Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
30 Settembre 2022

Rider, Venturelli: “Più tutele, luoghi coperti e accesso ai test anticovid”

La consigliera comunale Pd Federica Venturelli è la prima firmataria di un ordine del giorno, sottoscritto anche dagli altri gruppi di maggioranza modenesi, che chiede maggiori tutele per i lavoratori delle piattaforme digitali del food delivery. Ecco il commento di Federica Venturelli: 

“Sono, di fatto, lavoratori dipendenti che si muovono secondo le indicazioni di un datore di lavoro, ma devono accollarsi tutti i rischi come se fossero lavoratori autonomi. Anche il primo accordo nazionale tra le associazioni datoriali e il solo sindacato UGL considera, di fatto, i rider, coloro cioè che effettuano le consegne per conto delle piattaforme digitali del food delivery, come lavoratori a cottimo. Eppure, già nel maggio 2018, la Carta dei diritti fondamentali del lavoro digitale nel contesto urbano, firmata a Bologna, chiedeva il rispetto dei diritti sindacali, una copertura assicurativa, un compenso equo e dignitoso, la manutenzione dei mezzi a carico delle piattaforme e forme di indennità in caso di maltempo. E invece Cgil, Cisl e Uil denunciano che con l’esplosione dell’epidemia di Covid le piattaforme hanno dimezzato le ore e le paghe dei rider, giustificandosi con il calo delle consegne dovuto alla paura dei clienti. Con le nuove regole restrittive per bar e ristoranti e la conseguente crescita delle consegne a domicilio i rider stanno svolgendo un ruolo fondamentale nella tutela della salute pubblica. Non è accettabile che lo facciano sottopagati, senza diritti e tutele e mettendo a rischio la loro salute. Vista la situazione, con questo ordine del giorno, chiediamo al sindaco e alla Giunta di avviare un confronto, all’interno del tavolo comunale per la crescita competitiva, sostenibile e solidale, sulle nuove forme di lavoro, coinvolgendo le parti sociali interessate, i sindacati maggiormente rappresentativi, le piattaforme del food delivery operanti nella nostra città e i lavoratori. E’ necessario poi che l’Amministrazione cittadina valuti la possibilità di individuare, in coordinamento coi rider e le parti sociali, piccole infrastrutture quali luoghi al chiuso o almeno al coperto dove i lavoratori possano sostare e incontrarsi nelle stagioni fredde o quando piove. Nei punti di raccolta è fondamentale avere la possibilità di ricaricare gratuitamente i cellulari. Si dovrebbe, inoltre, verificare con le autorità sanitarie la fattibilità di promuovere una campagna di screening di test sierologici, garantendo le condizioni più elevate possibili per la tutela della salute di questi lavoratori così come è stato fatto per i lavoratori della logistica. Il Comune poi dovrebbe firmare la Carta di Bologna. Queste questioni dovrebbero, inoltre, essere poste nell’ambito del confronto per il Patto per il lavoro e il clima della Regione Emilia-Romagna e portate all’attenzione del Parlamento. Il Partito democratico modenese è da tempo impegnato su questi temi, i riders si stanno rivelando tra gli anelli più deboli delle nuove forme di organizzazione del lavoro e occorre al più presto prevedere forme concrete di tutela”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del melograno
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro:rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della giuggiola
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Il paradosso energetico. E non solo
Da giorni assistiamo ad un vero e proprio assalto mediatico sull’ingiustificato ed indiscriminato aumento del costo dei beni energetici, che metterà in ginocchio imprese e famiglie.leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell'autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere della piadina
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto. Tutto quello che c’è da sapere dell’anguria
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Inaugurata a San Prospero la palestra intitolata a Luigi Vaccari
    Nella targa posta a suo ricordo una sua celebre frase: "Lo sport ha un solo colore, quello dell'arcobaleno"[...]
    Pork Factor Concordia, 25 mila euro donati a cinque realtà dedicate ai bambini
    Oltre ai I fiol d’la schifosa altre associazioni hanno contribuito: Musicanima; Ciclisti amatoriali di Concordia; Tennis Club Concordia; Avis Concordia; Allenatori giovanili Pol Possidiesi[...]
    A Mirandola ripartono i corsi dell’Università della Libera Età “Bruno Andreolli”
    I corsi sono completamente gratuiti. Gli incontri si svolgeranno presso la “Sala Trionfini” in piazza Ceretti[...]

    Curiosità

    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mercoledì 28 settembre, presso le Scuole medie cittadine “Montanari”, il sindaco di Mirandola Alberto Greco ha voluto portare un saluto ai 40 studenti che stanno prendendo parte al "Summer Camp"[...]
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Il test è stato pensato per mettere alla prova la capacità di deviare un asteroide in caso di possibile collisione con la Terra: immagini raccolte dal minisatellite italiano LiciaCube[...]
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Il giovane ha superato il primo turno di audizioni e continua il processo di selezione del talent.[...]
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Aveva vagato per strada per 11 giorni. Dimagrita e spaesata, è stata riabbracciata dalla sua anziana padrona che la stava cercando incessantemente[...]
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    La campagna della Polizia Locale Area Nord ha coinvolto più di 250 persone[...]
    Il sexting? "Non è tradimento"
    Il sexting? "Non è tradimento"
    A tradire online sarebbe secondo un sondaggio il 75% degli italiani fidanzati o sposati[...]
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    Data del rilascio: domenica 18 settembre. Chi li trova può tenerseli o farli ancora girare[...]
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Quattro anni fa, un bambino di Mirandola scrisse una lettera indirizzata alla regina e ricevette risposta da Buckingham Palace[...]
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    E' quanto è accaduto quest'estate, a Cattolica, ad una famiglia di Rovigo: la donna ha scritto un post in un gruppo Facebook cittadino, nella speranza che il dispositivo possa essere restituito[...]
    • malaguti