Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
05 Agosto 2021- Aggiornato alle 13:32

Coraggio e determinazione tra i ristoratori di Modena a Tavola

Tanta preoccupazione, spesso mista a rabbia, ma anche voglia di non mollare mai e, soprattutto, di mantenere vivo il rapporto con la propria clientela superando, pur nel rispetto delle regole, i mille ostacoli, non sempre comprensibili e condivisibili, derivanti dalle più recenti norme introdotte per contrastare il contagio da Covid. Circa la metà ha deciso di dribblare gli ultimi ostacoli normativi puntando sul delivery, soluzione spesso già ampiamente sperimentata, peraltro con risultati più che discreti in questi mesi. È quanto emerge dall’indagine svolta tra i ristoratori, oltre una trentina, del Consorzio Modena a Tavola. A colpire positivamente è prima di tutto la fantasia e l’estro di chi ha deciso di non spegnere i fornelli in cucina neppure nei giorni in cui sarà impossibile ospitare la clientela ai tavoli del proprio locale a partire già dal 24 e 25 dicembre. C’è chi propone piatti pronti, solo da mettere in tavola, ma anche chi, come l’Osteria Emilia di Campogalliano, offre l’opportunità di ultimare la preparazione della pietanza a casa propria. Il Ristorante Anna di Ponte Alto accanto al classico menù di Natale in cui i protagonisti immancabili della tavola sono i tortellini in brodo di cappone e il bollito di carne con salse, propone un’ampia offerta di portate di pesce oltre a un regalo gourmet tutto da scoprire, impreziosito da una bottiglia importante, da gustare con petto d’anatra con scalogni al cioccolato, ananas piccante e arance. Altrettanto seducente e originale è la proposta con menù degustazione da asporto dell’Antica Moka di Modena che punta con decisione sui sapori del mare. Sapori che, pur con interpretazioni molto diverse, ritroviamo allo storico e apprezzato ristorante di Carpi L’Incontro che nel menù della Vigilia propone ad esempio un invitante carpaccio di gamberi rossi, insalata di nocciole e riso nero, maionese alla bottarga. Per chi poi è nella zona Sassuolo ci sono le idee da mangiare dell’Osteria dei Girasoli che per Natale punta sul classico, con un secondo della tradizione come il cotechino con lenticchie. A Formigine uno sforzo importante per rimanere vicini ai propri clienti lo ha fatto anche il Ristorante Il Calcagnino che, come diversi altri colleghi, punta sul pesce. La Nunziadeina a Nonantola arricchisce la propria proposta di ricette estratte dalla tradizione, consegnando un pratico box con qualche extra a sorpresa.

“Nonostante le difficoltà e alcune scelte governative sugli spostamenti che non ci hanno convinto per nulla, molti di noi, avendo le condizioni per poterlo fare, hanno scelto di offrire ai clienti la possibilità di mettere in tavola piatti ideati e preparati dai nostri chef. Le difficoltà logistiche e la volontà di mantenere alta la qualità dei piatti proposti pongono tantissimi limiti per cui alcuni colleghi hanno scelto di chiudere l’attività in questi giorni. Quel che è certo è che la passione e l’amore per il nostro mestiere sino ad oggi hanno fatto sì che nessuno di noi abbia mai pensato di mollare. Molti però sono allo stremo: da soli, senza aiuti concreti, reali e rapidi, oltre a regole che ci consentano di lavorare e di progettare il futuro rischiamo davvero di vedere diversi locali chiudere. Come Consorzio abbiamo costantemente informato le Amministrazioni comunali e regionali dell’evolversi reale e concreta della crisi che sta attraversando il nostro settore, con proposte e alternative. Appelli che spesso sono caduti nel vuoto. Anche per questo abbiamo comunque aderito con convinzione alle iniziative di protesta promosse dalle associazioni di categoria che in questi giorni faranno sentire la voce del loro dissenso rispetto alle scelte governative” commenta il presidente del Consorzio di Ristoratori Modena a Tavola, Stefano Corghi.

Da aggiungere, in conclusione, che l’andamento delle prenotazioni per Vigilia, Natale e ultimo dell’anno è più che discreto e che ormai i social, in particolare Instagram e Facebook sono diventati due canali sempre più impiegati per promuovere e far conoscere le proprie proposte.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchNuovo Pronto Soccorso di Mirandola, intervista al dottor Stefano Toscani
    • WatchFinale Emilia, saluto del consiglio comunale al luogotenente Cappello
    • WatchLa Bike Map delle Ciclovie nella Bassa Modenese

    La buona notizia

    In gravidanza le donne si difendono meglio dall’infezione da Covid-19, lo studio modenese
    Il loro sistema immunitario lavora in modo particolare per permettere lo sviluppo del feto. In caso di infezione da coronavirus, le gestanti attivano una risposta specifica e nuova[...]
    Mirandola, il dottor Giorgio Pasetto: “Il panorama della lotta ai tumori è fortunatamente fecondo di idee”
    Il medico ha fondato Medendi, un percorso personalizzato che attraverso una serie di azioni mirate aiuta ad individuare l’opzione di cura migliore, collaborando con l’oncologo di fiducia del paziente nell’interesse dello stesso. [...]
    Restauro del Municipio di Mirandola, impressionante lavoro sulle colonne del loggiato
    Un cantiere importante, anche per le sofisticate tecniche edili e di restauro impiegate, spiega la vicesindaca Letizia Budri[...]

    Curiosità

    Ecco le rotonde della Bassa che finiscono nella classifica delle più brutte del modenese
    L'artista modenese Tommaso Mori si è dilettato a stilare la classifica delle "Quaranta rotonde più brutte della provincia"[...]
    Mirandola, ruba 400 Kg di tronchi d'albero da un'azienda
    Mirandola, ruba 400 Kg di tronchi d'albero da un'azienda
    L'uomo, approfittando di alcune ore di assenza degli operai, è riuscito ad impossessarsene agganciando il rimorchio sul quale erano stati posato, ad un piccolo trattore [...]
    Mamma e figlia campionesse di softball, per loro tatuaggio olimpico a Soliera
    Mamma e figlia campionesse di softball, per loro tatuaggio olimpico a Soliera
    Una bella storia quella di madre e figlia, unite nella stessa passione che le ha portate ad assaporare l'adrenalina e l'euforia di un'esperienza indimenticabile[...]
    In gravidanza le donne si difendono meglio dall’infezione da Covid-19, lo studio modenese
    In gravidanza le donne si difendono meglio dall’infezione da Covid-19, lo studio modenese
    Il loro sistema immunitario lavora in modo particolare per permettere lo sviluppo del feto. In caso di infezione da coronavirus, le gestanti attivano una risposta specifica e nuova[...]
    Restauro del Municipio di Mirandola, impressionante lavoro sulle colonne del loggiato
    Un cantiere importante, anche per le sofisticate tecniche edili e di restauro impiegate, spiega la vicesindaca Letizia Budri[...]
    Fuori il video della modenese Raffy feat. Ivan Granatino "Ratatà (Boom)"
    Fuori il video della modenese Raffy feat. Ivan Granatino "Ratatà (Boom)"
    Il brano, prodotto al Take Away Studios di Modena è un mix perfetto tra pop e reggaeton dalle sonorità latino-americane in grado di scaldare ulteriormente l'estate 2021[...]