Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
23 Settembre 2021

Bomporto, Lista Civica: “Urgente il collaudo delle casse di espansione del Panaro”

BOMPORTO – Nota di Pietro Savazzi, Capogruppo LIsta Civica “Idee in MoVimento” per Bomporto e Frazioni, sul resoconto dell’ultimo consiglio comunale di Bomporto:

Resoconto dell’ultimo consiglio comunale di Bomporto, svoltosi il 17 dicembre scorso (con punto sull’ultima emergenza idraulica e il mancato collaudo delle casse di espansione del Panaro):
– Al punto 4 (dal minuto ’30) si discuteva la mozione che proponeva di istituire la proposta di fare i piani di intervento per abbattere le barriere architettoniche (PEBA) tra edifici e strade comunali, per fornire una migliore accessibilità ai soggetti disabili, come prevede una legge dello stato: in modo del tutto sorprendente la maggioranza a guida PD, tramite il suo capogruppo Berselli si sono dichiarati contrari perché a suo dire, pur essendoci una legge ad obbligare gli enti locali a provvedere, siccome non sono previste sanzioni, e poiché il nostro comune ha sempre disatteso questo impegno, continuerà a farlo finche non verranno obbligati ad intervenire per effetto di scadenze o l’istituzione di sanzioni. Una contraddizione per definizione. Ma non contento ha aggiunto che siccome la proposta è stata veicolata a suo dire, da diversi esponenti di un partito politico (il m5s, che evidentemente a lui sta antipatico), non avrebbero mai votato una proposta politica di tale provenienza. Peccato che si è dimenticato di dire che tra questi esponenti, c’era anche un ministro della repubblica, appartenente ad un governo di cui fa parte anche il suo partito…Insomma una continua contraddizione e incoerenza, che denotano una certa confusione, ma soprattutto un certa indifferenza e menefreghismo nei confronti di diritti inalienabili, quali dovrebbero essere quelli che, anche persone più sfortunate in quanto portatori di handicap, dovrebbero avere….nel rispetto – lo ripetiamo – di una legge dello stato e del dettato costituzionale. E a ruota pure l’altra minoranza rappresentata dei consiglieri Volpe e Garuti (lega) ripetendo a pappagallo quanto detto dal Berselli, hanno votato contro. Robe da non credere, considerando che proviene da una forza politica che predica la legalità e il rispetto delle leggi ad ogni campagna elettorale.
AL punto successivo (dal minuto ’45) si discuteva il nostro ordine del giorno per chiedere al sindaco di impegnarsi per andare a chiedere nei confronti degli enti/organi preposti, di procedere finalmente al collaudo delle casse di espansione del Panaro , in località Sant’Anna di San Cesario, per ottenere un adeguato livello di sicurezza idraulica per tutti i cittadini residenti nei comuni dell’asta del fiume Panaro. La discussione è stata articolata ed è divagata su vari aspetti e argomenti per l’emergenza idraulica appena vissuta, anche ben approfonditi (vedi registrazione) nei vari interventi dei consiglieri, che però sull’argomento specifico riportato nell’atto (il collaudo delle casse) la maggioranza (sempre attraverso il capo gruppo PD Berselli), ha voluto edulcorare la cosa presentando un emendamento di modifica del testo che proponeva di togliere la parte in cui si specificava una scadenza temporale per eseguire il collaudo (cmq conservativa rispetto a quanto avevano dichiarato in un comunicato stampa dello scorso agosto, annunciato dagli stessi organi di AIPO), formulata in “entro l’estate”, dunque – tecnicamente – entro il 21 Settembre. La motivazione di tale scelta, secondo loro è che non si potrebbero inserire scadenze in un atto, poiché come amministrazione non avrebbero la sfera di cristallo per sapere quando sarebbe effettivamente possibile farlo: ridicola e puerile motivazione….E’ stato proprio il carattere di urgenza, anche alla luce di fatti occorsi lo scorso 6 dicembre (alluvione e parziale impiego delle casse, proprio per l’assenza del collaudo) che ci ha motivato a depositare l’atto nella forma siffatta, altrimenti  non avrebbe avuto nemmeno  senso presentarlo. Dopo di che, il non andare a chiedere che questo collaudo debba essere eseguito entro una certa data/periodo, oltre che perdere di efficacia come tipo richiesta, sarebbe pure come avallare una condotta insufficiente da parte degli enti preposti, quella che ci ha portato ad avere l’ennesima alluvione lo scorso 6 dicembre, e il continuare ad avere una cassa di espansione con un enorme potenziale non sfruttato, poiché mai collaudata in 40 anni, dunque non sfruttata al pieno delle sue possibilità/capacità. Dunque questi mostruosi ritardi, a parer nostro al dicembre 2020, non sono più accettabili, come non è più possibile prescindere dall’obiettivo chiamato “sicurezza idraulica” che tanto la cittadinanza esige e aspetta dopo le tantissime alluvioni che ha dovuto subire il territorio della bassa modenese in diversi anni. Alla fine l’emendamento è passato a maggioranza, compresi quelli della fedele e scodinzolante minoranza costituita dalla lega;  Per quanto ci riguarda, piuttosto che approvare un atto che risultasse sostanzialmente inefficace, abbiamo preferito astenerci.
Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Dente del giudizio: cos'è e cosa fare
Hai male al dente del giudizio e vuoi saperne di più prima di estrarlo? Questo post fa al caso tuo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere sul pomodoro
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Mirandola, il nido di via Poma selezionato per un progetto regionale
    Il progetto è destinato ai bimbi da zero a sei anni per l’apprendimento della lingua inglese.[...]
    Mirandola, inaugurazione degli edifici parrocchiali a Quarantoli
    Domenica 26 settembre alle ore 18.30 la messa presieduta dal Vescovo Erio Castellucci, al termine la benedizione dei locali restaurati alla presenza delle Autorità civili[...]

    Curiosità

    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Nuovo intervento di manutenzione straordinaria interamente finanziato da Aipo [...]
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    La sua presenza, però, non è passata inosservata[...]
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Vittima un imprenditore che voleva spostare 15 mila euro[...]
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    In aumento il numero degli animali affidati alle strutture intercomunali: quest’anno già oltre 50, mentre continuano i controlli sulle staffette illegali dal sud Italia[...]
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Grazie alla conoscenza comune del "bambino zero" e del giornalista Pablo Trincia, Giulia e Leda si sono conosciute e sposate nel giro di pochi mesi[...]
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    La donna, rientrata in Italia per chiedere il beneficio, una volta ottenutolo è tornata nell’arcipelago caraibico[...]
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    Ai piccoli è stato mostrato cosa significa essere volontari del soccorso[...]
    Più di 140 partecipanti per  la Pedalenta a Cavezzo
    Più di 140 partecipanti per la Pedalenta a Cavezzo
    La passeggiata per il paese in bicicletta è stata anche anche l’occasione per far conoscere ai giovanissimi le strade del proprio paese. [...]
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    I lavori, iniziati l’indomani della chiusura delle scuole e terminati in tempo utile, ammontano a 710.000 euro d[...]