Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
19 Gennaio 2022

Monari Federzoni e Consorzio Opera presentano l’Aceto di Pere Non Filtrato

La tradizione acetiera modenese e l’eccellenza della pericoltura emiliano-romagnola insieme per un progetto di innovazione e valorizzazione del territorio
Solara di Bomporto (Mo), 11 novembre 2020. Due realtà simbolo della cultura agroalimentare emiliano romagnola – Monari Federzoni e Consorzio Opera – si uniscono per dare vita a un prodotto di assoluta eccellenza: il primo Aceto di Pere Non Filtrato ottenuto da pere 100% italiane. Valorizzazione del territorio e dei suoi prodotti di eccellenza, esperienza e spinta innovativa sono le caratteristiche che hanno unito Monari Federzoni e Consorzio Opera in questo progetto, espressione regionale della migliore sinergia vocata a produzioni di alta qualità.
La storica azienda modenese, produttrice di Aceto Balsamico di Modena Igp, condimenti e bevande, co-leader di mercato in Italia, porta avanti l’ampliamento della propria gamma di prodotti con una referenza pensata per valorizzare i piatti di ogni giorno con un tocco di gusto e originalità in più. Da qui la collaborazione tra Monari Federzoni e il Consorzio Opera che da anni unisce i migliori pericoltori dell’Emilia Romagna con più di 5.000 ettari di pereti coltivati nelle province di Modena, Reggio Emilia, Ferrara, Bologna, Forlì-Cesena e Ravenna in cui le pere Opera vengono raccolte, conservate, selezionate e confezionate a mano, una per una.
Parte della linea “Gli Artigianali”, l’Aceto di Pere Non Filtrato firmato da Monari Federzoni e Consorzio Opera si ottiene dalla fermentazione controllata delle pere, utilizzando in genere le varietà a più alto contenuto zuccherino. Per il suo profumo fruttato, l’acidità contenuta e la delicatezza del sapore, si rivela ideale sia come condimento per insalate con formaggi, frutta secca e miele sia accostato a piatti a base di maiale e tacchino.
L’Aceto di Pere Non Filtrato – spiega Matteo Candotto, Direttore Commerciale Monari Federzoni Spa – è uno dei prodotti che meglio simboleggia il nostro percorso di innovazione e valorizzazione all’interno della categoria, cui riteniamo sia necessario dare nuova vitalità sia sul versante dell’offerta che su quello del consumo. Un percorso che mantiene salde radici nel territorio di appartenenza e stabilisce sinergie di valore come quella con il Consorzio Opera, sinergie che trovano proprio nelle comuni origini, nella qualità, nella tradizione e nello sguardo al futuro del settore il perimetro condiviso in cui operare”.
Siamo orgogliosi della collaborazione con Monari Federzoni – dice Luca Granata, Direttore Generale di Consorzio Opera – sia perché per noi l’Aceto di Pere Non Filtrato rappresenta un’ulteriore espressione della qualità superiore delle pere da noi coltivate, sia perché crediamo fortemente in ogni opportunità di collaborazione tra le diverse eccellenze del settore agroalimentare emiliano-romagnolo”.
Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Consigli di salute
Impianti dentali: i vantaggi
Vuoi tornare ad avere un sorriso splendente in maniera rapida e senza problemi? L’impianto dentale potrebbe essere la soluzione ai tuoi problemi.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del latte
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Perché esiste il fenomeno dei no-vax?
Grazie ad un’attenta e pianificata campagna vaccinale il morbillo è praticamente sparito nei Paesi a capitalismo avanzato. Purtroppo ancor oggi esistono focolai di morbillo nei Paesi in via di sviluppo.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della cannella
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Trasferirsi da Carpi a Cagliari e poi a Dubai per amore della professione: intervista a Federico Diacci
L'intervista, a cura di Francesca Monari, al paesaggista carpigiano Federico Diacci.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchPresidio degli agenti della Polizia Locale davanti alla Prefettura di Modena
    • Watch12 Gennaio 2022
    • WatchEcco il primo nato del 2022 a Modena: si chiama Leonardo

    La buona notizia

    Pioggia di finanziamenti a Mirandola per le piste ciclabili. Anche nelle frazioni
    Obiettivo, favorire gli spostamenti sostenibili in bicicletta, come quello casa-scuola o casa-lavoro, per circa 3 km[...]
    Con terza dose e Fse, inizia e finisce la quarantena con l'autotest
    È una procedura che potrà essere utilizzata dai cittadini assistiti in Emilia-Romagna: circa due milioni con queste caratteristiche[...]

    Curiosità

    Attacco hacker durante convegno in Senato: video porno durante l'intervento della senatrice Mantovani
    Attacco hacker durante convegno in Senato: video porno durante l'intervento della senatrice Mantovani
    Momenti di imbarazzo nel corso di un incontro, trasmesso in streaming, sulla "Pubblica amministrazione trasparente"[...]
    La sulada, una torta squisita da salvare
    La sulada, una torta squisita da salvare
    L'appello del giornalista dendrogastronomico Carlo Mantovani[...]
    In aeroplano per 22 mila km per per raggiungere la Kamchatka
    In aeroplano per 22 mila km per per raggiungere la Kamchatka
    Ad affrontare questa avventura a tappe 35 piloti, tra uomini e donne, provenienti dall'Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Puglia, Veneto e Sicilia.[...]
    Finale Emilia a "C'è posta per te", la commovente storia di Salvatore Loverso
    Finale Emilia a "C'è posta per te", la commovente storia di Salvatore Loverso
    Domenica da Maria De Filippi in scena è stato chiamato Salvatore, invitato da un "postino" del programma che era arrivato nei giorni scorsi a Finale Emilia.[...]
    "Ho deciso", è uscito il nuovo rap di Luca Liuzzo
    "Ho deciso", è uscito il nuovo rap di Luca Liuzzo
    Per il giovane artista di Camposanto è il momento di esordire anche alla regia[...]
    Medolla, tornano i gufi: esemplari avvistati sugli alberi del vialetto che porta alla scuola primaria
    Medolla, tornano i gufi: esemplari avvistati sugli alberi del vialetto che porta alla scuola primaria
    Era già accaduto nel 2020: a testimonianza della loro presenza, le foto realizzate da alcuni fotografi naturalistici[...]
    Messaggio che avverte dell'arrivo di un vocale: attenzione alla nuova truffa tramite Sms
    Messaggio che avverte dell'arrivo di un vocale: attenzione alla nuova truffa tramite Sms
    Una volta aperto il link contenuto nell'Sms, si prende un virus che infetta lo smartphone oppure si sottoscrive un abbonamento non voluto[...]
    La Polizia Locale di Mirandola vara la sua pagina Facebook
    La Polizia Locale di Mirandola vara la sua pagina Facebook
    E' uno spazio web, spiegano da Mirandola, rivolgendosi direttamente ai cittadini, che "Nasce per informarvi costantemente su tutte le nostre attività e per esservi più vicino offrendovi un servizio sempre migliore ed efficiente".[...]
    In pianura a Mirandola 4 gradi, in montagna sul Cimone 9 gradi: l'inverno preoccupa
    In pianura a Mirandola 4 gradi, in montagna sul Cimone 9 gradi: l'inverno preoccupa
    In proporzione con una simile situazione in estate si avrebbero temperature oltre 40°C da nord a sud.[...]
    Il 2021 è stato un anno caldo e siccitoso, i dati
    Il 2021 è stato un anno caldo e siccitoso, i dati
    A Modena, l'anno che si appresta a terminare è risultato il decimo più caldo, nonché il terzo per scarsità di pioggia dal 1830 ad oggi[...]