Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
28 Novembre 2021

Appuntamento per il 10 dicembre con “Progetti di ricerca e requisiti etici: strumenti per gli atenei e gli enti”

Identificazione, validazione e monitoraggio dei requisiti etici della ricerca non-clinica, fondamentali per l’accesso a finanziamenti europei, sono gli argomenti affrontati in un incontro online promosso da Unimore e APRE dal titolo “Progetti di ricerca e requisiti etici: strumenti per gli atenei e gli enti”. L’appuntamento, per cui è richiesta l’iscrizione, è in programma giovedì 10 dicembre. Da Unimore presto la novità di un Regolamento etico per la ricerca.

Il rispetto dei criteri etici nella ricerca non è limitato alle sperimentazioni mediche invasive, ma riguarda moltissime discipline e contesti. Si pensi alla ricerca sulle auto a guida autonoma, alle ricerche in sociologia e psicologia, agli ambiti medici dove non si agisce necessariamente in maniera invasiva. Per partecipare a progetti di ricerca e pubblicare in riviste peer reviewed, ricercatrici e ricercatori sono chiamati ad applicare il concetto di Ricerca e Innovazione Responsabili, attraverso l’identificazione, la validazione e il monitoraggio dei requisiti etici.

Con questi requisiti si confronta quotidianamente la ricerca, in un mondo sempre più globale e in forte evoluzione tecnologica: insieme allo sviluppo e alla moltiplicazione delle potenzialità dei metodi di sperimentazione e raccolta dati, crescono gli interrogativi e la necessità di soluzioni, anche sotto questo punto di vista. Significativo è che la valutazione etica dei progetti di ricerca scientifica in sede europea includa sempre la domanda: questa proposta presenta questioni di tipo etico? Come vengono affrontate?

Ed è per rispondere a questi interrogativi che attraversano tutta la comunità scientifica ed accademica, che l’Università di Modena e Reggio Emilia insieme ad APRE Emilia-Romagna organizzerà online il prossimo Tavolo Soci APRE, un’Associazione di Ricerca non profit che in stretto collegamento con il Ministero Università e Ricerca (MUR), fornisce ai propri associati come pure a imprese, enti pubblici, privati e persone fisiche, informazioni, supporto ed assistenza per la partecipazione ai programmi e alle iniziative di collaborazione nazionale ed europee nel campo della Ricerca, Sviluppo Tecnologico e Innovazione (RSTI) e del trasferimento dei risultati delle ricerche.

L’appuntamento dal titolo “Progetti di ricerca e requisiti etici: strumenti per gli atenei e gli enti” è in programma giovedì 10 dicembre a partire dalle ore 10.00. Per la partecipazione è necessario iscriversi compilando il modulo a questo link: https://forms.gle/8MynE9pNav5LkSNA7

Dopo i saluti da parte dei proff. Paolo Pavan, Delegato del Rettore alla Ricerca scientifica, e Michele Zoli, Direttore del Dipartimento di Scienze Biomediche, Metaboliche e Neuroscienze (DBMN), e della Dott.ssa Barbara Rebecchi della Direzione Ricerca e Trasferimento Tecnologico e Terza Missione di Unimore, il Dott. Bruno Mourenza, referente di APRE per le questioni di etica nei progetti europei, terrà una lezione sui requisiti etici nei progetti europei.

In seguito, la Prof.ssa Johanna Blom racconterà cosa sta facendo Unimore per supportare meglio il personale su queste tematiche e la Dott.ssa Anna Maria Sansoni, project manager presso il Dipartimento di Economia Marco Biagi (DEMB), racconterà la sua esperienza decennale presso la European Research Council Executive Agency come officer esperta di etica. Seguirà i lavori da remoto anche il Prof. Sebastiano Calandra Buonaura, Presidente del Comitato Etico dell’Area Vasta Emilia Nord.

Chiuderà l’incontro la Dott.ssa Alessandra Borgatti di ART-ER.

Mai come in questo momento di rapida evoluzione e trasformazione tecnologica e scientifica – afferma il Delegato del Rettore Unimore alla Ricerca Scientifica Prof. Paolo Pavan – il tema del rapporto tra ricerca ed etica risulta cruciale per distinguere le finalità e ricadute dei risultati che sono oggetto di studi di ricercatrici e ricercatori universitari, e non solo. Le richieste di validazione etica dei protocolli delle nostre ricerche, sia da parte degli enti finanziatori che dei comitati editoriali delle riviste sulle quali pubblichiamo, sono cresciute. Condividiamo perciò la preoccupazione raccolta dalla Commissione Europea di fissare e stabilire regole e suggerire indicazioni, affinché sia sempre assicurato che la finalità di quanto è studiato e prodotto attraverso le nostre quotidiane attività di ricerca risponda a precisi requisiti ispirati al rispetto di valori universali quali la vita, il benessere, il rispetto della dignità, ecc. ed alla ricerca di vantaggi dal punto di vista sociale ed umano, economico e sanitario. Mentre le sperimentazioni mediche hanno percorsi sedimentati, molte altre aree e progetti interdisciplinari richiedono la consulenza di esperti dei vari ambiti sotto il profilo etico. La nostra Università si sta attrezzando per avere al suo interno un Comitato dedicato a questo. Da settembre, un gruppo di lavoro interno ha cominciato a lavorare a un Regolamento etico per la ricerca. Contiamo di poter presto presentare il frutto di questi sforzi”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della nocciola
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della mela
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Economia circolare: l’innovazione fa bene all’ambiente
Venerdì 29 ottobre si sono chiusi con risultati ben oltre le più rosee aspettative, Ecomondo e Key Energy, i due saloni dedicati all´economia circolare e alle energie rinnovabili di Italian Exhibition Group.leggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del tè
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Parla come ami di Maria Giovanna Luini
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Glocal
Ecomondo: a Rimini la fiera sull'economia circolare
Dal 26 al 29 ottobre, dalle 9.00 alle 18.30, il quartiere fieristico di Rimini ospita due importanti manifestazioni sull’economia circolare e le energie rinnovabili: Ecomondo e Key Energy 2021.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchTir in fiamme in autostrada
    • WatchEcco il Bosco Martino a Medolla, la nuova area attrezzata grazie a Eurosets
    • WatchInaugurazione nuova sede Oli spa a Medolla

    La buona notizia

    In Emilia-Romagna il 90% dei cittadini oggi è vaccinato contro il Covid
    Per le prime dosi, mentre va avanti la campagna per il terzo richiamo. Lo rende noto il presidente della Regione Stefano Bonaccini[...]
    Tanti bambini per la festa dell'albero a San Prospero
    Durante lo spettacolo ai bimbi viene chiesto di abbracciare un albero. Ma che emozioni percepiscono da questo gesto? C'è chi dice che abbracciare un albero è come abbracciare la mamma o chi sostiene addirittura che durante l'abbraccio l'albero gli abbia detto: "Sei tu il più bello".[...]

    Curiosità

    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    15 squadre di operatori sono già al lavoro per un’operazione che durerà ancora per tutto il mese di dicembre[...]
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    I francobolli e i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi saranno disponibili presso gli Uffici Postali con sportello filatelico, gli Spazio Filatelia di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma1, Torino, Trieste, Venezia Verona e sul sito poste.it.[...]
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Il corso è in special modo rivolto ai bambini e alle bambine della Comunità tunisina, ma è comunque aperto a tutti coloro che desiderino conoscere la lingua araba.[...]
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    Strane forme geometriche sono state immortalate qualche giorno fa da un bomportese e le fotografie degli strani cerchi nei campi della Bassa sono state poi postate sui social.[...]
    Camposanto, calendario "a quattro zampe": si può partecipare con i propri cani e gatti
    Camposanto, calendario "a quattro zampe": si può partecipare con i propri cani e gatti
    L'appuntamento è per domenica 14 novembre, al parco "Daolio", oppure su appuntamento in studio[...]
    Mortizzuolo, alla scuola dell'infanzia "Budri" San Martino arriva a cavallo
    Mortizzuolo, alla scuola dell'infanzia "Budri" San Martino arriva a cavallo
    Proprio come nella celebre leggenda, San Martino è giunto a cavallo per incontrare i bambini della scuola[...]
    Da Bomporto a Modena, ecco le tre sorelle (due gemelle) insegnanti nella stessa scuola
    Da Bomporto a Modena, ecco le tre sorelle (due gemelle) insegnanti nella stessa scuola
    Fanno stampare il proprio nome sulla maglietta per farsi riconoscere[...]
    La Lamborghini mette i baffi per sensibilizzare sulle malattie maschili
    La Lamborghini mette i baffi per sensibilizzare sulle malattie maschili
    In occasione delle Bull Run in moltissime città vogliamo sensibilizzare l'opinione pubblica per la prevenzione e la ricerca scientifica raccogliendo fondi da destinare a questa organizzazione.[...]