Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
08 Dicembre 2022

Appuntamento per il 10 dicembre con “Progetti di ricerca e requisiti etici: strumenti per gli atenei e gli enti”

Identificazione, validazione e monitoraggio dei requisiti etici della ricerca non-clinica, fondamentali per l’accesso a finanziamenti europei, sono gli argomenti affrontati in un incontro online promosso da Unimore e APRE dal titolo “Progetti di ricerca e requisiti etici: strumenti per gli atenei e gli enti”. L’appuntamento, per cui è richiesta l’iscrizione, è in programma giovedì 10 dicembre. Da Unimore presto la novità di un Regolamento etico per la ricerca.

Il rispetto dei criteri etici nella ricerca non è limitato alle sperimentazioni mediche invasive, ma riguarda moltissime discipline e contesti. Si pensi alla ricerca sulle auto a guida autonoma, alle ricerche in sociologia e psicologia, agli ambiti medici dove non si agisce necessariamente in maniera invasiva. Per partecipare a progetti di ricerca e pubblicare in riviste peer reviewed, ricercatrici e ricercatori sono chiamati ad applicare il concetto di Ricerca e Innovazione Responsabili, attraverso l’identificazione, la validazione e il monitoraggio dei requisiti etici.

Con questi requisiti si confronta quotidianamente la ricerca, in un mondo sempre più globale e in forte evoluzione tecnologica: insieme allo sviluppo e alla moltiplicazione delle potenzialità dei metodi di sperimentazione e raccolta dati, crescono gli interrogativi e la necessità di soluzioni, anche sotto questo punto di vista. Significativo è che la valutazione etica dei progetti di ricerca scientifica in sede europea includa sempre la domanda: questa proposta presenta questioni di tipo etico? Come vengono affrontate?

Ed è per rispondere a questi interrogativi che attraversano tutta la comunità scientifica ed accademica, che l’Università di Modena e Reggio Emilia insieme ad APRE Emilia-Romagna organizzerà online il prossimo Tavolo Soci APRE, un’Associazione di Ricerca non profit che in stretto collegamento con il Ministero Università e Ricerca (MUR), fornisce ai propri associati come pure a imprese, enti pubblici, privati e persone fisiche, informazioni, supporto ed assistenza per la partecipazione ai programmi e alle iniziative di collaborazione nazionale ed europee nel campo della Ricerca, Sviluppo Tecnologico e Innovazione (RSTI) e del trasferimento dei risultati delle ricerche.

L’appuntamento dal titolo “Progetti di ricerca e requisiti etici: strumenti per gli atenei e gli enti” è in programma giovedì 10 dicembre a partire dalle ore 10.00. Per la partecipazione è necessario iscriversi compilando il modulo a questo link: https://forms.gle/8MynE9pNav5LkSNA7

Dopo i saluti da parte dei proff. Paolo Pavan, Delegato del Rettore alla Ricerca scientifica, e Michele Zoli, Direttore del Dipartimento di Scienze Biomediche, Metaboliche e Neuroscienze (DBMN), e della Dott.ssa Barbara Rebecchi della Direzione Ricerca e Trasferimento Tecnologico e Terza Missione di Unimore, il Dott. Bruno Mourenza, referente di APRE per le questioni di etica nei progetti europei, terrà una lezione sui requisiti etici nei progetti europei.

In seguito, la Prof.ssa Johanna Blom racconterà cosa sta facendo Unimore per supportare meglio il personale su queste tematiche e la Dott.ssa Anna Maria Sansoni, project manager presso il Dipartimento di Economia Marco Biagi (DEMB), racconterà la sua esperienza decennale presso la European Research Council Executive Agency come officer esperta di etica. Seguirà i lavori da remoto anche il Prof. Sebastiano Calandra Buonaura, Presidente del Comitato Etico dell’Area Vasta Emilia Nord.

Chiuderà l’incontro la Dott.ssa Alessandra Borgatti di ART-ER.

Mai come in questo momento di rapida evoluzione e trasformazione tecnologica e scientifica – afferma il Delegato del Rettore Unimore alla Ricerca Scientifica Prof. Paolo Pavan – il tema del rapporto tra ricerca ed etica risulta cruciale per distinguere le finalità e ricadute dei risultati che sono oggetto di studi di ricercatrici e ricercatori universitari, e non solo. Le richieste di validazione etica dei protocolli delle nostre ricerche, sia da parte degli enti finanziatori che dei comitati editoriali delle riviste sulle quali pubblichiamo, sono cresciute. Condividiamo perciò la preoccupazione raccolta dalla Commissione Europea di fissare e stabilire regole e suggerire indicazioni, affinché sia sempre assicurato che la finalità di quanto è studiato e prodotto attraverso le nostre quotidiane attività di ricerca risponda a precisi requisiti ispirati al rispetto di valori universali quali la vita, il benessere, il rispetto della dignità, ecc. ed alla ricerca di vantaggi dal punto di vista sociale ed umano, economico e sanitario. Mentre le sperimentazioni mediche hanno percorsi sedimentati, molte altre aree e progetti interdisciplinari richiedono la consulenza di esperti dei vari ambiti sotto il profilo etico. La nostra Università si sta attrezzando per avere al suo interno un Comitato dedicato a questo. Da settembre, un gruppo di lavoro interno ha cominciato a lavorare a un Regolamento etico per la ricerca. Contiamo di poter presto presentare il frutto di questi sforzi”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

APPUNTI DI GUSTO | Tutto quello che c’è da sapere della torta delle rose
Francesca Monari ci invita a degustare questo dolce dal fascino antico, soffice a lentissima lievitazione e lavorazione tipico della città di Mantova.leggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Consigli di salute
Come proteggere la tua bocca durante le feste? Ecco i consigli del dentista!
I dolci che costellano il periodo natalizio possono facilitare l’insorgere di carie: cioccolata, torroni e panettoni, ma anche bevande gassate e calici di spumante possono aggredire lo smalto dei dentileggi tutto
Glocal
Il partito dei disillusi e i governi dei migliori
Durante i sette trimestri del governo Draghi l’Italia è stata l’unica economia del G7 che ha visto aumentare il PIL trimestre su trimestre.leggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del cachi
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Prevenire la carie nei molari dei bambini? Si può
Attraverso la sigillatura dei solchi, una procedura assolutamente non invasiva ma in grado di limitare il rischio carie.leggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere dell’africanetto
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Giornata della disabilità, i ragazze e le ragazze di Anffas Mirandola si raccontano in un video
    La ricerca del benessere, la voglia di stare insieme, la socializzazione e l'inclusione sono sempre i principi ispiratori di qualsiasi esperienza ed attività proposta da Anffas[...]
    "Natale a casa di Lucio": i presepi dell'artista Marcello Aversa in mostra nella casa di Lucio Dalla
    In una delle sue più celebri canzoni, “L’anno che verrà”, Lucio Dalla immaginava il futuro desiderato come quello in cui “sarà tre volte Natale” ed era questo, infatti, il periodo dell’anno che preferiva[...]

    Curiosità

    Un coccodrillo marino pasto indigesto del Giurassico: i risultati di uno studio Unimore e UniPd
    Un coccodrillo marino pasto indigesto del Giurassico: i risultati di uno studio Unimore e UniPd
    Un nuovo studio, guidato dalle Università di Modena-Reggio Emilia e Padova, ha rivelato la natura sorprendente di un fossile proveniente dal Giurassico bellunese[...]
    Mucche digitali, droni e robot nelle stalle: al via il progetto CowBot dell'Università di Modena
    Mucche digitali, droni e robot nelle stalle: al via il progetto CowBot dell'Università di Modena
    Il sistema sviluppato all'interno di COWBOT affiancherà gli agricoltori nelle operazioni quotidiane, alleviandone la fatica e migliorando la condizione generale degli animali allevati.[...]
    Daniele Silvestri a Carpi fa il tutto esaurito
    Daniele Silvestri a Carpi fa il tutto esaurito
    Mescolando talento e tradizione, leggerezza espressiva e impegno civile, in una carriera ormai ventennale ha dato alla luce brani entrati nelle playlist degli italiani come “Le cose che abbiamo in comune“, “Salirò”, “Cohiba” e “Il mio nemico”.[...]
    A Mirandola parte il questionario sul gradimento dei servizi del Comune
    A Mirandola parte il questionario sul gradimento dei servizi del Comune
    Si vuole così vagliare on line quanto vengano o no apprezzati l'organizzazione del lavoro e il rapporto con l'utenza.[...]
    Meraki: ecco cosa vuol dire la parola d'ordine del Governo Meloni
    Meraki: ecco cosa vuol dire la parola d'ordine del Governo Meloni
    Meloni spiega: "E' un approccio che in un momento di crisi come quello che stiamo vivendo, dalla progressiva uscita dalla pandemia fino alla complessa congiuntura economica e internazionale, può e deve offrire alla nostra nazione anche delle occasioni".[...]
    Navigazione sui fiumi, dalla Regione oltre 61 milioni per rilanciare il sistema idroviario padano
    Navigazione sui fiumi, dalla Regione oltre 61 milioni per rilanciare il sistema idroviario padano
    A 20 anni di distanza dagli ultimi finanziamenti statali riprende il progetto delle ‘autostrade d’acqua’: opere sostenibili che rientrano a pieno titolo nella transizione ecologica[...]
    Il Morandi di Finale Emilia migliore scuola della provincia per il Linguistico
    Il Morandi di Finale Emilia migliore scuola della provincia per il Linguistico
    L'altra eccellenza è il Pico di Mirandola, un po' sbiadito ma sempre sul podio dei migliori licei modenesi per chi prosegue gli studi.[...]
    Esercitazione anti incendio nella Galleria dell'Alta velocità di Bologna- LE FOTO
    Esercitazione anti incendio nella Galleria dell'Alta velocità di Bologna- LE FOTO
    Lo scenario ipotizzato è stato quello di un principio di incendio su un mezzo utilizzato per la manutenzione dell’infrastruttura, in quel momento in corso di trasferimento con tre tecnici a bordo e la conseguente fermata di emergenza nella stazione sotterranea di Bologna Centrale.[...]
    Aironi guardabuoi, con il riscaldamento globale non partono per l'Africa e restano qui: salvati in 4 a Modena
    Aironi guardabuoi, con il riscaldamento globale non partono per l'Africa e restano qui: salvati in 4 a Modena
    Destabilizzati dal meteo ritardano la partenza per poi trovarsi, col calare delle temperature, con difficoltà respiratorie. Quattro esemplari in difficoltà sono stati salvati in questi giorni dal Pettirosso. [...]
    Sequestrata una falsa Ferrari: era una Toyota trasformata artigianalmente
    Sequestrata una falsa Ferrari: era una Toyota trasformata artigianalmente
    L'auto era stata trasformata nella carrozzeria e negli accessori esterni per renderla del tutto somigliante a una Ferrari F430[...]
    • malaguti