Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
23 Gennaio 2022

Rotta del Panaro, la Giunta ha approvato la Commissione tecnica speciale

Due nuovi provvedimenti in arrivo per il modenese dopo la richiesta di stato di emergenza nazionale formalizzata il 7 dicembre dal presidente Bonaccini, e i due milioni di euro stanziati per sostenere le attività commerciali già colpite dal Covid. Al lavoro coi Comuni per definire le modalità di segnalazione dei danni per cittadini e attività economiche

 Circa 280mila euro per far partire subito i primi interventi urgenti e coprire le prime spese per l’assistenza alla popolazione di Nonantola (Mo) e l’istituzione di una Commissione scientifica speciale per chiarire le cause della rotta del Panaro la mattina del 6 dicembre scorso.

Prosegue l’impegno della Regione per i territori di Nonantola, Castelfranco Emilia, Modena e Campogalliano colpiti dall’alluvione della scorsa settimana.

Dopo la richiesta di stato di emergenza nazionale formalizzata lunedì 7 dicembre dal presidente della Regione, Stefano Bonaccini, e i due milioni di euro stanziati nello stesso giorno dalla Giunta regionale per sostenere le attività commerciali già colpite dal Covid, sono in arrivo altri due provvedimenti per i territori e i cittadini del modenese.

L’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la Protezione civile sta infatti definendo in queste ore, insieme ai tecnici del Comune di Nonantola, il territorio più colpito, una serie di cantieri per interventi urgenti da far partire subito che si sommano alla prime spese per l’assistenza alla popolazione per circa 280mila euro che saranno formalizzati e dettagliati nella prossima Giunta regionale.

Inoltre, è stato approvato oggi l’atto che istituisce la Commissione tecnica esterna per poter disporre di valutazioni qualificate e imparziali sulle cause che hanno portato alla rottura dell’argine in località Gaggio di Castelfranco Emilia.

“Il nostro impegno è massimo a sostegno dei territori e dei cittadini dei modenese- afferma l’assessore regionale alla Protezione civile, Irene Priolo-. Ora la nostra azione è improntata su tre priorità. Innanzitutto, dopo aver riportato le persone nelle proprie case, dobbiamo mettere in sicurezza il territorio e ripristinare il patrimonio pubblico e per questo stiamo definendo con l’Agenzia regionale per la Protezione civile insieme al Comune di Nonantola i primi interventi urgenti a sostegno della popolazione più colpita. Poi dobbiamo garantire il rimborso a cittadini e imprese e con i sindaci dei Comuni interessati, stiamo lavorando ai moduli per la richiesta di danno. Infine, non meno importante, è chiarire le cause che hanno portato alla rotta dell’argine del Panaro. Ci aspettiamo che la Commissione tecnica, delineata con il provvedimento approvato oggi dalla Giunta e composta da esperti indipendenti, possa definire in modo trasparente e definitivo cosa è successo domenica mattina sul Panaro per evitare che eventi simili possano accadere di nuovo in futuro”.

La Commissione tecnica

Sarà costituita dal direttore generale per la Cura del territorio e l’Ambiente, Paolo Ferrecchi, che avrà il compito di individuarne i quattro componenti: uno di Ispra (Istituto superiore per la protezione e ricerca ambientale), esperto nella gestione della fauna ad abitudini fossorie; un esperto della direzione regionale dei Vigili del Fuoco Emilia-Romagna e due docenti universitari altamente specializzati e operanti in Atenei italiani particolarmente qualificati in materia idraulica e geo-strutturale, che non abbiano intrattenuto precedenti rapporti con i soggetti coinvolti nella gestione idraulica del fiume Panaro.

La Commissione, costituita già nelle prossime ore, rimarrà in carica il tempo strettamente necessario per procedere alle valutazioni tecniche e potrà chiedere, per lo svolgimento della propria attività, al direttore Ferrecchi, la collaborazione di professionalità presenti nell’organico della Giunta della Regione Emilia-Romagna, l’utilizzo di strumentazione a disposizione delle strutture regionali, nonché avanzare proposte di acquisizione di beni o servizi esterni utili. E sarà Aipo, Agenzia interregionale per il fiume Po, a garantire la copertura necessaria per il funzionamento della Commissione stessa.

A conclusione dell’attività, la Commissione consegnerà al presidente della Regione una relazione tecnica dettagliata e una relazione di sintesi con le analisi svolte e le valutazioni.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Consigli di salute
Impianti dentali: i vantaggi
Vuoi tornare ad avere un sorriso splendente in maniera rapida e senza problemi? L’impianto dentale potrebbe essere la soluzione ai tuoi problemi.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del latte
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Perché esiste il fenomeno dei no-vax?
Grazie ad un’attenta e pianificata campagna vaccinale il morbillo è praticamente sparito nei Paesi a capitalismo avanzato. Purtroppo ancor oggi esistono focolai di morbillo nei Paesi in via di sviluppo.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della cannella
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Trasferirsi da Carpi a Cagliari e poi a Dubai per amore della professione: intervista a Federico Diacci
L'intervista, a cura di Francesca Monari, al paesaggista carpigiano Federico Diacci.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Pioggia di finanziamenti a Mirandola per le piste ciclabili. Anche nelle frazioni
    Obiettivo, favorire gli spostamenti sostenibili in bicicletta, come quello casa-scuola o casa-lavoro, per circa 3 km[...]
    Con terza dose e Fse, inizia e finisce la quarantena con l'autotest
    È una procedura che potrà essere utilizzata dai cittadini assistiti in Emilia-Romagna: circa due milioni con queste caratteristiche[...]

    Curiosità

    San Sebastiano, consegnati gli encomi agli agenti di Polizia Locale Mirandola
    San Sebastiano, consegnati gli encomi agli agenti di Polizia Locale Mirandola
    Sono andati al commissario Emanuela Ragazzi, all'assistente capo Valerio Zoni all'agente Danilo Cardella e all'agente Di Canosa[...]
    Covid, faceva tamponi abusivi nel suo negozio di scarpe a Mirandola
    Covid, faceva tamponi abusivi nel suo negozio di scarpe a Mirandola
    Il commerciante non solo effettuava direttamente i prelievi dai nasi delle persone con sospetto di contagio, ma poi effettuava anche il controllo e l'analisi.[...]
    Si dimette il sindaco di Bomporto Angelo Giovannini
    Si dimette il sindaco di Bomporto Angelo Giovannini
    Scrive: "Ci ho provato, mi arrendo e cedo il posto, magari a qualcuno tra i tanti sempre pronti a insegnare come fare o a dirci che ci teniamo strette le poltrone"[...]
    Attacco hacker durante convegno in Senato: video porno durante l'intervento della senatrice Mantovani
    Attacco hacker durante convegno in Senato: video porno durante l'intervento della senatrice Mantovani
    Momenti di imbarazzo nel corso di un incontro, trasmesso in streaming, sulla "Pubblica amministrazione trasparente"[...]
    La sulada, una torta squisita da salvare
    La sulada, una torta squisita da salvare
    L'appello del giornalista dendrogastronomico Carlo Mantovani[...]
    In aeroplano per 22 mila km per per raggiungere la Kamchatka
    In aeroplano per 22 mila km per per raggiungere la Kamchatka
    Ad affrontare questa avventura a tappe 35 piloti, tra uomini e donne, provenienti dall'Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Puglia, Veneto e Sicilia.[...]
    Finale Emilia a "C'è posta per te", la commovente storia di Salvatore Loverso
    Finale Emilia a "C'è posta per te", la commovente storia di Salvatore Loverso
    Domenica da Maria De Filippi in scena è stato chiamato Salvatore, invitato da un "postino" del programma che era arrivato nei giorni scorsi a Finale Emilia.[...]
    "Ho deciso", è uscito il nuovo rap di Luca Liuzzo
    "Ho deciso", è uscito il nuovo rap di Luca Liuzzo
    Per il giovane artista di Camposanto è il momento di esordire anche alla regia[...]
    Medolla, tornano i gufi: esemplari avvistati sugli alberi del vialetto che porta alla scuola primaria
    Medolla, tornano i gufi: esemplari avvistati sugli alberi del vialetto che porta alla scuola primaria
    Era già accaduto nel 2020: a testimonianza della loro presenza, le foto realizzate da alcuni fotografi naturalistici[...]
    Messaggio che avverte dell'arrivo di un vocale: attenzione alla nuova truffa tramite Sms
    Messaggio che avverte dell'arrivo di un vocale: attenzione alla nuova truffa tramite Sms
    Una volta aperto il link contenuto nell'Sms, si prende un virus che infetta lo smartphone oppure si sottoscrive un abbonamento non voluto[...]