Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
16 Settembre 2021

Modena limita le passeggiate in centro: se c’è troppa gente si chiude la via Emilia

Già da questo week end e durante tutte le festività natalizie potranno essere limitati gli ingressi pedonali in via Emilia centro, nel tratto tra corso Duomo e corso Canalgrande, nella fascia oraria compresa dalle 15 alle 20, nel caso si verificassero assembramenti o un elevato concentramento di persone. Gli agenti potranno intervenire, inoltre, per interrompere condotte che possono pregiudicare il rispetto delle norme per il contenimento della pandemia e per disperdere o prevenire assembramenti utilizzeranno anche gli altoparlanti.

I provvedimenti sono validi nelle giornate del 19 e 20 dicembre, dal 24 al 27 dicembre, 31 dicembre 2020 e 1, 2, 5 e 6 gennaio 2021 come stabilisce l’ordinanza firmata dal sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli relativa a “Ulteriori misure temporanee ed urgenti volte al contenimento della pandemia derivante da Covid 19”. Le disposizioni, condivise con il Prefetto, la Polizia Locale e le Forze dell’Ordine e di Polizia competenti territorialmente, nascono in considerazione dell’evolversi della situazione epidemiologica a livello nazionale.

È infatti importante non abbassare la guardia durante le festività natalizie e continuare a porre estrema attenzione al rispetto delle misure di contenimento dell’emergenza sanitaria che è tuttora in atto, tra le quali l’obbligo di utilizzo di protezioni delle vie respiratorie, il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro, l’igiene frequente delle mani e soprattutto il divieto di assembramento.

Già nei giorni scorsi, invece, sono state verificate numerose segnalazioni su comportamenti contrari alle disposizioni anti Covid, relative in particolare alla presenza di assembramenti. D’altra parte, l’affluenza nelle zone del centro storico e in particolare della via Emilia Centro nel tratto considerato dall’ordinanza e soprattutto nelle fasce orarie tradizionalmente dedicate agli acquisti ed al passeggio, può facilmente dare luogo a concentrazioni di persone tali che non sia possibile garantire il mantenimento della distanza interpersonale. Fenomeni di particolare consistenza di persone che transitano e stazionano senza rispettare le misure precauzionali si verificano nonostante i reiterati e specifici controlli da parte della Polizia locale e di tutte le Forze dell’ordine. L’ordinanza intende pertanto ridurre e diluire l’affluenza nelle strade del centro e in particolare nella via tradizionalmente più frequentata, per consentire il rispetto delle distanze interpersonali e un passeggio quanto più possibile in sicurezza.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Dente del giudizio: cos'è e cosa fare
Hai male al dente del giudizio e vuoi saperne di più prima di estrarlo? Questo post fa al caso tuo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere sul pomodoro
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Mirandola diventa "galleria a cielo aperto" tra arte urbana e Divina Commedia
    Percorso di arte urbana ispirato a Dante Alighieri in partenza il 15 settembre.[...]
    Mascherina a scuola, gli psicologi ER: "Per bambini e adolescenti non rappresenta un problema"
    Giovani, mascherine e scuola: l'intervento della dottoressa Francesca Cavallini, coordinatrice del gruppo di lavoro di Psicologia Scolastica dell'Ordine degli Psicologi dell'Emilia-Romagna[...]

    Curiosità

    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Grazie alla conoscenza comune del "bambino zero" e del giornalista Pablo Trincia, Giulia e Leda si sono conosciute e sposate nel giro di pochi mesi[...]
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    La donna, rientrata in Italia per chiedere il beneficio, una volta ottenutolo è tornata nell’arcipelago caraibico[...]
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    Ai piccoli è stato mostrato cosa significa essere volontari del soccorso[...]
    Più di 140 partecipanti per  la Pedalenta a Cavezzo
    Più di 140 partecipanti per la Pedalenta a Cavezzo
    La passeggiata per il paese in bicicletta è stata anche anche l’occasione per far conoscere ai giovanissimi le strade del proprio paese. [...]
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    I lavori, iniziati l’indomani della chiusura delle scuole e terminati in tempo utile, ammontano a 710.000 euro d[...]
    Scuola, a Mirandola e Finale Emilia prima campanella per oltre 4700 studenti
    Scuola, a Mirandola e Finale Emilia prima campanella per oltre 4700 studenti
    35mila gli studenti in tutto il modenese, 70 le nuove aule a disposizione.[...]
    Il campione di canottaggio Abbagnale a Soliera per un tatuaggio olimpico da Alle Tattoo
    Il campione di canottaggio Abbagnale a Soliera per un tatuaggio olimpico da Alle Tattoo
    Non è il primo atleta che ha deciso di tatuarsi un ricordo indelebile di questa meravigliosa olimpiade[...]
    Droni in volo nei cieli di Soliera, ecco perché
    Droni in volo nei cieli di Soliera, ecco perché
    Il territorio comunale di Soliera sarà interessato dal rilievo delle case sparse tramite droni a partire da martedì 7 a sabato 25 settembre.[...]
    Cinema, le produzioni e i protagonisti dell’Emilia-Romagna alla Mostra di Venezia
    Cinema, le produzioni e i protagonisti dell’Emilia-Romagna alla Mostra di Venezia
    In concorso nella sezione Orizzonti un documentario sostenuto dalla Regione[...]
    Concorso "Miss Universe Italy": a San Felice la prima finale regionale
    Concorso "Miss Universe Italy": a San Felice la prima finale regionale
    A presentare l'evento "La strana coppia" di Radio Bruno.[...]