Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Maltempo, online da venerdì 18 i moduli per i danni dei privati

Già dal pomeriggio di venerdì 18 dicembre saranno on line, sul sito del Comune di Modena, le informazioni e i moduli per permettere alle famiglie e alle imprese di presentare una prima ricognizione dei danni subiti a causa del maltempo e degli allagamenti che si sono verificati tra il 4 e l’8 dicembre. Lo ha annunciato il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli nell’ambito della comunicazione di aggiornamento sul maltempo fatta nella seduta del Consiglio comunale di oggi, giovedì 17 dicembre.

Come ha sottolineato il sindaco, “sfruttando una prassi ormai consolidata, i Comuni colpiti e l’Agenzia regionale di protezione hanno lavorato insieme, fin dalla chiusura della fase della più stretta emergenza, per far partire subito la prima ricognizione dei danni ai privati con un procedimento condiviso”. I residenti che hanno subito danni alle abitazioni dovranno restituire le schede, che saranno inviate alla Regione, compilate con un elenco dei beni danneggiati o persi e una prima valutazione del fabbisogno economico, entro venerdì 22 gennaio. La scadenza per la presentazione delle schede da parte delle imprese, invece, è stata anticipata a martedì 12 gennaio: Questa scadenza più stringente, come ha spiegato Muzzarelli, è stata suggerita dalla Regione per agganciare le linee di finanziamento messe in campo dalla Camera di commercio, “alla quale va il mio ringraziamento”, che ha già presentato un bando del valore di 600 mila euro a sostegno alle attività economiche colpite prima dal Covid e poi dall’acqua che si aggiunge agli ulteriori 2 milioni di euro per i pubblici esercizi per i quali la Regione ha confermato la disponibilità immediata”.

Regione e Comuni, dunque, ha sottolineato ancora Muzzarelli, “sono al lavoro per velocizzare il più possibile i tempi delle procedure che sono gestite dalla Protezione civile nazionale e prevedono passaggi istituzionali non eludibili per ovvie ragioni di trasparenza e legalità: delibera del Consiglio dei ministri, ordinanza del Dipartimento nazionale di protezione civile e bandi per gli stanziamenti economici”.

Sono stati già stimati, in 1 milione 799 mila euro, i danni subiti dagli edifici pubblici (soprattutto scuole) a causa delle infiltrazioni nelle coperture dovute alla pioggia battente e dalle strade a causa degli allagamenti. L’elenco è stato consegnato alla Regione a corredo della richiesta dello stato di emergenza già inviata al Governo.

Per quanto riguarda l’indagine sulle cause che hanno portato alla rottura dell’argine del Panaro a Gaggio di Castelfranco, il sindaco ha ricordato che la giunta regionale ha approvato nei giorni scorsi l’istituzione di una commissione tecnica esterna che effettui valutazioni qualificate e imparziali. La commissione sarà composta da un esperto nella gestione della fauna ad abitudini fossorie nominato dall’Istituto superiore per la protezione e ricerca ambientale (Ispra); un esperto della Direzione regionale dei Vigili del fuoco; due docenti universitari specializzati in materia idraulica e geo-strutturale che non abbiano intrattenuto rapporti precedenti con i soggetti coinvolti nella gestione idraulica del Panaro. La commissione resterà in carica per il tempo necessario a effettuare le valutazioni tecniche e, a conclusione delle attività, consegnerà al presidente della Regione una relazione tecnica e una con le proprie valutazioni.

Concludendo il suo intervento, Muzzarelli ha ribadito che il Comune è pronto a dare una mano a Nonantola per il lavoro amministrativo che dovrà essere svolto per istruire le pratiche dei cittadini e ha sottolineato “la grande solidarietà espressa dal territorio, con i tanti cittadini, molti ragazzi e ragazze, che si sono mobilitati e hanno affiancato il sistema della Protezione civile come volontari attivi: voglio ringraziare tutte le persone e tutti i gruppi organizzati che si sono rimboccati le maniche e hanno dimostrato, ancora una volta, che Modena e l’Emilia hanno valori profondi che ci consentono di rialzarci da qualunque calamità”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto
Glocal
L'incompetenza del manager
L’Italia, tra i tanti primati che detiene nel campo dell’inefficienza e dell’inadeguatezza, si trova purtroppo anche ai primi posti, tra i Paesi a capitalismo avanzato, per l’incompetenza dei propri manager.leggi tutto
Glocal
Le organizzazioni aziendali al tempo del Covid-19
Occorre riprogrammare la nostra quotidianità, lasciando da parte gli interessi personali concentrandosi su altre forme di benessere, che tengano conto della salute e degli interessi dell’intera comunità.leggi tutto
Glocal
Covid-19: rapporto sull'economia dell'Emilia-Romagna
Secondo il rapporto congiunturale redatto dalla Banca d’Italia, anche l’economia della prosperosa Emilia-Romagna, a causa della diffusione della pandemia di Covid-19, sta soffrendo molto.leggi tutto
Glocal
Lavoro: le figure richieste nel post Covid
Secondo una stima elaborata da Unioncamere, nei prossimi quattro anni, quasi due milioni e mezzo di giovani in possesso di lauree, diplomi e qualifiche professionali troveranno lavoro. Un terzo riguarderà le qualifiche professionali, mentre i restanti due terzi laureati e diplomati.leggi tutto
Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto
Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Francesco Totti e Luca Toni, due campioni del mondo a Modena per mangiare le crescentine
    Francesco Totti e Luca Toni, due campioni del mondo a Modena per mangiare le crescentine
    L'incontro è stato documentato dall'attaccante modenese sul proprio profilo Instagram, attraverso una story[...]
    Recuperato l'antico manoscritto che venne rubato dall'Abbazia di Nonantola
    Recuperato l'antico manoscritto che venne rubato dall'Abbazia di Nonantola
    Era stato messo in vendita sul web, sul mercato antiquario. Il 22 gennaio, venerdì, si terrà una cerimonia pubblica per la riconsegna del manoscritto recuperato.[...]
    Con le "Storie a domicilio", il progetto TiPì riparte nella Bassa
    Con le "Storie a domicilio", il progetto TiPì riparte nella Bassa
    Ripartono le attività di TiPì – Stagione di Teatro Partecipato, il progetto che dal 2016 anima la vita culturale dell'Area Nord della provincia di Modena, con l'iniziativa TPCM – Storie a domicilio.[...]
    Da Eurosets a Medolla la riunione è in stile giapponese
    Da Eurosets a Medolla la riunione è in stile giapponese
    Inaugurata l’innovativa sala Obeya, di tradizione nipponica, per migliorare i processi decisionali, la creatività e il lavoro di squadra[...]
    I bimbi vanno in sala operatoria con la Bmw al Policlinico di Modena
    I bimbi vanno in sala operatoria con la Bmw al Policlinico di Modena
    AutoClub, storica concessionaria BMW di Modena ha donato due BMW I8 Spyder Toy Car che accompagneranno il bimbo in sala operatoria. [...]
    Il Comune di Medolla forma le liste di leva per i nati del 2004, chiamata alle armi in vista?
    Il Comune di Medolla forma le liste di leva per i nati del 2004, chiamata alle armi in vista?
    E' un atto burocratico perché il servizio militare obbligatorio non è scomparso, ma sospeso. E periodicamente si parla di renderlo operativo, come adesso per il Coronavirus[...]
    Già diversi casi di pettirossi incollati, colpa della colla per topi in ambienti esterni
    Già diversi casi di pettirossi incollati, colpa della colla per topi in ambienti esterni
    L'allarme dell'associazione "Il Pettirosso" che si trova a curare gli uccellini rimasti incollati[...]
    Giovane, laureato, impiegato e ama i social media: ecco chi va ai festival cinematografici
    Giovane, laureato, impiegato e ama i social media: ecco chi va ai festival cinematografici
    I dati di un'indagine sul pubblico condotta da Regione e DamsLab, attraverso l'analisi di 25 manifestazioni di settore in Emilia-Romagna[...]
    I personaggi illustri della Bassa: Gregorio Agnini di Finale, deputato e pioniere del socialismo italiano
    I personaggi illustri della Bassa: Gregorio Agnini di Finale, deputato e pioniere del socialismo italiano
    La Bassa territorio di personaggi illustri, oggi si parla del deputato finalese Gregorio Agnini: pioniere del socialismo italiano e fondatore delle leghe dei braccianti in Emilia.[...]
    Domenica attesa la neve anche nella Bassa
    Domenica attesa la neve anche nella Bassa
    Durerà poco ma dovrebbe poggiarsi[...]