Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
25 Luglio 2021- Aggiornato alle 07:27

Carpi, colpisce agente per sottrarsi al controllo, giovane arrestato dalla Polizia di Stato

CARPI – Nella serata di domenica 20 dicembre, la Polizia di Stato di Carpi ha tratto in arresto per resistenza e lesioni personali a Pubblico Ufficiale, un 26enne pakistano, irregolare sul territorio nazionale.

Intorno alle ore 22.30, una Volante del Commissariato ha proceduto al controllo di tre giovani cittadini stranieri, che stavano percorrendo a piedi via Lenin.

Il 26enne, alla vista della Polizia, ha tentato invano la fuga. Quando uno degli agenti lo ha raggiunto, lo straniero ha reagito colpendo il poliziotto al mento con una violenta testata, senza riuscire però a sottrarsi alla sua presa. Grazie all’intervento dell’altro operatore, il fuggitivo è stato definitivamente bloccato.

L’agente è stato refertato presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Carpi con prognosi di 5 giorni.

In esito al processo con rito direttissimo, nei confronti del pakistano è stata disposta la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla P.G.

A Modena invece la Polizia di Stato ha tratto in arresto un cittadino tunisino di 19 anni, responsabile del reato di rapina.

Intorno alle ore 20.00 di sabato 19 dicembre scorso, una pattuglia della Squadra Volante si è portata in via Emilia Centro in quanto un uomo, originario del Bangladesh, aveva segnalato alla centrale operativa di aver appena subito una rapina in via Ganaceto.

Gli agenti, grazie alle precise indicazioni fornite dalla vittima, che aveva seguito a distanza il proprio aggressore senza perderlo di vista, hanno intercettato in piazza Matteotti il 19enne e lo hanno fermato. Lo straniero custodiva nella tasca dei pantaloni una banconota da 20 euro.

Come riferito dalla stessa vittima e da un testimone, lo straniero l’aveva spinto violentemente colpendolo con due forti pugni al petto e minacciandolo di fargli del male se non gli avesse dato il denaro in suo possesso. A quel punto, impaurito, il bengalese gli aveva consegnato la banconota da 20 euro.

Da accertamenti, è emerso che il tunisino è gravato da numerosi precedenti di Polizia per reati contro il patrimonio, la persona e in materia di stupefacenti, oltre ad essere destinatario di due decreti di espulsione e di un divieto di dimora nella provincia di Modena.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Mirandola, geologo lascia il lavoro per stare coi figli a tempo pieno: "Rompo i pregiudizi, ma che fatica!"
    Andrea Pivetti, 42 anni: "Prima ero abituato a gratificazioni, risultati, all’approvazione della gente, ad uno stipendio… mentre mi sono subito reso conto che manca una cultura che sponsorizzi e gratifichi questo ruolo"[...]
    Da Finale Emilia la storia di sport e solidarietà di Arduino Cavallini
    A Scortichino, il 4 settembre, Cavallini ha ideato il primo Memorial giovanile intitolato a Paolo Rossi[...]
    Concordia, parco delle Rimembranze: installati due nuovi giochi inclusivi
    Installati due nuovi giochi inclusivi: un’altalena a nido e una giostra Carosello sulla quale possono salire tutti i bimbi, anche con la sedia a rotelle, per girare e divertirsi in compagnia.[...]

    Curiosità

    Mirandola, geologo lascia il lavoro per stare coi figli a tempo pieno: "Rompo i pregiudizi, ma che fatica!"
    Mirandola, geologo lascia il lavoro per stare coi figli a tempo pieno: "Rompo i pregiudizi, ma che fatica!"
    Andrea Pivetti, 42 anni: "Prima ero abituato a gratificazioni, risultati, all’approvazione della gente, ad uno stipendio… mentre mi sono subito reso conto che manca una cultura che sponsorizzi e gratifichi questo ruolo"[...]
    Medolla, rifiuti alla "Chico Mendes": la proposta sui social di una medollese
    Medolla, rifiuti alla "Chico Mendes": la proposta sui social di una medollese
    Multe collettive per punire l'inciviltà a devolvere il ricavato per premiare i cittadini che propongono idee e soluzioni: questo il suggerimento di una cittadina di Medolla[...]
    Da Finale Emilia la storia di  sport e solidarietà di Arduino Cavallini
    Da Finale Emilia la storia di sport e solidarietà di Arduino Cavallini
    A Scortichino, il 4 settembre, Cavallini ha ideato il primo Memorial giovanile intitolato a Paolo Rossi[...]
    I bagnini sono due labrador: salvano e portano a riva una quindicenne
    I bagnini sono due labrador: salvano e portano a riva una quindicenne
    La ragazza si era tuffata in acqua intorno alle 17 in compagnia di alcune amiche quando è stata trascinata al largo dalle forti correnti.[...]
    Cartoline in omaggio nei bar e ristoranti per "Saluti da Carpi"
    Cartoline in omaggio nei bar e ristoranti per "Saluti da Carpi"
    Un'niziativa del Comune in collaborazione con le associazioni[...]
    Calendario eterno, Dante ha vissuto gli stessi nostri giorni
    Calendario eterno, Dante ha vissuto gli stessi nostri giorni
    Il mirandolese Romano Pollastri ha studiato la ripetizione degli anni, scoprendo diverse curiosità[...]
    Bonaccini e assessori nel modenese: tappe anche a Ravarino e Bomporto
    Bonaccini e assessori nel modenese: tappe anche a Ravarino e Bomporto
    Gli investimenti per la ripartenza del territorio modenese sono stati al centro della giornata, mercoledì 14 luglio.[...]
    Arpae, online le previsioni dell’indice UV
    Arpae, online le previsioni dell’indice UV
    Il servizio di Arpae è stato rinnovato ed esteso a tutta la Regione. Previsioni quotidiane con relativi consigli di comportamento.[...]
    Benzina, oltre 11 euro in più per un pieno rispetto a un anno fa
    Benzina, oltre 11 euro in più per un pieno rispetto a un anno fa
    Faib Confesercenti Modena: "Aumenti mai visti, un salasso per consumatori e operatori"[...]