Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Ospedale di Mirandola, l’Ausl: “Il Punto nascita non è in discussione”

In merito a quanto pubblicato dai giornali,  ovvero la fine della possibilità di partorire all’ospedale di Mirandola fino al 7 gennaio, decisa dopo l’emergere di di diversi casi di positività al Coronavirus tra personale e pazienti che hanno imposto una riorganizzazione del servizio, visto che mancava personale, l’Azienda USL precisa che

 il Punto nascita di Mirandola non è oggetto di alcuna rivalutazione quanto al suo mantenimento, al contrario l’Ausl, pur in una situazione di difficoltà a livello nazionale quanto al reperimento di personale, sta facendo ogni sforzo per garantirne l’attività. Come spiegato nel comunicato stampa già inviato, la decisione di questi giorni è solamente temporanea e segue il principio di massima precauzione, per garantire la necessaria sicurezza alle donne al momento del parto e nel contempo consentire la corretta turnazione programmata per gli operatori sanitari, già particolarmente sotto pressione in un periodo faticoso e difficile a causa dell’emergenza Covid.

Una decisione attentamente ponderata che l’Azienda ha dovuto prendere in soli due giorni a seguito della positivizzazione di alcuni professionisti presso il presidio ospedaliero, in accordo con i professionisti della Struttura complessa di Ostetricia e Ginecologia del Santa Maria Bianca. Pertanto non sarebbe stato possibile comunicarlo durante il Consiglio comunale aperto di Mirandola tenutosi diversi giorni fa. La decisione è stata immediatamente comunicata all’amministrazione comunale di Mirandola, al presidente della Ctss (Conferenza territoriale sociale e sanitaria) e alla presidente dell’UCMAN (Unione Comuni Modenesi Area Nord); nell’occasione si sono forniti tutti i chiarimenti necessari e l’impegno alla riapertura il 7 gennaio 2021. Inoltre con un comunicato stampa si è provveduto ad informare la cittadinanza della temporanea sospensione dell’assistenza al parto nel punto nascita di Mirandola determinata dalla necessità di garantire la massima sicurezza alle donne al momento del parto.

Pertanto, le donne del territorio continueranno ad essere seguite a Mirandola, anche quelle che necessitano di apertura della cartella al settimo mese, che potranno poi partorire al Santa Maria Bianca. Le circa venti gravide con parto previsto nel periodo di chiusura sono state tutte avvisate e prese in carico per l’invio presso i punti nascita con loro individuati.

Rispetto al tema della deroga, il punto nascita ha garantito fino ad ora il rispetto di tutti i criteri richiesti e al momento non sono giunte indicazioni in merito all’eventuale rivalutazione in particolare in un frangente come questo in cui la sanità sta facendo uno sforzo immenso per garantire l’assistenza, sia COVID che non covid. È evidente l’ottimo risultato raggiunto negli ultimi anni, con parti in crescita e grande soddisfazione e adesione delle donne.

Risultato – si precisa – raggiunto con un grande sforzo dell’Azienda e dei suoi professionisti in un momento in cui la carenza di personale si abbatte su tutto il Paese. La nomina di un nuovo primario è un segnale inequivocabile in tal senso e ogni voce che sostiene il contrario non fa il bene di questo Punto nascita, minando il legame di fiducia che storicamente esiste tra i cittadini del territorio e i professionisti del Santa Maria Bianca, già duramente provati. Ai cittadini, che di questi professionisti conoscono il valore per esperienza diretta, l’Azienda USL chiede di continuare a sostenerli con fiducia, nella consapevolezza che si tratta di un sacrificio temporaneo necessario a garantire al territorio l’assistenza migliore nella massima sicurezza possibile.

LEGGI ANCHE

Ausl: “Sospeso il Punto Nascita di Mirandola per casi di Coronavirus, le partorienti spostate a Carpi”

Chiude il Punto nascita di Mirandola non per Covid, ma per riorganizzazione. E riapre il 7 gennaio – L’INTERVISTA

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto
Glocal
L'incompetenza del manager
L’Italia, tra i tanti primati che detiene nel campo dell’inefficienza e dell’inadeguatezza, si trova purtroppo anche ai primi posti, tra i Paesi a capitalismo avanzato, per l’incompetenza dei propri manager.leggi tutto
Glocal
Le organizzazioni aziendali al tempo del Covid-19
Occorre riprogrammare la nostra quotidianità, lasciando da parte gli interessi personali concentrandosi su altre forme di benessere, che tengano conto della salute e degli interessi dell’intera comunità.leggi tutto
Glocal
Covid-19: rapporto sull'economia dell'Emilia-Romagna
Secondo il rapporto congiunturale redatto dalla Banca d’Italia, anche l’economia della prosperosa Emilia-Romagna, a causa della diffusione della pandemia di Covid-19, sta soffrendo molto.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]

    Curiosità

    Attivo il sito web della parrocchia di Gavello
    Attivo il sito web della parrocchia di Gavello
    Per restare aggiornati sulle notizie, le celebrazioni e le attività della comunità parrocchiale[...]
    Tornano le zanzare. Ecco cosa fare per difendersi
    Tornano le zanzare. Ecco cosa fare per difendersi
    È consigliabile ridurre al minimo la presenza delle zanzare all’interno degli ambienti utilizzando zanzariere e condizionatori. Si possono usare anche apparecchi elettroemanatori di insetticidi liquidi o a piastrine e zampironi, ma sempre con le finestre aperte.[...]
    Tra architettura e storia, il Palazzo Abbaziale di Nonantola in un volume
    Tra architettura e storia, il Palazzo Abbaziale di Nonantola in un volume
    Presentazione del volume "Il Palazzo Abbaziale di Nonantola. Documenti sulle trasformazioni dell'edificio 1227-1965" pubblicato dall'Archivio Abbaziale e dal Centro Studi Storici Nonantolani[...]
    Il patrimonio genetico europeo deriverebbe da migrazioni di 17mila anni fa
    Il patrimonio genetico europeo deriverebbe da migrazioni di 17mila anni fa
    Lo mostra uno studio guidato da ricercatori dell'Università di Bologna, pubblicato sulla rivista Current BiologyCurrent Biology[...]
    Finale Emilia, la calciatrice Eleonora Goldoni nel nuovo video di Ermal Meta
    Finale Emilia, la calciatrice Eleonora Goldoni nel nuovo video di Ermal Meta
    Il cantante di origini albanesi ha pubblicato venerdì 7 maggio il video del singolo "Uno"[...]
    Da Medolla alle piste della Nascar: Double V Racing scalda i motori
    Da Medolla alle piste della Nascar: Double V Racing scalda i motori
    Nel weekend 14-16 maggio al debutto della nuova stagione della EuroNascar ci sarà un team fondato nella Bassa dall'imprenditore Francesco Vignali e dal pilota Pierluigi Veronesi[...]
    Giornata Internazionale dell'Ostetrica, i messaggi delle mamme assistite a Mirandola
    Giornata Internazionale dell'Ostetrica, i messaggi delle mamme assistite a Mirandola
    Per festeggiare la Giornata, che si celebra il 5 maggio, le ostetriche di Mirandola hanno lasciato spazio ai messaggi delle mamme che hanno assistito[...]
    Equitazione, la sorbarese Chiara Meschiari vincitrice dei campionati italiani di salto ostacoli
    Equitazione, la sorbarese Chiara Meschiari vincitrice dei campionati italiani di salto ostacoli
    Per la giovane campionessa arrivano, via social, i complimenti del sindaco di Bomporto, Angelo Giovannini[...]
    Napoleone Bonaparte, un ricordo in occasione del bicentenario della morte
    Napoleone Bonaparte, un ricordo in occasione del bicentenario della morte
    Simonetta Calzolari ricorda il generale ed imperatore a 200 anni da quel 5 maggio 1821 in cui perse la vita[...]
    Razzo cinese in caduta libera verso la Terra: dove potrebbe atterrare?
    Razzo cinese in caduta libera verso la Terra: dove potrebbe atterrare?
    Secondo gli esperti, la caduta dei frammenti dello stadio del razzo dovrebbe avvenire in una fascia che comprende l'Italia centrale e meridionale[...]