Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
05 Ottobre 2022

THS Bologna accoglie i primi 180 studenti

The Student Hotel (TSH) sta aprendo alla città di Bologna il suo format di ospitalità ibrida, leader del settore e già pluripremiato in tutto il mondo. TSH Bologna diventa così il sedicesimo hotel del gruppo olandese e va ad aggiungersi al network in continua crescita di strutture ibride presenti in tutta Europa. Costruita in Bolognina – quartiere destinato a diventare la next big thing cittadina – la nuova struttura si candida a diventare un polo di innovazione e creatività progettato per collegare e riunire diverse comunità di persone. Il tutto in pieno stile TSH, declinato per coniugare i suoi noti elementi di design con spunti local così da rendere la sede bolognese un’esperienza di accoglienza straordinaria per persone dalle esperienze di vita più variegate.

Porte già aperte per studenti e smart worker. Turisti nel 2021.
Sono stati oltre 180 gli studenti (47% italiani, 14% spagnoli, 10% americani, 29% altri) che nelle scorse settimane – nonostante i ritardi nella consegna dell’immobile e l’attuale contesto sanitario – hanno iniziato a popolare la nuova sede TSH di via Fioravanti. Grande successo anche per gli spazi di co-working Collab, popolati da lavoratori smart che hanno deciso di trasformare TSH Bologna nel proprio ufficio. È inoltre recentemente entrato in funzione il servizio Food and Beverage dell’hotel, che servirà pasti caldi e freddi agli attuali occupanti della struttura. I turisti potranno infine prenotare la propria stanza in TSH Bologna a partire dal gennaio 2021.

Precisazioni di TSH Bologna in merito alle proteste dei collettivi studenteschi
TSH Bologna, come le altre 15 sedi TSH presenti in tutta Europa, non è uno studentato ma un hotel ibrido. La diffusione del turismo esperienziale, i profondi cambiamenti nella socialità e la crescita delle generazioni Y e Z stanno modificando a fondo il concetto di ospitalità in tutto il mondo. Anche in Italia, la tradizionale accoglienza alberghiera si sta aprendo a nuovi concept trasversali – di cui TSH è capostipite – che uniscono la classica ricezione turistica a una serie di attività e servizi in grado di ibridare la struttura e renderla più economicamente sostenibile, oltre che aperta alla comunità.

TSH non vuole snaturare la Bolognina, un quartiere già destinato ad evolversi e rigenerarsi a livello urbano, ma portare avanti il proprio modo di fare impresa favorendo al contempo l’integrazione tra le persone. L’obiettivo di TSH Bologna non è quello di trasformare la struttura di via Fioravanti in una nuova attrazione cittadina, ma rendere gli spazi dell’hotel una parte attiva del tessuto locale, oltreché una meta di riferimento e una seconda casa per studenti, vicinato, lavoratori smart e chiunque altro creda nei valori TSH.

TSH ha deciso di investire 425 milioni di euro in Italia, una cifra importante, confermata nonostante lo stallo in cui versa il comparto hôtellerie in questo momento storico. Per quanto concerne l’investimento relativo alla sede di via Fioravanti, TSH non ha chiesto alcun contributo alle amministrazioni locali. TSH è ben consapevole delle dinamiche cittadine relative alla penuria di appartamenti per studenti: l’obiettivo non è quello di inasprire queste stesse dinamiche ma offrire, da privato, un contributo concreto in termini sia di nuovi posti letto disponibili che di servizi messi a disposizione degli studenti. In un momento critico come quello che stiamo vivendo, l’offerta di un supporto aggiuntivo che si concentri sul benessere e sul senso di comunità è estremamente importante. Per questo, TSH Bologna si è già attivato per esplorare le possibilità di collaborazione all’interno di un progetto per l’assegnazione di alloggi extra a studenti che soggiornino per periodi brevi in questo delicato frangente. Si sono già svolti i primi incontri con i vari stakeholder, al fine di trovare una soluzione condivisa che possa portare benefici a tutta la comunità studentesca.

Infine, il capitolo prezzi. Per la definizione dei prezzi già comunicati – da 420 euro per una stanza doppia e da 590 euro per una stanza singola – TSH ha compiuto degli studi preliminari per individuare la forchetta più adatta alla città. Si tratta, come è noto, di prezzi tutto incluso: utenze, reception 24h/24, accesso alla cucina comune con frigorifero e scaffali personali, palestra, piscina, aule studio e aree chill-out, lavanderia, pulizia della camera, utilizzo biciclette e accesso alle scrivanie flex nello spazio di co-working. TSH Bologna è certo che, come già sta avvenendo, tanti studenti in cerca di un ambiente moderno in cui studiare, lavorare, divertirsi e persino instaurare futuri contatti professionali, premieranno la sua formula ibrida di accoglienza all-inclusive.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del melograno
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro:rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della giuggiola
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Il paradosso energetico. E non solo
Da giorni assistiamo ad un vero e proprio assalto mediatico sull’ingiustificato ed indiscriminato aumento del costo dei beni energetici, che metterà in ginocchio imprese e famiglie.leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell'autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere della piadina
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchPremiati a Nonantola i migliori produttori di Aceto Balsamico tradizionale
    • WatchOttobre rosa, le iniziative a San Felice sul Panaro e a Concordia sulla Secchia
    • WatchSan Felice rende onore all'Ammiraglio Bergamini

    La buona notizia

    Alluvione Marche, dalla Bassa la solidarietà della Polizia Locale Area Nord
    "Abbiamo restituito una briciola della solidarietà ricevuta durante il terremoto del 2012"[...]
    Tra Nonantola e Sant'Agata allo studio la Ciclabile delle Partecipanze
    Obiettivo, creare un interessante itinerario di rilievo naturalistico e turistico attraverso i territori delle Partecipanze agrarie dei due Comuni[...]
    Inaugurata a San Prospero la palestra intitolata a Luigi Vaccari
    Nella targa posta a suo ricordo una sua celebre frase: "Lo sport ha un solo colore, quello dell'arcobaleno"[...]

    Curiosità

    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mercoledì 28 settembre, presso le Scuole medie cittadine “Montanari”, il sindaco di Mirandola Alberto Greco ha voluto portare un saluto ai 40 studenti che stanno prendendo parte al "Summer Camp"[...]
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Il test è stato pensato per mettere alla prova la capacità di deviare un asteroide in caso di possibile collisione con la Terra: immagini raccolte dal minisatellite italiano LiciaCube[...]
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Il giovane ha superato il primo turno di audizioni e continua il processo di selezione del talent.[...]
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Aveva vagato per strada per 11 giorni. Dimagrita e spaesata, è stata riabbracciata dalla sua anziana padrona che la stava cercando incessantemente[...]
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    La campagna della Polizia Locale Area Nord ha coinvolto più di 250 persone[...]
    Il sexting? "Non è tradimento"
    Il sexting? "Non è tradimento"
    A tradire online sarebbe secondo un sondaggio il 75% degli italiani fidanzati o sposati[...]
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    Data del rilascio: domenica 18 settembre. Chi li trova può tenerseli o farli ancora girare[...]
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Quattro anni fa, un bambino di Mirandola scrisse una lettera indirizzata alla regina e ricevette risposta da Buckingham Palace[...]
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    E' quanto è accaduto quest'estate, a Cattolica, ad una famiglia di Rovigo: la donna ha scritto un post in un gruppo Facebook cittadino, nella speranza che il dispositivo possa essere restituito[...]
    • malaguti