vicino offrendovi un servizio sempre migliore ed efficiente".[...]
    In pianura a Mirandola 4 gradi, in montagna sul Cimone 9 gradi: l'inverno preoccupa
    In pianura a Mirandola 4 gradi, in montagna sul Cimone 9 gradi: l'inverno preoccupa
    In proporzione con una simile situazione in estate si avrebbero temperature oltre 40°C da nord a sud.[...]
    Il 2021 è stato un anno caldo e siccitoso, i dati
    Il 2021 è stato un anno caldo e siccitoso, i dati
    A Modena, l'anno che si appresta a terminare è risultato il decimo più caldo, nonché il terzo per scarsità di pioggia dal 1830 ad oggi[...]
    Tatuaggi e Formula 1: dopo la vittoria di Verstappen, lo studio Alle tattoo di Soliera tempestato di richieste
    Tatuaggi e Formula 1: dopo la vittoria di Verstappen, lo studio Alle tattoo di Soliera tempestato di richieste
    Già nell'immediato dopo gara che ha consacrato campione del mondo il pilota della Red Bull sono iniziate ad arrivare telefonate da tutta Italia per persone di ogni età che hanno avuto il desiderio di tatuarsi logo/numero/nome o data dell'evento di domenica 12 dicembre 2021.[...]